I Pirati On-Air sono una ciurma capitanata da Scratchmen Apoo.

Jolly Roger[modifica | modifica sorgente]

Il Jolly Roger della ciurma è una rappresentazione di un teschio cartoon con i denti superiori sostituiti da una lunga serie di tasti da pianoforte che formano un'onda e da una lunga treccia di capelli. Queste caratteristiche ricordano l'aspetto del capitano. Sullo sfondo è inoltre presente un fulmine azzurro che ricorda l'attaccatura dei capelli di Apoo.

Forza[modifica | modifica sorgente]

Si può supporre che sia una ciurma molto forte, vista la taglia che pende sulla testa del loro capitano e il fatto che siano riusciti a raggiungere il Nuovo Mondo. Un'altra prova delle loro abilità è il fatto che siano riusciti a sfuggire all'arresto nonostante il loro capitano sia stato sconfitto dall'ammiraglio Kizaru.

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Alleati[modifica | modifica sorgente]

La ciurma ha stretto un'alleanza con i Pirati di Kidd e i Pirati di Hawkins con l'obiettivo di sconfiggere l'imperatore Shanks. Successivamente è entrata a fare parte della flotta delle cento bestie.

Membri[modifica | modifica sorgente]

Pirati On-Air

Storia[modifica | modifica sorgente]

Saga delle Sabaody[modifica | modifica sorgente]

I Pirati On-Air raggiungono l'arcipelago Sabaody dopo avere percorso la prima metà della Rotta Maggiore. Lì attendono che la loro nave venga rivestita affinché possano salpare alla volta dell'isola degli uomini-pesce; purtroppo però rimangono coinvolti negli scontri tra pirati e Marina provocati dalle azioni di Rufy alla casa d'aste di umani. Apoo avvista l'ammiraglio Kizaru e, nonostante i suoi uomini lo preghino di non intervenire, il capitano attacca a sorpresa il marine e poi cerca di fuggire prima di subire un contrattacco. Tuttavia non ci riesce e viene messo al tappeto con un solo calcio, ma sfugge all'arresto.

La ciurma poi salpa dall'arcipelago, ma vi fa ritorno per vedere dai maxischermi la guerra tra la Marina e i Pirati di Barbabianca.[1]

Saga di Marineford[modifica | modifica sorgente]

La ciurma assiste alla guerra tramite gli schermi televisivi presenti alle Sabaody, ma quando le trasmissioni vengono interrotte l'equipaggio salpa per Marineford, intenzionata ad assistere dal vivo alla fase finale degli scontri. Dopodiché prosegue il suo viaggio verso il Nuovo Mondo.

Saga dopo la guerra[modifica | modifica sorgente]

I pirati, giunti nel Nuovo Mondo, sbarcano su un'isola primaverile dove vengono attaccati da grossi cinghiali. Non potendo sconfiggerli tutti quanti scappano e con un gesto estremo tentano di lanciarsi da un precipizio, ma con grande sorpresa si ritrovano a correre in aria sempre con gli animali alle spalle.

Salto temporale[modifica | modifica sorgente]

La ciurma di Apoo raggiunge Tottoland con l'intenzione di sfidare Big Mom, ma viene sconfitta. Per questo i Pirati On-Air si ritirano.

Saga di Punk Hazard[modifica | modifica sorgente]

Apoo raggiunge l'isola che fa da base ai Pirati di Kidd, intenzionato a discutere una possibile alleanza con loro e con i Pirati di Hawkins. Le tre ciurme raggiungono un accordo, anche se i membri degli altri equipaggi non sono a conoscenza che i Pirati On-Air siano già al servizio di Kaido.[2]

Saga di Dressrosa[modifica | modifica sorgente]

Sull'isola dove si trovano le ciurme di Apoo, Kidd e Hawkins piomba Kaido, al quale la ciurma di Hawkins si sottomette, mentre Kidd e Killer vengono sconfitti e la loro ciurma viene fatta prigioniera dall'imperatore.

Saga del Paese di Wa[modifica | modifica sorgente]

La ciurma raggiunge il porto Mogura a bordo della propria nave, dove sbarca per poi raggiungere la superficie.

In seguito arriva ad Onigashima. Durante i festeggiamenti, Apoo nota Rufy e Zoro dopo che hanno attaccato alcuni pirati, così li attacca con i suoi poteri, ferendoli. A quel punto, però, Apoo viene violentemente attaccato da Kidd.

Nave[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Stay Tune

La loro nave è la Stay Tune.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Saga del re dell'acido carbonico[modifica | modifica sorgente]

La ciurma giunge nei pressi di Delta per partecipare all'Expo pirata.

Film 14[modifica | modifica sorgente]

Durante l'Expo pirata, il cui obiettivo è recuperare un tesoro di Gol D. Roger, la ciurma risale la Knock Up Stream per raggiungere l'isola emersa da Delta. Una volta sbarcata, prende parte ai combattimenti, ma Bagy precede gli altri partecipanti nel recuperare il tesoro. A causa di una nave piena di esplosivi, i Pirati On-Air precipitano assieme al'isola.

Poi Douglas Bullet utilizza l'Ambizione del re conquistatore per fare perdere i sensi alla maggior parte dei pirati, mentre Apoo lo affronta assieme agli altri membri della peggiore delle generazioni, ma viene sconfitto e soccorso dalla sua ciurma.

Dopo la sconfitta dell'ex compagno di Roger, i Pirati On-Air salpano da Delta grazie all'aiuto di Sabo, che crea un muro di fuoco per bloccare le corazzate della Marina.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • On air in inglese significa "essere in onda", espressione molto usata nell'ambiente radiofonico. Scratchmen Apoo ricorda molto un DJ per l'aspetto.
  • È ironico il fatto che i Pirati On-Air, una volta giunti nel Nuovo Mondo, si ritrovino a correre "in aria" mentre sfuggono ad un branco di grossi cinghiali.
  • L'idea della ciurma è basata sulle stazioni radio pirata che trasmettono musica vietata da navi al largo della costa dell'Europa.

Note

  1. Vol. 58capitolo 565.
  2. Vol. 95capitolo 954, Hawkins lo rivela a Law.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.