FANDOM


Sheepshead è la Star dei Gifters dei Pirati delle cento bestie.

Aspetto Modifica

Sheepshead è un uomo alto con i capelli bianchi e lisci con un ciuffo verso l'alto portato da un lato. Ha due corna nere in testa come molti sottoposti di Kaido e sulla cintura gialla porta il suo Jolly Roger. Indossa occhiali con le lenti blu, guanti neri senza dita, un mantello di pelliccia marrone, spalline nere con pelo bianco, ginocchiere grigie e pantaloni blu. Quando fa uso dei poteri derivanti da uno Smile, gli stessi segni viola che ha sul braccio sinistro compaiono anche sul destro.

Carattere Modifica

Sheepshead è sempre allegro nonostante sembri essere molto spietato, in quanto in battaglia non si ferma finché i suoi avversari non sono morti oppure sono stati sconfitti.[1] È facilmente irascibile, dato che ha rimproverato Ginrummy solo perché ha definito Raizo "samurai".

Relazioni Modifica

Jack Modifica

Rispetta molto Jack, infatti lo presenta ai visoni con il termine di "sua eccellenza". Tuttavia lo teme, a causa delle sue reazioni in caso di fallimento di una missione.

Forza e abilità Modifica

Come pirata di una ciurma di un imperatore, è sicuramente forte. In qualità di Star dei Gifters, ha inoltre autorità su di loro e su Ginrummy, un'altra Star.[1]

A dimostrazione della sua forza, si è scontrato per giorni contro le armate dei visoni di Zo, famosi per essere dei guerrieri nati, ed è riuscito a combattere alla pari con Brook, un membro dei Pirati di Cappello di paglia con una taglia di 83.000.000 Simbolo Berry.

Frutto del diavolo Modifica

Poteri Sheepshead

Sheepshead utilizza i poteri del suo frutto del diavolo artificiale.

Sheepshead ha mangiato uno Smile che gli permette di trasformare le mani nelle corna di un ariete, oltre a rendere i suoi capelli più lunghi e simili a lana. Ha perfezionato il controllo sui suoi poteri, portandoli al massimo del loro potenziale.[1]

Armi Modifica

Porta una lunga spada dietro la schiena e sembra abile nel suo utilizzo.

Storia Modifica

Passato Modifica

Nacque in un luogo della Rotta Maggiore e, una volta cresciuto, si unì ai Pirati delle cento bestie, divenendo poi una delle Star della ciurma.[1]

Salto temporale Modifica

Sheepshead arriva a Zo insieme a Jack per cercare Raizo ed inizia ad attaccare i visoni al loro rifiuto di consegnarlo.

I Pirati delle cento bestie ottengono la vittoria dopo cinque giorni di lotta continua grazie ad un'arma a gas di Caesar Clown. Iniziano così a torturare i visoni per sapere dove si trovi il ninja.

Saga di Dressrosa Modifica

Sheepshead sconfitto

Sheepshead viene sconfitto da Sanji.

Quando Jack abbandona Zo per andare a salvare Do Flamingo, Sheepshead rimane sull'isola insieme ad un gruppo di uomini.

Il giorno dopo, Sheepshead e i suoi compagni inseguono i membri dei Pirati di Cappello di paglia che sono sbarcati a Zo e che gli hanno impedito di catturare Tristan. Quando Zunisha inonda il regno, Sheepshead attacca Nami, Brook e Momonosuke, tuttavia lo scheletro riesce a parare il suo colpo e poi Sanji lo sconfigge. A quel punto i suoi compagni decidono di abbandonare l'isola portandolo con loro.

Saga di Zo Modifica

Sheepshead comunica a Jack di non avere trovato Raizo a Zo. Il pirata lo punisce per il suo fallimento e fa rotta sull'isola portandolo con sé incatenato e appeso a testa in giù. La flotta di Jack inizia a bombardare Zunisha con l'obiettivo di ucciderlo, ma l'elefante reagisce e abbatte tutte le navi con un colpo di proboscide, scaraventando Sheepshead e gli altri in acqua.

Curiosità Modifica

  • Prende il nome da un gioco di carte.

Navigazione Modifica


Errore nella funzione Cite: Sono presenti dei marcatori <ref> ma non è stato trovato alcun marcatore <references/>
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.