FANDOM


La Tom's Workers era una delle compagnie di carpentieri di Water Seven. Tom era il presidente, Kokoro la segretaria, mentre Franky e Iceburg erano gli apprendisti. Inoltre un rospo del sumo di nome Yokozuna li aiutava ed era considerato un membro a tutti gli effetti. Il gruppo viveva e lavorava nella loro base situata sotto il ponte che univa Water Seven all'isola dei rottamatori.

Forza Modifica

I membri della Tom's Workers possedevano un grande talento. Tom, ai suoi tempi, era considerato il carpentiere più abile al mondo ed ha costruito la Oro Jackson, l'unica nave ad avere raggiunto Raftel. Iceburg, anni dopo, ha riunito tutte le compagnie di carpentieri in una sola e la sua ditta è diventata la fornitrice ufficiale di navi per il Governo Mondiale.

Membri Modifica

Tom's Workers (sciolta)

Storia Modifica

Passato Modifica

Tom's Workers esultano

I membri della Tom's Workers festeggiano il completamento del Puffing Tom.

La compagnia fu fondata da Tom non appena giunto in città dopo la partenza dall'isola degli uomini-pesce assieme a Kokoro. Tom costruì una nave, la Oro Jackson, per il futuro re dei pirati, Gol D. Roger. Inoltre entrò in possesso dei progetti dell'arma ancestrale Pluton.

In seguito Tom prese Iceburg come suo apprendista e Yokozuna si unì al gruppo. Ventiquattro anni prima dell'inizio della narrazione, Tom incontrò Cutty Flam, che era stato abbandonato dalla famiglia, e si stupì della sua abilità di costruire cannoni con le ferraglie che trovava; il bambino divenne così il suo secondo apprendista.

Passarono gli anni e ad un certo punto Tom fu arrestato per avere costruito la nave di Roger. L'uomo-pesce riuscì ad ottenere una sospensione della pena da parte del giudice: si sarebbe dedicato alla costruzione di un treno marino che avrebbe salvato la città di Water Seven dall'isolamento commerciale. Nel giro di quattordici anni la Tom's Workers costruì un treno marino funzionante, il Puffing Tom, e disposero numerose linee di binari che collegavano tra loro cinque isole.

Tom ferito

Le ultime parole di Tom.

Un giorno il direttore del CP5, Spandam, giunse a Water Seven con l'intenzione di farsi consegnare i progetti di Pluton. L'uomo-pesce rifiutò e così Spandam decise di ricorrere alle maniere forti: con alcuni uomini prese il controllo delle navi da guerra che aveva costruito Cutty Flam, le Battle Franky, e le usò per attaccare la nave del giudice, tornato a Water Seven per concedere la grazia al carpentiere. Tom, Cutty Flam e Iceburg furono incolpati dell'accaduto e messi sotto processo. Tom si prese l'intera responsabilità di quanto successo e chiese al giudice Giorgi di potere utilizzare la grazia ricevuta su quest'ultimo crimine, salvando i suoi apprendisti, ma tornando ad essere colpevole di avere costruito la Oro Jackson. Per questo fu caricato sul treno marino da lui stesso costruito per essere condotto ad Enies Lobby.

Franky Puffing Tom

Cutty Flam cerca di fermare il Puffing Tom.

Cutty Flam, deciso ad impedire che il suo maestro fosse portato via, si posizionò sui binari del treno marino deciso a fermarlo. Sparò con un bazooka senza successo ed allora ci provò a mani nude, ma fu travolto. Tom giunse ad Enies Lobby e poco tempo dopo fu giustiziato. La compagnia così si sciolse.

Cutty Flam, per sopravvivere alle ferite riportate, sostituì alcune parti del suo corpo con pezzi meccanici trasformandosi in un cyborg.

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.