One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

La saga del Baratie è la quarta saga e appartiene alla saga del mare orientale.

Riassunto[]

Sanji offre del cibo a Gin.

I Pirati di Cappello di paglia ammirano la loro nuova nave mentre proseguono il loro viaggio e per provare i cannoni Rufy e Usop decidono di sparare ad uno scoglio. Sulla parte nascosta della roccia, però, si trovano due cacciatori di taglie e uno di essi, per vendicarsi dell'attacco ricevuto, parte al contrattacco. Rufy lo affronta finché Zoro rivela di conoscerlo e di essere suo amico. I pirati fanno così la conoscenza di Johnny e Yosaku. Quest'ultimo è malato da due giorni e Nami rivela che ha lo scorbuto, così gli dà una bevanda al limone. Yosaku sembra riprendersi, ma Nami ribadisce che per farlo definitivamente è necessaria una buona alimentazione, perciò Johnny propone di recarsi al Baratie, un famoso ristorante che galleggia sul mare. I pirati, inoltre, si rendono conto che prima di entrare nella Rotta Maggiore devono reclutare un cuoco e proprio in quel ristorante potrebbero trovare ciò che cercano.

Non appena giungono in prossimità del Baratie, i pirati si imbattono in un ufficiale della Marina di nome Fullbody. Durante il breve scontro, Rufy accidentalmente respinge una palla di cannone verso il tetto del ristorante, danneggiandolo. Per questo motivo Zef, il proprietario, lo costringe a lavorare come sguattero nella cucina per ripagare il debito. Nel frattempo anche Sanji, ha un diverbio con Fullbody e lo colpisce violentemente per avere osato criticare il cibo del ristorante. Poco dopo un'altra persona fa la sua comparsa al Baratie: Gin, un membro dei Pirati di Creek, appena sfuggito agli uomini di Fullbody e in preda ai morsi della fame. Minaccia i cuochi di portagli da mangiare poiché erano tre giorni che non toccava cibo, ma tutti i membri dello staff del Baratie lo cacciano perché non poteva permettersi di pagare. Sanji poco dopo, gli porta da mangiare. Nonostante questo atto di pietà, Gin dopo avere finito il pasto se ne va e raggiunge il suo capitano, a cui parla del Baratie. Creek decide di raggiungere il ristorante e di impossessarsene, con l'intenzione di ripartire da quella nave per ricostruire la sua flotta distrutta.

Mihawk sconfigge Zoro.

Creek raggiunge il Baratie e promette di non fare del male a nessuno in cambio di cibo per lui e i suoi uomini, spiegando che la sua flotta è stata distrutta una settimana prima, nella Rotta Maggiore, da un uomo misterioso. Il cibo gli viene inizialmente negato per paura che, dopo avere ripreso le forze, Creek possa attaccare l'intero ristorante, però poco dopo Sanji gli serve un piatto di riso e Zef gli dona un sacco con del cibo per i suoi uomini. Creek dopo essersi rifocillato decide di attaccare i cuochi per impadronirsi della nave. A quel punto Johnny e Yosaku rivelano che Nami se ne è andata con la Going Merry, così loro due e Usop si preparano a partire al suo inseguimento, ma all'improvviso la nave ammiraglia di Creek viene tagliata a metà. Zoro riconosce subito che il responsabile è Drakul Mihawk, il più forte spadaccino al mondo, l'uomo che da tempo sogna di affrontare e sconfiggere. Zoro lo sfida a duello ma viene surclassato e sconfitto in poco tempo. Quest'ultimo, assieme a Johnny, Yosaku ed Usop insegue Nami a bordo di un'imbarcazione.

Mihawk, comunque, rimane impressionato dalla forza di volontà e dal coraggio dimostrati dal suo avversario. Per questo gli risparmia la vita, sostenendo che è suo desiderio affrontarlo nuovamente, in futuro, e se ne va. Zoro promette al suo capitano che non perderà mai più e si unisce al resto della ciurma in partenza per l'inseguimento a Nami. Solo Rufy rimane al Baratie per affrontare i Pirati di Creek, con l'accordo che il suo debito nei confronti del ristorante venga ripagato in questo modo e non con un anno di lavoro.

Rufy rompe l'armatura di Creek.

Il combattimento con i Pirati di Creek si rivela più difficile del previsto per i cuochi del Baratie, finché Sanji non si unisce a loro, ma la sorte sembra cambiare nuovamente quando scende in campo il secondo ufficiale di Creek, Pearl. All'inizio Sanji ha la meglio, ma ad un certo punto Gin prende Zef in ostaggio per costringere il vicecapo cuoco a non reagire agli attacchi di Pearl. Quando Sanji viene attaccato da quest'ultimo, riporta alla mente il suo primo incontro con Zef: da bambino era un semplice lavapiatti a bordo di una nave, fino a quando furono presi di mira da una ciurma capitanata da Zef. Sanji si mise subito contro Zef dicendo che non sarebbe riuscito a fargli del male perché il suo grande sogno era quello di trovare l'All Blue. Poco dopo ragazzo cadde in acqua a causa di una tempesta, ma Zef si tuffò per salvarlo. I due approdarono su un isolotto per aspettare che una nave potesse recuperarli. Zef decise di dare tutto il cibo portato dalle onde a Sanji, dicendogli di andare dalla parte opposta in modo da aumentare la probabilità che una nave li vedesse. Dopo più di un mese, quando il cibo finì, il ragazzo decise di tornare da Zef per rubargli del cibo, ma scoprì che nel suo sacco c'era solo dell'oro. Sanji vide che l'uomo non aveva più una parte della gamba e, piangendo, gli chiese perché Zef avesse fatto tutto ciò per salvarlo. L'uomo gli rispose che entrambi avevano lo stesso sogno: trovare l'All Blue. I due inoltre si fecero una promessa: se fossero riusciti a sopravvivere, avrebbero aperto insieme un ristorante sul mare.  

Nel presente, Gin sconfigge incredibilmente Pearl, sostenendo che vuole essere lui ad avere la meglio su Sanji. Poiché il cuoco ha già molte ferite, lo scontro si risolve a favore di Gin, che però non si decide ad uccidere l'avversario, memore del cibo che gli ha donato quando stava soffrendo la fame. Creek si infuria per l'insubordinazione e attacca Gin con il gas MH5; Gin sopravvive ma in condizioni critiche. Quest'azione di Creek fa infuriare Rufy, che lo attacca.

Sanji ringrazia Zef prima di partire.

Creek usa tutte le armi a disposizione nel suo arsenale per cercare di uccidere il nemico, ma Rufy respinge tutti gli attacchi, finché non lo scaglia contro il Baratie. Creek sembra pronto a rialzarsi, ma Gin gli sferra un pugno che lo mette al tappeto. Nel frattempo Rufy è caduto in mare, ma Sanji lo trae in salvo quando Zef gli rivela che il ragazzo non sa nuotare per via del frutto del diavolo che ha mangiato. Dopodiché Gin ringrazia Sanji e se ne va su una barca insieme ai membri della sua ciurma.

Zef e il resto dei cuochi cercano di convincere Sanji a prendere il mare, così quest'ultimo ripensa al suo sogno di trovare l'All Blue ed accetta l'offerta di Rufy. Proprio in quel momento Yosaku fa il suo ritorno a cavallo di uno squalo panda ed informa Rufy che Nami è sbarcata su un'isola molto pericolosa. Zef e i cuochi augurano buona fortuna a Sanji subito prima che lui, Rufy e Yosaku partano per raggiungere gli altri a bordo della Shima Shima Shopping.

Differenze tra manga e anime[]

  • Nel manga, Zef si staccò la gamba per mangiarsela, mentre nell'anime gli rimane impigliata in un'ancora e rischia di annegare, così se la stacca per salvarsi la vita.
  • Nel manga Zef e Sanji rimangono sull'isolotto per ottantacinque giorni, mentre nell'anime vi restano solo per quarantasette.
  • Dopo che Zef e Sanji hanno avviato il Baratie, il ragazzo inizia a fumare sostenendo di essere diventato un uomo. Nell'anime questa scena è stata tolta per non far credere che fumare renda adulti.

Importanza della saga[]

  • L'abilità al cannone mostrata da Usop gli fa guadagnare il ruolo di cannoniere.
  • Il tradimento di Nami anticipa la saga di Arlong Park.
  • Sanji si unisce alla ciurma, divenendone il cuoco.
  • Appare per la prima volta Drakul Mihawk, il quale sconfigge in un breve combattimento Zoro.

Navigazione[]

Advertisement