FANDOM


Il piombo ambrato è una sostanza originaria del sottosuolo di Flevance, nel mare settentrionale.

Caratteristiche Modifica

È una sostanza bianca, dai molti usi e molto bella da vedere, oltre che facilmente modellabile in moltissimi oggetti.

Il piombo ambrato però è tossico qualora sia estratto dal sottosuolo e modellato, infatti l'uso intensivo nel tempo provoca un morbo incurabile. L'aspettativa di vita delle persone che lo maneggiano si riduce di generazione in generazione.

Storia Modifica

Passato Modifica

Quando la sostanza fu scoperta portò immensa ricchezza agli abitanti di Flevance, che la vendettero in tutto il mondo. La sua tossicità, però, causò dopo oltre un secolo una piaga incurabile i cui sintomi principali erano costituiti da una serie di macchie bianche sulla pelle, capelli bianchi e da acuti dolori.

Quattordici anni prima dell'inizio della narrazione, nonostante la malattia non fosse minimamente contagiosa, le nazioni confinanti temettero il peggio e ordinarono di chiudere le frontiere. In seguito, quando gli abitanti di Flevance impugnarono le armi sperando di oltrepassare le frontiere in cerca di una cura, i paesi confinanti lo usarono come pretesto per sterminare l'intera popolazione.

Curiosità Modifica

  • Il piombo ambrato è molto simile all'asbesto, conosciuto anche come amianto, un minerale altamente redditizio che una volta era utilizzato in tutto il mondo e poteva essere trovato in tutti i tipi di merci. Tuttavia il suo uso è stato interrotto quando è stato scoperto che causava malattie gravi e persino mortali. Proprio come nel caso del piombo ambrato, molti governi inizialmente ignorarono le relazioni scientifiche e mediche sulla tossicità dell'amianto, continuando a consentirne l'uso nel 1980, anche se già nel 1890 erano stati dimostrati gli effetti negativi.

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.