I Re del mare sono le creature marine più grandi al mondo. Vivono principalmente nelle fasce di bonaccia, ma è possibile trovarne anche in altre parti del mondo.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

I Re del mare sono animali molto grandi ma il cui aspetto è molto vario da un essere all'altro. Generalmente hanno l'aspetto di serpenti, ma alcuni hanno le zampe.

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Sono classificati come creature di tipo C, che comprende gli animali selvaggi di grossa taglia. Attaccano tutto ciò che gli si avvicina troppo e sono considerati esseri temibili e mossi dal solo istinto.

In realtà sono meno violenti e più intelligenti di quanto si pensi, infatti, nel momento in cui viene invocato il loro intervento, essi accorrono e sentono subito che Monkey D. Rufy è un umano molto forte e che la loro presenza è necessaria a salvare l'isola.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

La presenza dei Re del mare rende incredibilmente difficile la navigazione. Attaccano qualsiasi cosa si muova anche senza essere provocati.

La maggior parte delle creature teme i Re del mare. Le uniche eccezioni note sono:

  • Coccobanana: i loro predatori naturali;
  • Yuda: bestie velenose, che quindi i Re del mare evitano di attaccare;
  • Blu gorilla: guardie di Impel Down incredibilmente forti, che cacciano i Re del mare per fornire provviste alla prigione;
  • Giganti

Solo i più coraggiosi osano attaccare queste bestie: la maggior parte delle volte viene considerato nulla più che un suicidio. Molti ci provano perché ucciderne uno è una dimostrazione di forza. Anche Jinbe ha dimostrato di temere un incontro con loro nel momento in cui ha chiesto scusa agli squali balena per averli fatti nuotare fino ad Impel Down, che si trova in una fascia di bonaccia.

Possono comunque venire ingannati dall'agalmatolite. Quando un oggetto è rivestito da questa sostanza i Re del mare non percepiscono la sua presenza e la confondono con il mare. I marine sfruttano questo fatto per attraversare le fasce di bonaccia senza pericolo. Momonga ha affermato che questo metodo non funziona molto a lungo e che prima o poi finiscono per accorgersene.

Poseidon[modifica | modifica sorgente]

Anche se tritoni e sirene possono parlare con i pesci, non riescono a comunicare con i Re del mare. Secondo una leggenda, però, una volta ogni paio di secoli nasce una sirena con l'abilità di comprendere il loro linguaggio. Sempre secondo la leggenda arriverà un uomo a guidare la sirena e quel giorno il mondo cambierà totalmente. Questa capacità viene considerata pari a quelle delle armi ancestrali; per questo il nome della prima leggendaria sirena, Poseidon, è assegnato come soprannome alle sirene che hanno questo potere.

Gli unici umani che sembrano essere stati in grado di udire le voci dei Re del mare sono stati Rufy, Kozuki Oden e Gol D. Roger. Del secondo è stato detto che "poteva udire le voci di tutte le cose".

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Ottocento anni prima dell'inizio della narrazione, durante i cento anni del grande vuoto, un umano di nome Joy Boy promise a Poseidon che avrebbe aiutato gli uomini-pesce a vivere in superficie utilizzando l'arca Noah, che sarebbe stata trainata dai Re del mare. Joy Boy però ruppe la sua promessa, per cui Noah fu abbandonata senza essere mai stata usata.

Quattrocento anni dopo, Montblanc Noland uccise un Re del mare per cibarsene con il suo equipaggio. Durante il secondo viaggio dell'avventuriero verso Jaya, le due navi si imbatterono in un'altra di tali bestie. Noland la uccise, così la spedizione poté proseguire. Nel libro "Noland il bugiardo", però, è il re a sconfiggere il Re del mare.

Cento anni prima dell'inizio della narrazione, Dori e Brogi uccisero ciascuno un Re del mare e non riuscirono a mettersi d'accordo su quale fosse il più grande. Per questo motivo decisero che in un duello a Little Garden i loro dei avrebbero fatto trionfare colui che aveva ragione, e lasciarono sull'isola i corpi delle due bestie, delle quali rimane solo il teschio.

I Re del mare infestano le fasce di bonaccia. In passato erano l'unica difesa a protezione di Amazon Lily, un'isola che si trova proprio in quel tratto di mare. Boa Hancock, però, accettando lo status di membro della Flotta dei sette ha posto un'ulteriore protezione sulla sua gente.

Anche altri luoghi, come ad esempio Water Seven, erano infestati dai Re del mare, ma in questo caso la loro presenza era dannosa ed è stato necessario costruire i treni marini inventati fa Tom, che emettono un suono che infastidisce i Re del mare tenendoli alla lontana dai binari; questo ha reso possibile attraversare in modo sicuro quelle acque. Fin da bambino Franky ha cercato di sconfiggere i Re del mare costruendo le sue Battle Franky, riuscendo poi a ucciderne uno.

Dieci anni prima dell'inizio della narrazione, il Signore della scogliera divorò Higuma e privò Shanks del braccio sinistro.

Due anni dopo, Shirahoshi chiamò inconsciamente alcuni Re del mare per salvare la madre in pericolo.

Dopo secoli di dominio incontrastato del mare la pericolosità di queste creature è diminuita. Il dottor Vegapunk ha scoperto che l'agalmatolite emette la stessa energia del mare. Per questo motivo le chiglie delle navi della Marina sono rivestite di questo materiale, in modo da poter attraversare le fasce di bonaccia liberamente.

Saga dell'isola degli uomini-pesce[modifica | modifica sorgente]

I Re del mare vengono chiamati in soccorso da Shirahoshi per aiutare Rufy. Tali creature giungono in tempo per afferrare con i denti le catene dell'arca Noah ed impedire che si schianti sull'isola. Così facendo, inoltre, spingono Rufy a smettere di cercare di distruggerla. Poi rivelano alla principessa sirena che lei è destinata ad essere la loro regina. Infine trasportano Noah alla foresta del mare, dove potrà essere riparata in attesa che giunga il momento di svolgere la missione per cui è stata creata.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Uno dei Re del mare che appaiono periodicamente.

  • La carne di Re del mare è considerata una prelibatezza, al punto che Rufy la ritiene "dannatamente buona". È anche uno dei cibi preferiti di Zoro.
  • I più potenti pirati vichinghi erano chiamati "re del mare".
  • L'aspetto dei Re del mare probabilmente si basa sulle illustrazioni che si trovano sulle mappe antiche, che venivano disegnati per avvertire i navigatori della pericolosità di certe acque.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.