One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Strawberry è un viceammiraglio del quartier generale della Marina.

Aspetto[]

Strawberry è un uomo di mezz'età, molto alto e con una lunga barba nera. Indossa un cappello stretto e lungo, molto diverso da quello classico dei marine, perché la sua testa ha una forma particolarmente allungata. Come tutti i marine di alto rango, indossa la classica giacca della Marina sulle spalle come se fosse un mantello e sotto di essa un abito verde acqua con ornamenti in corda, simili a quelli dell'abito indossato dal collega Doberman, con abbinato un paio di pantaloni dello stesso colore.

Galleria[]

Carattere[]

Strawberry è una persona che assume spesso un atteggiamento calmo e scrupoloso. Segue con tutta probabilità la cosiddetta giustizia vaga, in quanto sebbene ad Enies Lobby aspetti che i marine e gli agenti governativi presenti lascino l'isola prima di aprire il fuoco,[2] non mostrò alcuna compassione nel vedere una bambina schiava accettando l'incarico di restituire gli schiavi fuggiti ai loro proprietari.

Relazioni[]

Borsalino[]

Strawberry è stato in passato alle dirette dipendenze di Borsalino quando quest'ultimo ricopriva la carica di viceammiraglio.[1] Sebbene il loro rapporto sembri essere di carattere esclusivamente lavorativo, i due sembrano condividere la stessa idea di giustizia.

Forza e abilità[]

Come tutti i viceammiragli, Strawberry può eseguire un Buster Call se supportato da altri quattro parigrado ed ha autorità su un gran numero di subordinati.

Per via delle dimensioni della sua testa, le sue testate sono molto forti.[3]

Ambizione[]

Strawberry è in grado di usare l'Ambizione.[4]

Armi[]

Strawberry è presumibilmente un esperto spadaccino, che combatte usando due spade ricurve gemelle con l'elsa rosa impreziosita da gemme rosse. Le impugna al contrario, in maniera simile a quanto fa Doma.

Storia[]

Passato[]

Si arruolò in Marina fino a raggiungere il grado di contrammiraglio.

Strawberry a colloquio con Borsalino.

Tredici anni prima dell'inizio della narrazione, informò il viceammiraglio Borsalino, al quale prestava servizio,[1] che Kadal era stato sconfitto dai Pirati del Sole e la sua nave affondata. Il suo superiore disse che non avrebbe dovuto attaccarli, ma Strawberry affermò che Kadal si era solo avvicinato alla nave nemica per identificarla, e che a quel punto gli uomini-pesce erano sbucati dall'acqua. Borsalino commentò così quanto fosse pericoloso l'equipaggio.

Tre anni dopo, quando i marine ricevettero una soffiata che li informava dell'arrivo dei Pirati del Sole a Full Shout, guidò un drappello di soldati per tendere un'imboscata a Fisher Tiger, riuscendo a ferirlo mortalmente. Il resto della ciurma raggiunse però il suo capitano e Jinbe si scontrò con Strawberry provocandogli alcune ferite. La ciurma riuscì così a recuperare Tiger.

Dopo la morte di quest'ultimo a seguito delle ferite riportate, Jinbe divenne il nuovo capitano dei Pirati del Sole e Strawberry riferì ai suoi superiori che si trattava di un individuo particolarmente temibile.

In seguito venne promosso al grado di viceammiraglio.

Saga di Enies Lobby[]

Strawberry insieme ai suoi colleghi Onigumo, Doberman, Yamakaji e Momonga viene convocato dal viceammiraglio John Giant per eseguire il Buster Call che è stato invocato erroneamente da Spandam.[5]

Giunto sull'isola, Strawberry ordina di non aprire il fuoco finché ogni marine o agente governativo non sia stato fatto evacuare. Decide poi di imbarcare i sopravvissuti sulle sue navi, a patto che loro facciano vedere un documento che dimostri la loro appartenenza alle agenzie governative o alla Marina.

In seguito ordina a tre navi da guerra di aprire il fuoco contro i giganti Oimo e Karsee, i carpentieri della Galley-La company e la Franky Family. In seguito con i suoi colleghi finisce di radere al suolo Enies Lobby, ma non riesce ad eliminare i Pirati di Cappello di paglia, incassando così una devastante sconfitta.[6]

Saga di Marineford[]

Strawberry partecipa alla guerra per la supremazia schierandosi insieme ad altri viceammiragli pronto a combattere i Pirati di Barbabianca e i loro alleati.

Quando i pirati cadono in acqua a causa dello scioglimento del ghiaccio presente sulla baia causato dal magma di Akainu, Strawberry ordina alle truppe di aprire il fuoco su di loro poiché vulnerabili.

Successivamente ordina ai suoi uomini di attaccare Monkey D. Rufy e il fratello Portuguese D. Ace per impedire loro la fuga.

Strawberry, all'arrivo dei Pirati di Barbanera, è sconvolto nel riconoscere che alcuni dei criminali più pericolosi del mondo si sono uniti alla ciurma di Marshall D. Teach. In particolar modo riconosce subito San Juan Wolf a causa della sua enorme stazza.[7]

Dopo la richiesta di Shanks, accolta da parte di Sengoku, di porre fine alle ostilità, Strawberry smette di combattere.

Saga del Reverie[]

Strawberry raggiunge il Red Port e mentre si rifocilla ascolta gli altri marine presenti discutere a riguardo del dialogo intercettato tra Kaido e Big Mom; Garp non si mostra affatto preoccupato dal fatto che due imperatori stiano dando la caccia a suo nipote e commenta che, se i due riformassero la ciurma che terrorizzava i mari prima di Gol D. Roger, la Marina non potrebbe fare nulla per fermarli.

Differenze tra manga e anime[]

Passato[]

Viene mostrato quando Jinbe attaccò Strawberry.[8]

Film 14[]

Dopo essere giunto su Delta per effettuare un Buster Call, Strawberry attacca il colosso formato da Douglas Bullet, che lo spazza via con una mano.

Curiosità[]

  • Strawberry in inglese significa "fragola".
  • La sua testa, così come quella di Chinjao, ricorda molto quella di Fukurokuju, ma è più lunga rispetto a quella di quest'ultimo. Si dice che la testa di Strawberry si allunghi ogni volta che è depresso.[9]

Note

Navigazione[]