One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Peperone è un ragazzino di Shirop, che era un membro dei Pirati di Usop prima che quest'ultimo si unisse alla ciurma di Rufy.

Aspetto[]

Peperone a nove anni.

Peperone è un ragazzo che ha i capelli verdi e di forma simile a un peperone. Porta occhialoni tondi e indossa una maglietta scura a maniche corte con il Jolly Roger dei Pirati di Usop sul lato sinistro del petto, una fascia e pantaloncini chiari che gli arrivano fino ai polpacci con delle scarpe chiare.

A nove anni era più basso, indossava una maglietta verde chiaro a maniche corte con il Jolly Roger dei Pirati di Usop davanti, una fascia azzurra, pantaloncini blu scuro e scarpe nere con lacci grigi.

Carattere[]

Peperone è molto leale verso Usop e così coraggioso da affrontare Jango per difendere Kaya. Il suo sogno è diventare un carpentiere.

Relazioni[]

Usop[]

Seguiva il suo capitano volentieri e lo trovava divertente e spassoso. Apprezzava anche il suo tentativo di tirare su il morale a Kaya, ma quando Usop disse di aver mentito sul fatto che Krahador fosse un pirata, in realtà per non coinvolgere i bambini, non apprezzò il gesto. Tuttavia, una volta scoperta la verità, si unì al suo capitano nella difesa di Kaya. Dopo la sua partenza assieme ai suoi amici e a Kaya continuano a restare informati su di lui e i quattro sono anche gli unici a riconoscerlo in Sogeking.

Carota e Cipolla[]

Carota e Cipolla sono i suoi compagni di gioco e sono da sempre insieme.

Kaya[]

Dopo la partenza di Usop, la banda di ragazzini diventa molto protettiva nei confronti di Kaya. Inoltre condividendo il segreto dell'attacco dei Pirati Kuroneko, il gruppo diventa più unito.

Forza e abilità[]

Armi[]

Durante l'attacco dei Pirati Kuroneko usa mazza da baseball, mentre per scacciare Jango dall'isola brandisce una spada di legno.

Storia[]

Passato[]

I Pirati di Usop si formarono cinque anni prima dell'inizio della narrazione. Peperone, Cipolla e Carota si unirono ad Usop nel dire bugie da quel momento.

Saga di Shirop[]

Quando i Pirati di Cappello di paglia approdano sull'isola, Peperone, Carota e Cipolla accompagnano Usop fino alla costa, ma quando Zoro li individua, i tre bambini scappano.

Jango si autoipnotizza assieme alle sue vittime.

In seguito accompagnano i pirati alla villa di Kaya, dove Usop sta raccontando una delle sue solite bugie alla ragazza. Poco dopo Cipolla li avvisa dell'arrivo di un uomo che sta camminando all'indietro. Lui ipnotizza i tre bambini, ma anch'esso subisce lo stesso effetto.

I Pirati di Usop attaccano Kuro.

Il giorno seguente raggiungono il luogo in cui i Pirati di Cappello di paglia stanno affrontando i Pirati Kuroneko. Quando Rufy stende Kuro, che aveva tentato di ferire Usop, i tre bambini colpiscono ripetutamente il maggiordomo. Dopodiché, su ordine del loro capitano, Peperone e gli altri portano Kaya nella foresta. Fra gli alberi vengono raggiunti da Jango; i bambini tentano in ogni modo di fermare il pirata, ma alla fine è quest'ultimo a prevalere.

Dopo che Usop prende il largo con la ciurma di Rufy, i tre ragazzi decidono di continuare l'abitudinaria bugia riguardo a fantomatici pirati che starebbero arrivando in città.

Il paradiso danzante di Jango[]

Cipolla avverte lui e Carota che Jango si sta rifocillando in un locale. I tre lo inseguono mettendolo in fuga ed esultano quando lo vedono prendere il largo a bordo di un'imbarcazione.

I tre fanno in seguito da guardie del corpo di Kaya nelle strade di Shirop. In questa occasione Peperone se la prende con un cane.

Saga dopo Enies Lobby[]

Peperone, Cipolla e Carota scoprono quanto accaduto ad Enies Lobby e vedendo la taglia di Sogeking riconoscono Usop, nonostante indossi una maschera, dal suo lungo naso. Cercano di convincere della cosa anche gli abitanti di Shirop, ma nessuno crede loro. Raggiungono così Kaya, convinti che lei avrebbe riconosciuto il cecchino, cosa che effettivamente avviene. Rivelano così alla ragazza che nessuno al villaggio crede a loro, elogiando poi Usop per avere trasformato le bugie in verità. Quando Peperone afferma che la maschera indossata dal pirata sia stupenda, Carota propone di replicarla. Subito dopo Kaya fa per allontanarsi e Peperone sente Cipolla domandarle dove stia andando, così lei risponde che deve continuare a studiare medicina per diventare una brava dottoressa, in modo che se Usop tornasse ferito, potrà curarlo come si deve. Peperone commenta così che Usop è proprio fortunato.

Dalle tolde del mondo[]

Due anni dopo legge dal giornale che i Pirati di Cappello di paglia sono tornati alla ribalta.

Dalle tolde del mondo - La saga dell'uomo da cinquecento milioni[]

Peperone ricompare, assieme a Kaya, Cipolla e Carota, mentre piange di gioia nel vedere il nuovo manifesto da ricercato di Usop dopo i fatti di Dressrosa.

Differenze tra manga e anime[]

Saga di Shirop[]

Nell'anime Peperone, Cipolla e Carota si nascondono tra i cespugli all'arrivo della ciurma di Rufy, mentre nel manga fuggono impauriti.

Saga dopo la guerra[]

Peperone appare insieme a Kaya, Carota e Cipolla mentre leggono sul giornale le imprese di Rufy a Marineford.

Curiosità[]

  • Il suo nome originale Piiman (ピーマン, Pīman?) significa appunto "peperone".
  • Il suo cibo preferito sono i peperoni ripieni.[1]

Note

Navigazione[]

Advertisement