Sicilian è un visone di tipo leone che vive a Zo e il comandante dei moschettieri.[3]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Sicilian ha il pelo giallo scuro, una lunga criniera rossa arruffata e una lunga coda con il pelo all'estremità molto folto. Indossa un grande mantello viola all'esterno e nero all'interno, una camicia verde oliva, dei guanti viola, un cinturone, degli stivali, e un cappello da moschettiere tutti neri.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Tende ad esagerare qualsiasi cosa faccia, come dimostrato quando si inginocchia a terra per ringraziare i Pirati di Cappello di paglia.[4] Quando alcuni visoni parlano di cose dolci, Sicilian è solito gettarli giù da un pozzo costringendoli a risalirlo, in quanto lui li considera deboli. Questo comportamento riflette quello dei leoni, in quanto anche loro sono soliti gettare i propri cuccioli fuori dalle scogliere per temprarli. Inoltre è anche molto riconoscente, essendosi offerto volontario per accompagnare il gruppo di salvataggio di Sanji come fatto da altri visoni.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Essendo il comandante dei moschettieri, è uno dei più forti visoni di Zo,[5] ed ha autorità su tutti i membri.[6] Come tutti i visoni, è in grado di emanare energia elettrica dal corpo e sa anche infonderla nella sua spada.

Capacità fisiche[modifica | modifica sorgente]

È sopravvissuto dopo uno scontro di cinque giorni coi Pirati delle cento bestie e ha sopportato anche le loro torture rimanendo cosciente nonostante l'arma chimica diffusa su Zo.

Oltre questo, si è dimostrato anche molto veloce, soccorrendo Wanda e sconfiggendo facilmente dei Gifters che la stavano attaccando.

Sulong[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere sulong

Sicilian trasformato.

Come tutti i visoni, sa trasformarsi in sulong, potenziando le proprie abilità. Essendo un membro dei tre moschettieri, è probabile che sappia controllare tale forma.

Armi[modifica | modifica sorgente]

Porta con sé una spada ed è molto abile nel maneggiarla.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Cercò di addestrare Carrot ad usare la spada e si irritò quando Pedro gli disse che la visone non era portata a maneggiare tale arma.[7]

Salto temporale[modifica | modifica sorgente]

Quando i Pirati delle cento bestie arrivano sull'isola, Sicilian e gli altri moschettieri li affrontano durante le ore diurne per cinque giorni successivi. Alla fine però i pirati riescono ad avere la meglio grazie ad un gas tossico e Sicilian, assieme ad altri visoni, viene crocifisso e torturato per sapere dove si trovi Raizo. Jack decide poi di lasciare Zo quando viene a sapere della cattura di Do Flamingo, lasciando sul territorio solo alcuni dei suoi subordinati.[8]

Saga di Dressrosa[modifica | modifica sorgente]

Sicilian riceve l'antidoto al veleno.

Il giorno dopo giungono una parte dei Pirati di Cappello di paglia che, dopo avere messo in fuga gli uomini di Jack rimasti sull'isola, dissipano il gas e creano un antidoto al veleno che gli permette di curare Sicilian e gli altri visoni, diventando così i loro benefattori.[9]

Saga di Zo[modifica | modifica sorgente]

Quando Wanda accompagna i Pirati di Cappello di paglia al cospetto di Cane-tempesta, Sicilian li accoglie in maniera esagerata, inchinandosi a loro e facendoli accomodare. Poco dopo sopraggiunge la notte e si addormenta insieme agli altri visoni della città.

I visoni si inchinano di fronte a Momonosuke.

La mattina seguente Kin'emon e Kanjuro giungono a Zo, così Sicilian e gli altri visoni raggiungono i due samurai e scoprono che Momonosuke è l'erede della famiglia Kozuki. Visto che in segno di rispetto Cane-tempesta e Gatto-vipera danno inizio ad una tregua, Sicilian e gli altri visoni decidono di festeggiare.

Quando in seguito Jack attacca Zunisha, si prepara a combattere, ma l'elefante abbatte l'intera flotta del pirata con un colpo di proboscide.[10]

In seguito Sicilian si offre di accompagnare Rufy e Pekoms a Whole Cake Island, ma Gatto-vipera gli nega il permesso autorizzando solamente Pedro. Dopodiché saluta il gruppo di salvataggio di Sanji che parte da Zo.[11]

Saga del Paese di Wa[modifica | modifica sorgente]

Insieme a Cane-tempesta e agli altri moschettieri, raggiunge Kuri e poi il monte Atama, dove Cane-tempesta e Shutenmaru duellano poiché quest'ultimo si rifiuta di unirsi alla causa degli alleati della famiglia Kozuki per la loro assenza ventennale.

Sicilian e il resto dei moschettieri rubano poi provviste e rifornimenti ai sottoposti di Kaido.

Due giorni prima della battaglia, ad Amigasa, è tra coloro a cui Robin rivela che Onigashima è un'isola invernale e Sicilian discute con Giovanni e Koncelot del fatto che la notte dell'attacco ci sarà la luna piena, anche se coperta dalle nubi.

Il giorno prima della battaglia, assiste alla creazione delle tombe di Pedro e Shimotsuki Yasuie.

La notte della festa del fuoco sale a bordo della Thousand Sunny con cui raggiunge il porto Tokage, dove si riunisce agli alleati e vede alcuni di loro distruggere una flotta di navi nemiche.

Sicilian sale a bordo del Polar Tang e dichiara che guiderà i visoni, ottenendo l'approvazione di Cane-tempesta. Kin'emon spiega così la conformazione di Onigashima: l'isola è circondata da montagne che si interrompono solo presso l'entrata principale, l'enorme montagna a forma di teschio contiene il castello, raggiungibile anche tramite un'entrata nascosta sul retro. La strategia, dunque, prevede che l'Alleanza ninja-pirati-visoni-samurai si divida in due gruppi che raggiungeranno separatamente l'entrata nascosta e poi assalteranno Kaido mentre è ubriaco. Denjiro fa notare che Kanjuro è a conoscenza di questo piano e dunque chiede quale sia quello nuovo, cogliendo impreparato Kin'emon: Law interviene aggiungendo che, oltre a quanto già stabilito, le ciurme di Rufy e Kidd attaccheranno frontalmente agendo da diversivo, mentre il Polar Tang passerà sotto i mulinelli fino alla parte opposta dell'isola, dove Law porterà i Nove foderi rossi all'entrata nascosta affinché si riuniscano agli altri alleati. La Thousand Sunny è già andata avanti e, mentre Denjiro parla agli altri dei guardiani che proteggono il porto, i Pirati di Cappello di paglia li sconfiggono.

Sicilian sbarca poi su Onigashima, dove fa parte della truppa di Kin'emon, che procede sulla strada orientale. Un volta che Brachiotank 5 li raggiunge, il visone vi sale sopra. Il gruppo si dividerà in due per circondare il nemico: una parte proseguirà, l'altra scalerà la montagna. Inaspettatamente, però, si imbattono nel lupanare gestito da Black Maria e Sanji vi si precipita, uscendone subito perché vuoto. Il gruppo decide di approfittare del fatto che non ci sia nessuno e percorre il ponte a lato della struttura e si separa. Quando Kin'emon sente però una voce avvicinarsi, ordina a tutti di gettarsi in acqua. Usop e Chopper, a bordo del Brachiotank 5, non fanno in tempo a nascondersi e vengono inseguiti dall'imperatrice, fuggendo nella direzione opposta a quella in cui deve andare il manipolo di Kin'emon, che può così proseguire.

Successivamente, i visoni si recano sulla sommità dell'isola, sicuri che Kaido vorrà spostare lì lo scontro con i servitori di Oden per via delle sue dimensioni in forma di drago, che è infatti ciò che accade. Poco dopo Jack li raggiunge assieme ad altri sottoposti, affermando che se si trovano lì è dovuto alla loro inadeguatezza, ma che non permetterà che tocchino il suo capitano. Cane-tempesta, Gatto-vipera e Raizo si apprestano a vendicarsi per quanto accaduto a Zo, ma i guardiani e i moschettieri si offrono di farlo per permettere loro di affrontare Kaido, e si trasformano in sulong, dando inizio alla battaglia. La maggior parte dei visoni e tutti gli uomini di Kaido vengono sconfitti.

Prototipi per One Piece[modifica | modifica sorgente]

Il prototipo di Sicilian.

In One Piece Vivre Card, è presente un prototipo del personaggio.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Nell'anime, ha l'interno del mantello bordeaux, la camicia bianca e i guanti neri.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Sicilian è stato in grado di abbattere numerosi sottoposti di Jack con grande facilità, nonostante fossero in possesso degli Smile.[12]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Nell'anime, viene esteso il momento in cui addestra Carrot.

Salto temporale[modifica | modifica sorgente]

Alcuni membri dei Pirati delle cento bestie vengono immediatamente sconfitti da Sicilian, il quale cerca di attaccare anche Jack.[12]

Assieme a Koncelot e Giovanni, respinge alcuni Gifters che tentano di attaccare Cane-tempesta.[13]

Saga di Zo[modifica | modifica sorgente]

Quando il visone critica i suoi compagni, lancia addosso a loro un grosso oggetto. Abbraccia poi Rufy.[12]

Sicilian accompagna Franky e Usop nell'edificio dove si trovano le imbarcazioni da riparare e mette subito a loro servizio alcuni visoni. In seguito si inchina davanti ad alcuni membri dei Pirati di Cappello di paglia per ringraziarli di avere curato Zunisha.

Sicilian ordina ai moschettieri di seguire Cane-tempesta in città. Il duca sta avanzando senza accorgersi della presenza di Gatto-vipera, ma la reazione di Sicilian nel vedere quest'ultimo fa sì che i due sovrani si scontrino. Nel manga, invece, essi si scorgono quando le loro strade si incrociano.[14]

Quando sembra sia impossibile raggiungere il punto in cui si trova la ferita di Zunisha per via delle sue dimensioni, Sicilian mostra a Franky e Usop le navi che hanno a disposizione, che sono state tuttavia danneggiate dai Pirati delle cento bestie.[15]

Pedro lo definisce rumoroso e per questo il moschettiere lo attacca finché Wanda si intromette tra i due.[16]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il suo nome è un gioco di parole con shishi, che in giapponese significa "leone".

Note

  1. Vol. 95capitolo 959, Viene mostrata la romanizzazione del nome.
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 One Piece Vivre Card.
  3. Vol. 81capitolo 809 ed episodio 758.
  4. Vol. 81capitolo 808 ed episodio 758.
  5. Vol. 81capitolo 808 ed episodio 757, Monji afferma che i moschettieri sono tra i più forti visoni di Zo.
  6. Vol. 81capitolo 809 ed episodio 758.
  7. Vol. 87capitolo 878.
  8. Vol. 81capitolo 810 ed episodio 760, Wanda rivela a Rufy e alla sua ciurma cosa è successo sull'isola.
  9. Vol. 81capitolo 811 ed episodio 761.
  10. Vol. 82capitolo 821 ed episodio 774.
  11. Vol. 82capitolo 822 ed episodio 776.
  12. 12,0 12,1 12,2 Episodio 758.
  13. Episodio 760.
  14. Episodio 767.
  15. Episodio 775.
  16. Episodio 776.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.