FANDOM


Saga è un amico di infanzia di Zoro ed è il fidanzato di Maya.

Aspetto Modifica

Saga è un ragazzo con i capelli lilla e indossa un vestito bordeaux con due motivi sulle braccia, pantaloni scuri e una fascia ocra legata alla vita. Calza scarpe marroni e ha una cinghia trasversale alla quale è fissata la sua spada, che porta dietro alla schiena.

Carattere Modifica

È serio e considera molto importante l'onore.

Forza e abilità Modifica

Saga è uno spadaccino, ma l'avere perso l'uso del braccio destro sembra avergli fatto perdere le sue abilità. Quando ha ottenuto la spada delle sette stelle, è guarito dalla sua menomazione ed è diventato molto più forte di prima, ma è diventato succube dell'arma.

Storia Modifica

Passato Modifica

Quando erano bambini, Saga e Zoro frequentarono lo stesso dojo a Shimoshiki e diventarono amici. Un giorno i due stavano attaccando una nave pirata che stava bruciando, ma Saga rimase intrappolato da una catena; Zoro fu costretto ad abbandonarlo perché a quel tempo non era in grado di tagliare l'acciaio. Per molti anni credette che Saga fosse morto, ma in realtà era riuscito a sopravvivere, anche se il suo braccio destro era rimasto paralizzato.

Dopo avere perso l'uso del braccio destro, cadde in depressione, ma ne uscì grazie all'incontro con Maya, che conobbe quando sbarcò sulla sua isola. Venne accolto all'interno del villaggio e combatté assieme agli abitanti quando i pirati vi arrivarono con l'intenzione di depredarlo.

Durante questo combattimento, lui e Maya si rifugiarono nel santuario in cui era custodita la spada delle sette stelle. Saga finì sotto la sua influenza nel momento in cui la impugnò per difendere la sua amata. Prese poi il controllo della base della Marina con lo scopo di assecondare il desiderio dell'arma di portare l'oscurità nel mondo.

Film 5 Modifica

Quando i Pirati di Cappello di paglia approdano ad Aska, Saga decide di servirsi di Zoro; prima per impedire a Maya di usare i sacri gioielli che contrastano il potere della spada e poi come sacrificio umano per aumentare il potere dell'arma. Rufy riesce a distruggere la spada con l'aiuto di Maya, ma ormai la maledizione è entrata nel corpo di Saga, dandogli una forza straordinaria e la capacità di tagliare le cose a mani nude, oltre alla possibilità di usare il braccio destro. Nonostante sia indebolito dallo scontro precedente, Zoro riesce a sconfiggerlo e a liberarlo dall'influsso della spada delle sette stelle. Saga decide di continuare la ricerca della "spada della giustizia", il suo sogno, per redimersi dalle proprie azioni.

Curiosità Modifica

  • Sia Saga che Shanks hanno perso l'uso di un braccio in mare per salvare un amico, rispettivamente Zoro e Rufy, e nonostante questo handicap sono rimasti due ottimi spadaccini. La differenza è che Saga non ha perso realmente il braccio, ma solo l'uso. Quando è stato posseduto dalla spada delle sette stelle, il suo handicap è scomparso. Non è chiaro se dopo che la maledizione è spezzata, lui possa comunque usare l'arto.
  • Saga ha alcune cose in comune con Shin Natsume, il personaggio del manga Inferno e paradiso: entrambi erano sotto il controllo di una katana ed entrambi amano una ragazza di nome Maya.

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.