Sandy è una vastissima isola del Paradiso. Qui sorge il regno di Alabasta, uno dei venti regni fondatori del Governo Mondiale. Da qualche parte al suo interno, è nascosta l'arma ancestrale Pluton.

Simbolo[modifica | modifica sorgente]

Il simbolo del regno di Alabasta.

Il simbolo del regno è un sole costituito da un cerchio centrale e otto fiamme a forma di goccia che lo circondano.

Architettura[modifica | modifica sorgente]

L'architettura del regno di Alabasta ricorda molto l'architettura araba. Lo stile varia di città in città: la capitale, Alubarna, ricorda molto Baghdad, mentre altre città, come Rainbase, assomigliano più a quelle americane del diciannovesimo secolo.

Clima[modifica | modifica sorgente]

Essendo un'isola estiva, ha un clima molto caldo e afoso, tanto che al momento dell'arrivo dei Pirati di Cappello di paglia a Nanohana vi erano addirittura cinquanta gradi.[2] A detta di Bibi, per potersi muovere lungo l'isola è necessario coprirsi, in quanto se ci si espone con la pelle al sole troppo a lungo si rischiano delle ustioni.

Quando nel deserto arriva invece la notte, le temperature calano drasticamente, al punto che vi è il rischio di congelarsi.[3]

Luoghi[modifica | modifica sorgente]

Fiume Sandora[modifica | modifica sorgente]

La Going Merry nel fiume Sandora, circondata dai dugonghi kung-fu.

Il fiume Sandora è il più largo dell'isola, avendo infatti una larghezza di oltre un miglio, ed è abitato dai dugonghi kung-fu. Il fiume attraversa l'isola scorrendovi in mezzo e questo, assieme alla presenza dell'omonimo deserto, rende difficile viaggiare nel regno.

Deserto Sandora[modifica | modifica sorgente]

Il deserto Sandora ha origini antiche e ricopre tutta l'isola. In esso è possibile trovare l'acqua potente e le sue dune possono raggiungere anche i trecento metri di altezza.[3]

Vi si trovano anche molte specie di animali, tra cui i dugonghi kung-fu e le anatre combattenti dal becco chiazzato. Inoltre, Ciglione e Chelotto vivono qui.

Città[modifica | modifica sorgente]

Abitanti[modifica | modifica sorgente]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Ottocento anni prima dell'inizio della narrazione, il regno di Alabasta fu uno dei venti regni che combatterono contro il regno antico e che crearono il Governo Mondiale. Tuttavia, la famiglia Nefertari fu l'unica che si rifiutò di andare a vivere a Marijoa.

Sei anni prima dell'inizio della narrazione, il re Cobra partecipò al Reverie e durante l'assemblea umiliò davanti a tutti Wapol, re di Drum.

Tre anni dopo, le precipitazioni diminuirono drasticamente in tutto il regno, ad eccezione di Alubarna.

Due anni prima dell'inizio della narrazione, la popolazione iniziò ad accusare il re di fare uso di Dance Powder, soprattutto dopo un'incidente architettato dalla Baroque Works. Nacque così un esercito di ribelli, capitanato da Kosa, che si opponeva al sovrano.

Saga di Alabasta[modifica | modifica sorgente]

Crocodile, membro della Flotta dei sette, pianifica di ottenere il trono scatenando una rivolta che destituisca il sovrano. Per provocare il malcontento nella popolazione causa una tremenda siccità e fa in modo che la colpa di tutto ricada su Nefertari Cobra.

La ribellione pianificata da Crocodile ha inizio e così lui e Miss All Sunday si introducono a palazzo, per costringere il re a portarli nella stanza in cui è custodito il Poignee Griffe che indica dove si trova Pluton. A nulla valgono gli interventi della squadra Tsumegeri e di Chaka, che non riescono a ferire il suo corpo di sabbia.

Lo scontro tra i ribelli e l'esercito reale prosegue nonostante Kosa, capo dei ribelli, abbia scoperto l'innocenza del re: alcuni Millions della Baroque Works, infiltrati in entrambe le fazioni, gli sparano facendo riprendere le ostilità. Quello che nessuno sa è che dalla torre dell'orologio Mr. Seven e Miss Father's Day sono pronti a sparare una bomba che ucciderà chiunque si trovi nel raggio di cinque chilometri. La bomba, programmata per essere sparata in automatico nel caso fosse successo qualcosa ai due responsabili, viene portata via da Pell che la fa esplodere in cielo salvando la vita a tutti i combattenti.

Dopo che l'innocenza del re è stata dimostrata e i membri della Baroque Works sono stati arrestati, la popolazione di Sandy festeggia per la pace riacquistata.

La vita accidentale di Gedatsu nel Mare Blu[modifica | modifica sorgente]

Viene costruito un tunnel sotto il mare che mette in collegamento Sandy con Ukkari.

Saga dopo al guerra[modifica | modifica sorgente]

Alcuni pirati invadono il regno, ma vengono cacciati e, a seguito di ciò, le difese dei porti vengono aumentate.

Dalle tolde del mondo[modifica | modifica sorgente]

Kosa è diventato ministro dell'ambiente del regno.

Dalle tolde del mondo - La saga dell'uomo da cinquecento milioni[modifica | modifica sorgente]

Bibi e Karl vengono a conoscenza dei fatti accaduti a Dressrosa.

Saga di Zo[modifica | modifica sorgente]

In vista del Reverie, la famiglia Nefertari e la sua scorta salpano dall'isola per recarsi a Marijoa.

Nave[modifica | modifica sorgente]

La nave del regno.

La nave del regno è grande all'incirca quanto una corazzata della Marina. Ha quattro alberi con vele bianche, su due delle quali compare rispettivamente il simbolo e il nome del regno. Dispone anche di alcuni cannoni.

Traduzioni ed adattamenti[modifica | modifica sorgente]

Nelle prime edizioni italiane, per il nome dell'isola era stata scelta la romanizzazione non corretta "Sunday", che significa domenica, invece di "Sandy", ovvero sabbiosa.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Città[modifica | modifica sorgente]

Nell'anime, vengono mostrate altre città:

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Molte delle cose riguardanti il regno di Alabasta, come ad esempio la geografia e la cultura, sono riferimenti all'antico Egitto e al moderno Medio Oriente.
    • Il fiume Sandora è ispirato al Nilo, lungo il quale sorsero molte città dell'antico Egitto e che permise la civilizzazione di quell'area.
    • Il deserto Sandora si basa sul Sahara.
  • Il nome del regno deriva probabilmente dalla parola alabastro, un materiale usato moltissimo nell'antico Egitto.
  • Robin cita alcuni eventi del passato del regno finché Crocodile non la interrompe. Tuttavia, data la situazione in cui la donna ha citato gli eventi, non è chiaro se se li sia inventati o se siano realmente avvenuti:
    • Kahira dominò il regno di Alabasta nell'anno 239 dell'era imperiale;
    • nell'anno 260 cominciò il dominio di Teimar della dinastia Bitin;
    • nell'anno 306 venne completata la costruzione della cattedrale di Elumalu.

Note

  1. SBS del volume 24.
  2. Vol. 18capitolo 160 ed episodio 96, Bibi lo rivela a Rufy.
  3. 3,0 3,1 Vol. 18capitolo 162 ed episodio 97, Bibi lo rivela ai suoi compagni.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.