Trebol è un alto ufficiale dei Pirati di Donquijote. Occupa il trono di fiori ed è il capo dell'armata che porta il suo nome, che costituisce la squadra con poteri speciali.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Trebol è un individuo molto inzaccherato. Ha i capelli neri che sembrano una ciotola rovesciata, una cicatrice sopra il sopracciglio destro e il naso largo e piatto. Le sue labbra sono spesse, mentre i denti sono rotondi e hanno un po' di spazio tra loro. Indossa sempre un paio di occhiali da sole.

In realtà è un uomo molto magro, ma lo nasconde grazie alla sua sostanza che lo fa sembrare più grasso di quanto sia. È più alto delle persone normali e il suo abbigliamento è costituito da un cappotto lungo e azzurro con disegnati alcuni motivi che sono cambiati nel corso degli anni. Di solito si muove come se il suo corpo fosse costituito da una sostanza densa che secerne dal proprio corpo. Il tipo di corpo, la postura e l'abbigliamento lo fanno sembrare una lumaca gigante. Non indossa alcun tipo di calzature ma ha delle catene alle caviglie.

Quando incontrò Do Flamingo indossava anche una giacca scura, una camicia bianca e una cravatta rossa. Da bambino indossava una canottiera e una bombetta.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Trebol tende ad avvicinarsi troppo alla persona con cui sta parlando. È crudele, al punto di chiedere a Baby 5 se Do Flamingo avesse ucciso un altro dei suoi fidanzati e di chiedergli di sposarlo per scherzo, sapendo che lei avrebbe sentito il dovere di accettare.

È anche avventato e violento, difatti non appena si è reso conto che i Pirati di Cappello di paglia stavano attaccando Sugar ha subito scagliato una nave contro la torre degli ufficiali senza considerare che avrebbe potuto colpire Sugar. Inoltre ha dato crudelmente fuoco ai nani catturati.

Nonostante il suo comportamento insensibile non ha alcuna tolleranza per chiunque insulti la sua famiglia, difatti si è arrabbiato quando uno dei membri della ciurma ha riso per la voce acuta di Pica e si è infuriato anche quando è stato insultato direttamente da Law al punto da saltargli addosso nonostante Do Flamingo l'avesse avvertito che era una trappola.

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Sugar[modifica | modifica sorgente]

A Trebol è stato assegnato il compito di agire come guardia del corpo personale di Sugar in quanto è uno dei membri più importanti della ciurma. Ciononostante i due hanno un rapporto tutt'altro che affabile, poiché Sugar è disgustata dall'aspetto di Trebol e gli augura in continuazione di morire, mentre Trebol la tratta come una bambina.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Trebol occupa il trono di fiori all'interno dei Pirati di Donquijote e di conseguenza è uno dei tre uomini di Do Flamingo più forti. Come tale ha autorità su tutti i membri di rango inferiore e comandava duemila soldati a Dressrosa.[1] È inoltre la guardia del corpo di Sugar, segno della sua forza e della fiducia del suo capitano.

Trebol è un cecchino molto abile, come dimostra quando colpisce una mosca in volo in mezzo agli occhi. Sulla sua testa pendeva una taglia di 99.000.000 Simbolo Berry.png, indice della sua pericolosità.[4]

Capacità fisiche[modifica | modifica sorgente]

È estremamente veloce, infatti ha coperto in una manciata di secondi la distanza che lo separava dagli uomini nei pressi della nave ormeggiata al porto fino a Robin.

Possiede anche una forza sovrumana, al punto di sollevare una nave e lanciarla a grande distanza distruggendo anche la cupola della torre degli ufficiali. Insieme a Diamante e a Pica è stato in grado di sconfiggere l'intero esercito di Dressrosa.

A ventunanni, è riuscito, insieme a Vergo, Diamante e Pica, a distruggere una città.

È inoltre sopravvissuto al colpo di spada di Law e alla propria esplosione suicida nel tentativo di uccidere quest'ultimo e Rufy.

Frutto del diavolo[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Colla Colla

Trebol blocca Robin usando i poteri del frutto Colla Colla.

Trebol ha mangiato il frutto del diavolo Colla Colla di tipo Paramisha, che gli consente di produrre muco adesivo e altamente viscoso con il quale può attaccarsi alle pareti e che è infiammabile. Può anche usarlo per prendere una persona, trascinarla verso di sé e bloccargli i movimenti. Può anche sparare "proiettili" della stessa sostanza con estrema velocità e precisione.

Trebol sfrutta i suoi poteri per tutto il tempo facendo sembrare che sia perennemente in uno stato liquido, tuttavia in realtà il potere del suo frutto del diavolo gli consente di nascondere il suo vero corpo magro e sottile creando larghi abiti dando l'impressione a chi possiede l'Ambizione dell'armatura che i loro colpi siano inefficaci contro di lui.

Ambizione[modifica | modifica sorgente]

Sa utilizzare sia l'Ambizione dell'armatura che l'Ambizione della percezione.[4]

Armi[modifica | modifica sorgente]

Trebol brandisce uno scettro con la punta a forma del simbolo dei fiori, in rappresentanza del posto che ricopre nella ciurma. La parte superiore contiene un accendino che utilizza in combinazione con il suo frutto del diavolo per incendiare il suo muco.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Nacque nel mare settentrionale, dove ha vissuto un'infanzia molto difficile come orfano. Dopo avere mangiato il frutto Colla Colla, conobbe Vergo, Diamante e Pica.[4] Riuscì in seguito ad ottenere il frutto Filo Filo.

Ventotto anni prima dell'inizio della narrazione, Trebol, dopo avere scoperto che il giovane Do Flamingo possedeva l'Ambizione del re conquistatore, comprese insieme a Vergo, Pica e Diamante che egli aveva il potenziale per diventare la persona più forte al mondo ed iniziò ad addestrarlo insieme agli altri per farlo diventare il re dei pirati. Trebol divenne così un alto ufficiale dei Pirati di Donquijote.

Trebol e gli altri membri dei Pirati di Donquijote a cena.

Quattordici anni prima dell'inizio della narrazione, Law si presentò a Spider Miles e si unì all'equipaggio. Dopo che divenne anch'egli un ufficiale della ciurma, i Pirati di Donquijote si spostarono nella Rotta Maggiore per allargare i loro traffici clandestini.

Sei anni dopo, Trebol partecipò all'operazione finalizzata all'impadronimento del regno di Dressrosa. Do Flamingo prese il controllo di Riku Dold III e del suo esercito; nel momento in cui la popolazione comprese che non c'erano speranze di sopravvivere, Trebol, Diamante e Pica intervennero e sconfissero l'Armata di re Riku, facendo passare il loro capitano per un eroe.

Saga di Alabasta[modifica | modifica sorgente]

Do Flamingo legge sul giornale la notizia della sconfitta di Crocodile per mano di Smoker e capisce che in realtà il responsabile è Rufy per via dell'aumento della sua taglia, per questo dice a Trebol di indagare sulla sua ciurma.[5]

Saga di Dressrosa[modifica | modifica sorgente]

Trebol distrugge la Torre degli ufficiali.

Dopo gli eventi di Punk Hazard viene convocato da Do Flamingo. Trebol lo raggiunge e gli consegna il frutto Foco Foco, che viene affidato a Diamante.

Quando il torneo nel colosseo delle corride ha inizio, Trebol e Sugar cominciano a trasformare in giocattoli tutti coloro che sono stati sconfitti. Robin, travestita come uno dei subalterni di Do Flamingo, entra nella stanza ed attira Trebol fuori dalla Torre degli ufficiali segnalando un problema al porto mercantile sotterraneo. Dopo avere lasciato l'edificio, Trebol viene allertato da Sugar che si tratta di una trappola. Dopo essersi reso conto di essere stato ingannato tenta di bloccare Robin, ma essa scompare perché si tratta solo di un clone. Trebol, fuori di sé per la rabbia, afferra una nave pirata e la scaglia contro la Torre degli ufficiali, distruggendola.

Trebol torna alla torre e cattura i nani con la sua sostanza appiccicosa. Dopo avere ingannato Leo, facendogli confessare con chi si sono alleati, fa esplodere la sua sostanza con un fiammifero. Dopodiché deride la fiducia dei nani nel loro eroe "Usoland" e li calpesta uno ad uno fino all'arrivo di Usop, il quale trova il coraggio di attaccare Trebol e Sugar. Trebol sconfigge Usop senza nessuno sforzo e lo immobilizza; a quel punto Sugar costringe il pirata a mangiare il chicco d'uva con il tatababasco. Usop assume un'espressione orribile facendo svenire Sugar e spezzando la maledizione del frutto Hobby Hobby; per questo Trebol va nel panico e contatta Do Flamingo per avvisarlo che è accaduto l'impensabile. Pochi minuti i finalisti della corrida precipitano nel sottosuolo per colpa di Sabo. Diamante si schiera così accanto a Trebol in difesa della fabbrica di Smile, presa di mira dai gladiatori decisi a ricompensare Usop di averli fatti tornare umani.

Law taglia Trebol in più parti.

Vengono entrambi richiamati da Do Flamingo al palazzo reale, che si trova in cima al campo di girasoli per opera di Pica. In seguito gli ufficiali della ciurma si dispongono in difesa del castello, ma Trebol rimane a fianco del suo capitano. Quando Rufy e Law raggiungono l'ultimo piano del palazzo lanciano un attacco combinato: Rufy colpisce ed atterra Do Flamingo, mentre Trebol viene fatto a pezzi da Law. Il pirata tenta subito dopo di finirlo, ma viene fermato da Do Flamingo. A quel punto rimane ad assistere al combattimento tra il suo capitano e Law, mentre Rufy è impegnato ad affrontare Bellamy e il clone di Do Flamingo.

Law sconfigge Trebol.

Poco dopo la sconfitta di Law, Rufy ritorna in cima al palazzo reale, così Trebol assiste il suo capitano mentre affronta il pirata. Law, grazie ad una strategia, riesce a colpire Do Flamingo e Trebol cerca di intervenire, ma viene scagliato via con un calcio da Rufy. Trebol interviene nuovamente bloccando quest'ultimo per permettere al suo capitano di uccidere Law. Quest'ultimo inizia ad insultarlo per fargli perdere la calma e infatti ci riesce, facendogli abbassare la guardia. A quel punto Law utilizza i suoi poteri per muovere il proprio braccio amputato che regge la Lamento spettrale e così ferisce Trebol, il quale si fa esplodere nel tentativo di uccidere Law, ma quest'ultimo viene salvato all'ultimo da Rufy.

A seguito della sconfitta di Do Flamingo, Trebol viene arrestato dalla Marina insieme al resto della ciurma e deportato fino alla prigione di Impel Down.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Le scene in cui lui e Vergo donarono la loro lealtà a Do Flamingo sono allungate.

Nel manga Trebol sparò solo alla persona che ha fatto male a Do Flamingo, mentre nell'anime sparò ad altre tre persone. Lui, Pica, Diamante e Vergo assaltarono il covo di un altro gruppo di criminali.[6]

Trebol e Diamante minacciarono Bellamy quando si presentò con la sua ciurma nel bar in cui i due si trovavano assieme a Do Flamingo.

A Minion, Trebol colpì Rosinante con dei proiettili esplosivi di colla.[7]

Dieci anni prima dell'inizio della narrazione, Do Flamingo organizzò un'asta, alla quale parteciparono anche gli alti ufficiali della sua ciurma, per assegnare il frutto Gold Gold, anche se in realtà non voleva venderlo; tuttavia Gild Tesoro inviò dei sicari che se ne impossessarono.[8]

Saga di Dressrosa[modifica | modifica sorgente]

Tramite un flashback di Cavendish, viene mostrato quando afferra quest'ultimo.

Dopo che Sugar ha detto a Trebol il nome dell'alleato dei nani, "Usoland", gli dice di lasciare perdere per tre volte, e ogni volta l'alto ufficiale la interrompe dispettosamente a metà frase ridendo rumorosamente fino a quando non riesce nemmeno a dirlo. Nel manga, Sugar glielo dice solo una volta.

Inoltre, Trebol si ricompone dopo l'attacco di Usop ed inizia ad attaccarlo. La battaglia tra i due viene mostrata.

Dopo che Sugar ha perso i sensi, Trebol cerca senza successo di risvegliarla e poi la porta via.

Viene anche mostrato il combattimento di lui e Diamante contro coloro che erano stati trasformati in giocattoli.

Do Flamingo ordina a lui e a Diamante di ritornare al palazzo. Qui, ha inoltre un bicchiere di vino in mano.

In seguito viene mostrato quando si ricompone dopo essere stato fatto a pezzi dal potere di Law.

Mentre Do Flamingo sta riparando i suoi organi interni, Trebol afferra Rufy e lo scaglia lontano.[9] Finge poi di essere stato ferito dai pugni del ragazzo.[6]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

L'aspetto di Trebol, Diamante e Pica se subissero il Parage shot.

  • Trebol in spagnolo significa "trifoglio", che corrisponde ad uno dei quattro semi delle carte da gioco francesi. Questo è un ovvio riferimento al posto che occupa nella ciurma.
  • La sua risata tipica è "beh eh eh eh!".
  • In una SBS viene rivelato il suo aspetto se subisse la stessa tecnica usata da Sanji per modificare i connotati a Wanze e Duval.[10]

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.