Satch era il comandante della 4ª divisione dei Pirati di Barbabianca.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

I colori di Satch nel manga.

Satch aveva capelli castani chiari, pettinati in stile Pompadour, un pizzetto appuntito dello stesso colore e una cicatrice attorno all'occhio sinistro. Indossava una divisa bianca elegante con dei pantaloni lunghi fino al polpaccio, stretti da una cintura nera in vita, e calzava scarpe nere. Portava anche un foulard giallo.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Gioviale e affabile, Satch appariva come uno dei più cordiali e socievoli tra i Pirati di Barbabianca, dato che è stato il primo a socializzare con Ace quando quest'ultimo e il resto dei Pirati di picche sono stati fatti salire a bordo di una delle navi della ciurma. Era molto fiducioso e ligio alle regole imposte da Barbabianca.

Non avrebbe mai ucciso nessuno per ottenere qualcosa che desiderava e sembra avesse un debole per le ragazze.[3]

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Portuguese D. Ace[modifica | modifica sorgente]

Satch fu il primo a relazionarsi con Ace quando fu portato a bordo della Moby Dick e i due strinsero una sorta di amicizia, nonostante Satch fosse invidioso dei poteri di Ace.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

In qualità di comandante della 4ª divisione dei Pirati di Barbabianca, composta interamente da cuochi, cacciatori e pescatori, Satch aveva autorità su molti subordinati dell'imperatore e possedeva grandi conoscenze culinarie. Era stato inoltre riconosciuto come uno dei più forti pirati a bordo.

Inoltre, come affermato da Jinbe, tutti i comandanti sono persone eccezionalmente abili e potenti,[4] compreso Satch, la cui forza venne lodata anche da Ace dopo averlo visto combattere contro la ciurma di Raccoon.[1] Un'altra prova della sua forza è il fatto che Teach dovette ricorrere ad un attacco a sorpresa per ucciderlo.

Armi[modifica | modifica sorgente]

Satch portava sul fianco destro un coltello da cucina lungo un metro era abile nell'utilizzarlo. Tuttavia Vista gli era superiore come spadaccino.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Nacque in un luogo della Rotta Maggiore[5] e, una volta cresciuto, si unì ai Pirati di Barbabianca, diventando il capocuoco della ciurma e il comandante della 4ª divisione.

Circa due anni prima dell'inizio della narrazione, Satch entrò nella stanza di Barbabianca per ricordargli di prendere la medicina, altrimenti sarebbe stato rimproverato dal dottore, ed informarlo dell'imminente partenza di Jinbe. L'imperatore si complimentò così con lui della zuppa di serpente marino che aveva cucinato. I due si recarono poi sul ponte, dove Barbabianca si lamentò con l'uomo-pesce del fatto che stesse lasciando la nave per andare a Marineford senza salutare, per poi mostragli il giornale e gli chiese se conoscesse Ace. Jinbe affermò di avere sentito parlare di lui e dei suoi poteri, visto che la taglia del ragazzo era stata diffusa ovunque. Satch gli chiese così di tenerli informati qualora scoprisse altro su Ace e Jinbe promise di farlo.

Satch fu uno dei primi a relazionarsi con Ace quando quest'ultimo fu portato a bordo della nave per volere di Barbabianca. Il ragazzo chiese perché non l'avessero imprigionato e Satch, con uno sguardo divertito, disse che se Ace fosse stato un po' più forte, lo avrebbero dovuto uccidere insieme ai suoi compagni, per rimarcare la loro influenza sul territorio invaso dal giovane pirata.

Un giorno, Satch vide Teach rompere accidentalmente un piatto per poi provocare verbalmente Ace, chiedendogli se fosse il ragazzino con una taglia superiore ai 100.000.000 Simbolo Berry.png che aveva rifiutato di unirsi alla Flotta dei sette. Tuttavia, Ace restò calmo e non rispose. Allora Teach lo incalzò chiedendogli quale frutto del diavolo avesse mangiato. Il ragazzo non rispose nuovamente, così intervenne Satch dicendo che possedeva il Foco Foco, e di lasciarlo stare visto che era giovane. Teach si mise a ridere e diede una pacca fortissima sulla schiena di Ace, che rischiò di soffocare. Prima di andarsene, Satch sentì Teach chiedere al ragazzo che sapore avessero i frutti del diavolo, ma non ricevendo ancora una volta risposta, se ne andò facendo un grosso peto. Satch disse che in fondo Teach non era cattivo, o che almeno credeva non lo fosse.

Successivamente Barbabianca disse a Satch di occuparsi di Ace, ma visto che aveva da fare in cucina, Newgate affidò il ragazzo a Teach.

Ace in seguito si lamentò del fatto che Satch stava diffondendo la voce secondo cui se avesse perso cento volte contro Barbabianca si sarebbe unito definitivamente alla ciurma e prese fuoco dalla rabbia. Così Satch disse che quando si sarebbe accorpato a loro, avrebbe dovuto assicurarsi di entrare nella 4ª divisione, così lui lo avrebbe addestrato a diventare un grande cuoco addetto alle fiamme, ma Ace, pieno di rabbia, lo mandò al diavolo.[1]

Un giorno Satch e Ace parlarono su una nave nemica, i cui pirati avevano mangiato nel territorio di Barbabianca senza pagare ed erano stati sconfitti in pochi minuti. Satch spiegò ad Ace che prima dell'era degli imperatori, erano Roger, Newgate e Shiki a dominare sul Nuovo Mondo. Inoltre, aggiunse che Kaido era più un gangster che un pirata, mentre Big Mom era invece impegnata a costruire le proprie città. Satch gli disse infine che le droghe e gli schiavi non erano ammessi nei territori di Barbabianca.

Vide poi Teach afferrare con una mano il capitano nemico e lanciarlo via. Quando Skull riferì che si trattava di Raccoon, un pirata del mare occidentale con una taglia di 75.000.000 Simbolo Berry.png, Satch decise di venderlo alla Marina sfruttando dei brokers che fingevano di essere cacciatori di taglie. Subito dopo però vide il nemico sparare un colpo a Teach, ferendolo, che urlò di dolore e dalla rabbia lo calpestò senza alcuna pietà. Quando Ace chiese a Teach se stesse bene, lui si mise a ridere mentre continuava a lamentarsi del dolore.[1]

Subito dopo andarono in un bar, dove Ace chiese a Satch chi fosse stato il pirata della ciurma a ferire Shanks, ma lui non sapeva niente al riguardo. Ma Ace non demorse e chiese se fosse stato quindi qualcuno che non era nemmeno un comandante, dato che altrimenti la cosa avrebbe fatto notizia. Chiamò così in causa Teach, per sapere se sapesse qualcosa, il quale ammise che era stato lui. Satch ed Ace rimasero sorpresi, ma Teach proseguì affermando che era solo uno scherzo e chiuse il discorso. Satch disse di essere invidioso del frutto del diavolo di Ace visto che lui era un cuoco, perciò Teach gli consigliò di uccidere Ace, ma Satch lo rimproverò dicendogli che su certe cose non bisognava nemmeno scherzare: per quanto gli riguardava, non avrebbe mai voluto un frutto se questo implicava uccidere qualcuno. Ace chiese a Teach che tipo di frutto avrebbe voluto, ma prima che egli rispondesse, Satch disse di sapere quale fosse. Teach fu sorpreso e gli chiese come facesse a saperlo. Satch rispose che era facile da indovinare e che si trattava del Suke Suke, chiedendo conferma. Teach rise affermando che aveva indovinato e Satch continuò affermando che era il sogno di ogni uomo. Delle ragazzine si avvicinarono poi al loro tavolo e donarono loro delle collane di fiori per ringraziarli per avere sconfitto la ciurma di Raccoon. Teach mise i fiori nella pasta e se li mangiò. Poi disse che quei fiori erano squisiti e chiese ad Ace di dargli anche i suoi, che glieli diede. Satch disse alle ragazzine che quei discorsi a loro non interessavano, le ringraziò per i fiori e chiese se volevano sposarlo tra vent'anni, per poi correggersi dicendo dieci. Le ragazzine declinarono immediatamente l'offerta e si allontanarono.[3]

Assieme ad Ace affrontò poi i fratelli Decalvan.

Satch mostra il frutto.

Circa un anno prima dell'inizio della narrazione, Satch trovò durante un'incursione un frutto del diavolo e lo mostrò al resto dell'equipaggio. Tuttavia prima di mangiarlo venne ucciso da Teach.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Satch alla sua prima apparizione.

Inizialmente, nell'anime, aveva i capelli biondi e indossava un foulard bianco, una camicia celeste e pantaloni grigi. Ha inoltre sempre il pizzetto nero.

Armi[modifica | modifica sorgente]

Nell'anime inizialmente portava una spada sul fianco destro, mentre in seguito appare armato di due spade, diverse dalla precedente.

Passato[modifica | modifica sorgente]

Il cadavere di Satch.

Nell'anime viene mostrata la scena in cui affrontò i fratelli Decalvan, che nel manga viene solo raccontata. Quando sembrava che i due stessero per sconfiggerlo, Ace si unì allo scontro.

Sembrava essere un grande amico di Ace e di Marco e viene inoltre mostrato il suo cadavere, accoltellato alle spalle da Teach.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il suo nome è un riferimento al famigerato pirata Edward Teach, o Edward Thatch, meglio noto come Barbanera. Anche il suo assassino, Marshall D. Teach, e il suo capitano, Edward Newgate, devono il proprio nome allo stesso pirata.[6]
  • Barbabianca si presenta alla guerra per la supremazia con solo quattordici comandanti al suo seguito, quindi Satch non è stato sostituito.
  • Nell'episodio 476 si vede una statua di pietra simile a Satch dopo il primo attacco di Boa Hancock.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.