FANDOM


m (top: Aggiornamento profili)
m (Navigazione: Cambio categoria)
 
(5 revisioni intermedie di 3 utenti non mostrate)
Riga 17: Riga 17:
   
 
== Caratteristiche ==
 
== Caratteristiche ==
È una torre molto alta che, una volta attivata, si piega verso il mare trasformandosi in un tunnel espandibile che collega Ruruka alla [[nebbia color arcobaleno]]. Dentro di essa sono presenti dei tappeti rullanti che facilitano il passaggio di beni e persone. Grazie ad essa [[Wetton]] progettava di impossessarsi di tutti i tesori contenuti in essa.
+
È una torre molto alta che, una volta attivata, si piega verso il mare trasformandosi in un tunnel estensibile che collega Ruruka alla [[nebbia color arcobaleno]]. Dentro di essa sono presenti dei tappeti rullanti che facilitano il passaggio di beni e persone. Grazie ad essa [[Wetton]] progettava di impossessarsi di tutti i tesori contenuti nella nebbia color arcobaleno.
   
 
== Storia ==
 
== Storia ==
 
=== Passato ===
 
=== Passato ===
È stata progettatA da [[Henzo]] e finanziato dalle tasse eccessive imposte da Wetton sull'isola [[Ruruka]]. Per costruirla sono stati necessari cinquant'anni.
+
È stata progettata da [[Henzo]] e finanziato dalle tasse eccessive imposte da Wetton a [[Ruruka]]. Per costruirla sono stati necessari cinquant'anni.
  +
 
=== Saga della nebbia color arcobaleno ===
 
=== Saga della nebbia color arcobaleno ===
Quando [[Monkey D. Rufy|Rufy]] affronta Wetton nella nebbia color arcobaleno e lo sconfigge il sindaco decide di fuggire e di distruggere la torre facendola esplodere, abbandonando i suoi familiari, la [[Pirati di Cappello di paglia|ciurma di Rufy]] e i [[pirati della zucca]] in quella dimensione parallela. In realtà tutti quanti riescono a fuggire e a tornare nella realtà tranne i pirati della zucca, che per via dell'esplosione finiscono scagliati nel passato.
+
Quando [[Monkey D. Rufy|Rufy]] affronta Wetton nella nebbia color arcobaleno e lo sconfigge il sindaco decide di fuggire e di distruggere la torre facendola esplodere, abbandonando i suoi familiari, la [[Pirati di Cappello di paglia|ciurma di Rufy]] e i [[Pirati della zucca]] in quella dimensione parallela. In realtà tutti quanti riescono a fuggire e a tornare nella realtà tranne i Pirati della zucca, che per via dell'esplosione finiscono scagliati nel passato.
   
 
== Navigazione ==
 
== Navigazione ==
Riga 30: Riga 30:
 
[[en:Rainbow Tower]]
 
[[en:Rainbow Tower]]
 
[[es:Torre Arcoiris]]
 
[[es:Torre Arcoiris]]
[[Categoria:Luoghi filler]]
+
[[Categoria:Non canonico]]
 
[[Categoria:Luoghi di Ruruka]]
 
[[Categoria:Luoghi di Ruruka]]
 
[[Categoria:Edifici]]
 
[[Categoria:Edifici]]

Revisione corrente delle 17:54, ott 28, 2017

La torre arcobaleno è un dispositivo presente sull'isola Ruruka.

Caratteristiche Modifica

È una torre molto alta che, una volta attivata, si piega verso il mare trasformandosi in un tunnel estensibile che collega Ruruka alla nebbia color arcobaleno. Dentro di essa sono presenti dei tappeti rullanti che facilitano il passaggio di beni e persone. Grazie ad essa Wetton progettava di impossessarsi di tutti i tesori contenuti nella nebbia color arcobaleno.

Storia Modifica

Passato Modifica

È stata progettata da Henzo e finanziato dalle tasse eccessive imposte da Wetton a Ruruka. Per costruirla sono stati necessari cinquant'anni.

Saga della nebbia color arcobaleno Modifica

Quando Rufy affronta Wetton nella nebbia color arcobaleno e lo sconfigge il sindaco decide di fuggire e di distruggere la torre facendola esplodere, abbandonando i suoi familiari, la ciurma di Rufy e i Pirati della zucca in quella dimensione parallela. In realtà tutti quanti riescono a fuggire e a tornare nella realtà tranne i Pirati della zucca, che per via dell'esplosione finiscono scagliati nel passato.

Navigazione Modifica

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.