Paty è uno dei più esperti cuochi del Baratie.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

È un uomo muscoloso di corporatura nella media. Le sue braccia e le sue gambe sono molto pelose. Ha tatuato due piccoli cuori sul braccio destro.[2] È anche l'unico dei cuochi a indossare un'uniforme blu, a parte Sanji. Dopo due anni non è più pelato, in quanto si è lasciato ricrescere i capelli neri, come in passato.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Paty non sempre va d'accordo con Sanji. Con i clienti si comporta in maniera molto semplice: coloro che possono pagare vengono trattati con cortesia; chi non può viene allontanato dal locale. Tuttavia ha l'abitudine di insultare involontariamente i clienti mentre li accoglie. Il suo lato gentile appare quando cerca di salvare Gin il quale ha appena respirato un gas letale.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Paty si comporta come un "buttafuori" scoraggiando disordini al Baratie. È muscoloso e certamente è più forte di un uomo medio, infatti ha steso facilmente Gin, il quale era indebolito dalla fame.

Armi[modifica | modifica sorgente]

Utilizza un forcone e con esso è stato in grado di sbaragliare alcuni membri di basso rango dei Pirati di Creek.

Ha inoltre utilizzato un bazooka per colpire Creek.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Dieci anni prima dell'inizio della narrazione, divenne un cuoco e nel tempo lavorò in trecento ristoranti diversi, ma ogni volta provocava qualche rissa, per questo veniva mandato via.[3]

Un giorno giunse al Baratie assieme a Carne e chiese se fosse vero che stavano cercando cuochi. I due furono quindi assunti. In seguito si accorse che a volte Sanji dava da mangiare dietro al ristorante a coloro che venivano cacciati perché non potevano pagare.[4]

Un giorno, assieme a Carne e Sanji, chiese a Zef di assumere una cuoca. Quest'ultimo rispose che era abituato ad educare mediante i calci e con una donna non avrebbe potuto farlo. Quando il bambino gli rispose che poteva farlo comunque, Carne lo vide venire malmenato da Zef.[5]

Saga del Baratie[modifica | modifica sorgente]

Paty critica Sanji nel momento in cui colpisce Fullbody e poco dopo, quando Gin entra nel ristorante, si rifiuta di sfamarlo perché non ha soldi e lo butta fuori.

In seguito Carne lo critica per quanto fatto, poiché se Gin rivelerà l'accaduto a Creek, quest'ultimo distruggerà il Baratie. Paty quindi si irrita, chiedendogli secondo lui cosa avrebbero detto gli altri clienti se gli avesse dato del cibo gratis. La discussione viene però interrotta da Zef, il quale, raggiunta la cucina, ordina a tutti i cuochi di mettersi al lavoro.

Due giorni dopo, i Pirati di Creek raggiungono il Baratie, così Carne gli fa notare che la nave è giunta sul serio e se ci penserà lui a farla andare via. Paty è impaurito e inizia a sudare, affermando che forse non si tratta di Creek e non è venuto lì per vendicarsi.

Creek entra nel ristorante sorretto da Gin e supplica i cuochi di sfamarlo, ma Paty si rifiuta e anzi propone di contattare la Marina. Tuttavia Sanji colpisce Paty con un calcio al volto e offre un piatto di cibo al capitano pirata. Ripresosi, Creek chiede cibo per gli altri suoi cento subordinati e Sanji è intenzionato a prepararlo, ma Paty ordina ad altri cuochi di tenere fermo il ragazzo, mentre lui colpisce Creek con un colpo di bazooka, che viene spedito all'indietro sfondando la porta del ristorante, ma non subisce neanche un graffio grazie alla sua armatura. Tuttavia a quel punto Zef consegna a Creek cento razioni di cibo e gli dice di andarsene. Il pirata dichiara quindi di volere requisire il Baratie.

Quando la battaglia contro i Pirati di Creek ha inizio, Carne e Paty si mettono alla guida della Sabagashira numero uno e iniziano a colpire i nemici, finché Creek non solleva la nave e la scaglia contro il ristorante, ma Sanji la calcia via affinché non faccia danni al ristorante, facendola cadere su una delle due piattaforme.

I due escono dall'imbarcazione ed infuriati si rivolgono a Sanji, chiedendogli se intendeva ucciderli. Paty va su tutte le furie quando il ragazzo gli risponde affermativamente. Lui e Carne incoraggiano poi gli altri cuochi a terra a rialzarsi e a mostrare l'orgoglio. Affermano quindi di non potere lasciare il ristorante ai pirati e colpiscono i nemici. Tuttavia Paty viene sconfitto da un singolo colpo di Pearl.

Mentre è a terra, un pirata gli sfila il coltello, ma Paty lo afferra dalla lama, ferendosi. A quel punto Sanji calcia via il pirata, per poi dare il coltello a Paty, ancora disteso sulla piattaforma.

Rialzatosi, osserva poi gli scontri, urlando a Sanji che finirà arrosto quando Pearl dà fuoco alla piattaforma[6] e gli dice in seguito di stare attento quando il nemico lo attacca alle spalle.[7] Quando viene a sapere come Zef ha perso la sua gamba, capisce il motivo per il quale Sanji voglia ripagarlo. Vedendo quest'ultimo rialzarsi, Paty afferma che il ragazzo ha intenzione di morire, vedendolo poi venire gravemente ferito da Pearl.

Poco dopo vede Rufy distruggere la piattaforma in cui stavano avvenendo gli scontri e quando il pirata afferma di volere affondare il ristorante, assieme a Carne gli chiede infuriato se stia scherzando. Quando Gin sconfigge Pearl distruggendo il suo scudo, Paty rimane stupito dalla forza del pirata, che dichiara di volersi occupare personalmente di Sanji.[8] In seguito dice a Rufy che è un idiota dopo averlo sentito dire ai Pirati di Creek che sono considerati i più forti del mare orientale solo perché sono i più numerosi. Questi ultimi vanno quindi all'attacco, ma Creek li ferma dicendo loro che sarebbero solo dei vigliacchi, cosa che fa sottolineare a Paty la saggezza del pirata.

Quando sente rispondere Rufy alla domanda di Creek su chi dei due sia più adatto a diventare il re dei pirati, gli urla di avere un po' di modestia. Dopo essersi chiesto se Sanji stia bene, assiste alla sua sconfitta per mano di Gin, il quale però non riesce a dargli il colpo di grazia per la gentilezza che gli aveva mostrato. A quel punto Creek rilascia l'MH5, così Paty e Carne afferrano Zef e si ritirano all'interno del Baratie.

Una volta che il gas si è disperso, torna all'esterno e vede Gin sorretto da Sanji, il quale gli chiede se hanno un antidoto, così Paty dice che ne hanno uno solo per le intossicazioni, ma quando fa presente che Gin è un nemico, ottiene come risposta di portargli l'antidoto immediatamente. Sente poi Zef dire a Sanji di mettere la maschera antigas a Gin e ordina a Paty e Carne di portarlo di sopra e farlo respirare bene. I due quindi se ne occupano e quando Sanji dice loro di sbrigarsi, Paty gli risponde scocciato.

Al piano superiore chiede a Gin se vuole un budino, ma Carne gli dice che è un cibo pesante, così Paty si scalda affermando che il suo è il migliore del mondo, notando poi Gin tossire sangue.

I tre assistono poi alla battaglia tra Creek e Rufy, durante la quale sorregge Gin e sottolinea la forza del ragazzo, restando sconvolto quando quest'ultimo ha la meglio. Quando Gin afferma che pensava che Creek fosse il più forte al mondo, Paty lo invita a guardare la scena che ha davanti. Assieme a Carne dice poi al pirata di fermarsi, aggiungendo che il veleno altrimenti va in circolo.

Quando vede Gin colpire Creek, facendogli perdere i sensi, Paty gli dice che gli ha fatto respirare un veleno micidiale, stupendosi che voglia andarsene assieme al suo capitano. Sentendolo dire di volere tornare nella Rotta Maggiore, il cuoco afferma che non bisogna mai rinunciare ai propri sogni.

A quel punto Sanji chiede a Paty e Carne di preparare per i pirati la barca che i cuochi usano per i rifornimenti, cosa che li fa arrabbiare dato che loro li avevano attaccati, replicando che vadano via a nuoto e chiedendosi come farebbero poi a rifornirsi. Sanji grida loro di farlo, così i due obbediscono, maledicendolo e pensando di malmenarlo. Assiste poi alla partenza dei Pirati di Creek.

In seguito, su ordine di Zef, Paty e gli altri cuochi fingono di detestare la zuppa preparata da Sanji per convincere il ragazzo a prendere il largo con Rufy. Rimane stupito quando Zef usa le mani, anziché i piedi, per colpire Sanji, che poi esce dalla stanza. Quando vi rientra e rivela di avere capito la loro messa in scena, Paty gli dice che avrebbe voluto cacciarlo con le sue mani, irritandosi quando chiama Zef vecchiaccio e chiedendosi perché parli sempre in quel modo.

Quando Sanji sta lasciando il ristornate, Paty e Carne provano a vendicarsi su di lui, che però li colpisce violentemente. Tuttavia poi piangono entrambi, affermando che gli mancherà.

Saga dopo Enies Lobby[modifica | modifica sorgente]

Paty e i suoi colleghi ridono del manifesto sulla taglia di Sanji.

Paty viene a conoscenza della taglia posta sulla testa di Sanji e scoppia a ridere vedendo l'immagine usata per il manifesto.

Dalle tolde del mondo[modifica | modifica sorgente]

Paty inizia a gestire la Sorella rana pescatrice, sottomarino specializzato nei dessert.

Dalle tolde del mondo - La saga dell'uomo da cinquecento milioni[modifica | modifica sorgente]

A seguito della sconfitta di Do Flamingo a Dressrosa, Paty e gli altri che lavorano al Baratie ricevono la nuova taglia di Sanji.

Saga di Whole Cake Island[modifica | modifica sorgente]

Paty e Carne si rifiutano di cucinare per una ciurma seduta su un tavolo del ristorante, ma Zef afferma che se ne occuperà lui.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il suo nome deriva da pâtissier, che in francese significa "pasticcere".[9]
  • Il suo cibo preferito è il budino.[1]

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.