Patrick Redfield è un capitano pirata. In passato si faceva chiamare Pato.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

È un uomo alto e anziano con lunghi capelli bianchi legati in due trecce. Ha le basette rosse, il pizzetto bianco, delle sopracciglia arcuate e un piercing sul labbro inferiore collegato all'orecchino sull'orecchio sinistro.

Indossa un mantello rosso con il collo alto e un motivo romboidale blu e giallo all'interno. Porta anche pantaloni fucsia, una camicia viola, un lungo fazzoletto rosso legato al collo e una grande rosa blu nel taschino. Possiede anche un ombrello con il manico a forma di pipistrello.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Nonostante sia in apparenza un gentiluomo, Redfield è piuttosto brutale. Odia le alleanze tra pirati preferendo rimanere autonomo, arrivando anche a uccidere se qualcuno dubita delle sua indipendenza. Inoltre disprezza il cameratismo e ritiene deboli le ciurme che formano rapporti di amicizia.

Redfield rimpiange la sua giovinezza, che ritiene necessaria per raggiungere le sue ambizioni, mentre pensa che la vecchiaia gli abbia rubato la forza e i suoi sogni.

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Pato[modifica | modifica sorgente]

Pato è la sua penna stilografica nonché un suo amico, che ha ottenuto la vita grazie ad un frutto del diavolo. Redfield ha preferito abbandonarlo per non coinvolgerlo nella violenza che riteneva necessaria per diventare re dei pirati, ma si è pentito per quanto fatto. I due poi si riconciliano.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Nella sua gioventù, Redfield era molto forte, tanto da potere rivaleggiare con Gol D. Roger e Barbabianca. Invecchiando, la sua forza è diminuita, ma è stato comunque in grado di affrontare più volte i Pirati di Cappello di paglia riportando piccole ferite.

Ha una grande velocità e una notevole forza fisica, avendo evitato molti attacchi e colpito Rufy con un calcio, facendogli perdere i sensi. Inoltre ha resistito a un attacco combinato dei Pirati di Cappello di paglia. Ha anche una taglia sulla sua testa.

Frutto del diavolo[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Vamp Vamp modello vampiro

Ha mangiato il frutto del diavolo Vamp Vamp modello vampiro di tipo Zoo Zoo mitologico, che gli permette di trasformarsi in un vampiro per succhiare il sangue del nemico e rubare così la sua giovinezza.

Armi[modifica | modifica sorgente]

L'ombrello che porta con sé è in realtà una falce con la lama a forma di pipistrello ed è molto abile nel suo utilizzo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Divenne amico di un tanuki, al quale diede il nome di Pato, lo stesso con cui lui era conosciuto da giovane. Pur navigando nella stesso periodo di Roger e Barbabianca, non riuscì ad avere la loro stessa influenza.

In un periodo imprecisato, incontrò Brook.

Redfield fu arrestato dalla Marina e rinchiuso al sesto livello di Impel Down.

Saga di Impel Down[modifica | modifica sorgente]

Redfield riesce ad evadere grazie all'invasione nella prigione di Marshall D. Teach e la sua ciurma.

One Piece: Unlimited World Red[modifica | modifica sorgente]

Intercetta alcune navi della Marina e le distrugge con l'aiuto dei cloni di Smoker e Kuzan. Si accorge poi di avere perso Pato.

Servendosi dei cloni di Usop, Sanji e Nico Robin, Redfield cattura tutti i Pirati di Cappello di paglia, ad eccezione del capitano. Successivamente, crea altri cloni di potenti individui per ostacolare il giovane pirata.

Quando i Pirati di Cappello di paglia sconfiggono il clone di Hody Jones, Redfield lo distrugge personalmente e sconfigge la ciurma avversaria. Convince poi Pato a trasformarsi in una penna affinché possa sfruttare i suoi poteri per creare un clone dello stesso Pato e poi abbandonarlo.

Incontra nuovamente la ciurma di Rufy a Skypiea, dove chiede a Robin di aiutarlo nella ricerca di un frutto del diavolo, ottenendo risposta negativa. Crea poi altri cloni per ostacolarli.

I Pirati di Cappello di paglia tornano a Trans Town, dove Redfield decide di affrontarli dopo che essi hanno sconfitto tutti i suoi cloni. Redfield ingerisce il frutto del diavolo Vamp Vamp modello vampiro e ruba la giovinezza di Yadoya.

Su richiesta di Rufy, si impossessa anche della giovinezza di quest'ultimo per mostrargli quanto si diventa deboli da vecchi. Cappello di paglia riesce però a colpirlo e si appresta a farlo nuovamente, ma Pato protegge Redfield, che comprende l'importanza dell'amicizia. Decide così di inseguire i suoi sogni a prescindere dall'età.

Restituisce la giovinezza a Yadoya e Rufy e, dopo un ultimo scontro con i Pirati di Cappello di paglia, si allontana con Pato, scusandosi con lui.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Red in inglese significa "rosso", mentre field significa "campo".

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.