Aiutaci a migliorare questi articoli! Questo articolo è in continua evoluzione!

"Page One" riguarda un argomento in corso di sviluppo nella storia per cui può essere soggetto a frequenti cambiamenti e revisioni o contenere informazioni non più aggiornate o incomplete.

Page One è uno dei sei combattenti volanti, le Star più forti dei Pirati delle cento bestie. In passato era un capitano pirata.[2]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

I colori di Page One nel manga.

È un ragazzo con dei lunghi capelli viola da un lato della testa, mentre dall'altro sembra rasato; ha tatuato in verde PAGE1 tra il braccio destro e la spalla sinistra. Indossa pantaloni viola, una cappa dello stesso colore intorno alla vita e guanti scuri lunghi fino ai gomiti. Porta anche un cappello per metà bianco e per metà verde scuro che copre due corte corna, una mascherina per metà bianca e per metà nera, una camicia chiara, una cravatta, delle bretelle e un mantello scuro.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Ritiene che sia importante eliminare coloro che si oppongono alla sua ciurma o ai suoi alleati per farne un esempio. È spietato e ingordo, dato che ha non si è fatto problemi a distruggere dei negozi e ha deciso di attaccare un banchetto di frutta solamente per mangiarla.

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Pirati delle cento bestie[modifica | modifica sorgente]

Page One è leale a Kaido. Inoltre si stuzzica continuamente con gli altri combattenti volanti.

Ulti[modifica | modifica sorgente]

Critica Ulti per il suo modo di parlare e non gli piace quando la ragazza lo tratta con condiscendenza. La definisce inoltre maniaca e non sopporta il fatto di averla sempre appresso.[3] Sembra che i due siano fratelli dato che Page One la chiama con un diminutivo di sorella.[4]

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Poiché è considerato una delle Star più potenti,[5] è sicuramente un temibile pirata. Ha inoltre autorità sui membri di grado inferiore. In passato è stato il capitano di un equipaggio e ne aveva quindi il comando.

In combattimento, è stato in grado di fronteggiare Sanji alla pari, sebbene il pirata stesse indossando la Raid Suit.

Frutto del diavolo[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Dino Dino modello spinosauro

Page One in forma ibrida.

Page One ha mangiato il frutto del diavolo Dino Dino modello spinosauro di tipo Zoo Zoo ancestrale, che gli consente di trasformarsi in un spinosauro, ottenendo dimensioni e forza maggiori.

La trasformazione in dinosauro aumenta notevolmente la sua resistenza, tanto che si è rialzato senza gravi ferite dopo avere ricevuto dei potenti calci da parte di Sanji e dopo essere stato colpito da Rufy con un potente pugno, che gli ha quasi slogato la mascella.[6]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Divenne il capitano di una ciurma, ma in seguito entrò nei Pirati delle cento bestie e diventò uno dei sei combattenti volanti.

Saga del Paese di Wa[modifica | modifica sorgente]

Dopo avere ricevuto l'ordine di eliminare il venditore di soba Sangoro, che ha sconfitto alcuni membri della famiglia Kyoshiro, Page One e X Drake raggiungono la Capitale dei fiori, dove incontrano Hawkins.

Più tardi, non avendolo trovato, Page One comincia a distruggere alcuni negozi e costringe alcuni civili a invocare l'aiuto di Sangoro, che dunque interviene, colpendolo con un calcio che lo fa cadere a terra. Page One si rialza e si prepara a combattere, ma l'avversario riesce a coglierlo di sorpresa grazie a una tuta in grado di renderlo invisibile. Page One, dunque si trasforma in forma ibrida e lo attacca, scaraventandolo contro alcuni edifici. Convinto di essere riuscito a eliminarlo, si appresta a recuperare il cadavere, ma il nemico lo attacca all'improvviso dall'alto.

La notte della festa del fuoco, i sei combattenti volanti raggiungono Onigashima e discutono tra loro, stuzzicandosi a vicenda.

Dopo essersi incontrati con Kaido, Jack e King, quest'ultimo rivela loro di averli convocati lui utilizzando il nome dell'imperatore poiché in caso contrario alcuni dei sei combattenti volanti, tra cui Sasaki e Who's Who, non sarebbero venuti. Dopo avere ascoltato il programma del banchetto rivelato da Bao Huang, Kaido offre a chi dei sei combattenti volanti riuscirà a riportare sua figlia, la possibilità di affrontare una delle Superstar in modo da potergli permettere in caso di vittoria di prenderne il posto.

Mentre è alla ricerca di Yamato, Page One dice a Ulti di smettere di seguirlo e cercare altrove. La ragazza gli sale in spalle perché stanca e lo fa cadere. I due si imbattono in Rufy.

Page One è colpito da Rufy.

Capito che si tratta di un intruso, vede Ulti balzare in alto e colpirlo con una potente testata, alla quale l'avversario si oppone, ma finisce in un buco nel pavimento. Capito che Rufy ha resistito al colpo, Page One si trasforma nella sua forma animale ed affianca nel duello Ulti, nella sua forma ibrida. Vede Cappello di paglia afferrare quest'ultima dalle corna e scaraventarla a terra, mentre poi Page One viene colpito con un pugno in Gear Third rivestito dall'Ambizione dell'armatura.

Quando Page One e Ulti si riprendono, vengono informati della posizione di Yamato e Rufy. Tuttavia quando il ragazzo raggiunge il luogo del loro duello, i due sono già andati via.

In seguito i sei combattenti volanti ricevono una chiamata da parte di King che li aggiorna sulla situazione e ordina loro di smettere di cercare Yamato e di aiutarlo a fermare chiunque cerchi di raggiungere la sommità dell'isola, aggiungendo che la sfida tra loro e le Superstar è annullata. Ulti si irrita per quest'ultima cosa, così Page One le dice che è normale visto ciò che sta accadendo. La ragazza quindi si calma e gli rivela che Yamato si è allontanata e che lo aspettava affinché lui la portasse in spalle. Page One le risponde che può sognarselo, così King grida ai due di tacere.

Assiste poi alla sconfitta di Juki per mano di X Drake, per questo gli chiede spiegazioni, non ottenendo risposta. Page One e Ulti notano poi Rufy, ma vengono attaccati dai samurai, che respingono facilmente. Viene poi colpito da un Pop Green di Usop, che attira la sua attenzione assieme a Nami. Quando i due fuggono, Page One e Ulti li inseguono.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Saga del Paese di Wa[modifica | modifica sorgente]

Page One terrorizza dei civili e distrugge degli edifici appena arrivato alla Capitale dei fiori. Successivamente cerca di colpire Sanji con la sua coda prima che quest'ultimo indossi la sua Raid Suit. Inoltre il combattimento tra i due è esteso e un attacco della Star vine bloccato dal mantello dell'avversario, che loda la sua resistenza. Il cuoco poi abbandona il luogo dello scontro dopo avere inferto un potente calcio a Page One.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Prende il nome da un gioco giapponese di carte.
  • Il suo cibo preferito sono i nachos.[1]

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 SBS del volume 97.
  2. Vol. 97capitolo 979, King lo afferma.
  3. Vol. 97capitolo 982.
  4. Vol. 97capitolo 983.
  5. Vol. 92capitolo 929 ed episodio 923, Law lo afferma.
  6. Vol. 97capitolo 984, i subordinati di Kaido notano quanto siano resistenti i dinosauri.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.