Il Ramen Kenpo è l'arte marziale utilizzata da Wanze.

Stile di combattimento[modifica | modifica sorgente]

Consiste principalmente nell'ingerire grandi quantità di farina ed espellere spaghetti dalle narici, usando i peli del naso per dare alla pasta varie forme; Wanze usa questa tecnica anche per cucinare.

L'attacco standard di Wanze consiste nello sparare proiettili di ramen contro il nemico. Può anche ricoprirsi di un'armatura fatta interamente di ramen,[1] la quale oltre a fungere come protezione lo rende più pericoloso nei suoi attacchi; inoltre quando l'avversario attacca Wanze, rischia di rimanere impigliato nei ramen e di rimanere esposto ad un contrattacco.[2]

L'arma finale di Wanze: un coltello da cucina ricoperto di veleno.

Oltre alle tecniche che coinvolgono i ramen, Wanze ha a disposizione altre risorse: ad esempio può utilizzare un grosso coltello da cucina, ricoperto da un veleno talmente mortale che basta una ferita per uccidere o anche usare una speciale tecnica nella quale si muove sui suoi pattini velocemente finché l'attrito non li rende incandescenti, permettendogli così di attaccare l'avversario con dei calci potentissimi.

Utilizzatori del Ramen Kenpo[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il ramen è un piatto tipico giapponese a base di tagliatelle, mentre il kenpo è un'arte marziale.
  • Il concetto alla base dell'incendiare i pattini è simile al Diable Jambe di Sanji, che quest'ultimo ha svelato per la prima volta nel duello contro Jabura, avvenuto poco dopo quello contro Wanze.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.