I Pirati di Roger erano la ciurma capitanata da Gol D. Roger e l'unica che è stata in grado di raggiungere Laugh Tale.[1]

Jolly Roger[modifica | modifica sorgente]

Il Jolly Roger della ciurma è costituito da un teschio con dei lunghi baffi simili a quelli del capitano. Dietro ad esso sono inoltre presenti due ossa incrociate.

Forza[modifica | modifica sorgente]

Questa ciurma è considerata da molti una delle più forti che abbiano mai solcato le acque dell'intera Rotta Maggiore. Il loro capitano Roger si è infatti guadagnato il titolo di re dei pirati anche per via della sua enorme potenza e il vice capitano Silvers Rayleigh, nonostante l'età avanzata, non ha avuto problemi ad affrontare alla pari l'ammiraglio Borsalino.[2] Shanks invece, sebbene al tempo fosse solamente un mozzo, aveva già dato prova di essere un abile combattente,[3] come ha dimostrato anche in seguito divenendo uno dei quattro imperatori. Crocus ha anch'egli dato prova di avere una resistenza fuori dal comune, tanto da riuscire in età avanzata a resistere ad alcune cannonate.

Kozuki Oden era inoltre una delle poche persone al mondo in grado di leggere ed incidere i Poignee Griffe e per questo l'equipaggio possedeva una persona in grado di individuare e fare rivivere le tre armi ancestrali. A detta di Shiki inoltre, Roger e la sua ciurma conoscevano l'ubicazione di almeno una di queste.[4] Bagy invece, al tempo mozzo, è riuscito negli anni a farsi una certa reputazione e ad entrare a fare parte della Flotta dei sette, sebbene non avesse lo stesso livello di forza dei suoi compagni sopracitati. Dopo avere fatto entrare Oden nella ciurma, l'equipaggio reclutò anche Cane-tempesta e Gatto-vipera, che sebbene al tempo non fossero né più vecchi né più importanti di due mozzi come Shanks e Bagy, divennero col tempo i due più forti visoni di Zo.[5]

La loro pericolosità è inoltre tale che, anche dopo lo scioglimento della ciurma, la Marina considera ancora come ricercati tutti coloro che ne hanno fatto parte.[6] Allo stesso modo Ace, in qualità di figlio naturale di Roger, era ricercato ancora prima che nascesse.[7]

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Pirati di Barbabianca[modifica | modifica sorgente]

La ciurma era stata rivale dei Pirati di Barbabianca, ma nonostante ciò le due ciurme avevano maturato una profonda stima l'una per l'altra, tanto da bere tranquillamente insieme una volta terminati i loro scontri.[8]

Pirati del Leone dorato[modifica | modifica sorgente]

Roger rifiutò di allearsi con i Pirati del Leone dorato e ciò causò la battaglia di Ed Waugh tra le due ciurme.[4]

Governo Mondiale[modifica | modifica sorgente]

Dopo essere giunti su Laugh Tale ed avere appreso i fatti accaduti durante i cento anni del grande vuoto, la ciurma veniva considerata dal Governo Mondiale come la più grande minaccia proveniente dal mondo della pirateria e diede a Roger la più alta taglia mai registrata.[9][10]

Membri[modifica | modifica sorgente]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

In un periodo imprecisato, Roger fondò la sua ciurma e con essa raggiunse Water Seven, dove il carpentiere Tom costruì per loro la Oro Jackson.[11]

Trentasette anni prima dell'inizio della narrazione, i pirati riuscirono a sbarcare su Lodestar, l'ultima isola del Nuovo Mondo raggiungibile tramite Log Pose.[8] Qui scoprirono l'esistenza di un'altra isola, la quale poteva essere raggiunta solamente dopo avere decifrato alcune insolite iscrizioni. Ad un certo punto, Roger e la sua ciurma arrivarono a Whole Cake Island, dove riuscirono a fare una copia del Road Poignee Griffe di Big Mom.[10]

Ventotto anni prima dell'inizio della narrazione, Shanks e Bagy commentarono come le azioni dei Pirati di Barbabianca stessero oscurando le loro e Roger iniziò a interessarsi del samurai Kozuki Oden.

Due anni dopo, a Roger fu diagnosticata una malattia incurabile.[12] Invece di ritirarsi però, il pirata decise di coinvolgere la sua ciurma in un ultimo viaggio attraverso la Rotta Maggiore. Raggiunto il promontorio Futago reclutò così Crocus, famoso per essere il migliore medico del tempo, in modo che lo aiutasse a sopravvivere.

I Pirati di Roger si preparano ad affrontare la flotta di Shiki.

Venticinque anni prima dell'inizio della narrazione, la ciurma combatté contro la flotta del Leone dorato nella battaglia di Ed Waugh.

L'anno seguente i pirati giunsero su un'isola dove sconfissero alcuni marine e su cui poco dopo vi sbarcarono anche i Pirati di Barbabianca. Dopo tre giorni di scontri, i due equipaggi banchettarono assieme. Roger rivelò a Barbabianca e ad Oden di non potere navigare oltre Lodestar con il Log Pose poiché aveva bisogno di decifrare alcune insolite scritte e dato che il samurai conosceva tale linguaggio, Roger supplicò di averlo con sé per un anno al fine di raggiungere il suo obiettivo. Seppur contrario, Barbabianca accolse la richiesta dato che fu lo stesso Oden a chiederglielo, visto che voleva scoprire il legame della sua famiglia con tali iscrizioni. In cambio, i Pirati di Roger lasciarono provviste e tutti i tesori di cui disponevano alla ciurma rivale. La famiglia Kozuki si imbarcò così sulla Oro Jackson e poco dopo l'equipaggio scoprì che anche Cane-tempesta e Gatto-vipera erano saliti di nascosto sulla nave per seguire Oden.

In seguito raggiunsero Skypiea, dove Roger fece incidere un messaggio sulla campana d'oro di Shandora a Oden utilizzando la scrittura dei Poignee Griffe per incoraggiare chiunque fosse in grado di leggere tali pietre a continuare la ricerca della "vera storia". Dopo essere tornata nel mare blu grazie a un polpo balloon,[13] la ciurma raggiunse nuovamente Water Seven, dove si rincontrò con Tom, passò per Tequila Wolf e sbarcò sull'arcipelago Sabaody. Mentre l'equipaggio si stava dirigendo verso l'isola degli uomini pesce, fu intercettato da Nettuno, che permise loro di attraccare dopo avere riconosciuto Roger. Lì Oden decifrò il contenuto dei due Poignee Griffe presenti nella foresta del mare, incluso un Road Poignee Griffe, e scoprirono dal re e da Shirley alcune informazioni riguardanti l'arma ancestrale Poseidon. In seguito decifrarono un altro Poignee Griffe su una certa isola e sbarcarono nel Paese di Wa. Una volta giunti sul luogo, la ciurma decifrò le informazioni del terzo Road Poignee Griffe e decise di lasciare lì Kozuki Toki e i suoi due figli dopo che la donna si era ammalata. Anche Cane-tempesta e Gatto-vipera decisero di rimanere, mentre Oden proseguì il viaggio. Successivamente arrivarono a Zo, dove Roger e Oden sentirono la voce di Zunisha e venne mostrato alla ciurma l'ultimo Road Poignee Griffe. Giunti in possesso di tutte le informazioni necessarie per raggiungere l'ultima isola, Roger, dato che la sua malattia peggiorava, decise di non aspettare altro tempo e di partire immediatamente. Bagy però si ammalò poco prima e quindi Crocus gli impedì di salpare per il viaggio finale. Shanks decise di rimanere con lui in una cittadina portuale.[10]

Così, ventitré anni prima dell'inizio della narrazione,[14] Roger e la sua ciurma scoprirono cosa accadde nei cento anni del grande vuoto, il mistero che si cela dietro la volontà della D. e la verità sulle tre armi ancestrali. Una volta arrivato di fronte al famigerato tesoro, Roger si mise a ridere e come lui tutta la sua ciurma. Proprio per questo motivo, decise di chiamare l'isola Laugh Tale.[10] Roger cominciò così ad essere soprannominato re dei pirati.

In seguito Roger ringraziò la sua ciurma e la sciolse prima di festeggiare. In questa occasione l'equipaggiò offrì il proprio aiuto a Oden per aprire le frontiere del Paese di Wa, ma il daimyo lo rifiutò. Roger fu il primo a lasciare la nave e dopo avere riportato Oden in patria, anche i restanti membri si separarono.[12]

Nave[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Oro Jackson

La nave della ciurma si chiamava Oro Jackson. Aveva le vele rosse ed un grosso cannone a prua, posto sotto alla polena raffigurante due sirene, capace di distruggere una nave con un solo colpo. Era stata costruita appositamente per loro da Tom,[15] il più grande carpentiere di quell'epoca, utilizzando il legno leggendario dell'albero Adam.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Nell'anime, la ciurma sconfisse i Pirati Naguri. Il capitano della ciurma offrì la sua vita per salvare quella degli altri membri dell'equipaggio, ma Roger fece salpare la propria nave, risparmiandogliela.

La ciurma creò anche un Eternal Pose che puntava Laugh Tale.[16]

Note

  1. Vol. 12capitolo 105 ed episodio 63, Crocus lo afferma.
  2. Vol. 53capitolo 513 ed episodio 405, Rayleigh affronta Kizaru.
  3. Vol. 3capitolo 19 ed episodio 8, Bagy afferma di ammirare molto le sue abilità in combattimento.
  4. 4,0 4,1 Vol. 0capitolo 0 ed episodio 0, Shiki propone a Roger un'alleanza.
  5. Vol. 82capitolo 820 ed episodio 772.
  6. Vol. 52capitolo 512 ed episodio 404, Kizaru afferma di non potere rimuovere il manifesto da ricercato di Rayleigh.
  7. Vol. 56capitolo 550 ed episodio 459, Sengoku rivela al mondo le origini di Ace, le quali costituiscono il reale motivo per il quale debba venire pubblicamente giustiziato a Marineford.
  8. 8,0 8,1 Vol. 96capitolo 966.
  9. Vol. 95capitolo 957.
  10. 10,0 10,1 10,2 10,3 Vol. 96capitolo 967.
  11. Vol. 95capitolo 964, ventotto anni prima dell'inizio della narrazione la ciurma già solcava i mari con la Oro Jackson.
  12. 12,0 12,1 Vol. 52capitolo 506 ed episodio 400, Rayleigh parla di Roger.
  13. Vol. 96capitolo 973.
  14. Vol. 80capitolo 801 ed episodio 746, Do Flamingo lo afferma parlando a Tsuru.
  15. Vol. 37capitolo 355 ed episodio 249, Spandam rivela che Tom fu il costruttore di tale nave.
  16. One Piece film: Stampede.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.