FANDOM


I Pirati di Bonney erano una ciurma originaria del mare meridionale capitanata da Jewelry Bonney.

Jolly Roger Modifica

La bandiera dell'equipaggio rappresentava un teschio che si rifaceva al viso del capitano con dei lunghi capelli, una frangia e rossetto. Sullo sfondo vi era una sorta di cerchio con dietro due ossa incrociate. Un'altra caratteristica della bandiera era che sul lato superiore destro c'era il segno di un morso, in riferimento all'ingordigia di Bonney.

Forza Modifica

Si può dedurre che fossero una ciurma abbastanza forte dalla taglia molto elevata presente sulla testa del capitano e dal fatto che l'equipaggio sia riuscito a raggiungere le isole Sabaody partendo dal mare meridionale. Durante il caos sviluppatosi sull'arcipelago, i Pirati di Bonney sono riusciti a scampare all'attacco di Kizaru e del Pacifista evitando di incontrarli.

L'equipaggio però non ha nessuna possibilità contro i Pirati di Barbanera, che li sconfiggono facilmente.

Membri Modifica

Pirati di Bonney

Storia Modifica

Saga delle Sabaody Modifica

I Pirati di Bonney raggiungono l'arcipelago Sabaody, in attesa che la loro nave venga rivestita affinché possano salpare per il Nuovo Mondo.

Quando Zoro cerca di uccidere un nobile mondiale Bonney interviene ed impedisce allo spadaccino di causare un incidente così grande che avrebbe richiamato sull'arcipelago un ammiraglio della Marina. Più tardi, quando Rufy provoca quello stesso incidente colpendo Charloss con un pugno, Bonney se la vede con alcuni soldati e se ne sbarazza trasformandoli in bambini e in vecchi.

Saga di di Marineford Modifica

La ciurma assiste alle trasmissioni della guerra, ma una volta interrotte si reca a Marineford dove osserva la fase finale della battaglia, dopo la quale salpa per il Nuovo Mondo.

Saga dopo la guerra Modifica

Poco tempo dopo, la ciurma affronta i Pirati di Barbanera su un'isola fiammeggiante e viene duramente sconfitta; i membri vengono usati come merce di scambio per ottenere una nave della Marina. L'ammiraglio Akainu, giunto sul luogo per catturare entrambe le ciurme, trova solo Bonney e i suoi uomini, perché Teach e la sua ciurma sono fuggiti vedendolo arrivare. I Pirati di Bonney vengono quindi arrestati e portati al quartier generale della Marina.[1]

Salto temporale Modifica

Bonney, a differenza degli altri membri della ciurma, riesce a scappare.[1]

Saga di Dressrosa Modifica

Bonney apprende dal giornale le notizie relative ad altri membri della peggiore generazione.

Saga del Reverie Modifica

Bonney si infiltra a Marijoa.

Nave Modifica

Lente Per maggiori informazioni, vedere Jewelry Margherita

La loro nave è la Jewelry Margherita.

Differenze tra manga e anime Modifica

Saga del re dell'acido carbonico Modifica

I Pirati di Bonney giungono nei pressi di Delta per partecipare all'Expo pirata.

Film 14 Modifica

Durante l'Expo pirata, il cui obiettivo è recuperare un tesoro di Gol D. Roger, la ciurma risale la Knock Up Stream per raggiungere l'isola emersa da Delta. Una volta sbarcata, affronta le altre ciurme, mentre Bonney utilizza i suoi poteri su alcuni membri dei Pirati Firetank che le sbarravano la strada. Bagy però precede gli altri partecipanti nel recuperare il tesoro. A causa di una nave piena di esplosivi, i Pirati di Bonney precipitano assieme al'isola.

Poi Douglas Bullet utilizza l'Ambizione del re conquistatore per fare perdere i sensi alla maggior parte dei pirati, mentre Bonney lo affronta assieme agli altri membri della peggiore generazione, ma viene sconfitta e soccorsa dalla sua ciurma.

Dopo la sconfitta dell'ex compagno di Roger, i Pirati di Bonney salpano da Delta grazie all'aiuto di Sabo, che crea un muro di fuoco per bloccare le corazzate della Marina.

Note

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.