Rakuda è un abitante della Capitale dei fiori.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

È un uomo grasso e privo di alcuni denti con le braccia muscolose e i capelli castani raccolti in un chonmage. Ha una cicatrice sul braccio destro e una sul volto, oltre a dei tatuaggi celesti su entrambe le braccia. Indossa un kimono giallo con un motivo di un'onda nera, oltre a una fascia scarlatta alla vita e dei sandali.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Nonostante abbia rubato i progetti della residenza di Kaido, si è infuriato quando è stato derubato.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Rakuda rubò i progetti della residenza di Kaido a Tokijiro per venderli, ma un uomo con il volto coperto che disse di venire da Kuri glieli sottrasse.

Saga del Paese di Wa[modifica | modifica sorgente]

Quando Franky gli chiede dei progetti, Rakuda gli rivela che non sono più in suo possesso, raccontandogli cosa accadde.

Partecipa alla festa del fuoco, l'unico giorno dell'anno in cui Orochi lascia la città, e immagina insieme ad altri cittadini la battaglia in corso su Onigashima che potrà liberarli dalla tirannia.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.