FANDOM


Shirop è un piccolo villaggio che s trova su un'isola dell'arcipelago Ghecco nel mare orientale ed è un luogo molto pacifico.

Geografia Modifica

Ci sono solo due pendii che costituiscono gli unici punti d'accesso in quanto l'alta scogliera si erge tutta attorno all'isola.

Luoghi Modifica

Meshi Modifica

Meshi è il nome del ristorante in cui Rufy, Zoro e Nami approfondiscono la loro conoscenza con Usop. Rufy ha apprezzato molto il cibo mangiato lì.

Villa di Kaya Modifica

Dopo la morte dei suoi genitori, Kaya l'ha ereditata assieme ai soldi. È protetta da due guardie. Kuro aveva l'intenzione di prenderne possesso, assieme al denaro, costringendo Kaya a fare testamento a suo favore per poi ucciderla. Esiste un edificio simile a Kansorn.

Cittadini Modifica

Villaggio di Shirop

In passato

Storia Modifica

Passato Modifica

Yasop lasciò l'isola per entrare nella ciurma di Shanks.

Tre anni prima dell'inizio della narrazione, il pirata Kuro si presentò sull'arcipelago fingendo di essere un naufrago qualsiasi. Riuscì poi a diventare uno dei maggiordomi della villa dei genitori di Kaya.

Saga di Shirop Modifica

Rufy e la sua ciurma sbarcano nel periodo in cui i Pirati Kuroneko devono portare a termine il loro piano: assaltare il villaggio ed uccidere Kaya per fare in modo che Kuro erediti la sua immensa ricchezza.

Il piano viene scoperto da Rufy e Usop, così i Pirati di Cappello di paglia riescono a fermarli. L'intero villaggio viene tenuto all'oscuro di quanto successo.

Il paradiso danzante di Jango Modifica

Jango abbandona l'isola, cacciato da Carota, Cipolla e Peperone.

Dalle tolde del mondo Modifica

Il giornale che racconta del ritorno della ciurma di Cappello di paglia raggiunge Shirop.

Dalle tolde del mondo - La saga dell'uomo da cinquecento milioni Modifica

Il giornale che racconta quanto accaduto a Dressrosa e contenente la taglia di Usop raggiunge il villaggio.

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.