One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

TonyTony Chopper è il medico dei Pirati di Cappello di paglia. È una renna che ha mangiato il frutto del diavolo Homo Homo.

Indice

Aspetto[]

Per la maggior parte del tempo, Chopper mantiene la forma ibrida, in cui è molto piccolo, al punto che spesso viene scambiato per un procione anziché una renna. Allo stesso modo, quando assume la forma umana, la gente lo scambia per un gorilla o un uomo delle nevi.

La caratteristica principale di Chopper è il suo naso blu, motivo per il quale è stato discriminato dal resto del suo branco. Il corno sinistro gli si è spezzato durante il tentativo, in passato, di recuperare un fungo che secondo lui avrebbe potuto guarire il suo mentore, il dottor Hillk. Per questo motivo lo ha riattaccato usando una placca metallica, che è ben visibile.

Prima del salto temporale[]

Il suo abbigliamento consiste in un semplice paio di pantaloni di colore porpora e in un cilindro dello stesso colore, con una croce ospedaliera bianca su di esso piazzata in obliquo.[3] Questo cappello è un regalo che gli è stato donato da Hillk e perciò Chopper lo considera il suo tesoro. Talvolta la renna gira anche con uno zainetto blu in cui tiene ciò che gli può servire, specialmente le medicine che usa più spesso. Molti personaggi femminili tra cui Nami, Robin, Makino, Polluce e Bibi lo trovano molto carino.

Dopo il salto temporale[]

Chopper ha aggiunto una cuffia azzurra al suo cappello, che ha una visiera, in modo da proteggerlo da eventuali danni. La sua forma ibrida non è cambiata, ma la sua forma animale è diventata molto più grande. Anche la sua forma umana è diventata molto più grossa: secondo Zoro adesso non assomiglia più ad un uomo né ad un gorilla, ma ad un vero e proprio mostro.

Galleria[]

Carattere[]

Aiutaci a migliorare questi articoli! Questa sezione è una bozza!

Questa sezione è ancora incompleta o deve essere rifatta. Aiutaci a migliorarla!

Chopper è ingenuo e un po' fifone, manca di aggressività e si comporta spesso da bambino, ma è un vero amico disposto a tutto per portare a termine un compito affidatogli dai suoi compagni. Quando gli fanno i complimenti, si comporta come un vecchietto,[6] imbarazzandosi ed arrossendo, tanto che comincia a sorridere e ballare. A causa del suo passato travagliato non si fidava degli esseri umani e rivela in più occasioni un'indole particolarmente sensibile ed incline all'emotività: non è infatti raro che scoppi in lacrime, a volte anche per quisquilie. Infine per esigenze professionali dimostra inoltre un certo interesse per i libri, la maggior parte dei quali parla di medicina.

Chopper è in viaggio per trovare se stesso, e trova in quasi tutti i membri del suo equipaggio un modello a cui guardare, imitandone i comportamenti. Nel gruppo, Chopper si trova spesso a perder tempo insieme a Rufy e Usop. Sanji, quando lo incontrò per la prima volta, tentò di catturarlo per cucinarlo e mangiarlo, e anche dopo il suo ingresso nella ciurma continua ancora a riferirsi a lui come al "cibo d'emergenza" per prenderlo in giro, nonostante lo consideri un vero amico.

Col passare del tempo, Chopper ha formato un legame particolarmente forte con Usop. L'ingenua renna cade costantemente nelle sue trame, credendo ciecamente alle sue bugie. A parte questa stranezza, i due sono diventati una specie di team, compensando l'uno le debolezze dell'altro e diventando in generale ottimi amici. Chopper è diventato un membro essenziale dell'equipaggio, curando le ferite e tenendo alto il morale con la sua costante meraviglia per le varietà e le bellezze del mondo.

Tende a tenere esposta tutta la parte del corpo quando vuole sbirciare di nascosto anziché solamente la testa, cosa che lo rende facilmente visibile. Quando Chopper vede qualcuno bisognoso di cure mediche ha puntualmente un attacco di panico e comincia a urlare cercando un medico, e solo dopo qualche secondo si ricorda che lui stesso è un dottore.

Il sogno di Chopper è di vedere il mondo, ed è per questo che si è unito alla ciurma di Rufy. Desidera fortemente trovare una cura a tutte le malattie del mondo.

Forza e abilità[]

Nonostante ufficialmente sia il dottore dei Pirati di Cappello di paglia, Chopper si occupava certe volte di stare al timone della Going Merry prima che Franky costruisse la Thousand Sunny e la guidasse personalmente. Inoltre sa rendersi utile durante le battaglie, combattendo a mani nude contro gli avversari.

Nonostante questo, Chopper viene spesso inserito nel "trio debole" assieme a Nami e ad Usop, per via della sua inesperienza in combattimento. Sulla sua testa pende una taglia di soli 100 Simbolo Berry.png perché la Marina crede che sia solo la mascotte del gruppo, sottovalutandone dunque il reale potenziale.

Galleria[]

Competenze mediche[]

Come dottore, Chopper possiede una vasta conoscenza della scienza medica: è in grado di distinguere i sintomi di moltissime malattie e di preparare medicine partendo da erbe e frutti presenti sulla maggior parte delle isole. È anche in grado di effettuare interventi chirurgici, di rianimazione e di praticare trasfusioni sanguigne. Sa anche trattare casi di congelamento e avvelenamento.

È quasi sempre lui a curare i membri dell'equipaggio dopo le battaglie che affrontano; ha curato Zoro dopo che aveva assorbito tutto il dolore di Rufy, sebbene non l'avesse mai visto in condizioni simili. Dopo il salto temporale, le sue competenze mediche sono migliorate, infatti ha guarito i visoni dal gas Koro e dalle torture di Jack e ha dato istruzioni per fasciare la gigantesca zampa di Zunisha. Molti dottori competenti si sono stupiti dalle sue abilità, come Ho e Miyagi.

Durante il suo apprendistato con la dottoressa Kureha, Chopper è venuto a conoscenza dell'esistenza dello stimolante NHC10 e dei suoi pericolosi effetti collaterali. A Punk Hazard ha dimostrato di sapere trattare casi di overdose di questa sostanza.

La sua conoscenza delle sostanze chimiche si riflette anche nell'invenzione delle Rumble Ball, delle pasticche che una volta ingerite aumentano le prestazioni ottenibili dal proprio frutto del diavolo.

Chopper ha analizzato il Kori Oni per creare un antidoto e, consapevole che sarebbe stato impossibile iniettarlo a migliaia di contagiati, ha creato un altro virus gassoso per rendere la cura inalabile.

Ingegno e tattica[]

Chopper si è più volte dimostrato molto intelligente, anche più di un umano medio, e ha imparato tutto quello che sa sulla medicina in pochi anni.

La sua astuzia si riflette durante le battaglie mentre è in Brain Point trovando i punti deboli nemici.

Ha sfruttato l'ingenuità di Mr. Four a suo vantaggio, facendo in modo che eliminasse la sua compagna. Ha organizzato un piano per sconfiggere Odr che ha funzionato: nonostante il gigante fosse immortale e non sentisse dolore, non ha più potuto muoversi una volta che gli era stata spezzata la colonna vertebrale. Ha inoltre intuito il funzionamento del Mirror Mirror di Brulee e di come usarlo a suo vantaggio. Solamente insieme a Carrot, ha sconfitto sedici membri dei Pirati di Big Mom con uno stratagemma adeguato.

Capacità fisiche[]

Ha la forza di spezzare dei tronchi d'albero con le sue corna e trainare slitte cariche di persone e bagagli. La sua natura animale e le sue forme gli permettono di affrontare ambienti e climi estremamente rigidi ma, allo stesso tempo, soffre molto il caldo. Il frutto che ha mangiato gli conferisce la forza di un umano.

Le sue varie forme gli donano capacità uniche, che intercambia durante il combattimento. È estremamente veloce e abile nel mantenere l'equilibrio, come visto quando ha raggiunto il castello di Drum in una manciata di minuti correndo sopra un cavo di una funivia senza cadere.

La sua forza è sbalorditiva, avendo sconfitto Chessmarimo in un colpo e fatto indietreggiare un Pacifista, lasciando il segno dei propri zoccoli sulla sua corazza. Questi ultimi, a detta di Chopper, sono duri come l'acciaio e sono in grado di distruggere la roccia.[7] Ha anche sopraffatto alcuni zombie a Thriller Bark, oltre ad avere sconfitto Mr. Four e Miss Merry Christmas in tre minuti con l'aiuto di Usop. Dopo i due anni di allenamento, ha sconfitto decine di Ammo Knights, le guardie di frontiera dell'isola degli uomini-pesce.

Possiede anche una resistenza fuori dal comune, avendo continuato a combattere contro Gedatsu a Skypiea e poi Kumadori del CP9 ad Enies Lobby nonostante le gravi ferite. Inoltre si è rialzato dopo essere stato colpito da un edificio scagliatogli contro da Odr, un gigante quattro volte più grande della norma. La sua forma difensiva dopo i due anni ha sopportato un colpo di Seppy e persino una palmata di Big Mom.

Nella sua forma più potente ha facilmente sconfitto Kumadori in due colpi e, dopo i due anni di allenamento, avversari come Sbam e Lord Coccodrillo in un colpo; inoltre ha bloccato numerosi bambini giganti in overdose, sebbene stesse cercando di non ferirli.[8] In questa forma, anche Franky e Zoro lo paragonano ad un mostro e Rufy ha dovuto usare un pugno in Gear Third rivestito dell'Ambizione per fermarlo.

Frutto del diavolo[]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Homo Homo

Chopper ha mangiato il frutto del diavolo Homo Homo di tipo Zoo Zoo, che lo ha reso un ibrido uomo-renna intelligente e in grado di parlare. Grazie ai poteri del frutto ha tre trasformazioni base:

  • Brain Point (頭脳強化, Burēn Pointo?): è la forma ibrida, in cui resta la maggior parte del tempo, con un corpo piccolo e la testa grande. Questa forma è la più intelligente, poiché riesce a unire la sua intelligenza da umano e l'intuito di renna.
  • Walk Point (脚力強化, Uōku Pointo?): la forma animale in cui è una renna, la più veloce per correre.
  • Heavy Point (重量強化, Hebī Pointo?): la forma che gli conferisce struttura corporea simile a quella di un essere umano, conferendogli una forza sovrumana.

Rumble Ball[]

Prima del salto temporale[]

Grazie ad una sua invenzione, le Rumble Ball, Chopper riesce a modificare per tre minuti l'effetto del frutto del diavolo da lui ingerito, aggiungendo quattro trasformazioni alle tre conferite dal frutto Homo Homo:

  • Jumping Point (飛力強化, Janpingu Pointo?): una forma longilinea con cui Chopper utilizza le sue gambe da renna per spiccare grandi balzi grazie al peso ridotto;
  • Arm Point (腕力強化, Āmu Pointo?): la seconda trasformazione più forte di Chopper: gli crescono a dismisura bicipiti e tricipiti, riuscendo a infliggere colpi letali in grado di rompere le rocce;
  • Guard Point (毛皮強化, Gādo Pointo?): grazie a questa trasformazione, la pelliccia di Chopper si ispessisce, diventando uno scudo resistente agli attacchi esterni;
  • Horn Point (角強化, Hōn Pointo?): trasformazione simile al Walk Point, ma che comporta un aumento di voluminosità delle gambe e delle corna, che diventano più grandi ed affilate.

Se Chopper assume più di due Rumble Ball in meno di sei ore perde il controllo delle sue trasformazioni, assumendo in maniera casuale una delle sue forme.

  • Monster Point (怪物強化, Monsutā Pointo?): l'assunzione di tre Rumble Ball in meno di sei ore crea un'ulteriore trasformazione, simile nella struttura all'Heavy Point, ma immensamente più grande e tremendamente più forte. In questa forma Chopper perde completamente conoscenza, e attacca indiscriminatamente sia nemici che amici. La dottoressa Kureha, dopo la prima volta che si trasformò, gli disse che per poco non aveva distrutto un intero villaggio, commentando anche che quella forma era quella di un vero mostro: un pericolo per gli amici, i nemici e anche per Chopper stesso. Secondo le osservazioni di Zoro infatti la trasformazione sembra essere letale per Chopper, in quanto la quantità di energia necessaria per mantenerla è troppo alta per essere sostenuta dal suo corpo.
Dopo il salto temporale[]

Chopper è in grado di assumere sei diverse trasformazioni senza assumere Rumble Ball:

  • Brain Point (頭脳強化, Burēn Pointo?): è la forma ibrida di Chopper, identica a quella precedente ai due anni di allenamento, eccezione fatta per i vestiti e una cuffia sopra il cappello;
  • Walk Point (脚力強化, Uōku Pointo?): la forma da animale di Chopper. Dopo i due anni, il suo corpo è cresciuto e il suo pelo è più morbido e folto;
  • Heavy Point (重量強化, Hebī Pointo?): la forma umana di Chopper. Dopo i due anni di allenamento, questa forma fa diventare Chopper più grande e muscoloso di prima, capace di bloccare una martellata di Sbam potenziato dagli Energy Steroid con un pugno;
  • Kung Fu Point (毛皮強化, Kanfū Pointo?): nuova forma che fa diventare il suo corpo tozzo e tondeggiante. Con essa, Chopper combatte utilizzando mosse di Kung Fu, combinando la forza del vecchio Arm Point e l'abilità acrobatica del vecchio Jumping Point, diventando molto più potente e veloce;
  • Guard Point (毛皮強化, Gādo Pointo?): la sua pelliccia si inspessisce e diventa uno scudo resistente agli attacchi esterni. Dopo i due anni di allenamento essa è molto più grande e folta, capace di resistere ad attacchi della portata di un kraken e facendo diventare Chopper simile ad un'enorme sfera;
  • Horn Point (角強化, Hōn Pointo?): le sue corna crescono a dismisura permettendogli di attaccare con esse. Dopo i due anni di allenamento, la trasformazione permette a Chopper di stare in piedi, le corna sono meno ramificate, ma diventano più spesse e voluminose, consentendogli anche di scavare buche al pari di Daruma.

Dopo due anni, Chopper necessita di ingerire una Rumble Ball solo per raggiungere il Monster Point. In questa forma è ora in grado di controllarsi perfettamente e parlare, anche se solo per tre minuti. Terminato il tempo torna al Brain Point esausto e non è in grado di muoversi per circa due-tre ore.[9] Grazie a Caesar Clown che ne ha modificato la formula durante il viaggio verso Zo, Chopper può mantenere il Monster Point per mezz'ora.[10]

Stile di combattimento[]

Chopper è un lottatore di discreto livello, che utilizza uno stile di combattimento simile al wrestling, che comprende mosse come sollevare gli avversari e sbatterli a terra. Le varie forme in cui può trasformarsi sono utili in modi diversi; ad esempio quando ha bisogno di una protezione può ricorrere al Guard Point mentre se gli serve la velocità può assumere la sua forma naturale per sfruttare la corsa a quattro zampe.

Altro[]

Chopper, che in origine era un animale, è capace di capire i versi degli animali e di comunicare con loro,[11] abilità che si è rivelata molto utile in certe situazioni. Inoltre, sempre per via delle sue origini, ha un olfatto molto sviluppato e percepisce gli odori in maniera molto più forte rispetto agli umani,[12] potendo seguire le tracce delle persone a meno di impedimenti come la pioggia o particolari profumi, che possono fargli smarrire la scia. Inoltre i profumi troppo forti gli creano irritazioni.

Inoltre possiede una tecnica mediante la quale somministra nelle persone una sostanza, probabilmente un anestetico, in modo da fargli perdere i sensi. La prima volta che la usa è nel deserto di Sandy, per fermare Rufy in preda alle allucinazioni dovute all'ingestione di un Mescal. In seguito è stata usata anche per placare i bambini tenuti prigionieri a Punk Hazard.

Storia[]

Aiutaci a migliorare questi articoli! Questa sezione è una bozza!

Questa sezione è ancora incompleta o deve essere rifatta. Aiutaci a migliorarla!

Passato[]

Appena nato, i genitori lo abbandonarono perché disgustati dal suo naso blu, lasciandolo in coda alla mandria nonostante fosse un cucciolo.

Un giorno, dopo avere mangiato il frutto del diavolo Homo Homo, fu allontanato per sempre dai suoi simili. Desiderava avere degli amici e tentò con gli umani, ma visto il suo aspetto, lo scambiarono per un uomo delle nevi e gli lanciarono contro dei sassi dicendogli di andarsene. Non riusciva a capire perché lo trattavano così male e nemmeno perché ce l'avessero con lui: voleva solo degli amici, ma tutti lo chiamavano mostro.

Successivamente degli umani gli sparano con dei fucili e fu ferito da un proiettile, cadendo in seguito nella neve. Un uomo lo incontrò e gli domandò chi fosse, dicendogli che aveva un proiettile in corpo e che perdeva molto sangue, rivelandogli che sarebbe morto se non avessero fermato l'emorragia. Aggiunse di non temere e che ci avrebbe pensato lui, chiedendogli che essere fosse e se era l'uomo delle nevi di cui si parlava tanto. Lui ripensava intanto a come gli umani lo avevano trattato e vide che l'uomo appoggiò una la pistola a terra, dicendogli che era il suo giorno fortunato dato che aveva sperimentato un nuovo farmaco che faceva al caso suo. Pensando che volesse sparargli, lo colpì violentemente alla testa, scaraventandolo a terra. Mentre si allontanava, l'uomo gli disse di fermarsi e che non gli avrebbe sparato, così lui si voltò e lo vide nudo e tremolante. Quest'ultimo gli rivelò di chiamarsi Hillk e che era un dottore.

Lo condusse nella sua casa e lo medicò. Al suo risveglio vide l'uomo addormentato su una sedia e trovò vicino al letto del pane, che addentò piangendo copiosamente.

Dopo tre giorni, gli parlò e Hillk si stupì, chiedendogli perché non lo avesse fatto prima, e lui rispose che temeva lo avrebbe cacciato via. Aggiunse poi che l'ultima volta che aveva incontrato degli umani gli avevano sparato contro perché una renna non dovrebbe parlare. Hillk gli rispose, chiamandolo Chopper, che non era dovuto a quello, in quanto lui sapeva parlare da molto più tempo, ma il trattamento nei suoi confronti non era diverso. A quel punto gli disse che dovevano scappare perché l'esperimento che stava facendo sarebbe scoppiato. Uscirono di corsa, evitando per poco l'esplosione e a lui cadde una pezzo di legno in testa. Hillk sottolineò che evidentemente aveva sbagliato ancora le dosi, ma disse che a chiunque era concesso un piccolo errore, ridendo. Lui gli chiese perché lo avesse chiamato Chopper, così Hillk gli rispose TonyTony Chopper, dicendogli che gli ricordava le possenti corna delle renne, in grado di abbattere anche gli alberi. Aggiunse che era un bel nome e che lo avrebbe chiamato così da quel giorno. Lui batté le mani, felice, accettando la cosa.

In seguito, mentre Hillk era alle prese con un altro tentativo di realizzare il suo esperimento, gli disse che loro due erano stati banditi dal Paese perché entrambi disadattati e perciò disprezzati da tutti, ma non doveva odiare per quello la gente. Gli rivelò che quel luogo era come se fosse ammalato, o meglio lo erano la gente, il re e la sua politica. Aggiunse inoltre che i cuori di tutti erano pieni di sofferenza e molti di loro si stavano chiedendo se esistesse una cura. Gli raccontò poi la storia di un abilissimo ladro che viveva in uno sperduto Paese del mare occidentale, il quale aveva una grave malattia al cuore, ed essendo ricchissimo si fece visitare dai migliori medici. Tuttavia tutti gli dissero che doveva rassegnarsi, così, esasperato per quel suo crudele destino, si avventurò su una montagna dove sulla cima vide dei ciliegi che gli tolsero il respiro. Tornato dal medico, quest'ultimo gli disse che era completamente guarito. Hillk spiegò che era un miracolo, o meglio che la commozione provata davanti a quello spettacolo era risultata più efficace della scienza medica. Ciò significava che ogni malattia al mondo poteva essere curata, per quello non gli interessava ciò che la gente pensava di lui, perché avrebbe curato la malattia di quel Paese. Gli indicò poi il Jolly Roger affisso alla parete, spiegandogli che davanti ad esso non esisteva la parola impossibile e che era il simbolo della sua fede e della sua convinzione, per il quale avrebbe lottato come fanno i pirati. Chopper non sapeva chi fossero, così Hillk gli spiegò che il mare ne era pieno, spronandolo a navigare se ne avesse avuto l'occasione per rendersi conto di quanto irrilevanti fossero le sue pene. Quando la renna gli chiese se dicesse sul serio, lui confermò, rivelandogli che la loro isola era solo un puntino nel mondo, cosa che fece balzare Chopper in piedi dallo stupore.

In seguito Hillk si incamminò verso Robell dopo avere saputo che là c'era un'emergenza e Chopper lo seguì. L'uomo gli disse che doveva tornare a casa a riposarsi perché non voleva responsabilità qualora la sua ferita si riaprisse. La renna gli rispose che non si sarebbe riaperta, così Hillk ribadì che non poteva deciderlo lui. Chopper gli disse ridendo che sarebbe stato il suo assistente, ma lui rispose che non ne voleva.

Giunti in città, scoprirono che la guardia cittadina non aveva a disposizione molti uomini in quel momento perché gli E.C. Twenty avevano chiesto loro di cercare un fungo che sembrava potesse curare molte malattie. Subito dopo Hillk gli disse che era arrivato il momento di svolgere la visita al paziente, che li stava aspettando.

La cura di Hillk a base di occhi di lucertola però non funzionò, così Chopper fu costretto a scappare assieme a lui per evitare di essere colpito da dei colpi di fucile. Il medico rubò poi dei soldi da un altro paziente e la renna fuggì nuovamente con lui. Ad un certo punto i due furono bersaglio della guardia cittadina, così Hillk gli diede un calcio e lo spedì contro i soldati per usarlo come diversivo.

Hillk e Chopper litigano.

Tornati a casa, Hillk gli disse di avergli detto cento volte di non seguirlo e lui gli domandò per quale motivo gli aveva dato un calcio, sottolineando che per poco sarebbe senz'altro morto. Iniziarono così a malmenarsi e Hillk rispose che gli aveva salvato la vita, prendendolo in giro per il suo naso blu, cosa che Chopper affermò che non poteva permettersi di fare. Esausto, Hillk si sedette su una sedia, mentre la renna, distesa a terra, gli rivelò che era la prima volta che litigava con qualcuno. Il dottore così gli disse che sarebbe stata anche la prima volta che avrebbe ricevuto un regalo come segno di scuse e gli diede un cappello. Chopper iniziò a lacrimare, così Hillk gli disse di non piangere, cosa che lo irritò, così il dottore gli disse che non doveva provare nemmeno a trasformarsi.

Successivamente Chopper tagliò la legna sotto lo sguardo di Hillk, proseguirono gli esperimenti del medico e si recarono nei vari centri abitati, fuggendo ogni volta per non essere catturati.

Un anno dopo, le ferite di Chopper furono completamente guarite e lui ringraziò Hillk. Quest'ultimo gli disse che poteva tornare ad essere libero perché non avendo più ferite, non aveva nessun obbligo di tenerlo con lui per curarlo, dicendogli inoltre che aveva altro da fare. Uscito di casa, Chopper in lacrime gli urlò disperato di farlo entrare, dicendogli che non gli avrebbe mai dato il minimo disturbo, offrendosi di preparargli da mangiare, di massaggiargli le spalle e di fare le pulizie. Lo supplicò aggiungendo che non aveva nessuno al mondo, né un posto dove andare. Decise così di procurarsi appositamente una ferita: Hillk uscì per vedere cos'era successo, ma capito l'accaduto rientrò e prese un fucile, iniziando a sparargli contro e dicendogli di andare verso il mare o dovunque volesse, ma di non tornare mai più. Chopper corse così via piangendo.

In seguito però seguì Hillk di nascosto fino alla casa di Kureha, aggirandosi continuamente attorno ad essa ed origliò da una finestra, scoprendo che l'uomo era malato. Accortosi che la dottoressa lo aveva notato, Chopper corse via. Raggiunse così la casa di Hillk e iniziò a sfogliare un libro, convinto di trovare menzionato al suo interno il fungo che curava molte malattie che gli E.C. Twenty avevano ordinato di cercare alla guardia cittadina l'anno precedente: ne trovò uno con vicino il simbolo di un teschio, proprio come quello sul Jolly Roger del dottore e si convinse fosse quello. Si mise dunque alla sua ricerca, portando il libro nel suo zaino e ripensando a ciò che Hillk gli aveva detto da quando la aveva conosciuto.

Raggiunse poi un branco di renne, una delle quali lo caricò. Rialzatosi, Chopper contrattaccò. In seguitò proseguì, trovando il fungo che cercava dall'altra parte di un burrone. A quel punto però le renne lo raggiunsero e lo attaccarono assieme, ricoprendolo di lividi, facendolo sanguinare e spezzandogli uno dei suoi corni. Riuscì comunque a prendere il fungo.

Hillk lo abbraccia.

Una settimana dopo, fece ritorno alla casa di Hillk e gli bussò alla porta. Quando il dottore lo vide in quelle condizioni, chiese cosa gli fosse successo. La renna gli diede il fungo, che lui riconobbe essere un amiudake. Chopper gli rivelò che anche lui voleva diventare un dottore, chiedendogli di insegnargli nonostante fosse una renna, convinto che ce l'avrebbe fatta. Hillk così lo abbracciò, dicendogli che un essere buono come lui poteva senz'altro farcela.

Dopo che il dottore lo medicò, Chopper gli preparò una zuppa di amiudake, chiedendogli poi se gli piacesse. Lui, dopo averla assaggiata, disse che faceva schifo, ma svelò che le migliori medicine erano quelle con il sapore peggiore. Hillk sorrise e disse che gli stavano tornando le forze, ringraziando la renna. Quest'ultima gli chiese cos'era quella cosa che si trovava nella sfera che usava per i suoi esperimenti, sottolineando che era la prima volta che la vedeva. Hillk rimase in un primo momento sbalordito e poi gioì, spiegandogli che era la reazione chimica che aspettava da trent'anni. Gli disse che il suo esperimento aveva avuto successo e quindi i ciliegi avrebbero potuto fiorire anche su quell'isola invernale.

Dopo avere messo la polvere ottenuta in un sacchettino, Hillk gli disse che sarebbe uscito un attimo e di restare a riposare in quanto ora lui aveva più bisogno di cure. Chiuse la porta, così la renna pensò che Hillk era stato il suo primo paziente ed era felice. Subito dopo l'uomo riaprì la porta per dirgli che sarebbe diventato un ottimo dottore. Chopper così sorrise e ne fu felice.

Chopper cerca di convincere Kureha che Hillk sia guarito.

In seguito Kureha raggiunse la casa di Hillk e vi entrò: Chopper tentò di nascondersi, ma lei gli chiese dove fosse il dottore, dicendogli che non intendeva farle del male e che sapeva tutto di lui. La renna le rispose che era uscito da molto e che stava bene, quindi forse era andato in un villaggio. Lei gli rivelò che non c'era medicina per la sua malattia, ma Chopper affermò che si sbagliava in quanto aveva mangiato un pezzo di fungo che le mostrò. Kureha riconobbe subito che si trattava di un amiudake e la renna aggiunse che quello era l'antidoto giusto, quindi Hillk era guarito e gli avrebbe insegnato a diventare un bravo dottore. Kureha colpì Chopper con un pugno in testa, insultandolo contemporaneamente, per poi schiaffeggiarlo. Gli confessò in lacrime che quello era uno dei funghi più letali, infatti con un piccolo morso lasciava meno di un'ora di vita. La renna scosse la testa, dicendo che non poteva essere vero in quanto aveva letto anche su un libro che poteva curare tutte le malattie, facendole vedere il simbolo del teschio, analogo al vessillo di Hillk. In lacrime, Chopper le urlò che il dottore stava bene e che non poteva morire, dandole della bugiarda. Kureha versò delle lacrime, dicendogli che le dispiaceva ferire i suoi sentimenti, ma il teschio era un simbolo di morte. Chopper le diede nuovamente delle bugiarda, così lei si inginocchiò e gli rispose che non era una bugia e che non esisteva al mondo una medicina in grado di curare ogni malattia, per questo esistevano i dottori. Piangendo, aggiunse che non si poteva curare un malato solo con la bontà d'animo perché per farlo erano necessarie adeguate conoscenze mediche, senza le quali nessuno poteva curare i malati. A quel punto Kureha si voltò e Chopper pianse a dirotto.

L'anziana gli disse poi di credere che non avrebbero rivisto il dottore in quanto aveva scelto di fare del castello la sua tomba. Chopper quindi corse via, così Kureha gli disse di aspettare, chiedendogli cosa aveva intenzione di fare.

Chopper affronta Dorton.

La renna raggiunse una delle funivie e risalì il cavo, arrivando fino al castello subito dopo un'esplosione. Vide quindi il cappello di Hillk a terra mentre Wapol rideva del dottore, dicendo che era un idiota e un povero pazzo. Chopper, in lacrime, si infuriò e trasformatosi in Heavy Point andò all'attacco: Dorton lo affrontò in forma ibrida e gli disse di aspettare. Lo spinse a terra e gli chiese di andarsene, rivelandogli che uno come lui non sarebbe riuscito ad avere la meglio su quella gente, domandandogli in lacrime perdono per la morte di Hillk e dicendogli che uno con la sua forza non poteva morire invano, sacrificandosi per quel Paese. Chopper così se ne andò.

Tornato all'abitazione di Hillk, prese la bandiera con il simbolo di quest'ultimo, che sventolò in lacrime all'esterno, affermando che lui sarebbe stato come il più potente antidoto e avrebbe guarito qualsiasi malattia al mondo, perché non ne esisteva nessuna che non potesse essere curata. Kureha gli disse che da quel giorno poteva chiamarla doctrine.

La dottoressa lo medicò, aggiustandogli anche il corno, e poi gli insegnò la medicina.

Lo stesso anno, Chopper creò le Rumble Ball e negli anni successivi riuscì a scoprire quattro sue nuove trasformazioni.[13] Un giorno ne assunse tre i meno di sei ore, trasformandosi in un mostro che distrusse una città e rischiò di uccidere molte persone. Al suo risveglio non ricordava nulla.[14]

Circa un anno prima dell'inizio della narrazione, Wapol e i suoi sottoposti lasciarono l'isola a causa dei Pirati di Barbanera, così Chopper chiese a Kureha di trasferirsi nel castello in modo da renderlo un mausoleo per Hillk. Lei era contraria e tentò di dissuaderlo, ma poi cedette al suo volere. Aggiustarono quindi una funivia che collegarono all'albero in cui avevano abitato fino a quel momento. Lui vide poi la donna bruciare il vessillo reale.

Saga di Drum[]

Raggiunge Cocoaweed con Kureha dove quest'ultima gli chiede se sente anche lui il pianto continuo di un bambino. La dottoressa dice che esso è un campanello di allarme che preannuncia qualche malanno ed afferma che il padre è un inetto dato che sta cercando di farlo smettere. Chopper vede Kureha abbattere la porta del locale con un pugno ed assiste al dialogo tra lei e i presenti. Quando la dottoressa fa per andarsene, lui la segue come richiesto, ma a quel punto viene richiamata dal padre del bambino malato.

Tamachibi viene disteso su un tavolo e Chopper vede Kureha visitarlo, la quale gli chiede poi di portarle gli antibiotici. La renna tramortisce poi il bambino. Dopo che la dottoressa ha informato il padre di Tamachibi della sua parcella, lei chiede a Chopper di avvicinarsi affinché venga tutto caricato su di lui. A quel punto i presenti danno della ciarlatana a Kureha, accusandola di approfittarsi dell'uomo perché in realtà suo figlio faceva solo i capricci. Lui così si irrita, ma la donna gli dice di calmarsi. Subito dopo sente Tamachibi ringraziare Kureha, dicendole di sentirsi molto meglio. Sente così la dottoressa affermare di volere essere generosa, dicendo che si accontenterà del 49%. Il padre del bambino la ringrazia, mettendo sopra Chopper quanto pattuito. Lui esce poi esce dal locale assieme a Kureha, con cui torna al castello.

All'esterno dell'edificio, afferra un ragazzo con un'altra ragazza legata a lui mentre stava precipitando dalla montagna dopo averla scalata a mani nude, portando con sé anche un altro ferito.

Kureha lo raggiunge e gli chiede chi siano quei ragazzi, così lui le rivela quanto accaduto. La dottoressa dice così che uno di loro va subito immerso nell'acqua calda. Chopper invece le dice che l'altro ha perso molto sangue, ha sei costole rotte e danni alla colonna vertebrale, offrendosi di occuparsi di lui. Kureha gli dice che la peggiore è la ragazza, che è quasi in fin di vita, per questo chiede a lui di prepararle dei farmaci, il quale capisce che ha qualche infezione. La dottoressa conferma, rivelando però che non si tratta di qualcosa che ha contratto su Drum. A quel punto il ragazzo che ha trasportato gli altri, afferra il braccio di Kureha, la quale gli dice di non preoccuparsi e che curerà i suoi amici. Lei e Chopper iniziano così a prendersi cura dei tre giovani.

Dice poi alla dottoressa che gli anticorpi stanno reagendo bene e lei conferma, chiedendogli quale sia la causa per lui. Chopper suppone sia il kescia e lei gli risponde che le sembra una diagnosi valida.

Dopo avere tritato delle erbe, si avvicina a Nami, la quale si alza dal letto e gli chiede chi sia, così lui si spaventa, facendo cadere ciò che ha in mano. Si nasconde malamente dietro ad una parete, lasciando esposto il corpo, tanto che la ragazza gli fa notare che se intende sbirciare di nascosto lo sta facendo nel modo sbagliato. Nami gli dice che non serve che si nasconda, chiedendogli cosa sia. Chopper le urla che lei parla troppo, per poi chiederle gentilmente come va la febbre. Sbalordita che lui sappia parlare, la renna si agita facendo cadere alcuni oggetti nella stanza vicina, per questo Kureha gli domanda cosa abbia.

In seguito rientra nella stanza chiedendo aiuto perché inseguito dai due ragazzi che ha curato, intenzionati a mangiarlo. Chiede loro di finirla, ma visto che non ne hanno intenzione, si trasforma in Heavy Point e li colpisce con un pugno ciascuno, scaraventandoli a terra. Tornato nella sua forma ibrida, corre all'esterno del castello.

Dopo essere rientrato, ascolta di nascosto la conversazione tra Rufy e Kureha in cui il ragazzo le chiede di unirsi alla sua ciurma. Chopper capisce così che sono dei pirati e ricorda che a Hillk sono sempre piaciuti. A quel punto però i due lo vedono, così lui scappa chiedendo aiuto.

Raggiunge poi la stanza di Nami, la quale sta per alzarsi per chiudere la porta da cui entra freddo e le dice che dovrebbe restare a letto, ricordandole che ha la febbre. La ragazza risponde che la sua fronte non scotta più, ma lui, mentre si guarda intorno per assicurarsi che i due pirati non lo trovino di nuovo, replica che la medicina di Kureha è efficace per abbassare la febbre, ma il batterio del kescia non è stato debellato del tutto. Chiude poi la porta, dicendole che le serve ancora qualche dose di antidoto e tanto riposo. Nami lo ringrazia per averla assistita, così lui le dice di smetterla, arrossendo ed imbarazzandosi. Avvicinatosi, le chiede se siano dei pirati e abbiano un Jolly Roger, cosa che lei conferma. La ragazza gli domanda se gli interessano i pirati e lui ha una reazione sproporzionata, negando con agitazione e sbattendo contro la libreria posta dietro di lui. Nami gli chiede perché non vada con loro, così lei potrebbe riposarsi sulla nave senza dovere restare lì tre giorni vista la presenza di un medico a bordo. Chopper le urla che non sa quello che dice in quanto lui è una renna e per questo non potrebbe stare in mezzo a degli esseri umani. Le chiede poi se non abbia paura di una renna parlante capace di stare su due piedi e con il naso blu, ma lei nega. Improvvisamente, gli altri due pirati lo trovano, così lui corre via, venendo ancora inseguito.

Seminati di nuovo, li vede poi mentre cercano di chiudere un portone da cui entra il freddo e la neve nel castello, così lui grida loro di non farlo. Vedendoli non intenzionati a farlo, si trasforma in Heavy Point, rompendo il parapetto che ha davanti, dicendo loro di farsi sotto. I due pirati notano però che sul portone si trova un nido con degli uccellini, che Chopper rivela essere zigoli delle nevi, capendo perché la renna non volesse chiuderlo. Quest'ultimo torna alla sua forma ibrida e si allontana mestamente, rattristandosi dopo che i due pirati lo hanno definito mostro. Loro ricominciano poi ad inseguirlo, con Rufy che gli chiede di unirsi alla sua ciurma, così Chopper riprende a correre e a chiedere aiuto. A quel punto sente l'odore di Wapol, così si trasforma nella sua forma animale per raggiungere velocemente Kureha ed informarla del ritorno del re.

Con la dottoressa esce dal castello, dove Kureha ride e rivela al re di avere bruciato il vessillo reale. Wapol la riconosce e le domanda perché non sia ancora morta. Lei ribatte che hanno fatto del castello il mausoleo del dottor Hillk, che non è più un luogo adatto per loro e di lasciare Drum. Wapol denigra Hillk, cosa che fa infuriare Chopper, tuttavia a quel punto vede Rufy allungare il braccio e colpire il re con un violento pugno al viso. Rimane quindi a bocca aperta. Dopo che il pirata è rientrato nel castello in cerca di un cappotto per ripararsi dal freddo, Chopper chiede a Sanji conferma che Rufy abbia allungato il braccio. Il ragazzo conferma, dicendo che è un essere elastico, definendolo una sorta di mostro.

Chopper e Sanji cercano di togliersi le sfere di capelli.

Kuromarimo afferma poi che non sa cosa Kureha avesse in mente, ma ha avuto un bel fegato ad occupare il castello durante la loro assenza. Lei replica che non aveva mai avuto il desiderio di vivere in quel vecchio maniero, ma è stato Chopper, incurante dei suoi consigli, a volere edificare un mausoleo per Hillk. La renna si trasforma in Heavy Point, così i nemici lo riconoscono come il mostro apparso dopo la morte del dottore. Infuriato, Chopper afferma che quest'ultimo voleva guarire quel Paese, per questo non avrebbe mai permesso loro di rientrare nel castello e di calpestare gli ideali di Hillk. A quel punto Kuromarimo scaglia una delle sue sfere di capelli contro Kureha così Chopper si preoccupa temendo venga colpita, tuttavia Sanji la intercetta con una gamba, cosa che lo meraviglia. Vede poi che il pirata non riesce a togliersi quella sfera di capelli, così Kuromarimo gli spiega che è a causa dell'elettricità statica. Quest'ultimo lancia altre sfere che si attaccano al corpo di Sanji, il quale chiede a Chopper di aiutarlo anziché restare impalato. Così facendo due sfere si attaccano a lui, per questo chiede al pirata di riprendersele, ma quest'ultimo gli dice di non volerne e di tenersele un po' anche lui.

Rufy salva Chopper.

Sente poi Chess affermare che stiano facendo un pessimo gioco di squadra, rivelando loro che quelle sfere sono infiammabili, così Chopper, dopo essere riuscito a togliersele, si allontana per evitare la freccia infuocata dell'avversario. Lo attacca poi cogliendolo di sorpresa e urlandogli di lasciare il Paese. Tuttavia Wapol sposta il suo sottoposto ed allarga la bocca, inglobandolo per intero. Il re inizia a masticarlo e Chopper torna alla sia forma ibrida, tuttavia viene liberato grazie ad un attacco combinato di Rufy e Sanji. La renna li ringrazia, dicendo loro che sono due tipi in gamba.

Quando Wapol si rialza, si domanda cosa abbia in mente. Poco dopo vede il re trasformarsi e divorare i suoi due sottoposti, che assembla in Chessmarimo. Il re dichiara poi che chi non segue le disposizioni reali è condannato a morte, che lui è il padrone di Drum e che quello alle loro spalle è il suo castello. Spara poi una cannonata contro il Jolly Roger posto sulla cima di quest'ultimo, affermando di non ammettere che il simbolo di Hillk sventoli sulla sua dimora, deturpandola.

Chopper lo maledice e corre contro Chessmarimo, passando sotto alle sue gambe e saltando in Heavy Point addosso a Wapol, a cui dice che Hillk voleva anche salvarlo. La renna ripensa quindi a quando il dottore gli disse che non doveva odiare la gente di Drum, cosa che lo porta a chiedersi il perché visto che gli avversari non meritano nessun aiuto. Dice poi a Wapol di non costringerlo a colpirlo e di andarsene. Kureha gli chiede quindi cosa stia blaterando dato che non può pensare di convincere gente del genere. A quel punto Wapol lo colpisce con una cannonata. Mentre è disteso a terra nota che Rufy ha recuperato la bandiera, che ha nuovamente fissato alla cima del castello.

Chopper assiste al dialogo tra Rufy e Wapol relativo al significato della bandiera, vedendo poi il ragazzo venire centrato da una cannonata del re. Appena il fumo si dirada, nota però che Rufy è ancora vivo e capisce che si è fatto colpire appositamente per permettere alla bandiera di continuare a sventolare. Lo sente così affermare che non conosce a chi essa appartenga, ma siccome è il simbolo di un giuramento solenne, sicuramente non è stata issata per scherzo, dicendo a Wapol che non può deriderla per poi cercare di abbatterla. Chopper pensa che Rufy sia un vero pirata e si ricorda le parole di Hillk sui pirati, affermando che il gesto del ragazzo sia straordinario.

Quest'ultimo si rivolge poi a Chopper dicendogli che penserà lui ai nemici, chiedendogli però cosa abbia in mente di fare. La renna non sa cosa rispondere, ma quando Wapol afferma che farà in polvere Sanji e Kureha, lo attacca. Il suo pugno viene però bloccato da Chessmarimo, così Chopper dice ai nemici di lasciarli in pace. L'avversario afferma così che non gli avrebbe permesso di sfiorare il re nemmeno con un dito e rivela di avere capito che lui era quello strano essere che la gente credeva fosse l'uomo delle nevi, dandogli del miserabile mostriciattolo che è stato emarginato da tutti. Gli rivela dunque che si chiede come mai un solitario come lui voglia aiutare quel Paese, ammettendo che gli faccia solo ridere. Chopper gli risponde di chiudere la bocca e che può combattere anche senza alleati finché ci sarà la bandiera di Hillk. A quel punto Rufy grida che se cerca un alleato, lui sarà al suo fianco, per poi catapultarsi contro i nemici. Chopper si preoccupa per lui, chiedendogli se stia bene, ma il ragazzo lo tranquillizza dicendogli che è fatto di gomma, cosa che lo stupisce. Il pirata gli chiede se pensa di riuscire a dare il colpo di grazia a Chessmarimo, così Chopper risponde di esserne sicuro. Rufy così gli dice di farlo.

Chopper affronta Chessmarimo.

Chopper afferma di non avere più dubbi e che quindi non si fermerà. L'avversario gli chiede se crede di batterlo, così lui dichiara il suo nome, rivelando che gli è stato dato dal migliore medico mai esistito al mondo, il quale nonostante li abbia sempre perdonati, è sempre stato deriso e disprezzato da loro, per questo non avrà pietà. Chessmarimo afferma che sarà lui a non averne e che lo avrebbe schiacciato come un verme. Chopper prende una Rumble Ball, rivelando che il suo effetto è di tre minuti, i quali saranno sufficienti per battere l'avversario. Quest'ultimo ride, chiedendogli come sia possibile che uno come lui possa avere la meglio in così poco tempo.

Chopper assume la Rumble Ball, mentre l'avversario gli chiede di fargli vedere cos'abbia in mente, ricorrendo ai suoi due archi, incendiando due frecce che scaglia, ma che lui le evita trasformandosi in Walk Point. Chessmarimo capisce quindi che deve avere mangiato un frutto del diavolo simile a quello di Dorton, che lo abbia trasformato in uomo-renna. Chopper ricorre all'Heavy Point e rivendica di essere una renna umana, ma Chessmarimo grida che è lo stesso e di sapere tutto sulle sue tre mutazioni, estraendo quattro grandi martelli. Afferma poi che le sue trasformazioni sono analoghe a quelle di Dorton e che non può pensare di batterlo così. Cerca quindi di colpirlo con una martellata, tuttavia Chopper ricorre al Jumping Point per saltare molto in alto, evitandola. Scende poi contro l'avversario trasformandosi in Guard Point, con cui assorbe il colpo di una martellata, dicendogli che non si è fatto nulla. Chessmarimo si domanda cosa sia visto che gli Zoo Zoo hanno un limite di tre trasformazioni. La renna spiega dunque cosa sia la Rumble Ball e che oltre alle tre trasformazioni ne ha a disposizione altre quattro. L'avversario ne è stupito, ma afferma che non gli importa, domandandogli se crede di poterlo battere solo cambiando aspetto. Lo attacca dunque con i suoi martelli, ma Chopper muta ancora forma e distrugge una delle sue armi, mettendolo in guardia che i suoi zoccoli sono d'acciaio e possono frantumare perfino le rocce.

Chessmarimo si irrita e ricorre a quattro asce, con cui lancia dei fendenti che lo feriscono ad una zampa, aprendo poi due squarci nelle mura del castello. Lo avverte poi che lo farà a fettine, ma Chopper evita tutti i suoi colpi passando da una forma all'altra. Chessmarimo gli chiede dove sia finita la sua sicurezza e se stia scappando, per poi avvisarlo che non potrà mai vincere. La renna però replica che non stava fuggendo, anzi ha scoperto il suo punto debole, per questo non avranno scampo. I due gli replicano che non può avere scoperto nulla perché non hanno punti deboli, che non può fare nulla contro di loro e che non ha più scampo. Una volta a tiro, Chopper usa ancora il Jumping Point e si posiziona a ridosso delle gambe dell'avversario, che lo perde di vista: la renna ricorre all'Arm Point e lo colpisce violentemente, facendolo volare all'indietro, sconfiggendolo allo scadere dei tre minuti dall'assunzione della Rumble Ball.

Rufy si complimenta con lui, così Chopper nota che Wapol è sparito, per questo gli domanda dove sia. Sente prima Kureha affermare che è giunto fin lì con uno white walky e senza di esso non può avere ridisceso la montagna, e poi Rufy domandarsi come abbia fatto a scappare, ma Sanji lo critica visto che è accaduto mentre era intento a guardare le mutazioni di Chopper. Il cuoco a quel punto teme che Nami possa essere in pericolo se Wapol è entrato nel castello, così riesce a liberarsi di Kureha strisciando verso quest'ultimo. Chopper si volta e dice a Kureha che Rufy gli ha detto di essere un suo amico.

In seguito vede gli effetti di una cannonata sparata da una delle torri. Poco dopo, vedendo che Rufy sta per avere la meglio su Wapol, si rivolge a Kureha per dirle che la monarchia di Drum è stata sconfitta, ma lei completa la frase al suo posto dicendogli che ciò è avvenuto per merito di un teschio.

Subito dopo giungono altre persone, così Chopper tenta di nascondersi dietro ad un albero. Sente così Rufy informare Dorton che ha dato una lezione a Wapol, i cui scagnozzi sono stati sconfitti proprio da Chopper. L'uomo si volta e lo vede, per poi inchinarsi davanti al pirata, dicendo che gli è infinitamente grato e che ora Drum potrà ricominciare a vivere.

Subito dopo anche gli abitanti lo notano e stanno per definirlo mostro, ma vengono fermati da Dorton. Tuttavia Usop lo chiama allo stesso modo, così Chopper fugge via inseguito da Rufy, che gli chiede di fermarsi. Successivamente riesce a seminarlo salendo su uno dei tetti del castello ed osserva che si sia fatto buio, notando la luna piena. Sentendo che Rufy lo sta chiamando affinché vada con lui, Chopper pensa che vorrebbe farlo, ma non può partire. Raggiunge così i pirati e quando Cappello di paglia gli chiede di unirsi alla sua ciurma, lui afferma che sia impossibile, pensando che è diverso da loro. Dice poi che vorrebbe ringraziarli di cuore, ma lui è una renna, affermando di avere le corna, gli zoccoli e il naso blu, tuttavia vorrebbe veramente diventare un pirata. Chiede poi a loro, dato che non è umano, ma che sia quasi un mostro, come possa considerarsi uno della ciurma. Aggiunge, in lacrime, che è uscito allo scoperto solo per ringraziarli di ciò che hanno fatto e per l'invito di unirsi all'equipaggio, ma lui sarebbe rimasto lì finché il suo spirito non si sarebbe calmato. Rufy gli replica di smettere di piagnucolare e di andare con loro, così Chopper accetta.

Subito dopo raggiunge Kureha in infermeria per informarla della sua decisione. La donna gli domanda dove si fosse cacciato e di correre giù ad aiutare gli altri a trasportare i cannoni. Lui replica che intende diventare un pirata e che vuole partire con la ciurma di Rufy. Lei gli chiede di ripeterlo, così Chopper afferma che si imbarcherà, diventando medico di bordo e girerà il mondo. Kureha gli grida di non dire sciocchezze, dicendogli che lui è l'unico assistente di cui dispone e ricordandogli che tutto ciò che sa è stata lei ad insegnarglielo. Gli domanda dunque se quello sia il suo ringraziamento. Chopper le risponde che non deve parlare così perché sa che lui l'ha sempre rispettata molto, e che assieme a Hillk sono state le uniche persone a cui ha voluto bene. La dottoressa sottolinea che se le cose stanno così allora deve stare con lei, chiedendogli se non vorrà mica abbandonare l'agiata vita nel castello per delle avventure inutili. Gli rivela poi che la vita del pirata non se la può nemmeno immaginare e che potrebbe ritrovarsi morto senza nemmeno accorgersene. Chopper le urla che è pronto a tutto, così Kureha ribatte che sono sciocchezze visto che non ha mai sentito che una renna petulante diventasse un marinaio. Chopper replica che sa di essere una renna, ma è anche un essere umano. La donna afferma che non gli interessa cosa sia e che non gli avrebbe permesso di andarsene, aggiungendo che se voleva farlo, avrebbe dovuto passare sul suo cadavere. Dopo avergli lanciato un coltello contro, Chopper le chiede di capire, ma lei inizia ad inseguirlo lanciandogliene contro altri, affermando che è solo un piagnone e che non l'avrebbe perdonato.

All'esterno si imbraga la slitta, che inizia a trainare in Walk Point pensando che gli dispiace per Kureha, ma lui vuole vedere il mondo. La donna gli grida cosa pensa di potere fare imbarcandosi, dicendogli che è un illuso e un visionario, come Hillk. Chopper le replica fuggendo che il dottore non era un visionario e che era riuscito a portare a termine le sue ricerche. Kureha riprende così a lanciargli contro dei coltelli, mentre lui grida ai suoi nuovi amici di salire a bordo della slitta, che traina sul cavo della funivia, scendendo così a valle con loro.

Mentre prosegue ripensa a quanto affermato da Hillk, domandandosi se effettivamente il suo esperimento avesse avuto successo o se fosse stata una sua ennesima bugia, sapendo che stava morendo, per non farlo preoccupare.

Sentendo delle cannonate provenire dal castello, Chopper si ferma e vede la neve che cade dal cielo tingersi di rosa. Grida dunque che ciò non sia possibile e poi scoppia in lacrime.

Raggiunta la nave della ciurma, vede un'anatra congelata nel fiume, che i pirati riconoscono. Sale poi a bordo della Going Merry e salpa con l'equipaggio, guardando l'orizzonte. Mentre Bibi sta cercando di riscaldare Karl, quest'ultimo cerca di spiegare l'accaduto, così Chopper traduce quanto l'anatra sta affermando, ovvero che Zoro nuotava nel fiume e lui si è tuffato pensando di salvarlo. Bibi gli domanda se ha capito tutto ciò che Karl ha detto e lui conferma, spiegando che lui capisce il linguaggio degli animali perché lo è anche lui. Nami così lo elogia, sottolineando che possieda anche questa abilità oltre alle conoscenze mediche, cosa che lo imbarazza, per questo le chiede di non farlo arrossire. Chopper sente poi Sanji affermare di non avere compreso che fosse un dottore, credendo fosse qualcosa da cucinare mentre Rufy pensava fosse solo una renna con sette mutazioni. A quel punto quest'ultima nota di avere dimenticato la sua borsa con gli strumenti medici, ma Nami gli consegna il suo zaino, affermando che si trovava sulla slitta. Vedendo la sua reazione stupita, la ragazza capisce che è stata Kureha a lasciarlo e Chopper la sente elogiarla.

Subito dopo gli altri membri dell'equipaggio iniziano a festeggiare, così Chopper si infila due bacchette nel naso con cui tiene aperta anche la bocca, imitando Rufy e Usop, venendo criticato per questo da Nami. Chopper le confessa quindi che è la prima volta che si diverte così tanto. Brida poi con gli altri per festeggiare il suo ingresso nella ciurma.

Saga di Alabasta[]

Durante la notte, assieme a Rufy, Usop e Karl mangia le scorte di cibo nel frigorifero, divorando in totale otto razioni. Al mattino si mette a pescare assieme agli ultimi due, facendo finta di nulla e sudando freddo mentre Sanji malmena Rufy dopo averlo scoperto. Visto che stanno masticando ancora le ultime cose però, anche loro vengono smascherati e colpiti.

In seguito sente Bibi spiegare com'è strutturata la Baroque Works e confermare quanto affermato da Nami, ovvero che se l'organizzazione decidesse seriamente di impossessarsi del regno di Alabasta, avverrebbe l'adunata degli Officer Agents.

Cinque giorni dopo la partenza da Drum, sta leggendo in compagnia di Nami finché Bibi apre la porta per informare la navigatrice che c'è qualcosa di strano all'orizzonte. Lei la tranquillizza dicendole che è solo vapore prodotto dal magma di un vulcano sottomarino. Chopper e Nami escono e quest'ultima rivela che tra mille o diecimila anni in quel punto sorgerà un'isola.

Usciti dal vapore, Rufy e Usop rivelano di avere pescato uno strano uomo che portano a bordo dopo che quest'ultimo è caduto in acqua. Chopper lo sente ringraziarli e quando l'uomo chiede se abbiano un piatto di minestra, la renna e altri dell'equipaggio gli dicono di smetterla perché anche loro sono a digiuno. Rufy domanda all'estraneo se non sappia nuotare e lui conferma, rivelando che ha mangiato un frutto del diavolo. Usop gli chiede di quale si tratti così lui decide di mostrare loro cosa può fare prima che la sua nave giunga a riprenderlo: tocca così con l'intera mano il volto di Rufy, spingendolo a terra. L'equipaggio si allarma, ma l'uomo li tranquillizza, dicendo che lo ha fatto solo per divertirli. Chopper nota così che l'individuo ha assunto l'aspetto di Cappello di paglia. Egli rivela il funzionamento e il nome del suo frutto, toccando anche il suo viso per assumerne le sembianze. La renna è tra coloro che insistono che glielo faccia vedere di nuovo, così l'uomo mostra dei volti che ha immagazzinato nella sua memoria. Chopper lo applaude assieme a Rufy ed Usop, mettendosi poi a saltellare tutti assieme.

Quando Nami gli chiede se la nave che si sta avvicinando sia la sua, l'uomo conferma, dicendo che si devono già separare. Chopper, Rufy e Usop si disperano, così l'individuo afferma che gli addii sono inevitabili in un viaggio, ma anche se l'incontro è breve, l'amicizia dura in eterno. I tre gridano comunque che si rivedranno.

Prima di allontanarsi, l'equipaggio dell'uomo lo chiama Mr. Two, così capisce che si tratta di un Officer Agent. Quando Bibi rivela che tra i volti apparsi ha visto anche quello di suo padre, Chopper chiede conferma che quell'individuo sia un loro nemico. Nami afferma che se assumesse il loro aspetto, avendolo memorizzato, non potrebbero più fidarsi uno dell'altro. Zoro replica che sono stati fortunati ad incontrarlo dato che così avranno il tempo di studiare una contromossa.

Nei pressi di Sandy, si spaventa quando un gatto di mare emerge, pensando che sia un mostro. Chopper ammette quindi che il mare riserva continue sorprese. Usop, a terra tremolante, gli dice che solo lui poteva spaventarsi di fronte ad una creatura innocua come quella. Rialzatosi, decide di raccontare di quando combatté contro un mostro marino e la renna gli dà ascolto.

Il simbolo di riconoscimento coperto da una fascia.

Poco dopo una flotta della Baroque Works appare alle loro spalle. Usop e Rufy intendono attaccarli, ma Zoro dice loro di lasciarli perdere in quanto pesci piccoli, venendo appoggiato da Sanji, il quale sottolinea che loro siano solo in otto. Chopper vede Zoro con una croce sul braccio e gli sente dire a Bibi che ogni volta le venisse un dubbio sull'identità di ognuno di loro, dovrà verificare che sotto alla fascia con cui la copriranno, ci sia quel simbolo, in caso contrario dovrà fare attenzione. Sente poi Sanji mettere in dubbio che egli sia effettivamente Zoro per la raffinata strategia messa in atto, cosa che fa infuriare lo spadaccino. Vista l'abilità di Mr. Two, i membri dell'equipaggio si fasciano il braccio sinistro per riconoscersi tra loro, così Chopper fa lo stesso sulla sua zampa. Chiede poi ad Usop come possa essere d'aiuto, il quale gli dice che è sufficiente che faccia del suo meglio, ma se dovesse capire di non farcela, dovrà scappare con tutte le sue forze. Disposti tutti in cerchio, si mostrano tra loro il simbolo di riconoscimento.

Una volta attraccato, nota Rufy correre via a cercare cibo. Dopo essere sbarcato a Nanohana, sente i suoi amici parlare del loro capitano.

Come il resto dell'equipaggio, indossa abiti locali per non farsi riconoscere. Il suo naso però inizia a prudergli e Usop gli chiede cos'abbia. Quando lo rivela, Bibi afferma che è dovuto ai forti profumi per cui la città è famosa, che spesso provocano irritazioni alle narici. Nami se ne spruzza un po', così Chopper si allarma e le chiede di smetterla.

Quando viene chiesto a Bibi cosa intenda fare, lei spiega che non vuole che scoppino altre insurrezioni e venga sparso altro sangue, per questo deve fermare l'armata dei rivoltosi recandosi a Yuba, dove si trova il loro leader. A quel punto però Zoro la fa nascondere notando dei marine e scoprono così che stanno inseguendo Rufy, il quale li vede facendo in modo che vengano localizzati anche loro. Tuttavia un ragazzo ferma l'attacco di un marine.

Cappello di paglia grida di fuggire, così inizia a correre assieme agli altri, finché non raggiunge la nave, su cui sale. vede poi Bibi affidare una missione a Karl. Mentre la Going Merry risale il fiume, Rufy rivela che il ragazzo di prima si chiama Ace ed è suo fratello. Mentre parla di lui, quest'ultimo sale a bordo. Assiste così alla conversazione tra i due. Ace consegna un pezzo di carta a Cappello di paglia e poi lo affida alla ciurma prima di andarsene. Chopper, in lacrime, afferma come sia bello avere un fratello.

In seguito osserva l'isola ed afferma che stanno per tornare in mare aperto, ma Bibi lo corregge, dicendogli che quella è l'imboccatura del fiume Sandora. Gli dice poi che se guarda bene, noterà l'altra sponda dalla parte opposta, cosa che la renna vede. Aiuta poi Sanji a portare dei sacchi di cibo mentre Bibi dichiara che farà di tutto per fermare la sommossa dei rivoltosi.

Sbarcati ad Elumalu, un dugongo kung-fu esce dall'acqua e sconfigge Usop. Chopper sente Bibi rivelare che quegli animali sono abilissimi nelle arti marziali, tuttavia Rufy ha la meglio su di lui. Lei afferma che poteva lasciarlo in pace, rivelando che i dugonghi kung-fu, una volta sconfitti, hanno l'obbligo di seguire chi li ha battuti. Molti di loro imitano le pose di Rufy, tuttavia Chopper li convince a non seguirli in cambio di cibo. Mentre attraversano la città, Bibi rivela che essa era riuscita a sopravvivere grazie all'acqua piovana e fino a poco prima si poteva ammirare la sua rigogliosa vegetazione. Cappello di paglia trova un teschio sotto la sabbia, cosa che spaventa Chopper. Bibi li mette poi al corrente che negli ultimi tre anni non è piovuta nemmeno una goccia in tutto il regno, ad eccezione di Alubarna, dove le precipitazioni sono addirittura aumentate. Chopper le domanda così come facciano gli abitanti della città portuale da cui sono partiti e la principessa gli spiega che Nanohana si rifornisce di acqua dall'oasi di Katorea. Bibi racconta poi dell'incidente della Dance Powder accaduto due anni prima. Spiega quindi cosa sia, dove fu creata e cosa provocò, rivelando che suo padre venne accusato di farne uso per fare piovere solo sulla capitale dove lui risiede. Rivela quindi che quest'ultimo non c'entrava nulla, ma ciò faceva parte del piano di Crocodile, che causò lo scoppio della rivolta mentre le città si desertificavano e la gente pativa la fame. Dopo averla sentita infuriarsi con il membro della Flotta dei sette, Chopper vede Rufy, Sanji e Usop distruggere le rovine di un edificio e il primo dire a tutti di muoversi, in quanto hanno già perso fin troppo tempo.

Dopo avere ripreso il cammino, si fa trainare su una barella di fortuna da Zoro, affermando che non sopporta il caldo e che gli manchi il gelo delle sue montagne. Usop gli suggerisce di togliersi qualcosa di dosso, così Chopper si alza, trasformandosi in Heavy Point e chiedendogli infuriato se lo stia prendendo in giro. Zoro gli chiede che gli salta in mente, minacciandolo di non trascinarlo più, così lui torna in Brain Point, distendendosi nuovamente.

Appena vedono alcune rocce, Cappello di paglia, che sta trasportando le provviste, le raggiunge, per poi chiamare Chopper in quanto lì ci sono degli uccelli in fin di vita. Una volta raggiunto, degli animali non c'è traccia e tutti i bagagli che Rufy aveva lasciato lì sono spariti. Bibi rivela che essi erano degli aironi ladroni, i quali si fingono morti per rubare gli effetti dei viaggiatori e si incolpa per non avere avvertito prima l'equipaggio. Sanji e Rufy iniziano a litigare, ma Zoro cerca di calmarli, chiedendo conferma a Bibi che raggiungeranno Yuba entro sera. A quel punto Cappello di paglia nota lì vicino gli aironi ladroni divorare le loro provviste così inizia a rincorrerli, ma poco dopo fa ritorno assieme ad un cammello inseguito da quello che Bibi rivela essere un varano di Sandora. Rimane quindi sbalordito vedendo Rufy, Zoro e Sanji uccidere l'animale.

Il cuoco cucina quindi il varano usando le rocce come tegami. Rufy cerca di salire in groppa al cammello, ma lui lo morde alla testa. Chopper fa da traduttore all'animale, che li ringrazia per averlo salvato e che non ha nulla in contrario a fare salire qualcuno sulla sua groppa, ma non è sua abitudine che siano maschi. Dopo avere visto Rufy, Sanji ed Usop malmenarlo, Nami e Bibi gli salgono in groppa e poi partono al galoppo. A quel punto Rufy inizia a comportarsi in modo strano e quando Usop rivela che ha mangiato uno strano cactus, Chopper ne indica alcuni e chiede se siano analoghi a quelli. Avuto conferma, rivela che siano dei mescal, i quali danno delle allucinazioni. Ricorre quindi ad un sedativo per calmare Rufy, ricevendo i complimenti da Sanji. Assieme al resto dell'equipaggio, si incammina in Walk Point per raggiungere Ciglione con le due ragazze, finché poi non si riuniscono. Giunto il buio, Bibi rivela che le temperatura di notte vada sotto zero e poi indica delle luci, ma sentendo un frastuono capisce però che laggiù stia accadendo una tempesta di sabbia. Il gruppo raggiunge così Yuba, ma dell'oasi non vi è ormai più traccia perché ricoperta dalla sabbia.

Un abitante dice loro di scommettere che siano molto stanchi e si scusa per il fatto che quella città non potrà dare loro rifugio per un po'. Tuttavia, se vogliono riposarsi, dice loro che possono farlo. Quando Rufy nomina i rivoltosi, l'anziano si infuria chiedendo loro se abbiano qualcosa a che fare con quel gruppo. Lancia poi contro di loro una serie di oggetti, domandando se intendono unirsi ai rivoltosi. Rivela ad ogni modo che questi ultimi se ne sono andati a causa della siccità e hanno trasferito la loro base a Katorea. Bibi spiega quindi a tutti che essa è l'oasi vicina a Nanohana, i quali capiscono che hanno fatto tutta quella strada per nulla. Assiste poi al dialogo tra Bibi e Toto dopo i due si sono riconosciuti.

In seguito entra in una locanda per passare la notte, in cui partecipa ad un battibecco con Zoro e Usop, in cui quest'ultimo lo colpisce con un cuscino e gli dice che ha vinto il premio per la pigrizia. La renna infuriata replica che lui soffre il caldo. Poco dopo si mette a dormire assieme agli altri.

Il giorno seguente, Toto consegna a Rufy una piccola botte contenente dell'acqua, spiegandogli che il giorno prima aveva scavato molto, arrivando a della sabbia umida, che ha distillato. Chopper dunque saluta l'uomo e si mette in viaggio con il resto del gruppo per raggiungere Katorea. Poco dopo nota che Rufy si è fermato e lo sente dire che si separerà da loro. Assiste alla discussione e alla zuffa tra Bibi e il suo capitano, rimanendo a bocca aperta quando quest'ultimo colpisce la ragazza, finché Rufy fa capire che per salvare il Paese devono sconfiggere Crocodile.

Appena lasciata Yuba, Bibi indica su una mappa Rainbase, dove si trova il nemico. Chopper le chiede se almeno lì ci sia acqua e lei gli risponde di sì e che la città pullula di giocatori d'azzardo.

Mentre si dirigono verso Rainbase, Zoro gli dice che lo ha sorpreso perché non è ancora svenuto, così lui si irrita, affermando che resisterà.

Alle sei del mattino vede una città e Bibi conferma che siano arrivati. Chopper così esulta assieme ad Usop perché troveranno dell'acqua e in seguito dichiara che si impegnerà a combattere.

Poco dopo essere arrivato in città, si allontana dagli altri per fare pipì. Più tardi ritrova Sanji e insieme sconfiggono alcuni Millions. Il cuoco contatta Crocodile, con il quale si spaccia nuovamente per Mr. Prince e, avuto conferma che i membri della sua ciurma sono stati imprigionati all'interno del casinò, fa in modo che uno di coloro che avevano malmenato affermi che lo hanno catturato fuori dal Rain Dinners, in modo da attirare il nemico.

A quel punto Sanji gli fa notare che altri Millions li hanno raggiunti, così Chopper afferma di essere Mr. Prince e poi li sconfigge. Poco dopo fa in modo che Crocodile lo veda per poi lasciarsi inseguire così da permettere a Sanji di entrare nel casinò e liberare i loro amici. Passa poi dall'Heavy Point al Brain Point per transitare inosservato vicino al nemico, tremando di paura.

Ritrovato Ciglione, quest'ultimo gli rivela di essere nato da quelle parti e lo porta da un removal crab suo amico, da usare come mezzo di trasporto. I due vi salgono sopra e poco dopo Chopper sente il profumo di Nami, affermando che i loro amici sono vicini. Quando li vede, richiama la loro attenzione e dice loro di salire, rivelando che quel granchio è amico di Ciglione, che ne ha tanti essendo nato da quelle parti, anche se un po' strani. Una volta che tutti sono saliti a bordo, Chopper ordina all'animale di partire, tuttavia Crocodile afferra Bibi con il suo uncino, così Zoro gli dice di fermare subito il removal crab. Rufy si aggrappa però all'uncino, lanciando la principessa verso i suoi amici e dicendo loro di proseguire perché ci avrebbe pensato lui al nemico. Zoro gli dice dunque di continuare per Alubarna e lui replica di lasciargli fare.

In seguito Bibi vede un tornado di sabbia e la sente affermare di essere certa sia opera di Crocodile.

Più tardi Chopper crede meravigliato alle bugie di Usop, secondo cui i granchi iniziarono a muoversi di lato quando lui insegnò loro a piegare le zampe, mentre altri iniziarono a muoversi all'indietro, diventando gamberi. Subito dopo Zoro e Sanji hanno un battibecco, ma vengono colpiti alla testa con dei pugni da Nami, cosa che terrorizza la renna. Bibi dice loro di non essere in pena per Rufy perché lui se la caverà di sicuro e ha promesso che si sarebbero rivisti ad Alubarna. In questo modo tutti si tranquillizzano e si stupiscono quando Nami chiama il removal crab Chelotto.

Tre ore dopo Bibi rivela che quel granchio non è amante dell'acqua per questo non riuscirà ad attraversare il fiume Sandora. A Chopper viene quindi in mente che al removal crab piacciano le danzatrici del ventre, così Nami si toglie la tunica, cosa che fa aumentare la velocità a Chelotto appena la vede, per poi entrare nel fiume. Poco dopo inizia però a sprofondare, per questo Chopper sale sulla testa di Zoro e saluta il removal crab, tornato a riva. A quel punto davanti a loro emerge un pesce gatto di Sandora, da cui cercano di fuggire poiché tenta di mangiarli. Tuttavia dei dugonghi kung-fu sconfiggono l'animale, sul quale poi li fanno salire in modo da trainarli fino all'altra riva. Durante la traversata, Chopper rivela a tutti che li stanno aiutando poiché non potevano ignorare le sorti dei discepoli di Rufy. In un'ora raggiungono l'altra sponda.

Dopo avere sentito il dialogo tra Zoro, Bibi ed Usop, vede avvicinarsi qualcuno e la principessa afferma che si tratta di Karl, il quale ha portato il resto della squadra speciale anatre combattenti dal becco chiazzato.

Sale su Stomp e si dirige con altri verso Alubarna, con addosso dei mantelli per non farsi riconoscere, nei pressi della quale Karl e Bibi si separano. Evitano una palla-bomba sparata da Mr. Four e poi si dividono in tre gruppi. Raggiunte delle rovine vicine all'ingresso sud-est della capitale, lui e Sanji si fermano e si tolgono il mantello. Sente poi il cuoco dire ai nemici che la rivolta ha ormai le ore contate.

Bourbon Jr e Ivan-X raggiungono lui e Sanji, così Chopper traduce quanto da loro detto: Usop e Ciglione stanno avendo la peggio contro Mr. Two. Il cuoco corre dunque in loro aiuto.

La renna rimane sola ad affrontare i nemici, scoprendo che Miss Merry Christmas possiede i poteri del frutto Mole Mole, ed ha poi la peggio. Usop in seguito lo raggiunge e gli fa riprendere i sensi, domandandogli dove siano Mr. Four e la sua partner. Chopper si dice contento di rivederlo ancora integro, mentre il cecchino gli chiede se riesca a rialzarsi. La renna afferma poi che i nemici sono ancora da quelle parti. Quando una porzione delle rovine lì vicino crolla, la renna spiega ad Usop di quali poteri disponga la nemica, che si trova sottoterra, oltre a rivelargli che Mr. Four è sempre in compagnia di un cane. A quel punto dice al cecchino di stare giù, evitando una palla-bomba sparata proprio dall'animale. Tuttavia Mr. Four sbuca da un tunnel sottoterra e con la sua mazza spedisce la stessa contro Usop, che viene salvato all'ultimo da Chopper.

Chiede al cecchino se stia bene, il quale lo ringrazia, non capendo bene cosa sia successo. La renna gli ribadisce quindi con chi hanno a che fare, indicandogli il cane di Mr. Four. Quest'ultimo spara un'altra palla-bomba, che i due pirati evitano, tuttavia Mr. Four ribatte contro Usop, così Chopper gli urla di scappare: il cecchino si abbassa, ma la bomba esplode sopra di lui.

Chopper si sincera delle condizioni dell'amico sottolineando come quelle palle siano dei congegni esplosivi con un timer, che scoppiano anche se non colpiscono l'obiettivo, mentre Mr. Four calcola perfettamente il tempo prima di ribatterle. Aggiunge che aveva pensato di pararle e rimandarle al mittente, ma essendo fatte di acciaio, sono molto pesanti, affermando che sia straordinario il fatto che l'avversario riesca a ribatterle nonostante la loro velocità.

A quel punto compare anche Miss Merry Christmas e Usop gli dà ragione sul fatto che sia una talpa umana nonostante non sia nella forma ibrida. Chopper sorregge poi il cecchino quando crolla, il quale gli affida la missione, chiedendogli di gettare la sua salma in mare. Lui rimane sbalordito, ricordandogli di avergli detto che era venuto ad aiutarlo. I due hanno quindi un battibecco in cui Usop afferma che il cane non era previsto. Miss Merry Christmas rivela quindi il nome di quest'ultimo e il frutto del diavolo che lo ha reso tale, spiegando che prima era un fucile. Ciò lo stupisce, così la donna afferma che sia una tecnica in voga nella Rotta Maggiore. Sente poi Usop obiettare, venendo zittito dall'avversaria. Quest'ultima dice poi a lui e al cecchino che non possono sfuggirle visto che sono entrati nel territorio suo e del partner, dal quale non usciranno.

Trasformatasi in forma ibrida, entra in uno dei tunnel sottoterra, così Usop fugge via, ma Chopper gli grida che è pericoloso. Laassiù infatti spara un palla-bomba contro il cecchino, la quale curva per andare verso Mr. Four, che la ribatte verso l'alto. Chopper avverte dunque l'amico di dove essa sia, la quale poi cade a terra. Lui capisce che è ad effetto vedendola roteare velocemente sulla sabbia, la quale poi schizza contro Usop, così Chopper passa al Walk Point per salvarlo.

Laassiù spara contro di loro altre due palle-bomba e Chopper avverte l'amico che se si ferma dopo che Mr. Four le ha colpite, è la fine. Tornato in Heavy Point si appresta ad attaccare Mr. Four, ma Miss Merry Christmas esce da uno dei tunnel e gli afferra una gamba, mentre il nemico ha già ribattuto una palla-bomba contro di lui: per salvarsi passa al Brain Point. Cerca poi di colpire con un pugno ciascuno i nemici, che però evitano tornando nei tunnel. Pensa quindi che non gli conviene usare la Rumble Ball altrimenti se gli avversari sparissero tra le buche, l'effetto dei tre minuti non sarebbe sufficiente ad eliminarli. I due sbucano poco distante, non riuscendo a vedere né lui, né Usop, così Chopper si chiede dove sia l'amico. A quel punto il cecchino esce da una delle buche con un enorme martello, con cui colpisce Mr. Four, cosa che entusiasma la renna, la quale elogia Usop.

Vede poi quest'ultimo cercare di colpire la nemica, ma lei evita tutti gli attacchi spostandosi tra i tunnel. Durante un momento di pausa, Usop afferma che è stato lui ad eliminare tutti i membri della Baroque Works fino a quel momento, cosa che stupisce pure Chopper, il quale elogia nuovamente il cecchino. A quel punto Mr. Four si riprende e la renna rimane sbalordita della cosa, definendolo un mostro, mentre Laassiù distrugge l'arma di Usop con una sua palla-bomba; capisce quindi che in realtà non pesava cinque tonnellate. Il cecchino gli chiede dunque se veramente credeva potesse sollevare un peso del genere visto che non sarebbe in grado di farlo nemmeno con cinque kili.

Vede poi Miss Merry Christmas entrare nei tunnel e uscire da un buco appena scavato dietro all'amico, che lui cerca di avvertire, ma il cecchino viene ferito al volto dagli artigli della nemica.

Laassiù spara dunque molte palle-bomba contro di lui, che Mr. Four inizia a ribattere sbucando velocemente da una buca all'altra. Capendo di non potere evitarli tutti, assume una Rumble Ball, passa al Brain Point, e pensa di dovere calmarsi ed escogitare un modo per batterlo. Sentendo Usop in difficoltà, si distrae, venendo colpito.

Riesce però a riprendersi immediatamente e capisce il punto debole dei nemici: butta della sabbia contro Laassiù e gli infila la testa in una delle buche prima che starnutisca, dicendo ad Usop di sbrigarsi a liberarsi dell'avversaria. Fugge quindi assieme al cecchino in Walk Point, assistendo all'esplosione successiva e rivelando che il punto debole di Miss Merry Christmas è il fatto che i tunnel sono tutti collegati tra loro.

Vedendo i tre nemici rialzarsi, afferma che sono ancora vivi e pensa che non ci voleva visto che ha ancora poca forza per sfruttare la Rumble Ball. Usop fugge nuovamente, così lui gli dice ancora di non farlo poiché in quel modo non ha scampo, infatti Miss Merry Christmas lo raggiunge spostandosi sottoterra e afferrandogli una gamba. Chopper ascolta quanto affermato dall'Officer Agent, preoccupandosi quando lei afferma che a quell'ora Rufy sarà già morto e sepolto perché Mr. Zero non è molto mite con i suoi avversari. La nemica sottolinea poi come la rivolta sia già iniziata e che quindi a loro non stia andando bene niente. Sente dunque Usop affermare che Cappello di paglia non può morire o venire sconfitto poiché diventerà il nuovo re dei pirati. Il cecchino gli grida poi che deve comportarsi sempre da uomo, cosa che Chopper non capisce.

Vede quindi Miss Merry Christmas trascinare Usop in superficie ad alta velocità, mentre quest'ultimo afferma che la renna deve essere un uomo fino all'ultimo respiro e contro ogni nemico. Chopper vede poi l'amico venire violentemente colpito da Mr. Four. Ciò lo fa infuriare, ma rimane stupito vedendo il cecchino rialzarsi nonostante le ferite.

Quando gli avversari si preparano a ripetere l'attacco precedente ai danni di Usop, lui si toglie zaino e tunica, trasformandosi in Horn Point. Miss Merry Christmas afferra il cecchino dai piedi e mentre lo trascina, replica alla renna che può mutarsi in qualunque cosa, ma che non farà loro nemmeno il solletico. A quel punto Usop gli dice di sbrigarsi a seguire la nemica, cosa che fa. Dopo avere colpito Mr. Four con un fumogeno, il cecchino si sfila le scarpe per liberarsi dalla presa dell'Officer Agent e incita Chopper, il quale usa le sue corna per sollevarla dal terreno per poi avanzare verso Mr. Four, ancora avvolto nel fumo, il quale colpisce Miss Merry Christmas con la sua mazza, scambiandola per Usop, e facendole perdere i sensi.

Usop lega quindi alle sue corna un elastico da usare come fionda per scagliare il suo martello contro Mr. Four, che lo centra in pieno, spedendolo prima contro Laassiù e poi facendoli entrambi sbattere contro una colonna delle rovine, sconfiggendoli.

Vedendo l'amico crollare a terra, Chopper torna al Brain Point e gli dice di tirarsi su prima di gridare che qualcuno chiami un dottore. Usop gli ricorda così che lui è un medico, dandogli dell'idiota.

Chopper saluta Bibi e Karl.

Nei pressi di Alubarna, Chopper sconfigge Mr. Four e Miss Merry Christmas assieme ad Usop.

Saga di Skypiea[]

A Skypiea] sconfigge dopo una dura battaglia il sacerdote Gedatsu facendolo impantanare e sprofondare nelle nuvole.

Saga del Davy Back Fight[]

A Long Ring Long Land, dopo la sconfitta nel Donut Race (1º manche), viene scelto da Foxy come bottino in quanto Polluce ha una grande passione per lui, ma di lì a poco Sanji e Zoro pareggiano i conti, quindi Rufy lo reclama ricomponendo così la ciurma.

Saga di Water Seven[]

A Water Seven svolge un ruolo essenziale nel salvataggio di Iceburg e Pauly dalla distruzione del quartier generale della Galley-La company, ed in seguito si proclamò deciso a salvare Robin dal CP9.

Saga di Enies Lobby[]

Arrivati a Enies Lobby, Chopper combatte contro Kumadori del CP9 trovandosi subito in svantaggio a causa dell'incapacità del suo fisico di sopportare l'uso di 2 Rumble Ball senza riposo. Poco prima di soccombere decide, nonostante la dottoressa Kureha glielo avesse proibito tempo prima, di ingerire una terza Ball, raggiungendo così il Monster Point, un mostro omicida che facilmente sconfigge Kumadori, ma che non è in grado di distinguere amici e nemici. Impazzito, viene riportato alla normalità da Franky che lo butta in mare, facendolo così svenire, sfruttando il punto debole di chi ha mangiato un Frutto del Diavolo. Tuttavia al suo risveglio Chopper non si può muovere e rimane immobile assieme a Kokoro e Chimney, lontano dagli scontri.

Saga dopo Enies Lobby[]

Tornato a Water Seven, in attesa che venga costruita una nuova nave, Chopper, insieme all'equipaggio, viene a sapere che la Marina ha messo nuove taglie sulle teste dei membri della ciurma: quella di Chopper ammonta a 50 Berry, taglia simbolica dovuta al fatto che non poteva muoversi per via della recente trasformazione con 3 Rumble Ball.

Saga di Thriller Bark[]

A Thriller Bark Chopper incontra il dottor Hogback, del quale aveva un grande rispetto a causa della sua fama di rinomato medico chirurgo. Tuttavia, dopo aver scoperto i suoi metodi di lavoro sugli zombie, lo affronta in un combattimento più simile ad una lotta psicologica insieme a Robin, che viene poi interrotto da Odr. In seguito prende parte al combattimento contro Odr, dove si rivela decisivo quando, dopo aver individuato il punto debole del mostro nella spalla destra, incita i suoi amici a colpirlo ripetutamente in quel punto.

Dopo un giorno passato a recuperare le energie e altri due trascorsi a festeggiare, la ciurma salpa da Thriller Bark.

Saga dell'arcipelago Sabaody[]

Arrivati ad uno dei grove, Chopper e Brook assistono ad un'asta di esseri umani, nella quale Kayme viene venduta ad un Drago Celeste per la stratosferica somma di 500.000.000 Simbolo Berry.png. In seguito ascolta la storia di Silvers Rayleigh e si ritrova subito dopo a combattere un Pacifista. Questi è seguito poi da Sentomaru, guardia del corpo del Dr. Vegapunk, e dall'ammiraglio Kizaru. Trovatosi in difficoltà, Chopper ingerisce 3 Rumble Ball in successione e raggiunge di nuovo il Monster Point. Arriva così anche Orso Bartholomew, e Chopper punta la sua attenzione su di lui, ma essendo troppo lento, non riesce a colpirlo, e viene fatto sparire da quest'ultimo.

Le varie avventure della ciurma di Cappello di Paglia[]

Si ritrova così nel mare meridionale, sull'isola del tesoro. Chopper si risveglia sulla cima di un enorme albero nel nido di un gigantesco volatile, che cerca di mangiarlo. Rotolando riesce a fuggire ma cade dalla pianta e arriva in un villaggio, i cui abitanti decidono di mangiarselo. Chopper riesce a sfuggire alla cottura durante un attacco degli uccelli al villaggio, inoltre sfruttando la capacità di parlare con gli animali, riesce a mettere pace tra uomini e uccelli.

Saga dopo la guerra[]

Quando scopre che Portuguese D. Ace è morto, decide di partire per Sabaody e raggiungere Rufy, ma durante il viaggio legge il messaggio lasciato dal capitano sul giornale e decide di fare ritorno all'isola per allenarsi.

Salto temporale[]

Chopper viene a conoscenza dello scontro tra Kuzan e Akainu per il ruolo di grand'ammiraglio.[15]

Saga del ritorno alle Sabaody[]

Chopper è il quinto membro della ciurma a tornare alle Sabaody.

Il giorno seguente scambia alcuni impostori per i suoi veri compagni, i quali non gli danno peso, ma capendo che si tratta di un membro della vera ciurma di Cappello di paglia, tentano di farselo amico. Pensando di rimpiazzare la volpe randagia che hanno trovato con la renna, colei che impersona Robin la scalcia e poi porge un cetriolo a Chopper. A quel punto la volpe morde la donna alla testa, facendo impaurire la renna, tuttavia due individui la rapiscono. Chopper chiede ai due che crede essere Zoro e Sanji di andare a salvarla, ma i due lo portano da colui che impersona Rufy. Quest'ultimo non dimostra nessun interesse nei confronti della donna, così Chopper, che non riesce a capire che si tratta anch'esso di un impostore, si mette sulle tracce di Robin, disperato per il cambiamento dei suoi compagni in quei due anni.

In seguito incontra per caso Nami e Usop. Dopo avere rassicurato la renna che i membri che ha incontrato sono i realtà dei pirati che si spacciano per loro, si dirigono alla Thousand Sunny. Qui, Chopper e Usop si stupiscono nel vedere le nuove modifiche che Franky ha apportato al suo corpo. In seguito Shakky consegna la Vivre Card di Rayleigh alla ciurma, affermando che Rufy la userà per riunirsi a loro. Rayleigh riferisce poi che quest'ultimo è già sull'arcipelago e consiglia di spostare la nave al Grove 42 che si affaccia sul mare aperto.

La ciurma parte alla volta dell'isola degli uomini-pesce.

In seguito la ciurma si riunisce, ma viene attaccata subito dalla Marina. Tuttavia le Piratesse Kuja si frappongono, bloccando le cannonate. A quel punto la ciurma si immerge con la nave rivestita alla volta dell'isola degli uomini-pesce.

Saga dell'isola degli uomini-pesce[]

Giunto alla foresta marina, cura Hacchan e, insieme ai suoi compagni, decide di aiutare la principessa Shirahoshi a combattere contro i Nuovi pirati uomini-pesce. Quando a piazza Gyoncorde infuria la battaglia ingaggia un duello con Sbam; durante lo scontro, Chopper mostra di saper ottenere e controllare la trasformazione Monster Point, con cui ha facilmente la meglio. In seguito alla lite tra Rufy e Big Mom, una dei quattro imperatori, lascia l'isola insieme ai suoi compagni.

Saga di Dressrosa[]

Chopper trasformato in arte da Jora.

Chopper rimane a bordo della Sunny con Nami, Brook e Momonosuke. Dopo essere stati attaccati da Jora, vengono trasformati in arte.

Durante il viaggio verso Zo, Caesar Clown deride la formula delle Rumble Ball di Chopper e gli suggerisce una modifica che aumenterà la durata della trasformazione da tre a trenta minuti, comportando però dei rischi.[10]

Saga di Zo[]

Saga di Whole Cake Island[]

Saga del Reverie[]

Mentre la Sunny naviga, Rufy trova nella propria tasca una Raid Suit con impresso il numero 3. Sanji, comprendendo che Niji ha voluto fargliela avere, si rifiuta di utilizzarla e decide di gettarla, nonostante Rufy e Chopper lo supplichino di non farlo. Nami quindi dice al cuoco di non sottovalutare la scienza, mostrando il proprio Clima Takt con all'interno Zeus. Poco dopo, Carrot ottiene un giornale da un news coo e legge la notizia riguardante il piano di assassinio contro Big Mom da parte di Rufy, Sanji, Jinbe e Bege. Guardando i nuovi manifesti da ricercati allegati al giornale, Sanji esulta per avere superato la taglia di Zoro, per poi incupirsi notando che è stato riportato anche il suo cognome; anche Rufy si deprime quando legge che la sua taglia è scesa a 150.000.000 Simbolo Berry.png. Brook però legge il manifesto da ricercato del suo capitano e fa notare a quest'ultimo che in realtà la sua taglia ammonta a ben 1.500.000.000 Simbolo Berry.png, lasciando esterrefatto l'intero equipaggio.

Saga del Paese di Wa[]

L'equipaggio della Sunny legge le notizie riguardanti il Reverie, notando che vi partecipano diversi loro conoscenti: Chopper ritaglia la foto di Kureha e Sanji quelle delle principesse, facendo infuriare Nami perché ora non può leggere l'articolo su Kaido e Big Mom.

I pirati raggiungono le acque del Paese di Wa e notano le insolite condizioni delle onde e delle nuvole. La ciurma si rende conto che a bordo c'è anche un bizzarro polpo e improvvisamente la nave viene trascinata da un banco di carpe gigantesche. Rufy si aggrappa a uno dei pesci e viene separato dalla Sunny, la quale va incontro a diverse onde anomale e poi viene trascinata dalle correnti fluviali fino ai piedi di un'enorme cascata. Rufy torna a bordo e, per evitare che la nave subisca danni, afferra due delle carpe che stanno risalendo la cascata. Quando la nave raggiunge la cima, viene risucchiata in un mulinello. Rufy quindi fa da trampolino in modo che Sanji possa portare gli altri in salvo, non potendo però seguirli poiché trattenuto dal polpo e quindi trascinato dalla corrente insieme alla nave.

Chopper, Nami, Sanji, Brook e Carrot cercano Rufy nei dintorni, trovando solo la sua Vivre Card, grazie alla quale capiscono che il capitano sta bene. Più tardi, riescono a mettersi in contatto ed incontrare Kin'emon, che li porta alle rovine del castello di Oden, dove poi si riuniscono anche a Momonosuke, Rufy, Law, Shachi e Penguin, con l'aggiunta di Kiku. Il gruppo entra così nelle rovine, dove Kin'emon spiega che lui, Momonosuke, Kanjuro, Raizo e Kiku in realtà provengono da vent'anni prima. Kin'emon racconta le vicende del passato e come i cinque siano stati separati, per poi riassumere la situazione: attualmente, contando i vari gruppi coinvolti, dalla loro parte hanno circa cinquemila persone. Il piano però prevede di limitarsi a raccogliere informazioni per due settimane e poi, durante la notte della festa del fuoco, attaccare Onigashima, dove risiede Kaido.

Kin'emon afferma che basterà una comune imbarcazione per raggiungere Onigashima poiché è ben visibile dalle coste del Paese di Wa, in modo anche da passare inosservati, mentre Kiku spiega che la festa del fuoco è un evento indetto dagli abitanti della capitale per celebrare il loro amato re Kaido e che vi partecipa anche lo shogun Kurozumi Orochi. Kin'emon inoltre istruisce gli altri su come rintracciare gli alleati, li informa dei ruoli di Franky e Robin nel piano e di quelli che loro dovranno ricoprire, per poi usare i suoi poteri per donare loro dei travestimenti. Richiama così la kunoichi che farà loro da guida e rivela che il primo obiettivo sarà radunare tre samurai essenziali per la loro causa. All'improvviso, il cielo diventa scuro e minaccioso e un gigantesco drago compare: si tratta di Kaido.

Mentre Chopper e gli altri discutono sull'improvvisa comparsa di Kaido in forma di drago, Law spiega che l'imperatore potrebbe avere scoperto la loro presenza perché lui, Rufy e Zoro sono stati scoperti e che sia deciso ad eliminarli in seguito a ciò che hanno fatto per interrompere il suo commercio di Smile. Chopper vede Rufy dirigersi verso Okobore e Law inseguirlo, intimando agli altri di non farsi scoprire poiché Kaido ha avuto notizie solo di lui, Rufy e Zoro. Anche Kin'emon, però, insieme a Kiku, si affretta in direzione della cittadina dove abita sua moglie per assicurarsi che stia bene. Improvvisamente, Kaido vola verso le rovine e le distrugge. Shinobu allora fa sprofondare il suolo su cui si trovano così da evitare l'attacco, mentre Chopper usa il Guard Point per impedire che sprofondino insieme al terreno. Sanji porta poi in salvo le donne; quando anche gli altri vengono tirati fuori dal cratere così creato, Kiku rivela loro quanto accaduto.

Più tardi, ad Amigasa, Chopper si prende cura di Tama insieme ai visoni e rivela che Raizo si è offerto di liberare Rufy dalla prigionia.

Chopper, Momonosuke, Kiku e Tama raggiungono la spiaggia di Kuri, dove si imbattono in Big Mom priva di conoscenza. Chopper va nel panico e consiglia al gruppo di fuggire; proprio in quel momento l'imperatrice si sveglia, ma senza memoria. Il gruppo la porta a Okobore, dove Tsuru le dà da mangiare e Chopper la convince a recarsi a Udon per sfamarsi. LinLin addomestica uno wanizame con due pugni, su cui tutti salgono, dopodiché Tama comunica l'attuale situazione a Hitetsu e poi Kiku spiega la geografia dell'isola. Lungo il tragitto da Kuri a Udon, mentre LinLin e Tama parlano di quanto sia buono lo shiruko, Chopper è preoccupato dal pensiero che l'imperatrice recuperi la memoria e si scateni.

Raggiunta la loro meta, LinLin, sentendo odore di shiruko, attacca le guardie e sfonda i cancelli. Il resto del gruppo si divide in due: mentre Tama e Momonosuke vanno a nascondersi, Kiku e Chopper entrano nella prigione. I due assistono poi al breve duello tra O-Lin e Queen, che diffonde panico e distruzione a Udon, e comprendono che la donna voleva lo shiruko per condividerlo con gli abitanti del villaggio che sono stati gentili con lei. Vedono poi l'imperatrice scaraventare Rufy e Hyogoro contro una parete.

Il gruppo pronto a combattere.

Queen riesce a fare svenire Big Mom e la porta via a bordo della propria nave. Chopper rimane stupito quando Kiku gli dice di salvarla, affermando di essersi tranquillizzato ora che non è più con loro e che devono aiutare Rufy, il quale viene nel frattempo immobilizzato da altri carcerati. Inaspettatamente, da una delle celle, una voce incita il pirata a dare speranza ai prigionieri: si tratta di Kawamatsu e, poiché è ancora ammanettato e disarmato, le guardie si accingono a ucciderlo, ma Raizo sopraggiunge e gli lancia la chiave delle manette e la sua spada. Egli dunque si libera, spazza via le guardie e si riunisce a Raizo e Kiku. Appena Babanuki dà ordine di attaccarli, Hyogoro suggerisce ai membri dei Nove foderi rossi di rivelare la loro identità e così Kiku, Raizo, Kawamatsu, Hyogoro, Rufy e Chopper si preparano a neutralizzare le guardie della prigione. In questa occasione, i due pirati scoprono che Kiku in realtà è un uomo. Il gruppo combatte contro le guardie e Daifugo sparge tra i prigionieri un virus letale, trasformandoli in armi biologiche ambulanti, mentre Babanuki ordina agli altri di attaccare gli intrusi. Quando uno dei carcerati prega gli stranieri di andarsene e li incolpa di ciò che sta accadendo, Chopper osserva Rufy abbracciare gli altri prigionieri, lasciandosi contagiare, tentando di dare loro speranza ribadendo la sua intenzione di sconfiggere Kaido per riportare la pace nel Paese di Wa. Babanuki si accinge a usare la propria proboscide per sparare contro una bomba contenente una concentrazione di Mummia duecento volte superiore ai proiettili usati prima, ma Rufy lo anticipa e gli lega la proboscide, facendo esplodere la bomba all'interno del corpo del direttore; il pirata poi incita i prigionieri, che dunque attaccano Daifugo. La prigione di Udon viene poi conquistata.

Mentre Chopper tenta di curare Rufy, i prigionieri di Udon scoprono che egli è un pirata e non vogliono fidarsi; quando però vedono Momonosuke, si inginocchiano e ascoltano la storia di quanto accaduto la notte della sua scomparsa.

La renna riesce a debellare il virus e tutti coloro che ne erano affetti lo ringraziano. È inoltre felice vedendo che Rufy si è ripreso.

Due giorni prima della battaglia, raggiunge gli altri ad Amigasa insieme a Rufy e Tama. In seguito indossa un'armatura donatagli da Hitetsu e vede Rufy pensieroso riguardo a Jinbe.

La notte della festa del fuoco, sale bordo della Thousand Sunny e raggiunge il porto Tokage appena in tempo per soccorrere i samurai diretti ad Onigashima dai Pirati delle cento bestie. In questa occasione sottolinea l'assenza degli alleati, che però giungono poco dopo.

Vede poi Rufy, Law e Kidd distruggere una nave nemica e Denjiro fare altrettanto con una seconda.

Kanjuro, che si rivela essere la spia di Orochi, crea una gru con cui fugge verso Onigashima portando Momonosuke con sé, dichiara di volere uccidere Kozuki Hiyori e semina gli inseguitori con una nuvola che li colpisce con frecce di inchiostro. Momonosuke grida agli alleati di proseguire senza di lui e Rufy afferma che andrà comunque a salvarlo.

A quel punto la nave rimanente dei Pirati delle cento bestie affonda alcune imbarcazioni sparando con dei cannoni a lunga gittata, tuttavia essa viene distrutta da Jinbe, il quale si presenta come nuovo membro della ciurma di Cappello di paglia. Gli altri lo accolgono e poco dopo Chopper osserva molti dei suoi compagni sconfiggere i guardiani che proteggono il porto di Onigashima. Avendo trovato dell'alcol, sono intenti a celebrare l'ingresso dell'uomo-pesce nella ciurma, ma poi decidono di rimandare i festeggiamenti a quando la guerra sarà finita. La Victoria Punk li raggiunge e le due ciurme fanno a gara fino all'isola.

Raggiunta l'entrata di Onigashima, Usop rivela al resto della ciurma di avere addormentato le guardie e quando pirati vedono che le navi dei samurai stanno affondando, Kin'emon rivela loro che non devono essere viste e che non serviranno per tornare indietro. Chopper si preoccupa così per un'eventuale fuga. Gli alleati poi ottengono dei vestiti analoghi a quelli dei nemici grazie al potere di Kin'emon, per confondersi tra loro. Chopper sale poi a bordo del Brachiotank 5 e quando Jinbe rivela che Rufy ha seguito i Pirati di Kidd, la renna è tra coloro che si preoccupano in quanto si farà scoprire, ma l'uomo-pesce dice che Zoro aveva affermato la stessa cosa e gli è corso dietro. Chopper cade quindi nello sconforto consapevole che lo spadaccino si perderà. Poco dopo assieme ad Usop, Nami, Sanji, Carrot e Shinobu si dirige al punto d'incontro con il Brachiotank 5, raggiungendo il gruppo di Kin'emon.

Quest'ultimo, che sta percorrendo il lato orientale di Onigashima, si dividerà in due per circondare il nemico: una parte proseguirà, l'altra scalerà la montagna. Inaspettatamente, però, si imbattono nel lupanare gestito da Black Maria e Sanji vi si precipita, uscendone subito perché vuoto. Il gruppo decide di approfittare del fatto che non ci sia nessuno e percorre il ponte a lato della struttura e si separa. Quando Kin'emon sente però una voce avvicinarsi, ordina a tutti di gettarsi in acqua, ma Chopper non fa in tempo e si ritrova faccia a faccia con Big Mom. Venendo inseguiti ancora a bordo del Brachiotank 5, Chopper e Usop fuggono nella direzione opposta a quella in cui deve andare il manipolo di Kin'emon e colpiscono la donna con una cannonata, la quale non ne risente, sentendola maledirli e reclamare la testa del loro capitano. Big Mom colpisce il Brachiotank 5, facendo attivare la funzione che gli fa cambiare forma, prima di inseguire Nami per riprendersi Zeus. Lui e Usop possono così avanzare e la renna gli dice che Kin'emon ha già fatto altrettanto, mentre il cecchino afferma che il gruppo di Nami si salverà perché Sanji è con loro, anche se il fatto che quest'ultimo sia entrato in un postribolo li preoccupa entrambi.

In seguito Chopper dice al cecchino che sta andando nella direzione sbagliata, che Momonosuke sta per essere ucciso e che sono circondati. Usop gli risponde che deve avere più fiducia nelle creazioni di Franky. Il Brachiotank 5 con a bordo i due viene però catturato da Jaki, così il cyborg lo attacca e libera i due compagni. La renna sente che quest'ultimo li sta contattando e cerca di fare riprendere Usop. Quando Franky annuncia di volere ricorrere al Generale Franky, Chopper e Usop si entusiasmano. Esce quindi dal veicolo e si ritrova insieme al resto della ciurma. Ricorre poi al Kung Fu Point e si prepara a scontrarsi contro i nemici. Uno dei Numbers cerca di colpire i presenti con la sua mazza chiodata, ma Chopper vede Zoro tagliarla in due, per poi assistere alla sconfitta del nemico per mano di Rufy. Poi Chopper rimane scioccato nel vedere coloro che vengono colpiti dai proiettili di Queen trasformarsi in demoni di ghiaccio che attaccano e infettano nemici e alleati indiscriminatamente. Chopper pensa sia irrealistico sviluppare un antidoto e iniettarlo a tutti sul campo di battaglia, facendo notare però che il creatore del virus deve averlo con sé. Il dottore afferma di essere preoccupato dal fatto che il corpo di una persona non può resistere ad un aumento di ferocia e forza muscolare unito ad un repentino abbassamento della temperatura. Infatti Queen conferma che chi viene infettato muore entro un'ora e lancia l'unica dose esistente ad Apoo, ordinandogli di non lasciarlo prendere a nessuno altrimenti lo condannerà a morte, dando inizio a un nuovo gioco al massacro per entrambe le fazioni. Chopper grida così a Zoro di prenderlo. Brook viene colpito dal virus ma si scopre immune poiché non ha pelle o vasi sanguigni, cosa che fa riflettere Chopper; Robin però fa notare che la renna è stata infettata.

Mentre il virus si diffonde nel suo corpo, vede LinLin dirigersi da Kaido. Zoro neutralizza Apoo in un colpo solo e recupera l'antidoto per il Kori Oni, che consegna a Chopper, il quale spiega ai presenti che devono usare il fuoco per fermare l'avanzamento del virus mentre lui sviluppa abbastanza antidoto per tutti. Queen si prepara a uccidere Chopper e Apoo, ma Zoro taglia la sua mitragliatrice con un fendente aereo, dichiarando di volere affrontare Kaido, mentre si scatena un improvviso terremoto.

Improvvisamente, Marco sopraggiunge e dà fuoco a Chopper, il quale conferma che le fiamme non bruciano e stanno invece sopprimendo il progredire del virus. Miyagi e Tristan raggiungono la renna per assisterlo nella produzione di massa dell'antidoto e Marco infiamma l'intero campo di battaglia per fargli guadagnare tempo, offrendosi poi di portare Zoro, Robin e Brook sul tetto mentre i bossi mafiosi si offrono di proteggere i dottori. Mentre lavora all'antidoto, sente la voce di Sanji che chiama Robin.

Chopper colpisce Queen.

Quando finalmente l'antidoto per il Kori Oni è pronto, Chopper impedisce a Yatappe di decapitare Hyogoro frapponendosi e fermando il colpo con il suo elmo, somministrando l'antidoto all'anziano. Contento di avere fatto in tempo, osserva il corpo dell'uomo riscaldarsi, informandolo che gli farà male, ma poi starà meglio. Sollecita subito dopo Miyagi e Tristan, i quali spargono l'antidoto in forma gassosa sul campo di battaglia con un cannone. Queen rimane stupito dai risultati ottenuti da Chopper, che spiega come sarebbe stato impossibile somministrare singolarmente l'antidoto, per questo ha analizzato un virus e ha fatto in modo che la cura fosse inalabile. La Superstar gli domanda come abbia acquisito tale conoscenza medica, così lui gli rivela che i membri della sua ciurma sono stati sparsi nel mondo, dove hanno affinato le loro abilità, criticandolo in quanto i virus non dovrebbero mai essere usati come armi in quanto incontrollabili, come appena visto. Irritato perché si è intromesso, curando anche i suoi subordinati, Queen gli spara contro non volendo sentirlo fargli la morale, tuttavia i Pleasures si frappongono e si dichiarano pronti a morire per proteggere il loro salvatore. A quel punto Marco afferra il collo di Queen e chiede a Chopper di mostrargli di che pasta è fatta. La renna lo ringrazia e ricorre al Monster Point, schiaffeggiando la Superstar e gridando di non essere un procione; Perospero si unisce al combattimento e sferra diverse frecce contro la renna e i suoi alleati, che lo feriscono alla schiena. Chopper ribalta l'avversario, che però lo deride per essere a corto di fiato. La renna si preoccupa perché i suoi attacchi non hanno effetto e pensando che la sua trasformazione durerà meno di dieci minuti, grazie alle modifiche apportare da Caesar Clown. Evita un raggio laser del nemico, che poi lo morde ad una spalla mentre sente Bao Huang comunicare la vittoria di Kaido e la sconfitta di Rufy: Chopper e diversi alleati si scoraggiano credendo alla sua sconfitta. Queen gli confessa che stava solo giocando con lui e vi si scaglia contro, deciso a finire il loro duello grazie agli aghi che nasconde nei propri denti e Perospero scocca numerose altre frecce contro i samurai, ma Sanji interviene attaccando il brachiosauro e usandolo per deviare le frecce e lanciare lontano Perospero. Il cuoco si complimenta con lui, così Chopper inizia a piangere pensando a Rufy. Sanji gli dà quindi dell'idiota, ricordandogli di quanti "miracoli" sia stato testimone da quando viaggiano assieme. Gli affida poi Zoro alle sue cure e si prepara a scontrarsi con Queen. Chopper sente subito dopo l'annuncio di Momonosuke, il quale afferma che Rufy è vivo e che gli ha riferito sconfiggerà Kaido, per questo piange di gioia. A causa degli effetti collaterali delle nuove Rumble Ball, Chopper assume l'aspetto di un neonato e parla come un anziano. Tristan lo tiene in mano e Sanji gli chiede se si occuperà lui di Zoro, cosa che conferma, nonostante il cuoco si preoccupi per lui viste le sue condizioni. Miyagi suggerisce di usare un farmaco di Zo per curare Zoro, che però soffrirà il doppio una volta svaniti gli effetti: lo spadaccino commenta che non c'è tempo di preoccuparsi e che deve subito somministrarglielo.

Prototipi per One Piece[]

Chopper in One Piece Green.

In One Piece Green è presente un suo prototipo.

Differenze tra manga e anime[]

Passato[]

Nell'anime, nella saga dopo Alabasta, viene mostrato come Chopper abbia creato le Rumble Ball: alcune medicine finirono in una ciotola che il medico stava usando, così per non farsi scoprire da Kureha le mangiò. Queste diedero sul suo corpo un effetto immediato, ed in seguito Chopper studiò e migliorò la miscela.

Durante il suo apprendistato presso Kureha, questa si ammalò e Chopper la curò dalla malattia.

Saga di Alabasta[]

Nell'anime, mentre i pirati si trovano a Nanohana, Sanji e Chopper vanno a comprare delle provviste per il viaggio nel deserto e degli abiti per mischiarsi con la popolazione. La renna entra all'interno di un carro per riposare, essendo stremato dal caldo, ma mentre dorme, il carro viene portato a Katorea per rifornire di provviste i ribelli. Quando la renna si sveglia, si spaventa nel vedere degli uomini armati fuori dal carro, comprendendo inoltre di non essere più a Nanohana. Fortunatamente viene notato dal cammello che trasportava il carro, che decide di aiutarlo portandolo nel deserto tra Katorea e Nanohana. Quando Chopper riesce a sentire l'odore dei profumi della città, potendo orientarsi da lì in avanti, ringrazia l'amico e lo saluta, tornando da solo a Nanohana. In seguito si ricongiunge con il resto del gruppo.

Nell'anime il gruppo, mentre attraversa il deserto, si divide e si ricongiunge poi sulla nave dei Pirati del deserto, i quali hanno fatto prigionieri Nami, Bibi e Ciglione per un malinteso. Mentre Rufy, Bibi, Laza e Zaba si recano a recuperare alcuni pezzi di ricambio per la nave, Chopper e gli altri rimangono assieme all'equipaggio di Barbarossa. Vengono attaccati da alcuni predoni del deserto, ma questi ultimi si ritirano quando il loro capo viene schiacciato da un escremento di un coleottero gigante di Sandora.

In seguito Portuguese D. Ace si ricongiunge al gruppo, rivelando di avere sentito delle voci secondo cui alcuni ribelli sono ospiti in un villaggio vicino. Per questo il gruppo li raggiunge, ma avuto la certezza che fossero impostori, riprendono il viaggio.

Nell'anime viene aggiunta una scena in cui il gruppo si ferma per mangiare nel deserto. Inoltre Rufy, Zoro e Chopper si perdono nel deserto per colpa delle ennesime allucinazioni del primo. In questa occasione Chopper chiede allo spadaccino cosa significhi fare parte di una ciurma pirata. Mentre i tre pirati si riposano all'ombra di una roccia, Zoro cade in una fossa che si crea nella sabbia, così Rufy e Chopper lo raggiungono. All'interno del tempio in cui sono finiti, si trovano delle rovine ed un Poignee Griffe. Dopo averla esplorata ed essersi riposati, i tre cercano di uscire e ci riescono solo dopo alcuni tentativi. Verso sera si ricongiungono al resto del gruppo.

Saga dopo Alabasta[]

La ciurma sbarca su un'isola e Chopper fa la guardia alla Going Merry assieme a Robin mentre gli altri sbarcano. Impaurito dalla ragazza, si chiude nel suo laboratorio per preparare alcune Rumble Ball. Ripensa così alla prima volta in cui le creò. Scoperto che Robin lo sta osservando, Chopper distrugge involontariamente un barile d'acqua. Robin lo accompagna sull'isola per riempirne uno nuovo e raggiunto un lago, il dottore le confessa che dopo tre anni di apprendistato a Drum, curò Kureha da una malattia. Alla sera l'equipaggio si ritrova alla nave e comunica a Rufy di essersi divertito.

Durante la navigazione, Chopper e il resto della ciurma incontrano Rice Rice dopo che Rufy lo issa a bordo, avendo pescato il guscio di lumaca gigante in cui si trovava. Il dottore è testimone del tentativo dell'uomo di vendere all'equipaggio molti oggetti, della trattativa che Nami intavola per l'acquisto dei fogli milleanni e della fuga del venditore una volta scoperta l'identità di Rufy. In seguito Chopper vede che la nave sta entrando in un ciclone, ma non vuole svegliare Nami perché teme si arrabbi. Fortunatamente la navigatrice si sveglia e e il resto della ciurma, ad eccezione di Chopper, vengono svegliati da Nami e fa in modo che la nave non finisca in un ciclone.

Successivamente, la ciurma attraversa a bordo della nave una fitta nebbia, imbattendosi in una flotta della Marina. Da una di quelle navi cade un bambino che Robin salva e porta a bordo. Chopper attende poi sulla Merry il ritorno di Sanji e Rufy che lo avevano riportato indietro.

In seguito la ciurma sbarca a Fireworks dove alla sera si terrà uno spettacolo pirotecnico.

Saga dell'isola delle capre[]

La ciurma a bordo della nave viene inseguita da una flotta della Marina. Poco dopo attraversa un tratto di mare pieno di scogli, correnti pericolose e da una fitta nebbia. Grazie a Nami riescono a raggiungere un'isola. Dopo essere sbarcati, vengono attaccati da alcune capre aggressive, finché l'anziano a cui rispondevano cade da un albero e ha un malore. Chopper inizia a curarlo, inoltre le capre gli rivelano che l'uomo è l'unico abitante dell'isola da vent'anni e lo comunica alla ciurma.

In seguito la ciurma viene avvisata da Zoro della presenza di una nave pirata in costruzione sulla cima di una scogliera. Dopo averla raggiunta, tutti credono che Zeny sia un ex pirata che vuole salpare dall'isola.

Successivamente Chopper scopre che all'uomo rimangono solo tre giorni di vita, così la ciurma prepara un'abbondante colazione e poi lo aiuta a terminare l'imbarcazione. Superati i tre giorni pronosticati dalla renna, tutti festeggiano e Zeny racconta che fino a vent'anni prima prestava denaro ai pirati, ma che un giorno alcuni lo attaccarono e naufragò sull'isola, non abbandonando mai però il sogno di diventare un pirata.

In seguito il sergente Minchey sbarca sull'isola con un plotone di marine e rivela ai membri della ciurma di non volerli catturare, ma li esorta ad abbandonare l'isola affinché possa esplorarla. I Pirati di Cappello di paglia scoprono che in realtà alcune navi della Marina li stanno attendendo nella nebbia al largo, così Minchey ordina ai suoi uomini di fare fuoco, ma vengono interrotti da Zeny e le sue capre che scendono la scogliera a bordo della nave e che raggiungono così il mare.

Minchey viene poi sconfitto dai pirati. In seguito vede Rufy scagliare il marine sulla nave del capitano di vascello Moore, presente al largo dell'isola. Quest'ultimo concede ai pirati di scegliere il luogo dello scontro per avere sconfitto Minchey, colpevole di volere impossessarsi del tesoro di Zeny. Rufy sceglie un luogo a caso sulla mappa, così la ciurma sale sulla nave, saluta Zeny e raggiunge tale luogo, che si rivela essere quello pieno di scogli e nebbia attraversato in precedenza. Qui la nave della Marina urta uno scoglio e si incaglia.

Saga della nebbia color arcobaleno[]

La Going Merry è inseguita da alcune navi della Marina, ma una di esse affonda e le altre arrestano l'inseguimento per prestare soccorso. In seguito la ciurma giunge a Ruruka.

Chopper, Nami e Sanji scendono per fare acquisti. Reik chiede un pedaggio per avere ormeggiato la Going Merry, ma dopo il rifiuto dei pirati, indossa un'armatura protetta da un campo elettrico e si prepara ad affrontare il cuoco. Poco dopo trova però una moneta per terra e crede che l'abbiano lanciata i pirati, così cessa le ostilità.

Nami vede che la Merry si addentra in una strana nebbia e chiede spiegazioni di cosa si tratti a Reik, il quale racconta che essa conduce al concerto delle scimmie, un luogo pieno di tesori. A quel punto Wetton sente la rivelazione fatta dal nipote ai tre pirati ed ordina di catturali, tuttavia essi fuggono. Mentre Chopper e Sanji affrontano i soldati, Nami sale su una barca. All'improvviso appare un Re del mare intenzionato a divorare la ragazza, ma esso viene ferito da una moneta lanciata a grande velocità da un marine. Nami dà quindi una corda a Chopper, legando l'altra estremità alla barca e si dirige verso la nebbia color arcobaleno.

Dopo che la ciurma è tornata nella dimensione reale, i marine che in precedenza li inseguivano raggiungono Ruruka e catturano Wetton. Essi rivelano di essere i Pirati della zucca, i quali sono stati spediti indietro di cinquant'anni dall'esplosione. In seguito la ciurma salpa dall'isola.

Saga di Skypiea[]

Nell'anime Chopper, Rufy e Usop pescano nel mare bianco. In seguito la ciurma viene accusata dagli White Beret di crimini sempre più gravi.

All'altare sacrificale, Chopper inizia a riparare la Merry e rischia di essere mangiato da uno squalo del cielo per recuperare il martello che gli era caduto sulla riva.

Saga di Navarone[]

La Merry torna nel mare blu nella baia interna della base G-8. La ciurma viene divisa a seguito della caduta dal cielo.

Chopper entra nella base, ma viene inseguito da alcuni marine, così si nasconde in una cassa che viene portata in infermeria. Qui incontra Nami e la dottoressa Kobato. Quest'ultima è emofobica, così Chopper la assiste, mentre la navigatrice lo invita a fuggire. Chopper e Nami traggono poi in inganno i marine di guardia e vengono accompagnati al molo da Kobato per sdebitarsi dell'aiuto ricevuto.

Intanto Rufy viene intrappolato in una rete dai marine, ma l'arrivo di Chopper e Nami gli permette di liberarsi. In seguito la ciurma sale a bordo della nave e fugge. Durante navigazione della baia interna, la Marina apre il fuoco. Nami scopre che quest'ultima ha sequestrato le palle di cannone, le polvere da sparo e il tesoro ottenuto a Skypiea. La Merry fa così inversione, schiva le navi tra la nebbia e giunge in uno dei moli abbandonati, dove Chopper e gli altri vengono convinti da Nami a riprendere l'oro per usare il denaro che ricaveranno dalla vendita per riparare la Merry.

I pirati costruiscono un rivestimento che camuffa la Merry come se fosse una nave della Marina. Nami si ricorda del waver lasciato nel prato così la ciurma si divide in due gruppi: uno recupererà l'oro e l'altro il mezzo.

Nami, Sanji e Chopper recuperano il waver e si riuniscono poi al resto dei compagni, che affermano di non avere trovato il loro oro. Nami intuisce così che esso si trovi nell'ufficio del comandante della base. Si fa allora accompagnare da Rufy, mentre gli altri vanno alla Merry.

Tornati tutti sulla nave, la ciurma segue la Pine Peak per localizzare l'uscita. Dopo averla superata, le buttano contro il rivestimento usato per camuffare la Merry. A quel punto la ciurma nota che le navi della Marina ammainano le vele. Nami capisce che Navarone è circondata da scogli che affiorano con la bassa marea. La Merry riporta danni alla chiglia prima di arenarsi. La ciurma rifiuta poi la proposta di Jonathan di arrendersi risparmiando chi non ha una taglia. Il gruppo usa così un Impact Dial sul polpo balloon: il primo colpo fa uscire la nave dalla zona di bassa marea reggendosi in aria grazie all'animale, il secondo le permette di dirigersi in mare aperto e riprendere la navigazione.

Saga del Davy Back Fight[]

Nell'anime, la terza sfida è una gara su pattini a rotelle suddivisa in cinque round, dove chiunque può interferire. Chopper vede così i Pirati di Foxy, di cui ora fa parte, vincere le prime due sfide, mentre la ciurma di Cappello di paglia vince le tre seguenti.

Rufy si riprende quindi Shelly e Chopper, così visto che il Davy Back Fight si è concluso in pareggio, Foxy propone una nuova sfida, che viene accettata.

La prima sfida è una partita a "palla prigioniera" con due palle chiodate. La ciurma di Rufy colpisce tutti tranne Foxy, poi però i membri dei Pirati di Cappello di paglia si fanno eliminare uno alla volta. Chopper vede così Robin essere scelta dalla ciurma avversaria.

La seconda sfida consiste in "un, due, tre, stella!" con sei membri per squadra, ma pirati di Rufy sono solo in cinque. Vince chi raggiunge per primo Tonjit. Chopper, Nami ed Usop vengono attaccati da Kapoty, ma il nomade si volta mentre l'uomo-pesce sta saltando, per cui lo elimina. Quando i tre stanno per arrivare alla fine, Zoro si imbatte in Hamburg, così lo colpisce con un calcio, scagliandolo addosso ai suoi tre compagni. Con una mano Hamburg tocca Tonjit e viene dichiarato vincitore. Foxy sceglie così Chopper.

Nell'anime, dopo che Rufy ha sconfitto Foxy ed essersi così ripreso i suoi compagni, i Pirati di Cappello di paglia fanno ritorno da Tonjit, ma in quel momento una talpa con una persona in groppa esce dal terreno. Si tratta di Rittonto, nipote del nomade, che lo trasporta con Shelly alla sua tribù. Nel manga è invece Aokiji a permettere ai due di tornare dal resto dei nomadi congelando il tratto di mare attorno all'arcipelago.

Saga dell'isola del ladro di ricordi[]

Tutti dormono tranne Robin. Un ragazzo sale a bordo della Merry e suona un cavalluccio marino come un flauto e poi se ne va. Il mattino dopo nessuno ricorda che sono compagni, ad eccezione di Robin, della quale nessuno si fida anche se cerca di convincerli.

Chopper vede Nami e Zoro abbandonare la nave. All'improvviso chi è rimasto sulla Merry ricorda un ragazzo con uno strano flauto. La notte seguente quest'ultimo torna per rubare altri ricordi, ma Robin sveglia tutti per impedirlo. Chopper vede Rufy, infuriato, attaccare l'intruso finendo sul cavalluccio marino che emette una nube blu. Il pirata dice di ricordare ogni cosa, mentre il ladro fugge.

Durante la notte, Chopper pensa alla sua vita prima di prendere il mare. Al mattino, il gruppo raggiunge la vicina isola con una barca costruita da Usop ed incontra Nami. Nonostante la diffidenza della navigatrice, i pirati riescono a convincerla a seguirli, nel tentativo di trovare il ladro di ricordi e farseli restituire.

Robin decifra alcune antiche scritture e guida il gruppo verso un edificio chiamato palazzo del drago. Durante il tragitto, Chopper e Usop si separano ed incontrano Zoro, che però li ignora. I due lo seguono finché non si ricongiungono agli altri e vedono lo spadaccino andare all'attacco di Rufy. Chopper segue allora Robin verso la cima della montagna con il resto del gruppo.

Durante la salita, Nami prova a convincerli a non seguire la donna, proponendo loro di tornare alla nave per fare ritorno ai loro paesi natali. Sanji li convince però che prima devono comunque recuperare la memoria. Arrivano ad un vasto lago e trovano il ragazzo, che infastidito dalla loro testardaggine, decide di costringerli ad uccidersi tra loro. Prima che riesca ad ipnotizzarli, Chopper vede Sanji colpire l'avversario e il cavalluccio, che emette una nube blu. Il ragazzo si rialza e fugge via terrorizzato, perché il vero ladro è l'animale.

Chopper vede Sanji riprendere a calci il cavalluccio marino finché uno ad uno tutti recuperano la memoria. Quando si chiedono se Zoro sia stato liberato dall'ipnosi, lo spadaccino li raggiunge e Sanji si prepara ad affrontarlo per difendere i suoi compagni. Dopo qualche schermaglia, vengono interrotti da Rufy e Zoro rivela che in realtà ha recuperato la memoria anche lui.

Quando spiegano loro che il vero ladro di ricordi è il cavalluccio marino, l'intera ciurma è intenzionata a vendicarsi. Tuttavia l'animale emette una nube viola che li investe, all'interno della quale ogni membro vede i propri cari e alcuni nemici sconfitti in passato. I pirati non riescono a muoversi e Tatsu ruba tutti i loro ricordi e di conseguenza si ingigantisce a dismisura, librandosi in aria.

Dopo che Rufy stringe l'animale con forza e lo colpisce violentemente, scagliandolo oltre l'orizzonte, Chopper e gli altri membri della ciurma recuperano la memoria.

Sulla via del ritorno, i pirati immaginano di venire ringraziati con doni e gloria dagli abitanti, ma Dorimo invece li accusa di essere i responsabili di quanto accaduto e così sono costretti a fuggire dall'isola.

Saga del ritorno di Foxy[]

Durante una tempesta, la ciurma avvista una barca con a bordo Foxy, Polluce ed Hamburg in seria difficoltà. Rufy li salva prima che un'onda li travolga e permette loro di restare a bordo della Merry.

Il giorno dopo, Hamburg avvista la Sexy Foxy e la ciurma la abborda con la nave. Rospo zannuto sostiene di essere il nuovo capitano, così Foxy lo sfida al Davy Back Fight.

Quando Rufy vede Foxy in netto svantaggio, interviene e così fanno lo stesso i suoi compagni e quelli di Rospo zannuto. Lo scontro dura poco e si risolve a favore dei Pirati di Cappello di paglia.

Foxy, invece di ringraziarli, li colpisce con il raggio Noro Noro e li fa cadere in una botola che porta alla stiva della Sexy Foxy, per vendicarsi della sconfitta da loro inflitta in precedenza.

Dopo che Rufy ha sconfitto Foxy, i Pirati di Cappello di paglia riprendono la navigazione. La ciurma sbarca su un'isola ed inizia a raccogliere provviste. Dopo l'ennesimo tentativo fallito dei Pirati di Foxy di avere la loro vendetta, la ciurma di Rufy prosegue l'esplorazione. A differenza del manga, è qui che il gruppo incontra Aokiji.

Saga di Water Seven[]

Nel manga, quando la ciurma incontra Aokiji, i naufraghi non sono presenti, quindi Chopper e Sanji non se ne prendono cura.

Nell'anime la scena in cui Chopper, Chimney e Gonbe si disperano sul Rocket Man per il pericolo di morire è allungata.

Saga di Enies Lobby[]

Cadendo nella cascata dell'isola, Chopper ripensa al suo incontro con Rufy.

Quando Franky dice a Chopper che le sue mitragliatrici sparano proiettili che inseguono il bersaglio, la renna si immagina Fukuro che cerca di sfuggire a due missili.

Nel manga non viene mostrato come Chopper sconfigge Kumadori.

Saga dopo Enies Lobby[]

Chopper e Rufy vagano senza meta per la città e vengono celebrati come eroi dalla popolazione. All'improvviso si imbattono in una ragazza che ha smarrito il proprio Yagara Bull, Aobire, durante l'Acqua Laguna, che chiede loro di ritrovarlo. Nonostante le persone attorno affermino che sarebbe solo tempo perso, Rufy decide di accettare.

Rufy non ha altre idee che vagare senza meta per Water Seven e nemmeno chiedere aiuto a Nami, Zoro e Robin funziona. Chopper, in compenso, incontra uno Yagara Bull che rivela al gruppo che la notte in cui c'è stata l'Acqua Laguna ha sentito la voce di Aobire lì vicino. Inoltre Chopper, Rufy e Abi trovano dei lembi della sua sciarpa all'ingresso di un edificio parzialmente sommerso e per questo vi si avventurano.

Mentre vagano per l'edificio rischiano di annegare, ma miracolosamente riescono a salvarsi e al loro risveglio non capiscono come sia stato possibile. Ad una certa distanza i tre scorgono Aobire e Chopper traduce le sue parole per Abi. Lo Yagara Bull rivela di non potere tornare a casa e di essere finalmente in pace, ringraziando Abi per la sua gentilezza. Rufy prova ad afferrare l'animale ma non ci riesce, perché in realtà sembra essere un miraggio che subito dopo scompare. Abi è disperata, ma all'improvviso sente il verso di un cucciolo di Yagara e comprende che Aobire era giunto lì per salvarlo. I tre lo portano in superficie e Abi promette che si prenderà cura di lui, esaudendo l'ultimo desiderio di Aobire.

Chopper vede poi Abi dare a Rufy i soldi della ricompensa, ma quest'ultimo rifiuta, decidendo di lasciarglieli per potere crescere il piccolo Yagara Bull.

Saga del mare di ghiaccio[]

A bordo della Thousand Sunny, la ciurma rimane affascinata dalle numerose caratteristiche della nuova nave. Ad un certo punto inizia a nevicare e Zoro avvista una nave alla deriva, senza vele, né bandiera. La ciurma così la raggiunge per soccorrere l'equipaggio.

I membri raccontano di essere stati attaccati alcuni giorni prima da un'altra ciurma che gli ha sottratto vele, bandiera e provviste. Per questo motivo Rufy li invita a cena e Chopper cura i feriti. Uno dei pirati, Stansen, sale sulla Thousand Sunny e offre un barile alla ciurma come ricompensa per la loro generosità, dopodiché chiede alla ciurma di riportarli sulla loro isola natale. Rufy acconsente e la Sunny inizia a muoversi trainando l'altra nave.

Nella notte, mentre i Pirati di Cappello di paglia dormono, l'altro equipaggio decide di attaccarli nonostante la gentilezza ricevuta. Tuttavia alcuni membri della ciurma hanno solo finto di addormentarsi, perché si sono accorti del sonnifero che gli ospiti hanno aggiunto al cibo, così si preparano ad affrontarli. Per questo Stansen ordina la ritirata. Improvvisamente sembra che dal nulla numerose navi della Marina stiano circondando la Thousand Sunny, così la ciurma decide di fuggire tirando dietro di sé l'altra nave, sulla quale salgono Chopper e Rufy.

Una volta addentrati nel mare di ghiaccio, la renna dice a Rufy che deve restare sulla nave perché c'è un ferito grave che ha bisogno di lui. Cappello di paglia acconsente e mentre Chopper prosegue il suo lavoro, Jiro gli rivela di fare parte dei Pirati della Fenice e che l'uomo ferito è il loro capitano, Puzzle. Racconta che la ciurma è stata nel Nuovo Mondo, ma lì è stata duramente sconfitta, per questo è tornata indietro.

Il mattino seguente la Sunny naviga in mezzo ad alcuni iceberg che si muovono e la ciurma crede sempre di più che si tratti di una trappola. Poco prima che Chopper e Rufy possano tornare sulla Thousand Sunny, il mare si agita e la fune che collega le due navi si spezza. I due si separano dai Pirati della Fenice, ma poi vengono spinti dagli iceberg nuovamente sulla nave della ciurma.

Qui vede Blindo deridere l'equipaggio perché ha perso il loro Jolly Roger e il successivo duello di Rufy contro quest'ultimo, finché il cacciatore di taglie non si ritira, ma viene catturato con la sua catena da Puzzle, ripresosi dopo le cure di Chopper. Il capitano dei Pirati della Fenice propone uno scambio al suo prigioniero: se la famiglia Accino acconsentirà a lasciare andare i suoi compagni, allora lui accetterà di farsi consegnare alla Marina. Rufy invece vuole riavere la sua bandiera e Blindo rivela che essa si trova al loro quartier generale, Lovely Land.

All'improvviso, la nave dei Pirati della Fenice viene raggiunta da un altro componente della famiglia Accino: si tratta di Campaccino, il gemello di Blindo. Mediante una tecnica tecnica basata sul magnetismo, Blindo viene liberato e i due incominciano a combattere contro Rufy, sotto gli occhi di Chopper. Lo scontro si sposta sul ghiaccio e i tre combattenti si separano dagli altri.

Quando Rufy torna sulla nave dei Pirati della Fenice, decide di partire su una scialuppa alla volta di Lovely Land assieme a Chopper e Jiro.

Giunti all'esterno dell'edificio, la famiglia Accino si presenta di fronte a Rufy, Chopper e a Jiro. All'inizio i cacciatori di taglie approfittano della loro superiorità numerica, ma poi la renna e Jiro colpiscono duramente Hockera; quest'ultimo allora chiama in suo soccorso decine di pinguini Domo. L'effetto delle Rumble Ball si esaurisce, ma in loro soccorso arrivano i Pirati della Fenice. Chopper osserva così i successivi scontri tra la ciurma e i cacciatori di taglie, contro i quali poi si scagliano anche i suoi compagni, riuscendo ad avere la meglio.

All'improvviso, Accino si presenta di fronte a tutti, intenzionato a vendicare i suoi figli. Il dottore vede quindi Rufy partire all'attacco. Chopper e Jiro, mentre nessuno bada a loro, decidono di entrare a Lovely Land per recuperare le loro bandiere. I due raggiungono la sala dove sono conservate e vengono travolti da Accino, scagliato accidentalmente in quella stanza da Rufy. Tuttavia Jiro e Chopper si salvano grazie all'intervento di Puzzle e di Zoro.

Chopper e gli altri osservano tutte le bandiere pirata senza potere trovare la loro. Un uccello comandato da Lil, però, afferra quella che essi cercano e gliela consegna. In seguito la ciurma di Rufy raggiunge Franky sulla Thousand Sunny e con un lavoro di squadra scagliano Usop sulla cima dell'albero in modo che riattacchi la bandiera prima che Rufy abbia le prove che gli era stata rubata.

Mentre Puzzle tiene occupato Campaccino per permettere alla ciurma di Rufy di proseguire, Chopper è testimone della promessa dei due capitani di incontrarsi ancora nel Nuovo Mondo.

Saga di Spa Island[]

I Pirati di Cappello di paglia sono approdati a Spa Island, un'isola artificiale dove i clienti possono rilassarsi e divertirsi come se fossero in vacanza. Fanno la conoscenza di due sorelle: Rina e Sayo; quest'ultima stringe tra le mani un quaderno di appunti e sembra volerlo proteggere dagli estranei.

All'improvviso fanno la loro comparsa Foxy, Polluce e Hamburg, intenzionati ad impossessarsi del quaderno di appunti che Sayo ha con sé. Per questo attiva un macchinario con la quale inonda di raggi Noro Noro tutte le persone che si trovano nei dintorni. La ciurma di Rufy e le due sorelle vengono rallentate, così Foxy riesce a sottrargli il quaderno con estrema facilità. Inoltre fa in modo che il pavimento sotto alle sue vittime si ritiri, cosicché allo scadere dei trenta secondi, tutti precipiteranno in mare.

Franky e Brook si presentano casualmente dopo essersi ristorati in diverse zone dell'isola. Quando l'effetto del raggio Noro Noro si esaurisce, Chopper sente Rufy urlare a Franky di occuparsi di Foxy. Il cyborg obbedisce ad attacca il nemico, mentre Cappello di paglia e Robin salvano tutti utilizzando le loro abilità. Foxy ritorna al suo macchinario per attivarlo una seconda volta, ma Hamburg sbatte la porta troppo forte e gli specchi che lo compongono vanno in frantumi. Chopper vede così Rufy colpirli con tutta la sua forza e farli volare oltre l'orizzonte.

Quando tutto sembra risolto, Nami chiede a Sayo spiegazioni riguardo al quaderno di appunti; la ragazza rivela che sono figlie di uno scienziato interessato alla ricerca della formula chimica con cui produrre una gemma. I loro concittadini lo ritenevano un folle e spesso la famiglia era vittima degli scherzi dei ragazzi del villaggio. Un giorno il padre decise di partire per una lunga spedizione di ricerca e portò con sé Nukky, lasciando da sole le figlie. Dopo circa un anno, l'animale ritornò a casa con il quaderno degli appunti dell'uomo, contenente una lettera indirizzata alle figlie nella quale chiedeva loro di terminare le sue ricerche. Rina si arrabbiò perché credeva che il padre le avesse abbandonate, per di più con un diario pieno di scritte senza senso.

Chopper sente Rufy accettare la richiesta di Sayo di aiutarla nella ricerca dell'ingrediente segreto per produrre la gemma. L'unica cosa che Nami riesce a capire è che l'ingrediente si trova da qualche parte su Spa Island, dopodiché all'improvviso sotto a Sayo si apre una botola e lei precipita. Il proprietario dell'isola, Doran, ha ascoltato la conversazione mediante i lumacofoni diffusi un po' ovunque. Era stato lui, in precedenza, ad inviare i Pirati di Foxy nella speranza che riuscissero dove invece hanno fallito. Ora che Sayo è nelle sue mani ordina alla ciurma di trovare per lui l'ingrediente mancante.

La ciurma di Rufy inizia a distruggere l'isola e gli uomini della sicurezza non possono fare nulla per fermare i pirati. Così Doran lega Sayo ad un palo e le punta contro un enorme cannone, minacciando di ucciderla se non gli consegneranno il quaderno. A questo punto, Rina decide di consegnare il quaderno con gli appunti del padre, ma Sayo le urla di non farlo. Dopo che quest'ultima viene liberata da Zoro, Cappello di paglia attiva il Gear Third e con un colpo distrugge l'isola a metà. Dopo che tutti sono saliti a bordo della Thousand Sunny, Sayo e Rina scorgono un girobaleno, creato dal vapore fuoriuscito da un vulcano che si trovava proprio sotto a Spa Island. Le due sorelle capiscono che quest'ultimo è l'ingrediente mancante, perché indica in quale ordine mescolare gli altri per produrre la favolosa gemma. Le due scendono così dalla nave.

Alcuni giorni dopo, mentre la ciurma prosegue il suo viaggio, arriva Nukky in volo e consegna una lettera da parte delle sue proprietarie. Sayo e Rina sono riuscite a produrre la gemma ed inoltre il loro padre è tornato a casa sano e salvo. Le due sorelle hanno inserito la gemma nella busta per donargliela in segno di ringraziamento. L'equipaggio si riunisce attorno a Rufy per osservarla da vicino quando all'improvviso una pioggia di caramelle gli fa cadere la gemma di mano. Chopper sente così Nami ordinare subito al capitano di mettersi a cercarla tra le migliaia di caramelle finite sul ponte della nave.

Saga delle Sabaody[]

Chopper ascolta Brook confessare ai suoi compagni di avere letto il diario di bordo della Thousand Sunny e di essere rimasto affascinato dalle numerose avventure che essi hanno vissuto. Più tardi lo scheletro fa esplodere per errore il prototipo di un cannone costruito da Franky ed Usop, rovinando le erbe medicinali che Chopper stava facendo essiccare.

In seguito al rapimento di Kayme sull'arcipelago Sabaody, Chopper e gli altri membri della ciurma si riuniscono a Duval, il quale racconta loro che ha cercato di sedurre due ragazze con il suo nuovo aspetto, ma senza successo.

Quando Kidd usa i suoi poteri, attira verso di sé gli oggetti metallici anche all'interno della casa d'aste di umani e Chopper evita le varie armi che vanno verso l'esterno.[16]

Le varie avventure della ciurma di Cappello di Paglia[]

Nell'anime, le avventure di Chopper nel regno di Torino sono estese.

Dopo essere caduto dal nido degli uccelli giganti, vaga per l'isola quando un indigeno lo colpisce, facendogli perdere i sensi. Chopper, svegliatosi, si trova legato e in procinto di diventare la cena degli abitanti dell'isola, ma viene liberato da una coppia di uccelli giganti che attacca i nativi.

Qualche tempo dopo, la renna incontra un uccellino, al quale porta un po' di cibo, ferito alle zampe dopo essere caduto da uno dei nidi. Chopper inizia subito a curarlo, con la speranza che una volta guarito possa portarlo in volo dai suoi compagni all'arcipelago Sabaody.

Il giorno successivo, Chopper vaga alla ricerca dell'uccellino che ormai è guarito. Lo ritrova, ma i due devono darsi alla fuga quando vengono avvistati da alcuni indigeni. Quando sembra che i due non abbiano più speranze, vengono soccorsi dagli uccelli adulti, che portano in salvo il loro piccolo. Chopper li ringrazia per averli salvati, ma si rende conto di non avere idea di quando il piccolo volatile potrà volare.

Saga dopo la guerra[]

Viene mostrato quando Chopper viene catturato da alcuni indigeni, che però vengono attaccati da alcuni uccelli giganti. La renna in seguito riesce prima a creare la pace tra le due razze, poi legge sul giornale la notizia della morte di Ace.

Incontra il piccolo uccello mentre lascia l'isola e si diverte prima di ricevere il giornale che contiene il messaggio del suo capitano. Tornato indietro, la renna riflette sulla sua vita e sul fatto che Rufy lo ha accettato fin da subito.

Saga del ritorno alle Sabaody[]

Chopper si ferma davanti ad un venditore di zucchero filato. Viene mostrato quando incontra i falsi Sanji, Zoro e Robin ed è estesa la scena in cui si indigna con la falsa ciurma perché rifiuta di salvare quella che crede l'archeologa. Riunitosi ai veri compagni, Chopper si offre di andare a recuperare Rufy.

Saga dell'isola degli uomini-pesce[]

Non appare la scena in cui lui e Usop non sembrano interessati alla spiegazione di Nami prima di fare baldoria con Rufy e Zoro. Inoltre Chopper correttamente non ingerisce una Rumble Ball per attivare il Guard Point. Nel manga invece lo fa, nonostante dopo il salto temporale non ne abbia più bisogno.

Mentre Jinbe spiega il suo passato, la storia torna al presente con Chopper e Nami che fanno un commento su Otohime. Inoltre la renna non chiede a Shirahoshi se sia amica dei Re del mare e la principessa non tiene lui e Nami in mano come nel manga. Quando Robin si frappone tra Rufy e Jinbe, Chopper piange.

A piazza Gyoncorde è fuori dalla nave quando la battaglia inizia. In seguito lui e Usop cercano di colpire Daruma con i proiettili del Brachiotank 5. La renna si stupisce poi per la sconfitta del kraken.

Dopo il banchetto al palazzo del drago, Chopper starnutisce quando Rufy parla di lui. Inoltre Nami minaccia di colpire Rufy, Zoro e Sanji, ma la renna le dice che lo ha già fatto.

Viene poi mostrata la scena in cui si dirige alla nave e in cui i cittadini fanno dei regali alla ciurma. Franky e Chopper vengono anche mostrati dopo che un uomo-pesce dichiara che gli piacciono i robot e i procioni, così come gli umani. La renna fa finta di non apprezzare il commento gentile come suo solito, ma al contrario non reagisce irritandosi per essere stato scambiato per un procione.

Mentre si dirigono nel Nuovo Mondo, Chopper giace, assieme ai suoi compagni, sulla nave dopo essere usciti dalla corrente. Ripensa poi ai due anni in cui è stato separato dal resto della ciurma. Poco dopo non si accorge immediatamente che quella che ha davanti è una balena, per poi rimproverare Sanji per avere ascoltato solo Nami e Robin.

Conta poi assieme al resto della ciurma fino a dieci prima di raggiungere la superficie. Qui, Chopper, Usop, Brook e Rufy dicono alle balene che parleranno di loro a Lovoon, che devono prendersi cura di se stesse e che sono grati per essere risaliti assieme a loro. Infine il suo commento viene modificato in quanto la nave non emerge in prossimità di un'isola, ma in un mare in tempesta in cui si trovano svariate navi della Marina.

Saga dell'ambizione di Z[]

I Pirati di Cappello di paglia affrontano una flotta di navi della Marina, ma scoprono che si tratta solo di un miraggio. Dopodiché accadono alcuni stranissimi fenomeni atmosferici, come una pioggia con gocce gigantesche e il mare che si apre di colpo. Sanji afferma poi che tutto il cibo che ha cucinato è stato mangiato, così se la prende con Chopper, Rufy e Usop.

All'improvviso il cibo ricomincia ad essere mangiato molto velocemente e Rufy scopre che la responsabile è una giovane ragazza molto piccola, ma che in realtà è una gigante di nome Lily Enstomach, che ha mangiato il frutto Mini Mini. La ragazza diventa così amica della ciurma.

La Thousand Sunny si imbatte poi in alcune navi della Marina. Esse stanno portando il padre di Lily ad Impel Down, così Rufy decide di affrontarle e la ciurma elabora un piano per liberarlo: un gruppo, tra cui ci sarà Chopper, farà da diversivo con la Mini Merry 2 mentre l'altro libererà Panz Fry utilizzando lo Shark Submerge 3. L'impresa riesce, tuttavia i pirati vengono scoperti dalla Marina, ma a quel punto le due fazioni vengono attaccate dalla Neo Marina.

Nel frattempo Nami si accorge che il tempo sta cambiando nuovamente e comincia ad organizzare la fuga. Alcuni membri della ciurma, tra cui Chopper, riportano così la Mini Merry 2 e lo Shark Submerge 3 sulla Thousand Sunny, mentre Franky lancia le ancore della nave contro la zattera su cui è trasportato Panz Fry. Non appena la zattera viene sollevata da una Thrust Up Stream, il cyborg attiva il Coup de Burst e tutti quanti volano via.

Giunti nei pressi di una scogliera, Chopper applica alcune fasciature a Panz Fry, il quale decide di cucinare per la ciurma una delle sue favolose pietanze per sdebitarsi.

L'equipaggio viene tuttavia attaccato dalla Neo Marina e Shuzo colpisce Panz Fry e Lily, mandandoli al tappeto. La ciurma riesce però a sconfiggere i nemici e poi si separa dai due giganti.

Saga di Punk Hazard[]

Viene mostrata la scena in cui i pirati rimasti sulla Sunny si addormentano. Chopper, Nami, Sanji e Franky vengono poi portati di fronte all'essere fatto di gas mentre sono privi di sensi.

In seguito i bambini giocano con Chopper e Sanji prima che il samurai li interrompa.

Viene mostrata anche la sua reazione e quella dei compagni quando scoprono che i loro corpi sono stati scambiati.

In seguito Chopper, Franky e Brook credono che "il padrone" sia un eroe. Successivamente Law consegna Franky, nel corpo di Chopper, alla renna, la quale è nel corpo di Sanji. Poco dopo Rufy lancia una caccola che finisce addosso a Chopper. Poco dopo Law teletrasporta se stesso e la renna nel laboratorio, dove poi quest'ultimo vaga al suo interno, nascondendosi sotto a un grosso libro aperto.

Viene mostrato quando trova Mocia e in seguito sta parlando con lei quando i bambini sfondano la porta che li bloccava. Nell'anime questi ultimi non lo calpestano dopo essere tornato alla sua forma normale.

In seguito Chopper continua a curare Mocia e vengono allungate le scene in cui la renna e Brook si ritrovano, così come il successivo ritrovo di tutti nell'edificio R. Viene anche mostrato quando Chopper sale sul carrello per fuggire da laboratorio. Quando Zoro distrugge una roccia che blocca la fuga del gruppo, il dottore è tra coloro che esultano.

All'esterno, Chopper spia l'operato di Law e credendo che abbia ucciso i bambini scatena il panico. La renna in seguito si scusa con Law e gli porge del cibo.

Infine la partenza da Punk Hazard è allungata e la ciurma si rilassa sulla Thousand Sunny dopo essere salpata dall'isola.

Saga del recupero di Caesar[]

Durante la notte, mentre è sveglio per la paura di un attacco di Do Flamingo, un numeroso gruppo di creature attacca l'equipaggio, che risponde. Lo scontro prosegue finché gli animali non si gettano in mare al suono di un fischio. La ciurma scopre che tali creature erano un diversivo, perché nel frattempo Breed ne ha approfittato per portare via Caesar Clown.

Chopper, Rufy e Law partono all'inseguimento del branco a bordo dello Shark Submerge 3 finché raggiungono la nave del nemico, riuscendo a salire a bordo. Vengono attaccati all'improvviso da molti animali, ma i tre li sconfiggono.

Uno degli animali sconfitti è uno dei dugonghi Kung Fu già incontrati nel regno di Alabasta, che quando riconosce Rufy esulta per averlo incontrato di nuovo e racconta la sua storia. Dopo avere raggiunto il Nuovo Mondo, lui e la sua ciurma formata da creature marine hanno incontrato Breed che li ha resi suoi schiavi.

Breed si presenta di fronte agli intrusi e intrappola Chopper con uno dei suoi collari, costringendolo ad attaccare i suoi compagni. In un momento di distrazione, anche Rufy e Law vengono intrappolati con i collari dal nemico, il quale li chiude in prigione assieme a Caesar Clown.

Poco dopo Breed li va a trovare assieme a Chopper, che è stato vestito come una bambola, ma viene graffiato ad una guancia dalla renna. Breed si infuria e comincia a frustarlo così Rufy gli urla di non colpire il suo amico, ma Breed afferma che l'amicizia è solo un'illusione e poi rivela ai tre prigionieri il suo piano: fare mangiare a tutti gli Smile di Caesar Clown e trasformare le persone in animali da usare come servi.

Rufy però fa irritare Breed parlando di amicizia, così quest'ultimo toglie le manette a lui e a Law e li fa uscire dalla gabbia, obbligandoli a combattere tra loro fino alla morte, sotto agli occhi di Chopper. I due si feriscono a vicenda, finché un dugongo Kung Fu li scaraventa in mare su ordine di Breed.

Tuttavia in seguito Chopper vede nuovamente Law e Rufy sulla nave, i quali hanno anche liberato Caesar Clown. Sente poi Law confessare a Breed di avere usato dei tappi per le orecchie per non sentire i suoi ordini e di averne dati un paio anche a Rufy. Breed usa così il suo potere su se stesso per potenziarsi, ma viene sconfitto da Cappello di paglia. I tre pirati e Caesar Clown fanno poi ritorno sulla Thousand Sunny.

Saga di Dressrosa[]

Chopper e Robin sono già sbarcati, anziché essere sulla nave come nel manga, mentre Rufy parla con Momonosuke.

Quando il gruppo sulla Thousand Sunny si accorge dei rumori provenienti dalla nave, Chopper e Brook vanno ad investigare e scoprono che la stanza degli uomini è stata trasformata in arte.

Viene mostrato quando Jora trasforma l'equipaggio della Thousand Sunny e quest'ultima in arte, così come la fuga di chi si trova a bordo. Dopo che Brook ha colpito Jora, lei riprende i sensi e si trasforma in una creatura gigantesca fatta di arte astratta. Viene attaccata dalla ciurma, ma riesce ad evitare di essere colpita finché Nami non usa il cannone Gaon per farla tornare normale e la sconfigge definitivamente ricorrendo al suo Sorcery Clima Takt.

Il gruppo sulla Thousand Sunny contatta poi Usop, Franky e Robin.

Il flashback relativo allo scontro con i Pirati di Big Mom è allungato.[17]

Vengono anche mostrate più scene dell'arrivo a Zo.[18]

Quando lui, Caesar Clown e Sanji vengono travolti da un'eruzione acquatica, il cuoco salva gli altri due usando lo Sky Walk. Inoltre la scena in cui i tre parlano di Koro è allungata. In seguito la renna e lo scienziato trasportano alcune borse piene di equipaggiamento per salvare i visoni. Chopper prepara poi il necessario a sintetizzare un antidoto.[19]

Il dottore cura successivamente i feriti assieme a Miyagi e Tristan. Quando Chopper e Brook parlano di Momonosuke, Caesar Clown suggerisce di consegnarlo ai visoni.[20]

Saga di Zo[]

Chopper afferma che combatteranno persino contro un imperatore, ma un membro dei Pirati Firetank gli risponde di tacere.[21]

La festa tra i pirati e i visoni è estesa.[22] In seguito Rufy fa oscillare il ponte sospeso su cui Chopper e gli altri stanno camminando.[23]

Successivamente Cane-tempesta mostra il giornale che parla della presunta morte di Jack. Da esso Chopper, Rufy e Usop scoprono il suo aspetto.[24]

Lungo la strada che porta alla foresta della balena, il gruppo di cui fa parte affronta uno sciame di grosse vespe.[25]

Il mattino seguente, Chopper e i compagni di ciurma che sono con lui si risvegliano mentre i guardiani stanno andando in città.[26] Successivamente, il dialogo tra Momonosuke e i Pirati di Cappello di paglia è allungato.[27]

Rimane poi insoddisfatto dopo avere visto l'aspetto di Raizo.[28] Poco dopo, Chopper chiede a Nami se si potrebbe trovare Raftel con tre soli Road Poignee Griffe. La navigatrice gli risponde che non è possibile e che è necessario trovarli tutti e quattro.[29]

Brook spiega a Chopper quanto sia chiuso il Paese di Wa. La renna dice poi a Gatto-vipera di prendere sul serio le proprie ferite. Poco dopo Chopper e Franky chiedono a Rufy di unirsi alla causa dei samurai e del ninja.[30]

Viene allungata la scena in cui Rufy cerca di ricordare chi sia Marco, nella quale Chopper prova ad aiutarlo.[31]

Saputo che Zunisha è ferito, decide di curarlo. Durante i preparativi per farlo, Chopper indica a Miyagi e Tristan quali erbe medicinali raccogliere. In seguito quest'ultima assiste il pirata mentre medica la ferita all'elefante. Una volta terminato, Milky accarezza Chopper.[32]

Quando sta per lasciare Zo, Miyagi, Tristan e Milky gli dicono addio.[33]

Mentre navigano, Chopper e Brook pensano chi potrebbe cucinare e dopo che Rufy si offre volontario per farlo, cercano di fermarlo.[34] La renna si occupa poi delle ferite di Pekoms e viene mostrata la sua reazione subito dopo avere sentito della parentela tra Rufy e Sabo. Viene infine estesa la scena in cui la ciurma si imbatte in una tempesta.[35]

Saga dei marine novellini[]

L'equipaggio della Sunny è affamato, tanto che Rufy scambia Chopper per del cibo. Tuttavia il gruppo si rallegra quando Pedro avvista un'isola, sulla quale però è presente una base della Marina.

Chopper, Rufy, Nami, Brook e Carrot salgono così a bordo dello Shark Submerge 3 per avvicinarsi e poco dopo vi sbarcano. Dopo che Brook ha recuperato alcune uniformi per i suoi compagni spaventando alcuni marine fino a farli svenire, gli altri membri della ciurma e Carrot si occupano di legarli ad alcuni alberi. Subito dopo Chopper e Nami si accorgono che Rufy e la visone si sono diretti verso la base, così fanno lo stesso.

Giunti in mensa, un'inserviente dà loro del cibo e mentre si rifocillano notano Rufy e Carrot. Quest'ultima chiama ripetutamente Nami per nome, così i due pirati cercano di farla smettere. Sentendo quel nome, Shimoi Zappa riconosce la ragazza e si dichiara per lei. Chopper resta sbigottito, ma quando il marine cerca di baciare Nami, quest'ultima e la renna fuggono.

Quando viene dato l'allarme nella base, Chopper e Nami cercano di raggiungere la dispensa per fare scorte di cibo.

I due vengono raggiunti da Rufy e Carrot in dispensa, ma poco dopo si presentano anche Grount, Zappa e Bonham. Chopper affronta così quest'ultimo in Kung-Fu Point, ma i suoi colpi non hanno effetto sul marine, il quale usa la Reazione vitale per aumentare la sua velocità e colpire il pirata ripetutamente. Non riuscendo a vedere l'avversario, Chopper usa il Guard Point per difendersi e poi colpisce Bonham usando l'Heavy Point, sferrandogli un pugno e riuscendo a farlo cadere a terra nonostante avesse fatto uso del Tekkai. A seguito dello scontro tra Rufy e Zappa, una cisterna piena d'acqua cade dal soffitto, spingendo all'esterno tutti i presenti.

Dopo una schermaglia tra Rufy e Grount, i pirati e Carrot raggiungono la scogliera, ma un drappello di marine guidati da Prodi sbarra loro la strada. Chopper sconfigge alcuni marine e poi sale sullo Shark Submerge 3, dal quale osserva lo scontro tra Rufy e Grount. In seguito torna sulla nave assieme ai suoi compagni, dove mangia parte delle provviste appena recuperate, facendo infuriare Nami.

Saga di Whole Cake Island[]

Aiuta Rufy a pescare il pesce dopo che quest'ultimo è tornato in acqua. Cerca poi di nascondersi quando avvista Yonji e Reiju. Mentre l'uomo è a mezz'aria, Chopper e Nami si chiedono se sia merito di un frutto del diavolo o di una particolare abilità; la renna rimane affascinata dalla tecnologia del regno di Germa ed esamina le condizioni di Rufy dopo che la nave riparte. Quando incrocia una nave da ricognizione, l'equipaggio si nasconde sottocoperta.

La scena in cui esplora Chocolat Town è estesa. Inoltre lui e Rufy mangiano anche le pareti della casa di Pudding prima di iniziare a parlare con lei. Dopo essere salpato, Chopper si ciba di tre pesci palla di frutta e viene mostrato il combattimento del gruppo contro le formiche di mare.

Dopo la sbarco, Chopper nega di volere prendere una strada diversa per le sue voglie personali. Viene estesa la scena in cui esplora la foresta e quella in cui insegue il clone di Sanji dopo avere lasciato Rufy indietro. Viene poi esteso il dialogo tra la renna, Nami e Carrot sul falso cuoco.

L'attacco degli homeys verso Chopper e Nami è esteso. La renna e Carrot guardano dentro alcuni specchi mentre si trovano all'interno del mondo dello specchio. Dopo che Chopper rivela alla visone il suo piano per sfruttare gli specchi per scoprire dove si trovi Sanji, la visone si complimenta con lui, lusingandolo. I due scambiano un uomo per il cuoco, poi sono troppo impauriti per guardare Big Mom che attraversa un corridoio e sentono da due guardie dove si trova il vero Sanji. Viene allungata la loro fuga da Brulee e, dopo essersi nascosti dalla donna, vedono il cuoco e Reiju mentre stanno abbandonando il castello di Germa. La figlia di Big Mom riesce poi a trovarli. Viene mostrato lo scontro contro Brulee e i suoi alleati, che hanno la meglio quando la donna usa delle copie dei due per catturarli dopo avere tagliato accidentalmente le loro catene.

Viene mostrato il momento in cui la renna porta Pedro nel mondo dello specchio. Quando Brook si sveglia a causa di una mosca, Nami, Chopper e Carrot cercano di attirare la sua attenzione, ma rimangono increduli quando lo scheletro si addormenta di nuovo. Mentre la renna tenta di salvare Brook, inciampa su una pietra e poi rischia di starnutire, riuscendo a trattenere lo starnuto in un primo momento, ma rilasciandolo subito dopo.

Viene mostrata la reazione di Chopper quando lo specchio per la fuga va in pezzi. In seguito, alla vista della fortezza di Bege, la renna si entusiasma e, mentre corre verso quest'ultima, Caesar Clown la investe in volo. Dopo che Smoothie afferra Nami, Chopper prova ad attaccarla, ma viene bloccato da Oven. Quando Big Mom attacca Reiju con Prometheus, Chopper trattiene Rufy dall'intervenire.

All'interno del corpo di Capone Bege, discute della potenza dei comandanti del Germa 66 con i presenti. Quando i suoi alleati vengono sopraffatti, si prepara a combattere. Viene poi raggiunto da Rufy e Sanji, che entrano nel corpo di Bege.

Viene mostrato il momento in cui Chopper e Brook trovano il sottomarino, che è completamente ricoperto di panna, la quale si trova anche al suo interno. La renna la mangia finché non lo libera completamente.

Viene mostrato il momento in cui i due trovano la Sunny e intravedono le sagome di alcuni membri delle truppe degli scacchi, che inizialmente credono siano dei loro compagni. Inoltre i combattimenti sulla nave sono estesi. Vengono mostrati lo scontro con Perospero e quando quest'ultimo ha la meglio sui due.

Chopper spiega a Jinbe che la cola viene usata come fonte di energia e poi i due aiutano Brook a recuperare lo Shark Submerge 3. Difende poi la Sunny dalle palle di cannone lanciate dalle Tarte. Subito dopo l'atterraggio della nave, cerca Rufy, così Carrot comunica ai presenti che quest'ultimo è entrato nel mondo dello specchio. Chopper e Brook scoprono poi del sacrificio di Pedro, ripensando a quanto compiuto dal visone.

Chopper vede la traiettoria delle panne di cannone sparate contro la Sunny e lo comunica a Nami. Dopodiché, ne ferma altre e viene mostrato il momento in cui rompe alcuni specchi sulla nave.

Mentre Carrot osserva il cielo, Chopper cerca di richiamare la sua attenzione per informarla dell'imminente inizio di una battaglia navale. Poco dopo, respinge le palle di cannone sparate contro la Sunny dalla flotta di Bavarois. Dopo avere protetto Nami dall'attacco di Big Mom, Chopper viene afferrato dall'imperatrice, che lo lascia grazie all'intervento di Jinbe.

Dopo che Brook ha tagliato a metà Zeus, Chopper gli lancia una corda per permettergli di tornare sulla Sunny velocemente. Viene poi colpito da alcuni fendenti di Napoleon.

Giunto a Cacao, l'equipaggio viene attaccato da alcune Tarte, ma Jinbe evita le cannonate.

Saga del Reverie[]

Chopper immagina se stesso indossare la Raid Suit, che pensa sia gialla. Successivamente, la renna e il resto dell'equipaggio parlano con Rufy riguardo a lui, Ace e Sabo. Chopper medica poi il taglio sulla mano di Carrot, procuratoselo aiutando in cucina Sanji. La visone afferma che non c'è ferita che lui non sappia curare e la renna risponde che ha imparato dal migliore medico del mondo.

Saga del re dell'acido carbonico[]

La ciurma di Cappello di paglia viene attaccata da un gruppo di cacciatori di taglie a bordo di alcuni dischi in grado di levitare, ma fugge grazie al Coup de Burst della Sunny. Raggiunge poi un'isola su cui la nave dovrà essere riparata dai numerosi attacchi ricevuti. La ciurma respinge alcuni uomini di Cidre, che rivelano di essere gli abitanti dell'isola e di essere stati costretti a lavorare per lui. Dopo la sconfitta del cacciatore di taglie, gli abitanti donano numerosi barili di cola ai pirati, che partono verso Delta, dove si terrà l'Expo pirata.

Saga del Paese di Wa[]

Dopo avere raggiunto le acque del Paese di Wa, Chopper e Nami sono terrorizzati quando le gigantesche carpe si avvicinano alla nave. Prima di essere risucchiato nel mulinello, l'equipaggio osserva per qualche istante il paesaggio.

Chopper cade poi su alcune macerie appena entrato nelle rovine del castello di Oden. Quando Kin'emon rivela che loro provengono da vent'anni prima, la renna rimane scioccata. Mangia poi una banana durante il racconto. In seguito, i membri dell'alleanza onorano le tombe presso le rovine, motivo per cui sono all'esterno all'arrivo di Kaido.

Chopper e Tama giocano a fare i ninja nei pressi della spiaggia di Kuri. La renna poi si ricorda il suo incontro con LinLin e ferma la bambina poco prima che dica alla donna il suo vero nome. Dice così all'imperatrice che lei si chiama O-Lin.

Chopper vede Big Mom ripensare allo shiruko e spaventare lo wanizame, che aumenta la velocità, per poi spaventarsi egli stesso a causa dell'imperatrice.[36]

Quando Big Mom rompe il cancello d'acciaio all'entrata di Udon, Chopper teme per la sua incolumità. La renna dice a Kiku di nascondere la sua identità e poi si chiede se il travestimento adottato funzioni veramente.[37] Poi teme che l'imperatrice possa avere una delle sue crisi alimentari.[38] Quando Rufy sta per provare a fermare Big Mom, Chopper ha fiducia nel suo capitano. Lui e Kikunojo si rattristano all'inizio poiché sembra che Hyogoro sia morto, mentre poi sono sollevati quando l'anziano riprende i sensi. Poi la renna ferma il samurai quando intende raggiungere Big Mom.[39]

Chopper sconfigge due guardie quando lui e Kiku si avvicinano alla cella di Kawamatsu.[40] Inoltre il suo combattimento contro i Pirati delle cento bestie è allungato.[41] Dopo avere conquistato la prigione, la renna cerca e trova Rufy,[42] venendo mostrato quando gli somministra l'antidoto.[43] In seguito, osserva le capacità di Hyogoro quando quest'ultimo aiuta il suo capitano nell'allenamento.[44] Poi vede Rufy continuare ad allenarsi,[45] dicendogli in seguito che devono partire, ma il suo capitano gli chiede più tempo.

Giunto a Amigasa, si esalta quando scopre che l'alleanza dispone di quattromiladuecento membri.[46] Viene inoltre aggiunta la reazione di Chopper quando Robin afferma che è carino come uno scarafaggio dopo che ha indossato l'armatura da samurai.[47]

Viene mostrato quando la ciurma sente l'esplosione delle bombe lanciate sulla Thousand Sunny.[48]

Il giorno della festa del fuoco, i Pirati di Cappello di paglia avvistano il porto di Onigashima.[49] In seguito, la scena in cui Chopper ricorre al Brachiotank 5 è estesa.[50]

Film[]

Film 14[]

Durante l'Expo pirata, la ciurma si posiziona in testa alla gara grazie alle modifiche apportate da Franky alla Sunny. Law esce però dalla cabina e li informa che Buena Festa sta tramando qualcosa, così Chopper decide di accompagnarlo per scoprire i segreti dell'evento. Raggiunto il covo di Festa, Robin e Brook lo sentono parlare di un imminente Buster Call e il gruppo prova ad avvisare i suoi compagni, ma si imbatte in Smoker, anche lui lì per indagare. Quest'ultimo cattura Chopper e lo scheletro, mentre Sanji lo affronta alla pari per permettere all'archeologa e a Law di allontanarsi. Il viceammiraglio smette di combattere quando Tashigi lo informa di un imminente Buster Call.

Brook e Chopper vanno poi in soccorso ad Usop, che chiede di curare Rufy. Dopo la sconfitta di Douglas Bullet, Law utilizza i suoi poteri per trasportare i Pirati di Cappello di paglia sulla Sunny, che salpa da Delta grazie all'aiuto di Sabo, il quale crea un muro di fuoco per bloccare le corazzate della Marina.

Curiosità[]

  • TonyTony è un gioco di parole poiché tonakai in giapponese significa "renna".
  • Chopper in inglese significa "mannaia".
  • Chopper ha un Jolly Roger personale, così come i suoi compagni. Il suo consiste in un classico Jolly Roger circondato da petali di ciliegio, che sembrano impronte di zoccoli. Questo stesso simbolo è stato ideato da Hillk ed in seguito adottato dal regno di Sakura.
    • Dopo il salto temporale, Chopper ne ha uno leggermente diverso: al posto del teschio c'è la sua testa, ma sprovvista di corna. Inoltre manca un petalo.
  • Sotto al suo cappello Chopper porta un disegno fatto a mano della bandiera di Hillk.
  • Il personaggio di Chopper trae origine da "Rudolph la renna dal naso rosso", che ha per protagonista una renna di Babbo Natale il cui naso ha un colore particolare. Anche il compleanno di Chopper, la Vigilia di Natale, ha la stessa origine. Inoltre all'inizio della saga di Drum la dottoressa Kureha scende dal suo castello a bordo di una slitta trainata da Chopper, ricordando Babbo Natale. Il dottor Hillk, infine, certe volte entrava nelle case delle persone passando dal camino.
  • La forma mostruosa di Chopper assomiglia ad un Windigo, un mostro della mitologia degli algonchini. Essi, infatti, sono raffigurati come creature molto alte e magre, coperte di peli e dotate di corna; come Chopper, inoltre, sono associate ad ambienti freddi.

Curiosità basate sulle SBS[]

  • La X bianca sul suo cappello è la croce simbolo dell'ospedale, simile a quello della Croce Rossa.[3]
  • I primi sei membri dell'equipaggio, ad eccezione di Nami, sono sempre vestiti allo stesso modo perché ognuno di loro possiede un buon numero di abiti uguali. Ma il vero motivo è che la navigatrice non dà i soldi agli altri componenti della ciurma per rifarsi il guardaroba.[51]
  • Il suo animale rappresentativo è proprio la renna.[51]
  • Oda mostra come Chopper fa ad afferrare gli oggetti avendo gli zoccoli al posto delle dita. Inoltre afferma che la renna, Rufy e Zoro dipendono dagli altri per quanto riguarda bigiotteria e chincaglierie varie.[52]
  • Non piacendogli il caldo, la sua isola preferita è una invernale, ma anche una primaverile.[53]
  • I suoi cibi preferiti sono lo zucchero filato, la cioccolata e i dolci in genere.[54]
  • Chopper può innamorarsi di una donna umana, ma la sua mente non è allenata a reagire di fronte ad un corpo femminile nudo di una di esse.[55]
  • Se la ciurma fosse una famiglia, Chopper sarebbe il figlio più giovane.[56]

Chopper femmina.

  • È stato raffigurato il suo aspetto se fosse trasformato in una femmina dai poteri dell'Horu Horu.[57]
  • Se vivesse nel mondo reale, sarebbe canadese.[58]
  • La doppiatrice di Nico Robin ha affermato che il fiore che rappresenta meglio Chopper è il tulipano.
  • Chopper fa il bagno ogni tre giorni, anche se per lui strofinarsi è come fare il bagno. Spesso viene invitato a fare il bagno assieme a Nami e Robin, ma preferisce quello in comune con i maschi.[59]
  • Se vivesse in Giappone, verrebbe dalla prefettura di Toyama.[60]
  • Odia tutti i cibi amari.[61]
  • Va a dormire alle nove di sera e si sveglia alle sette. Fa inoltre un sonnellino pomeridiano.[62]
  • Se non fosse un pirata sarebbe un maestro di scuola elementare.[63]
  • La sua specialità in cucina sono i mix di succhi di frutta.[64]
  • Nei primi 80 volumi è al quinto posto per numero di rimproveri ai compagni, facendolo per 129 volte.[65]
  • Chopper è uno dei membri della ciurma che mangia il ghiaccio.[66]
  • In una gara di corsa su cinquanta metri, svolta tra i membri della ciurma nella saga di Whole Cake Island, arriverebbe quarto perché acquisterebbe velocità con il Walk Point.[67]
  • Chopper si è innamorato di Milky. Lui non è normalmente attratto da femmine umane in quanto è una renna, ma poiché Milky è una visone di tipo renna, Chopper ha avuto la stessa reazione che Sanji ha nel vedere una bella ragazza.[68] I due, nonostante facciano parte di razze diverse, possono procreare.[69]
  • Se dovesse dare un nome a Sanji quando indossa la Raid Suit lo chiamerebbe "Vai a prenderli, Sanji", anziché "Soba Mask".[70]

L'aspetto che avrebbe Chopper.

  • In una SBS viene rappresentato il suo aspetto a quarant'anni e a sessant'anni, oltre a quello che avrebbe avuto alle stesse età qualora fosse accaduto qualcosa di diverso in passato.[71]

Note

  1. SBS del volume 17, Oda sottolinea che TonyTony si scrive attaccato.
  2. SBS del volume 16.
  3. 3,0 3,1 3,2 SBS del volume 19.
  4. SBS del volume 69.
  5. SBS del volume 66.
  6. SBS del volume 18.
  7. Vol. 17capitolo 149 ed episodio 88, Chopper sconfigge Chessmarimo.
  8. Vol. 69capitolo 683 ed episodio 609.
  9. Vol. 66capitolo 648 ed episodio 568.
  10. 10,0 10,1 Vol. TBAcapitolo 1014.
  11. Vol. 17capitolo 154 ed episodio 91, Chopper rivela a Bibi di capire cosa dice Karl.
  12. Vol. 18capitolo 158 ed episodio 93, Chopper è nauseato dai profumi di Nanohana.
  13. Vol. 17capitolo 149 ed episodio 88, Chopper lo rivela a Chessmarimo.
  14. Vol. 42capitolo 407 ed episodio 290, Chopper ripensa a tale evento mentre Kumadori lo colpisce violentemente.
  15. quando Jinbe rivela l'accaduto alla ciurma sull'isola degli uomini-pesce, Chopper afferma di averne sentito parlare.
  16. Episodio 399.
  17. Episodio 756.
  18. Episodio 760.
  19. Episodio 761.
  20. Episodio 762.
  21. Episodio 764.
  22. Episodio 756.
  23. Episodio 757.
  24. Episodio 760.
  25. Episodio 765.
  26. Episodio 767.
  27. Episodio 768.
  28. Episodio 769.
  29. Episodio 770.
  30. Episodio 771.
  31. Episodio 773.
  32. Episodio 775.
  33. Episodio 776.
  34. Episodio 778.
  35. Episodio 779.
  36. Episodio 937.
  37. Episodio 944.
  38. Episodio 945.
  39. Episodio 946.
  40. Episodio 947.
  41. Episodio 949.
  42. Episodio 950.
  43. Episodio 951.
  44. Episodio 952.
  45. Episodio 955.
  46. Episodio 956.
  47. Episodio 959.
  48. Episodio 978.
  49. Episodio 981.
  50. Episodio 984.
  51. 51,0 51,1 SBS del volume 20.
  52. SBS del volume 37.
  53. SBS del volume 38.
  54. SBS del volume 45.
  55. SBS del volume 47.
  56. SBS del volume 48.
  57. SBS del volume 56.
  58. SBS del volume 56.
  59. SBS del volume 67.
  60. SBS del volume 72.
  61. SBS del volume 73.
  62. SBS del volume 74.
  63. SBS del volume 76.
  64. SBS del volume 79.
  65. SBS del volume 81.
  66. SBS del volume 84.
  67. SBS del volume 85.
  68. SBS del volume 47, Oda spiega che Chopper non è interessato alle femmine umane.
  69. SBS del volume 90.
  70. SBS del volume 94.
  71. SBS del volume 97.

Navigazione[]