One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Smoker è un viceammiraglio della Marina al comando della base G-5.[1]

Aspetto[]

Smoker è un uomo alto e muscoloso, con i capelli bianchi, che porta all'indietro e molto corti ai lati, e la carnagione chiara. Qualche tempo prima dei fatti di Enies Lobby si è procurato una cicatrice sul pettorale destro e un'altra durante il salto temporale che parte dalla fronte e continua sotto l'occhio destro. Il suo aspetto ricorda quello di un motociclista, infatti indossa lunghi pantaloni blu sorretti da una cintura marrone e una giacca bianca aperta con le estremità verdi. Sul taschino e sul braccio destro ha inoltre infilati molti sigari, che è solito fumare due alla volta. Calza stivali marroni, indossa dei guanti e dietro alla schiena porta sempre con sé un jitte.[3] Inoltre porta appoggiato sulle spalle un cappotto.

Prima del salto temporale, aveva i capelli spettinati, più lunghi ai lati e più corti sulla parte superiore della testa. Inoltre non portava il cappotto.

Quando era un recluta, aveva i capelli rasati e fumava un sigaro. Da bambino indossava una maglietta chiara senza maniche, lunghi pantaloni scuri, stivali e aveva degli occhiali da aviatore al collo. Inoltre aveva una mazza da baseball con dei chiodi conficcati sulla sommità.

Galleria[]

Carattere[]

Smoker è in genere calmo anche nelle situazioni più critiche, come quando si è trovato in una gabbia di agalmatolite con l'acqua che stava allagando la stanza. Ha un proprio senso di giustizia, infatti compie ciò che è giusto secondo la sua morale, come dimostrato a Rainbase, quando decide di lasciare fuggire i Pirati di Cappello di paglia in quanto gli avevano salvato la vita, promettendo di arrestarli al loro prossimo incontro. Smoker è inoltre un uomo onesto che non abusa del proprio potere. Dopo la disfatta di Crocodile per mano di Rufy, ha tentato di rifiutare le promozioni promesse dal Governo Mondiale, in quanto cercavano di insabbiare la verità.

Smoker vede tutti i pirati, inclusi i membri della Flotta dei sette, come criminali pericolosi da arrestare a qualunque costo. Proprio per questo motivo odia essere in debito con un pirata.

È molto determinato, al punto da disobbedire agli ordini e inseguire Rufy nella Rotta Maggiore. Anche quando ha avuto la possibilità di affrontare Ace, un membro dei Pirati di Barbabianca, non si è tirato indietro, ma ha poi preferito attaccare Cappello di paglia, in quanto era il suo bersaglio primario.

Smoker mantiene quasi sempre un atteggiamento serio e autoritario e si irrita spesso quando le persone attorno a lui commettono stupidaggini. Tuttavia è protettivo verso la popolazione e i suoi subordinati e detesta coloro che disonorano la Marina agendo in modo brutale o crudele.

Smoker mostra il suo lato gentile.

Nonostante il suo atteggiamento brusco, Smoker possiede anche un lato buono e gentile, come dimostrato quando una bambina ha macchiato per sbaglio il suo vestito con un gelato. In questa occasione non solo non si è per nulla arrabbiato, ma anzi ha regalato alla bambina un po' di soldi per comprarsi un altro gelato.

È un accanito fumatore e sembra anche avere una passione per l'arte di incolonnare le pietre in equilibrio.[3]

Relazioni[]

Marina[]

Smoker non si crea problemi a contestare o disobbedire alle decisioni dei propri superiori, così come quelle del Governo Mondiale stesso, se non le ritiene giuste. Per questi motivi, viene soprannominato "cane selvaggio".[1]

Dopo essere stato trasferito alla base G-5, è riuscito ad ottenere l'obbedienza e il rispetto dei marine della base, nonostante essi siano famosi per la loro discutibile condotta e per essere indisciplinati. I suoi uomini si sono anche preoccupati per lui quando è stato catturato da Caesar Clown e hanno tentato di introdursi nel suo laboratorio per salvarlo.

Da parte sua Smoker, anche se non è disposto ad ammetterlo, tiene molto ai propri sottoposti, tanto da rimanere scioccato quando ne ha visti alcuni morire per via di un'esplosione provocata da Smiley. Inoltre, una volta dentro il laboratorio di Punk Hazard, ha ordinato a Tashigi di portare in salvo i marine all'uscita e ha intimato a Vergo di non colpire i suoi uomini.

Hina[]

Smoker e Hina si sono arruolati insieme e hanno stretto un forte legame. La donna lo ha infatti aiutato più volte in situazioni in cui egli ha rischiato di essere espulso dalla Marina.

Tashigi[]

Smoker è molto legato a Tashigi, anche se è solito comportarsi in maniera severa quando la ragazza compie alcuni errori o delle sviste. Il marine si fida di lei e del suo operato, tanto da lasciarle carta bianca nel regno di Alabasta e da suggerirle di agire secondo il suo senso di giustizia.

Kuzan[]

Smoker è in buoni rapporti con Kuzan, tanto da chiedergli di riferire un messaggio a Rufy e da rivolgersi a lui per essere trasferito alla base G-5.[4]

A Punk Hazard, Kuzan non ha esitato a sfidare un criminale del calibro di Do Flamingo pur di salvare Smoker, affermando di essere un suo amico.[5]

Issho[]

Durante il salto temporale, Smoker ha instaurato un buon rapporto con l'ammiraglio Issho. I due condividono l'opinione negativa riguardo alla Flotta dei sette e sul fatto che andrebbe rimossa. Smoker gli ha inoltre raccontato gli eventi di Alabasta e che il Governo Mondiale ha deciso di insabbiare il fatto che il regno è stato salvato da un pirata, cosa che in seguito ha spinto l'ammiraglio a non nascondere i dettagli riguardanti la sconfitta di Do Flamingo. Smoker gli è riconoscente per avere compiuto tale gesto, affermando che forse neanche lui sarebbe stato in grado di farlo.[6]

Vergo[]

Aveva un buon rapporto con Vergo, il quale lo aveva accolto benevolmente quando si era trasferito alla base G-5. Quando Smoker ha raggiunto Punk Hazard scoprendo che Vergo era in realtà un pirata, ha deciso di sconfiggerlo personalmente per avere disonorato la Marina e avere colpito i suoi subordinati.[7]

Flotta dei sette[]

Smoker considera i membri della Flotta dei sette come criminali qualsiasi, nonostante siano affiliati al Governo Mondiale. Il viceammiraglio pensa che non ci si possa fidare di loro, in quanto un pirata rimane sempre un pirata.

Monkey D. Rufy[]

Smoker lascia andare Rufy e la sua ciurma.

Smoker ha incontrato per la prima volta Rufy a Rogue Town. In quell'occasione fece di tutto per arrestarlo, ma grazie a Dragon il ragazzo riuscì a fuggire. Smoker rimase profondamente colpito del fatto che Rufy avesse sorriso sul patibolo proprio come Gol D. Roger fece anni prima e decise di abbandonare la città per seguire il pirata ed arrestarlo.

Da allora Smoker ha tentato di catturare il pirata ogni volta che se ne è presentata l'occasione, senza però mai riuscire nel suo intento. Infatti a Rainbase ha deciso di lasciarlo andare per non essere in debito con lui, visto che il ragazzo aveva ordinato a Zoro di salvargli la vita, mentre a Marineford, Rufy è stato salvato da Boa Hancock, permettendo al pirata di sfuggirgli. Nonostante gli insuccessi, Smoker è ancora intenzionato a catturare Rufy, tanto da chiedere il trasferimento alla base G-5 per poterlo intercettare non appena fosse entrato nel Nuovo Mondo.

Quando è venuto a sapere che i Pirati di Cappello di paglia si trovavano sull'isola degli uomini-pesce, Smoker ha subito intuito che Rufy avrebbe scelto di dirigersi verso l'isola del dio del tuono come prossima tappa, dimostrando di conoscere bene il suo carattere sconsiderato.[8] Una volta saputo che il ragazzo si trovava a Punk Hazard, Smoker ha deciso di approdarvi nonostante il divieto di accesso imposto dal Governo Mondiale. Una volta incontrato, non ha esitato ad attaccarlo, nonostante si trovasse nel corpo di Tashigi, che non gli permetteva di combattere al meglio.[9]

Forza e abilità[]

In qualità di viceammiraglio, Smoker ha autorità su molti subordinati e può eseguire un Buster Call se supportato da altri quattro parigrado. Le sue capacità gli sono valse il trasferimento alla base G-5 della Marina nel Nuovo Mondo, dove ha ottenuto l'ammirazione di numerosi sottoposti, nonostante fossero soliti non seguire gli ordini.

Prima dell'arrivo di Rufy, quando era stanziato a Rogue Town, era famoso per aver impedito a qualsiasi pirata, una volta sbarcato sull'isola, di entrare nella Rotta Maggiore. Ha anche sconfitto velocemente Bagy e Albida e dopo gli eventi di Enies Lobby è riuscito a catturare un pirata con una taglia di 50.000.000 Simbolo Berry.png senza alcuna difficoltà. Nel regno di Alabasta ha anche affrontato alla pari Portuguese D. Ace, uno dei comandanti di Barbabianca con una taglia di 550.000.000 Simbolo Berry.png.

Prima del salto temporale, è riuscito a sconfiggere Rufy per ben due volte e sarebbe anche riuscito ad arrestarlo, se non fossero intervenuti rispettivamente Monkey D. Dragon, il comandante supremo dell'Armata rivoluzionaria, e Boa Hancock, un membro della Flotta dei sette.[10] Nell'incontro con quest'ultima a Marineford non ha riportato alcuna grave ferita ed è riuscito a uscire praticamente indenne dalla guerra, nonostante l'elevata presenza di individui pericolosi.

Dopo il salto temporale, Smoker ha anche affrontato Trafalgar Law, all'epoca un membro della Flotta dei sette facente parte della peggiore delle generazioni, riuscendo a metterlo per un momento in difficoltà, prima di venire sconfitto.[11] In questa occasione Sanji, alla vista di Smoker, ha ordinato ai suoi compagni di battere in ritirata, dimostrando dunque di temere il marine.[12] Anche Caesar Clown, un altro utilizzatore di un frutto di tipo Rogia con una taglia di 300.000.000 Simbolo Berry.png, ha ammesso di avere temuto il peggio quando Smoker si è presentato a Punk Hazard.[13] In seguito Smoker è stato anche in grado di tenere testa a Vergo, un altro viceammiraglio della Marina, riuscendo più volte a ferirlo, nonostante l'Ambizione dell'armatura di quest'ultimo fosse superiore alla sua.[14]

Smoker ha anche eccellenti doti di udito e di memoria, come ha dimostrato quando ordina a Sanji di attaccare il terzo coccobanana che era entrato nella stanza, poiché il suo grugnito era diverso da quello degli altri, quindi era per forza quello che aveva ingerito la chiave della cella. Ha inoltre mostrato grandi capacità strategiche, tanto da pianificare in pochi minuti l'assalto ai pirati nella piazza di Rogue Town e da utilizzare i suoi poteri per distogliere l'attenzione di Vergo e recuperare il cuore di Law. Ha anche dimostrato di essere perspicace, dato che a Punk Hazard, osservando le correnti, ha capito che dietro ad un grosso iceberg si trovava un fiume.

Infine Smoker è un attento osservatore, infatti ha notato subito alcuni tratti in comune tra Roger e Rufy e ha riconosciuto al primo sguardo che Miss All Sunday è Nico Robin, una ricercata di cui conosceva all'incirca la taglia.

Capacità fisiche[]

Smoker ha un corpo robusto e possiede una buona forza fisica. A Rogue Town ha dimostrato di essere in grado di compiere salti tali da raggiungere il secondo piano degli edifici e di immobilizzare un pirata come Rufy a mani nude.

Ha anche una grande resistenza, tanto da subire senza rimanere ferito un calcio potenziato dall'Ambizione dell'armatura da parte di Boa Hancock, la quale con il medesimo attacco era riuscita a danneggiare pesantemente un Pacifista.

Frutto del diavolo[]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Fum Fum

Il Fum Fum all'opera.

Smoker ha mangiato il frutto del diavolo Fum Fum di tipo Rogia che gli permette di creare e manipolare la densità del fumo, oltre che trasformare il suo corpo in tale elemento. Grazie ad esso è invulnerabile agli attacchi fisici, ad eccezione di quelli in cui l'avversario ricorre all'Ambizione dell'armatura.

A Rogue Town il vento è riuscito a vanificare il suo potere, mentre nel regno di Alabasta esso si annullava a vicenda con il frutto Foco Foco. Durante la battaglia di Marineford ha dimostrato di potere volare trasformando la sua parte inferiore in fumo per usarlo come propellente. In questa occasione, Rufy ha affermato che il fumo è molto più denso della prima volta in cui hanno combattuto.

Ambizione[]

Dopo il salto temporale, Smoker impara ad utilizzare l'Ambizione dell'armatura e ne fa utilizzo nella battaglia contro Vergo, rivestendo anche la sua arma.

Sa adoperare anche l'Ambizione della percezione.[1]

Armi[]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Nanashaku

Possiede un jitte chiamato Nanashaku che ha la punta di agalmatolite, in modo tale da usarlo per indebolire i possessori di frutti del diavolo. A Marineford tale jitte viene distrutto da Boa Hancock. A Punk Hazard ne ha con sé un altro, che però viene distrutto da Vergo.

Storia[]

Passato[]

Smoker nacque a Rogue Town. Quando era ancora un bambino, assistette all'esecuzione di Gol D. Roger e rimase fortemente impressionato nel vederlo sorridere poco prima di morire.

Si arruolò nella Marina insieme a Hina e quest'ultima lo aiutò in parecchie situazioni nelle quali egli rischiò di essere cacciato dall'organizzazione a causa del suo comportamento ribelle. Smoker divenne capitano di vascello[15] e fu assegnato proprio alla divisione della sua città natale.

Saga di Rogue Town[]

Arresta Billy.

In seguito chiede a un suo sottoposto se Tashigi non sia ancora tornata. Quest'ultimo gli risponde che il sergente maggiore aveva detto che sarebbe andata in armeria, così Smoker si domanda quanto tempo impieghi dato che sono giunte delle informazioni sull'arrivo di alcuni pirati. Ordina quindi di andare a cercarla, affermando che la ragazza sia tonta.

Più tardi, mentre sta impilando alcune pietre come passatempo, Mashikaku lo avverte che alcuni pirati stanno scatenando il caos nella piazza. Smoker, dopo esserselo fatto ripetere, ordina che la 1ª unità venga mandata al porto, la 2ª raggiunga con circospezione il patibolo e che i restanti restino nelle vicinanze pronti a sparare.

Appena esce dalla base, una bambina sbatte addosso alla sua gamba, sporcandogli i pantaloni con il gelato che aveva in mano. Smoker allora le dà i soldi per comprare un gelato da cinque palline anziché tre, dicendole di andare a prenderselo. A quel punto Tashigi lo raggiunge di corsa e lui le chiede dov'era finita, per poi dirle di seguirlo perché è successo qualcosa nella piazza.

Giunti lì, i suoi sottoposti gli rivelano che ci sono tre ricercati, ovvero Bagy, Albida e Rufy. Smoker chiede chi sia quest'ultimo, così gli dicono che ha una taglia da 30.000.000 Simbolo Berry.png ed è stato inserito nell'elenco dei ricercati da qualche giorno. Lui afferma quindi che finalmente ha un lavoro serio da svolgere. Mentre Bagy sta per decapitare Cappello di paglia, Smoker dice a suoi uomini di non agitarsi e quando uno di loro afferma che non possono permettere di farli scappare, lui chiede se è mai successo che abbia lasciato fuggire qualcuno fino ad allora. Quando il subordinato gli risponde di no, Smoker gli dice così di stare zitto, affermando che se un pirata ne giustizia un altro è meglio. Dà quindi ordine di circondare i Pirati di Bagy e Albida appena Rufy verrà decapitato. A quel punto sente quest'ultimo urlare che sarà il futuro re dei pirati.

Un marine gli fa notare poi l'arrivo nella piazza di Zoro, ma Smoker non se ne preoccupa dato che si tratta di un cacciatore di taglie. Il suo sottoposto però gli rivela che lo spadaccino è un compagno di Rufy. Ordina poi ai suoi subordinati di prepararsi e rimane di stucco quando Rufy sorride mentre Bagy sta per giustiziarlo, tuttavia un fulmine colpisce il patibolo un istante prima, facendolo crollare e permettendo al ragazzo di salvarsi.

Smoker riflette che Rufy ha capito che sarebbe morto e si è rassegnato, per quello ha sorriso. Chiede quindi a un subordinato se ha mai visto sorridere qualcuno su una ghigliottina e lui risponde di no. Smoker afferma che lo ha fatto allo stesso modo di Roger ventidue anni prima nello stesso posto. Chiede quindi dove sia andata la ciurma di Cappello di paglia e gli viene risposto che è diretta al porto ad ovest. Il capitano di vascello afferma che là si trova la 1ª unità, ma un suo sottoposto lo informa che essa è rientrata alla base per prendere altre armi perché la pioggia improvvisa ha bagnato la polvere da sparo. Smoker capisce che allora i pirati hanno la via di fuga libera e nota che il vento è a loro favorevole. Si chiede così se sia un caso perché è come se il cielo proteggesse Rufy ed afferma che non lo farà fuggire.

Smoker viene fermato da Dragon.

Cattura poi Albida, Bagy e la sua ciurma e li consegna ai suoi uomini. Chiede poi che gli sia preparata la sua moto, con la quale si dirige verso il porto occidentale per intercettare Cappello di paglia. Poco dopo sbarra la strada a lui e Sanji e si presenta, dicendo a Rufy che non gli permetterà di prendere il largo. Così, ricorrendo ai poteri del suo frutto del diavolo, lo afferra; Sanji lo attacca con dei calci, ma senza successo: Smoker prima lo spinge contro un edificio e poi appare alle spalle di Rufy, chiedendogli sarcasticamente se lui valga 30.000.000 Simbolo Berry.png, schiacciandogli infine la testa a terra. Gli dice poi che la sua fortuna è finita, ma a quel punto un uomo alle sue spalle afferma che non gli sembra proprio così, impedendogli di brandire il suo jitte. Smoker lo riconosce e gli dice che il Governo Mondiale vuole la sua testa, ma Dragon gli risponde in modo enigmatico, affermando che il mondo aspetta la loro risposta. Una forte raffica d'aria permette poi la fuga di Rufy, così Smoker chiede al rivoluzionario perché lo sta aiutando. Quest'ultimo risponde che non ha motivo di ostacolare il viaggio di una persona.

In seguito Smoker fa ritorno dai suoi uomini, i quali gli rivelano che i pirati catturati sono fuggiti a causa di una forte raffica d'aria. Il capitano di vascello afferma che devono seguire Rufy e che per questo entreranno nella Rotta Maggiore. Tashigi dice quindi che verrà anche lei perché vuole battere Zoro. Mashikaku si preoccupa invece di cosa dire ai loro superiori qualora lasciassero Rogue Town, così Smoker, irritato, gli risponde di riferire che si tratta di un suo ordine.

Saga di Little Garden[]

Lui e Tashigi catturano Mr. Eleven su Lunes e lo fanno legare all'albero maestro della nave.

Alcuni giorni dopo, mentre sta navigando sulla sua nave, un sottoposto gli dice che hanno intercettato un messaggio. Dopo averlo ascoltato, gli chiede di farglielo riascoltare ancora e chiama Tashigi affinché lo senta anche lei. Non ottenendo risposta, la critica domandandole poi se lo abbia sentito. La ragazza esce così dalla stanza in cui si trova e gli domanda se voglia un caffè. Smoker tuttavia le chiede di ascoltare una conversazione, che anche se non è chiarissima presenta alcune parole ben distinguibili. Tashigi gli domanda se il Mr. Zero citato abbia qualcosa a che fare con Mr. Eleven e lui afferma che potrebbero essere tutti nomi in codice dei membri di un'organizzazione criminale. Smoker chiede al prigioniero se ne faccia parte, ma lui risponde che sta farneticando. Il capitano di vascello tuttavia gli cita un dispaccio con gli ordini che gli hanno trovato in tasca e vedendolo agitarsi e non riuscendo a dare una spiegazione, gli rivela di essere caduto nel suo tranello, dato che non aveva nulla.

Smoker afferma che la principessa Bibi citata è quella del regno di Alabasta, nazione sinonimo di rivolte e insurrezioni, domandandosi se anche lei sia coinvolta. Aggiunge che qualcosa non torna ed ordina ad un suo sottoposto di chiamare il quartier generale della Marina affinché fornisca loro un Eternal Pose per il regno di Alabasta, prossima loro meta.

Saga di Alabasta[]

Smoker entra nel ristorante dove si trova Ace.

Raggiunge Nanohana dove sottolinea a Tashigi come ci sia della confusione in un ristorante. La ragazza nota che un cliente è stramazzato al suolo mentre Mashikaku li raggiunge dicendo che è successo un fatto terribile nel locale, ovvero che al suo interno pare sia morto Portuguese D. Ace.

Dall'esterno nota che quest'ultimo è ancora vivo ed afferma che sia uno scocciatore. Entra nel ristorante, affermando che abbia una bella faccia tosta a rifocillarsi alla luce del sole, chiedendogli cosa ci faccia lì uno come lui. Il pirata afferma così di essere alla ricerca del suo fratellino e gli domanda cosa voglia. Smoker gli chiede di seguirlo, ma Ace si rifiuta. Il marine rivela di essere alla ricerca di un altro criminale, ma il suo ruolo non gli permette di scegliere chi catturare, tuttavia il pirata gli dice che allora può lasciarlo in pace. Lui si prepara ad attaccarlo, così l'avversario afferma che è mosso da sciocche motivazioni, chiedendogli di non pestarsi i piedi a vicenda. A quel punto però, Smoker viene colpito alla schiena, venendo scagliato contro Ace: i due sfondano così il muro del ristorante oltre a quelli di alcune abitazioni vicine.

Rialzatosi, torna verso il locale alle spalle di Ace, che atterra dopo avere visto che il responsabile di quanto accaduto è Cappello di paglia. Gli dice che finalmente si è fatto vivo e gli chiede di smetterla di masticare il cibo con cui sta pranzando. Solo a quel punto Rufy lo riconosce, sputandogli contro del cibo prima di fuggire, così lui lo insegue.

Smoker ordina quindi a Tashigi di fermare il pirata, che sta correndo verso di lei. Quest'ultima lo attacca con la spada, ma Rufy evita il fendente, raggiungendo poi il tetto di un edificio. Anche Smoker vi sale, chiedendo alla sua subordinata di radunare gli uomini e di cercare il resto della ciurma. Tenta quindi di afferrare il giovane con i poteri del suo frutto del diavolo, ma senza successo. Poco dopo ordina ai suoi sottoposti di spostarsi, cercando di colpire con un pugno a distanza il pirata, tuttavia il colpo viene fermato da un'ondata di fuoco generata da Ace. Quest'ultimo gli dice di smetterla, sfidandolo. Crea poi un muro di fuoco per impedire ai marine di avanzare.

Dopo che i pirati se ne sono andati, Smoker si siede e si lamenta che gli siano sfuggiti, affermando che il regno sia troppo grande per sperare di ritrovarli. Maledice quindi Ace e i suoi poteri. Dei suoi sottoposti gli comunicano poi che pare che Mr. Eleven sia scappato grazie all'aiuto di qualcuno.[16] A quel punto vede Mashikaku e Tashigi raggiungerlo di corsa, così chiede alla sua sottoposta dove si fossero cacciati. Il primo risponde che erano andati dall'altra parte della città, così la ragazza gli fa segno di tacere. Smoker chiede quindi loro cosa pensino del fatto che tra i pirati ci fosse anche la principessa Bibi. Tashigi rimane stupita, così lui ammette che ci sta pensando da un po', oltre al fatto che lì si trovi un'altra persona che non sopporta, dicendo che loro dovrebbero sapere come la Flotta dei sette non gli sia mai andata a genio. Mashikaku gli chiede se intenda Crocodile e Tashigi sottolinea come dovrebbe essere dalla loro parte e da quella del Governo Mondiale. Smoker afferma dunque che era ed è uno sporco pirata e non c'è motivo che li aiuti. Ribadisce quindi a Tashigi che un pirata rimane sempre tale.

Raggiunge in seguito Rainbase con i suoi subordinati e mentre si disseta con Tashigi in un locale, quest'ultima gli chiede cosa ci facciano lì. Lui rivela così che ha seguito l'istinto, secondo cui lì accadrà qualcosa. Il sergente maggiore gli domanda se pensa ci sia un legame tra la ciurma di Cappello di paglia e Crocodile, così lui risponde che potrebbe essere. Le confida poi che ciò che non lo convince è il legame tra i pirati e la principessa, affermando che forse a loro conviene aspettare che qualcuno faccia la prima mossa. A quel punto i due marine notano che di fianco a loro si stanno dissetando Rufy ed Usop, i quali gli sputano addosso l'acqua appena li vedono. Smoker ordina quindi a Tashigi di radunare tutti gli uomini e partire all'inseguimento. I due si riuniscono al resto della ciurma, che fugge, così Smoker ammette che siano veloci, ma non servirà a nulla. Quando Rufy lo sfida a catturarlo, il marine afferma che sia sfrontato e lo avvolge a mezz'aria dicendogli che non potrà sfuggirgli in eterno, ma il pirata si gonfia, facendogli perdere la presa.

Riprende poi l'inseguimento e vede alcuni pirati riunirsi davanti al Rain Dinners, seguendoli al suo interno dove dice a Rufy che attorno c'è un lago e non potrà più sfuggirgli. Dopo che Rufy ha sconfitto rapidamente i buttafuori, vede alcuni dipendenti del casinò indirizzarli verso la sala VIP, così si chiede che legame abbiano con Crocodile. Poco dopo cade in una trappola assieme ai pirati, finendo in una gabbia di agalmatolite.

Crocodile imprigiona Smoker e alcuni membri dei Pirati di Cappello di paglia.

Quando Rufy afferma di essere privo di forze, lo colpisce con il suo jitte, tenendolo poi a terra, confermando che la sensazione che prova sia la medesima di quando cade in acqua. Rivela così che sulla punta della sua arma sia conficcata dell'agalmatolite, spiegando di cosa si tratta, e che le pareti delle prigioni del Governo Mondiale siano fatte di quello stesso materiale per impedire ai possessori di frutti del diavolo di evadere. Nami chiede conferma che anche quella cella sia fatta di agalmatolite, così lui afferma che se non lo fossero, sarebbe giù fuggito. Dichiara comunque che farà in modo che non gli sfuggano di nuovo. Zoro impugna una delle sue spade, ma Nami ed Usop affermano che non servirebbe a nulla combattere tra di loro. A quel punto Crocodile dà loro ragione e dice a Smoker che è il tipo brutale di cui tutti parlano e che loro due dovrebbero essere alleati. Aggiunge poi che comunicherà al Governo Mondiale la sua morte per mano di Cappello di paglia, dato che è convinto si sia spinto fin lì per sua volontà e non per un ordine dall'alto, cosa che comporterà l'invio di altri marine. Smoker sente poi il pirata rivolgersi a Rufy, che intende eliminare, e rivelare che la sua partner si sta occupando di Bibi.

Assiste poi alla sfuriata di Nami con i suoi compagni e Crocodile, finché Miss All Sunday non conduce nella stanza la principessa. Ascolta il dialogo tra i due e dopo che Bibi ha attaccato il nemico, afferma che sia inutile, infatti Crocodile si ricompone e poi la blocca. Subito dopo la lascia andare, ma la fa legare.

In seguito Miss All Sunday avvisa che l'insurrezione è dilagata in tutto il regno. Smoker assiste così al dialogo tra la principessa e Crocodile, dove quest'ultimo confessa il suo operato e che intende raggiungere la capitale in quanto deve chiedere qualcosa al re. Lo vede estrarre poi una chiave, facendo intendere sia quella della cella, che getta nella botola, dicendo alla principessa che se vuole può tuffarcisi. Essa viene però mangiata da un coccobanana. A quel punto Crocodile si congeda assieme alla sua partner, affermando che entro un'ora l'intera stanza sarà sommersa dall'acqua e che non gli importa visto che non ha più bisogno di quel luogo come base segreta. Lo sente dire quindi a Bibi che deve scegliere tra i suoi cittadini e i pirati, prendendosi poi gioco dei rivoltosi e di un anziano, rivelando che le tempeste che metodicamente hanno colpito le città del regno sono opera sua. Smoker vede poi i due nemici allontanarsi e sente lo scambio verbale tra Rufy e Crocodile.

Quest'ultimo chiama poi un coccobanana che attacca Bibi, per poi sentire un membro della ciurma di Rufy contattare Crocodile e Miss All Sunday tramite un lumacofonino, il quale viene tuttavia catturato. Sente poi la principessa dire che andrà all'esterno in cerca di aiuto, ma il membro della Flotta dei sette la fa cadere a terra. Vede poi i due membri della Baroque Works lasciare la stanza.

La principessa riesce a raggiungere le scale evitando il coccobanana, che però rompe due finestre facendo entrare più velocemente acqua nella stanza. Dopo che alcuni pirati hanno attirato con successo l'animale affinché distrugga la gabbia con le sue fauci, Smoker vede i denti dello stesso andare in frantumi. A quel punto chiede ai compagni di cella se abbiano capito dove voglia arrivare Crocodile, affermando che il Governo Mondiale sta dando la caccia alla donna che è con lui e rivelandone all'incirca la taglia. Spiega quindi che quei due hanno cominciato a collaborare insieme e non si accontenteranno di quel Paese, ma potrebbero anche cercare di destabilizzare l'intero mondo. Rufy replica che non gli importa quale sia l'obiettivo del nemico, ma lo concerà per le feste. Smoker gli chiede dunque come intenda uscire, capendo che non ne ha idea. A quel punto però, Sanji sconfigge il coccobanana con un calcio, ma altri esemplari entrano nella stanza. Smoker dice ai suoi compagni di cella di riferire al cuoco di catturare il terzo della fila, poiché è quello che ha ingoiato la chiave. Rufy gli chiede come lo sappia, così si domanda cosa servano a loro le orecchie, visto che il grugnito di quell'esemplare è diverso dagli altri. Smoker vede dunque il cuoco colpirlo con un calcio, così il coccobanana sputa una sfera di cera, dalla quale esce Mr. Three. Quest'ultimo trova la chiave sulla sua sfera e capendo la situazione la lancia lontano. Tuttavia, su suggerimento di Usop, Sanji lo colpisce e lo costringe a creare una chiave identica di cera, con cui apre la cella. Smoker vede poi il cuoco fare perdere i sensi al nemico con un calcio, mentre Rufy e Zoro sconfiggono gli altri coccobanana. I colpi sferrati dai pirati danneggiano però ulteriormente le pareti della stanza, che viene quindi definitivamente sommersa dall'acqua.

Smoker, non potendo nuotare, viene salvato da Zoro, che lo riporta in superficie. Ripresosi, impugna la sua arma ed attacca lo spadaccino, maledicendolo. Quest'ultimo tuttavia para il colpo, così il marine gli chiede perché lo abbia salvato. Zoro replica che ha seguito un ordine del suo capitano, quindi non deve ringraziarlo. Smoker afferma che è costretto ad assolvere i suoi doveri, sentendo poi dire ai suoi sottoposti che li hanno avvistati. Rufy gli dice di farsi sotto, mentre lui pensa di non riuscire a capirlo. Dice dunque ai pirati di andarsene e che per quella volta chiuderà un occhio, ma che non devono farsi troppe illusioni perché la prossima volta che incontrerà Cappello di paglia, non l'avrebbe passata liscia. Tutti fuggono ad eccezione di Rufy, il quale gli dice che gli sta simpatico. Smoker si irrita e cerca di colpirlo con la sua arma, incitandolo ad andarsene. I suoi sottoposti si mettono all'inseguimento e uno di loro gli domanda se non devono farlo, così Smoker replica di essere stanco e ordina di avvertire tutti perché vuole lì l'adunata, rivelando che devono contattare il quartier generale della Marina affinché tutte le navi di istanza in quei mari facciano rotta verso il regno di Alabasta. Il suo sottoposto, sbalordito, risponde che non concederanno mai tale permesso per un piccolo gruppo di pirati, così Smoker, con sguardo minaccioso, gli chiede quando mai abbia chiesto un permesso per fare qualcosa. Il subordinato recepisce l'ordine e corre a metterlo in pratica.

Ordina poi a Mashikaku di ritrovare il mandato di cattura di Nico Robin.[17]

Vede poco dopo un tornado di sabbia ad est di Rainbase e Tashigi gli chiede cosa ne pensa. Salito sulla Billower Bike, dice a quest'ultima di recarsi ad Alubarna e che avrebbe lasciato tutto nelle sue mani, dandole il permesso di decidere come agire. Tashigi gliene chiede il motivo, così lui le consiglia di seguire il suo concetto di giustizia senza pensare alle conseguenze, affermando che si sarebbe preso tutta la responsabilità. La ragazza gli chiede dove andrà, quindi lui replica che ha un lavoro urgentissimo da fare in mare e che sarebbero rimasti in contatto radio. Aggiunge inoltre di imprimersi nella mente tutto ciò che sarebbe accaduto, sia che quel Paese scompaia o riuscirà a sopravvivere, perché potrebbe risultare il punto di svolta per una nuova epoca. Si allontana poi con la sua moto.

Contatta Hina per chiederle di cercare una nave nei pressi dell'isola. Una volta individuata sulla costa settentrionale, la raggiunge e a bordo vi trova della Dance Powder, cosa che comunica a Tashigi, la quale lo informa della sconfitta di Crocodile. Quando inizia a piovere, Hina gli chiede se abbia fatto uso di tale sostanza, ma lui la critica, affermando che sa distinguere ciò che è lecito da quello che non lo è. Aggiunge che il re di Alabasta non ne è mai ricorso, quindi non potrebbe di certo farlo lui. La donna si scusa, ma gli dice che con gli anni le sembra si sia ammorbidito, cosa che lo indispettisce. Hina gli domanda dunque se non crede di esagerare visto che si è servito delle sue truppe per cercare una nave, cosa che ritiene offensiva. Smoker replica che si conoscono da troppo tempo e non deve parlargli in quel modo, così Hina compatisce Tashigi. Lui le dice poi di portare quella nave al quartier generale e che Tashigi la sta aspettando per consegnargli Crocodile, cosa che porta Hina a chiedergli cosa lo spinga a fare quelle richieste. Smoker lancia quindi una moneta per affidare la cosa alla sorte, vincendo. La donna sbotta dicendogli che è incorreggibile e un approfittatore. Viene poi informato che Tashigi non ha voluto procedere alla cattura dei Pirati di Cappello di paglia e invia un rapporto sull'accaduto al quartier generale della Marina.

Il giorno seguente arriva a Tamarisk, dove Tashigi e i suoi sottoposti lo raggiungono. Smoker si complimenta con lei e rivela che le hanno riferito il suo comportamento con i pirati, così la ragazza si dispiace per avere collaborato con loro, che ha lasciato andare, affermando di sapere che è un comportamento deplorevole. Lui le replica che non deve scusarsi perché ha agito secondo il suo senso di giustizia. Tashigi però gli dice che non è così perché sapeva dove fosse Crocodile e non ha potuto fare altro che dirlo a Rufy, ma non è quella la giustizia a cui pensava di affidarsi. Smoker afferma che coloro che credevano fossero al loro livello hanno acquistato fama e li hanno superati, consapevoli che senza una reputazione si va incontro a una morte certa. Le ricorda inoltre che è stata lei a volere prendere parte a quella missione, ma a quel punto Tashigi si scusa dicendogli che intende riposare. Smoker le dice dunque che è sciocca e infantile poiché se è veramente così abbattuta, deve impegnarsi a migliorare, cosa che la ragazza, in lacrime, grida farà.

Ordina poi ai suoi uomini di prepararsi a salpare e a quel punto viene informato che il quartier generale vuole parlare con lui. Preso il lumacofono, scopre così che il Governo Mondiale intende conferire a lui e Tashigi un'onorificenza per la cattura di Crocodile, oltre ad un avanzamento di grado. Smoker chiede così se abbiano letto bene il rapporto dato che la cosa è merito dei Pirati di Cappello di paglia, mentre Hina cerca di spiegargli che hanno deciso di insabbiare tutto il caso. Quest'ultima gli domanda quindi se creda veramente che qualcuno del Governo Mondiale intenda divulgare la notizia che la rivolta di Alabasta sia stata sedata da dei pirati, ma Smoker si altera. Hina gli grida che deve accettare e prendere i meriti di quei criminali, chiedendogli se intende opporsi al mondo, ma a quel punto lui afferma che non sono stati in grado di catturare Crocodile e per questo Tashigi ha pure pianto, dicendo all'interlocutore di riferire ai vertici del Governo Mondiale che possono andare all'altro mondo.

Contatta Hina tramite lumacofono e lei gli dice di essere stufa e furiosa, così lui le domanda se sia dovuto alla sua mancanza di spina dorsale. La collega dichiara che è proprio lui che l'ha stufata, così Smoker le chiede spiegazioni e Hina gli dice che sembra contento che Cappello di paglia sia fuggito.

Una volta riagganciato, viene raggiunto da Tashigi e lui sottolinea che le sue gambe siano guarite, apostrofandola signorina. La ragazza gli chiede di smettere di chiamarla in quel modo e le versa del tè, così Tashigi lo ringrazia. Gli chiede poi se abbia visto gli avvisi di taglia e lui risponde che ritiene siano ragionevoli, rivelandole che Zoro a Whisky Peak ha ucciso un centinaio di cacciatori di taglie e ad Alubarna ha avuto la meglio su Das Bornes. La ragazza rimane sorpresa, con Smoker che le conferma si tratti dello spietato cacciatore di taglie che si era fatto una fama nel mare occidentale, complimentandosi con Crocodile per averlo arruolato nella sua organizzazione, anche se alla fine non è comunque servito. Tashigi afferma quindi che prima o poi arriverà il momento di fare di nuovo i conti con i Pirati di Cappello di paglia e lui conferma.[18]

Saga dopo Enies Lobby[]

Su un'isola della Rotta Maggiore, si domanda se quello che ha catturato sarebbe un pirata da 50.000.000 Simbolo Berry.png, affermando che è un'assurdità e chiedendosi che criterio utilizzino per assegnare le taglie. Prosegue dicendo che ha perso un mucchio di tempo. Sente poi Tashigi chiamarlo e nota che ha scambiato un altro marine per lui, al quale la ragazza domanda se abbia visto le nuove taglie dei Pirati di Cappello di paglia. Smoker le passa dietro e le chiede con chi stia parlando, dandole della sciocca e dicendole di indossare gli occhiali. Tashigi gli chiede così perdono.

Sedutosi su una cassa, osserva le taglie e sottolinea che come capitano avrà sempre le mani legate, pertanto, rivolgendosi a Tashigi, le confessa che hanno bisogno di un grado più alto perché dopo quanto accaduto ad Enies Lobby, i pirati di mezzo mondo cominceranno a cedere il passo di fronte alla ciurma di Cappello di paglia. Smoker giura poi sulla sua testa che li farà fuori nel Nuovo Mondo.

Saga di Amazon Lily[]

Quando Portuguese D. Ace viene condannato a morte, Smoker raggiunge Marineford in previsione dell'imminente battaglia contro i Pirati di Barbabianca.

Saga di Marineford[]

Smoker immobilizza Rufy.

Tre ore prima dell'esecuzione, Smoker assiste al discorso di Sengoku in cui rivela che Ace è il figlio di Gol D. Roger.

Nel pieno della battaglia si stupisce di vedere Crocodile giungere sul campo di battaglia al fianco di Cappello di paglia. Quando il grand'ammiraglio rivela che Rufy è figlio di Monkey D. Dragon capisce finalmente il motivo per cui quest'ultimo è intervenuto a Rogue Town.

Più tardi si imbatte proprio nel pirata, il quale cerca di colpirlo usando il Gear Second, ma senza successo. Smoker scaraventa il ragazzo a terra usando il suo jitte con la punta di agalmatolite e Rufy tenta di liberarsi, ma il marine lo blocca finché Boa Hancock interviene colpendo Smoker con un calcio potenziato dall'Ambizione dell'armatura e liberando il suo amato. Il marine non comprende le azioni della donna e cerca di fermare nuovamente Rufy, ma Hancock sferra un altro calcio che spezza il jitte del commodoro.

Dopo la morte di Ace, Smoker si stupisce di vedere che i suoi compagni marine stanno combattendo ancora contro i pirati dato che ormai hanno raggiunto il loro obiettivo.

Con l'arrivo dei Pirati del Rosso, sente Sengoku ordinare la fine delle ostilità.

Saga dopo la guerra[]

Smoker discute con Aokiji dopo la guerra di Marineford.

Mentre Marineford viene ricostruita, Smoker ha un colloquio con l'ammiraglio Aokiji in cui gli chiede di essere assegnato alla base G-5, situata nel Nuovo Mondo.

Salto temporale[]

Smoker e Tashigi vengono trasferiti alla base G-5.

In seguito Smoker diventa viceammiraglio e racconta a Fujitora i fatti del regno di Alabasta. Costringe inoltre i membri della base G-5 a tatuarsi la scritta "Marina" sul petto, cosicché non dimentichino il proprio ruolo.[1]

Saga dell'isola degli uomini-pesce[]

Smoker, divenuto viceammiraglio, cattura alcuni pirati provenienti dall'isola degli uomini-pesce e viene informato che in quel luogo Rufy ha recentemente sconfitto Hody Jones. Con questa informazione il marine deduce che la prossima tappa della ciurma sarà l'isola del dio del tuono e vi si dirige per anticipare il nemico.

Saga di Punk Hazard[]

Law sconfigge Smoker e si impossessa del suo cuore.

Smoker e Tashigi si stupiscono quando, intercettando una comunicazione, scoprono che la ciurma di Cappello di paglia ha raggiunto Punk Hazard; Smoker ordina allora di fare rotta verso quell'isola.

Giunto nella parte ghiacciata di quest'ultima, osservando le correnti, capisce che dietro ad un grosso iceberg si trova un fiume, per questo ordina di fare fuoco con i cannoni della nave per poi percorrerlo.[19]

Appena sbarcato, si appresta ad entrare nell'unico edificio presente quando all'ingresso incontra Law. I due uomini si parlano in maniera ostile finché il pirata non distrugge la nave della Marina per impedire al viceammiraglio e ai suoi sottoposti di lasciare l'isola. Smoker lo attacca, anche aiutato da Tashigi, ma Law si dimostra superiore e riesce ad avere la meglio impossessandosi del cuore del viceammiraglio grazie ai suoi poteri. Inoltre Law scambia la personalità di Tashigi con quella di Smoker. In seguito i marine si rifugiano in una grotta e Smoker rivela ai suoi sottoposti di avere trovato conferma dei suoi sospetti: i rapimenti di bambini avvenuti in quelle acque per mano di Caesar Clown sono stati coperti da una talpa all'interno della base G-5.

Caesar trionfante su Smoker, Tashigi e tre pirati di Cappello di paglia.

Più tardi Smoker, ancora nel corpo di Tashigi, combatte assieme agli altri marine contro alcuni satiri e centauri facenti parte dell'organizzazione di Caesar Clown. Subito dopo si imbattono in Rufy, Nico Robin e Franky; Tashigi attacca Rufy e Smoker fa altrettanto con il suo jitte, ma la loro situazione gli impedisce di dare il meglio e per questo falliscono. All'improvviso il gruppo nota lo Smiley che sta cadendo sulla sua nave e poco dopo compare Caesar Clown, che inizia una lotta con Rufy. Il pirata, i suoi due compagni e i due marine perdono i sensi appena Caesar rimuove l'ossigeno dall'aria e gli sconfitti vengono ammanettati con catene di agalmatolite e rinchiusi in una gabbia assieme anche a Law, che è stato fatto prigioniero da Vergo. La gabbia viene esposta all'esterno in modo che i prigionieri siano vittime del gas mortale di Caesar Clown. A quel punto Law avvia il suo piano di fuga e confessa di avere precedentemente sostituito alcune manette di agalmatolite con altre normali, così libera i presenti e riporta Smoker e Tashigi nei loro corpi originali. Law teletrasporta poi tutti all'interno del laboratorio e si rivolge a Smoker ordinandogli di non attaccare Caesar Clown minacciando di schiacciare il suo cuore. A quel punto il marine ordina ai suoi sottoposti di salvare i bambini rapiti mentre egli si fa carico di confrontarsi con Vergo e punire il traditore.

Smoker affronta Vergo.

Smoker raggiunge assieme a Rufy il blocco B dell'edificio, ma vi trova solo Caesar Clown; per questo riprende la ricerca del suo obiettivo. Lo trova nella stanza di produzione del S.A.D. e i due iniziano a combattere violentemente facendo uso anche dell'Ambizione dell'armatura. Consapevole di non potere sconfiggere il suo avversario Smoker distoglie l'attenzione di Vergo dal cuore di Law lasciandosi colpire ripetutamente, allo stesso tempo sottraendo l'organo al suo avversario e restituendolo al pirata. Quest'ultimo così è finalmente libero di utilizzare tutto il suo potenziale e sconfigge Vergo. In seguito Smoker e Law si riuniscono con i Pirati di Cappello di paglia, i bambini rapiti e i marine della base G-5. Il capitano dei Pirati Heart restituisce al viceammiraglio il suo cuore, rivelando che quello che aveva consegnato a Caesar Clown era in realtà quello di Mone.

Dopo la sconfitta e la cattura dello scienziato, Smoker contatta la sua base affinché inviino una nave a Punk Hazard. Durante i festeggiamenti successivi alla vittoria, i sottoposti del viceammiraglio lo informano di avere scoperto che le vittime di Regno della morte possono essere ancora salvate, se viene rotto il guscio di pietra che li avvolge. Smoker allora consente a Barbabruna di andare a salvare i compagni che sono stati vittima del gas, ottenendo la sua parola che avrebbe fatto poi ritorno per essere arrestato.

Kuzan salva Smoker da Do Flamingo.

Dopo la partenza dei pirati, giunge a Punk Hazard Do Flamingo, intenzionato a salvare Caesar Clown e ad eliminare tutti i testimoni di quello che è successo. Chiede a Smoker dove si trovino i pirati, ma egli risponde di non esserne a conoscenza. Insoddisfatto della risposta, il pirata lo attacca e lo sconfigge rapidamente, minacciando di uccide lui e tutti i suoi sottoposti. Tuttavia, prima che sferri il colpo mortale, Kuzan appare alle spalle del pirata ordinandogli di fermarsi. Do Flamingo lo ignora e tenta di finire il viceammiraglio, ma viene congelato da Kuzan stesso. Il pirata riesce a liberarsi e poi se ne va.

Smoker poi discute con l'ex ammiraglio chiedendogli se era coinvolto con la malavita del Nuovo Mondo, il quale non risponde e si limita a suggerirgli di chiedere a Sakazuki di inviare il più presto possibile a Dressrosa gli ammiragli. Successivamente Smoker invia ai suoi superiori un rapporto sui fatti di Punk Hazard e ordina ai suoi uomini di fare rotta verso l'isola su cui si trova Vegapunk in modo che quest'ultimo possa curare i bambini.

Saga di Dressrosa[]

Smoker ottiene il comando della base G-5.[1] In seguito scopre dal giornale che Fujitora ha umilmente chiesto scusa a Riku Dold III da parte della Marina per quanto causato da Do Flamingo e afferma che, anche se fosse stato ammiraglio, egli non sarebbe riuscito a fare una cosa simile.

Mezzo di locomozione[]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Billower Bike

La sua moto, la Billower Bike, può muoversi sia sulla terraferma sia sull'acqua e funziona grazie ai poteri del suo frutto del diavolo.

Nave[]

La nave di Smoker.

Smoker possiede una tipica corazzata della Marina dotata di due alberi e la scritta MARINE sui fianchi. Dopo il salto temporale, Smoker è stato riassegnato alla base G-5 e ha iniziato ad utilizzare una nuova nave, più grande della precedente.

Differenze tra manga e anime[]

Aspetto[]

Smoker a dodici anni.

Viene mostrato il suo aspetto a dodici anni: aveva i capelli spettinati e indossava dei pantaloni blu sorretti da una cintura marrone insieme a una maglia rossa con sopra una camicia verde a maniche arrotolate.

Armi[]

La sua arma nella versione a colori del manga ha da sempre l'impugnatura bianca, mentre nell'anime il jitte che usa fino a Marineford ce l'ha invece rossa.

Passato[]

Smoker è stato addestrato da Zephyr.[20] Inoltre viene fatto vedere il momento nel quale ha assistito all'esecuzione pubblica di Gol D. Roger.

Saga di Rogue Town[]

Un marine lo informa che una ciurma sta causando caos al porto, così Smoker si dirige lì per arrestare i responsabili. In pochi secondi li sconfigge tutti, ma capisce che non si tratta della ciurma di Rufy. Pochi istanti dopo, paradossalmente, quest'ultimo lo raggiunge e Smoker, non avendolo riconosciuto, gli spiega come raggiungere il famoso patibolo, esaudendo la richiesta del ragazzo.

Poco dopo entra nel bar di Raoul e ripensa al giorno dell'esecuzione di Roger. Qui viene a sapere che il ragazzo a cui ha fornito le indicazioni è proprio Rufy, così va di corsa verso il patibolo.[21] Smoker lo raggiunge mentre si sta arrampicando sul patibolo. Comincia così un combattimento tra i due ma il pirata, per via della sua goffaggine, si scaraventa da solo a grande distanza.[22]

In seguito Smoker incontra Daddy Masterson, al quale chiede di salutare sua figlia da parte sua ed afferma che è triste vedere un ottimo cecchino della Marina come lui essere divenuto un comune cacciatore di taglie. Mentre si allontanano, Smoker dice a Tashigi di trattare quell'uomo come un ufficiale del suo stesso grado.

Saga di Alabasta[]

Smoker ed Ace si scontrano.

Lui ed Ace si scontrano, ma nessuno dei due riesce a prevalere sull'altro.[23]

Saga di Marineford[]

Nell'anime il suo scontro con Boa Hancock è allungato.

Saga dell'isola degli uomini-pesce[]

Smoker viene mostrato completamente anziché essere parzialmente in ombra.

Saga di Punk Hazard[]

Nel manga, Smoker predisse che la destinazione dei Pirati di Cappello di paglia sarebbe stata l'isola del dio del tuono e parlò delle prime tre isole del Nuovo Mondo. Nell'anime non parla di queste ultime e prevede che la ciurma avrebbe raggiunto Punk Hazard.

Il combattimento tra Law e Smoker è allungato. In seguito Smoker e Tashigi si imbattono nei subordinati di Caesar Clown e il viceammiraglio, nel corpo di Tashigi, attacca più centauri.

Anche lo scontro tra lui e Tashigi contro Rufy è allungato. Dopo che il pirata afferra Caesar Clown, i centauri provano a difendere il loro leader, ma vengono contrastati da Smoker, Robin e Franky. Inoltre le sconfitte di questi ultimi tre e di Tashigi ad opera dello scienziato vengono mostrate, ma non spiegate.

In seguito i centauri portano Smoker, Tashigi, Rufy, Robin e Franky nel laboratorio.

Il combattimento tra Smoker e Vergo è allungato in più frangenti, così come il ritrovo di tutti nell'edificio R. Viene mostrato quando sale con gli altri sul carrello per abbandonare il laboratorio e il momento in cui Law gli restituisce il suo cuore.

Nell'anime, lo scontro tra Smoker e Do Flamingo è stato allungato. In particolare, la prima ferita subita dal marine avviene mentre quest'ultimo tenta di proteggere i suoi subordinati.

Film 14[]

Smoker e Tashigi raggiungono Delta per indagare sotto copertura. Dopo l'inizio dell'Expo pirata, si introduce nel covo di Buena Festa, dove si imbatte in Law e alcuni membri della ciurma di Rufy. Cattura Chopper e Brook, mentre Sanji lo affronta alla pari per permettere al chirurgo e a Robin di allontanarsi. Il viceammiraglio smette di combattere quando il cuoco gli chiede il motivo per cui la Marina ha accettato di mobilitare un Buster Call su richiesta di Festa. Incontra per caso Bagy, che costretto rivela l'esistenza di un Eternal Pose per Raftel. Decide perciò di recuperarlo e, sentito di un secondo Buster Call in arrivo, ordina a Hina, Tashigi, Kobi e Hermeppo di allontanarsi.

Smoker si lancia contro Douglas Bullet, ma viene fermato da Sabo, con il quale inizia un breve scontro. Accetta poi di collaborare con quest'ultimo, Law, Hancock, Rufy, Crocodile e Bagy per abbattere il colosso metallico formato dall'ex compagno di Roger. Combina i suoi poteri con quelli di Sabo per distruggerne il braccio e poi il gruppo lancia un attacco combinato contro il lato sinistro del colosso, che Rufy distrugge con una nuova tecnica del Gear Fourth.

Dopo la sconfitta di Bullet, Smoker contatta Kizaru per fermare il secondo Buster Call e assieme altri marine cattura numerosi pirati.

Curiosità[]

  • Smoker in inglese significa "fumatore".
  • Gli piacciono gli oggetti in ceramica e nel tempo libero è solito andare al casinò.[24]
  • Il suo cibo preferito è il pollo affumicato.[1]
  • Nell'edizione italiana del manga, alla sua presentazione, il suo soprannome risulta essere solamente "il cacciatore". Viene inoltre erroneamente indicato come facente parte del quartier generale della Marina.[25][26]

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 1,6 1,7 1,8 One Piece Vivre Card.
  2. SBS del volume 27, il suo compleanno coincide con il "white day" che si festeggia in Giappone.
  3. 3,0 3,1 Vol. 11capitolo 98 ed episodio 52, Smoker fa la sua prima apparizione.
  4. Vol. 60capitolo 594 ed episodio 511.
  5. Vol. 70capitolo 698 ed episodio 624, Smoker viene sconfitto da Do Flamingo.
  6. Vol. 79capitolo 793 ed episodio 736, Smoker commenta insieme a Tashigi il gesto di Fujitora.
  7. Vol. 68capitolo 678 ed episodio 604.
  8. Vol. 66capitolo 655 ed episodio 579.
  9. Vol. 68capitolo 670 ed episodio 596.
  10. Vol. 12capitolo 100 ed episodio 53, Smoker affronta Rufy a Rogue Town.
  11. Vol. 67capitolo 662, pag. 7 ed episodio 588.
  12. Vol. 67capitolo 660 ed episodio 585.
  13. Vol. 68capitolo 675 ed episodio 601, Caesar Clown dice a Vergo che sarebbe meglio se tenesse più sotto controllo i suoi uomini.
  14. Vol. 69capitolo 690 ed episodio 616.
  15. One Piece Blue: Grand Data File.
  16. Vol. 18capitolo 159 ed episodio 95.
  17. Vol. 22capitolo 200 ed episodio 122, Mashikaku lo rivela a Tashigi.
  18. Vol. 24capitolo 217 ed episodio 130.
  19. Vol. 67capitolo 659 ed episodio 584.
  20. One Piece film: Z.
  21. Episodio 48.
  22. Episodio 49.
  23. Episodio 95.
  24. SBS del volume 90.
  25. Volume 11.
  26. Volume 12.

Navigazione[]

Advertisement