One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia
Scopri altri articoli pronti alla lettura! Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Tsuru" è un articolo completo ed esauriente!

Disambiguazione.svg Per la civile, vedi Tsuru (Paese di Wa)

Tsuru è un viceammiraglio del quartier generale della Marina.

Aspetto[]

Tsuru è una donna gracile e anziana con i capelli grigi legati in una coda di cavallo. Indossa una camicia che esce fuori dai pantaloni, con le maniche arrotolate sulle braccia e una cravatta al collo e pantaloni che arrivano al polpaccio. Porta anche degli orecchini di perla e due braccialetti al polso destro.

Ventisette anni fa aveva i capelli grigi, qualche ruga e indossava dei guanti. Da giovane i suoi capelli erano blu scuro ed assomigliava ad Ain.

Galleria[]

Carattere[]

Non si vergogna della sua età avanzata. Non si fa inoltre problemi a disporsi in prima linea durante la guerra di Marineford e a rispondere ai giovani marine che vorrebbero suggerirle di spostarsi nelle retrovie spiegando loro che non esistono posti sicuri quando Barbabianca decide di scatenare la sua potenza. Stando alle parole di Garp, è una persona dal cuore d'oro anche se non le capita molto spesso di dimostrarlo. Appare molto spesso pensierosa e taciturna. Segue la "giustizia pulita".[3]

Relazioni[]

Sengoku[]

Undici anni prima dell'inizio della narrazione, Tsuru lavorava agli ordini di Sengoku. Tuttavia, nonostante fosse un suo superiore, la marine non si faceva alcun problema a criticarlo quando lo riteneva necessario. Durante gli eventi di Dressrosa, inoltre, Tsuru ha dimostrato di non gradire il carattere allegro e irresponsabile di Sengoku.

Forza e abilità[]

Come tutti i viceammiragli della Marina, Tsuru ha la possibilità di condurre un Buster Call se supportata da altri quattro viceammiragli ed ha autorità su un gran numero di subordinati. È inoltre un abile stratega, essendo riuscita a prevedere al volo le tattiche utilizzate durante la guerra per la supremazia.

Tsuru è talmente forte da incutere timore in un individuo del calibro Do Flamingo prima che quest'ultimo diventasse membro della Flotta dei sette, dato che il pirata è fuggito spesso quando l'ha incrociata nel mare settentrionale e si è spaventato quando l'ha vista al largo dell'isola Minion dopo avere ucciso suo fratello.

È una veterana e capisce il vero motivo per cui due marine si mettono a combattere durante la riunione tra Marina e Flotta dei sette, oltre a riconosce Lafitte a prima vista.

Frutto del diavolo[]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Wash Wash

Il potere di Tsuru all'opera.

Tsuru ha mangiato il frutto del diavolo Wash Wash di tipo Paramisha, che le consente di "lavare ed appendere" uomini come fossero panni. In tal modo essi sono resi incapaci di combattere e la loro coscienza viene ripulita.

Armi[]

Quando era giovane Tsuru utilizzava un fucile, anche se è sconosciuto quanto fosse brava nell'adoperarlo.

Ambizione[]

Tsuru sa usare l'Ambizione della percezione e l'Ambizione dell'armatura.[3]

Storia[]

Passato[]

Nacque nel mare settentrionale e, cinquantaquattro anni prima dell'inizio della narrazione, si arruolò in Marina con Garp e Sengoku.[3]

Ventisette anni prima dell'inizio della narrazione, mentre stava per disputarsi la battaglia di Ed Waugh, Garp chiese a Tsuru di prestargli una nave, ma lei gliela negò perché egli tendeva sempre a distruggerle.

Sedici anni dopo, Tsuru diede la caccia a Do Flamingo per il mare settentrionale, provando a catturare lui e la sua ciurma molte volte, ma senza successo. Partecipò anche all'imboscata che la Marina tentò ai danni della ciurma su Swallow.

Per via della sua grande conoscenza, venne posta seconda in comando al quartier generale della Marina affinché aiutasse Sengoku a prendere importanti decisioni.[3]

Saga di Jaya[]

Si reca in una stanza a Marijoa per discutere del successore di Crocodile nella Flotta dei sette. Qui, osserva Mozambia afferrare al collo Stainless, affermando che le sue mani si stiano muovendo da sole. Lei capisce che il responsabile è Do Flamingo, a cui chiede di smetterla con quei giochetti. Il pirata sogghigna, sostenendo che non sia facile prendersi gioco di lei e chiede di dire ciò che devono, in modo da farla finita con quella riunione, che ritiene ridicola. Do Flamingo costringe quindi Mozambia ad estrarre la spada, ma a quel punto Sengoku gli ordina di smetterla, cosa che il pirata fa.

Tsuru vede Lafitte.

Ascolta poi il battibecco tra i due ed è subito dopo testimone dell'arrivo di Drakul Mihawk. A quel punto un uomo chiede di partecipare alla riunione, che Tsuru riconosce essere Lafitte, il quale afferma di esserne lieto e infinitamente riconoscente. Sengoku le chiede chi sia, così lei rivela che si tratta di uno sceriffo molto conosciuto nel mare occidentale, ma a causa della sua inaudita violenza fu cacciato dal suo Paese. Quest'ultimo dichiara che quella sia acqua passata e che immagina che le sue vicende interessino poco a loro, rivelando di trovarsi lì per proporre il suo capitano Teach per occupare il posto vacante nella Flotta dei sette, rivelando che la sua ciurma, di cui fa il nome, ha un piano ben preciso per farsi conoscere, ma ha bisogno di ancora un po' di tempo.

Saga di Marineford[]

A Marineford tenta di tranquillizzare Garp riguardo all'imminente esecuzione di Portuguese D. Ace. Poi, quando arriva Edward Newgate con la sua flotta, Yamakaji le dice di stare indietro, ma lei gli risponde di non fare l'impertinente, definendolo un pivello, dato che non c'è un posto sicuro.

Giudica illogico lo schieramento nemico e si prepara a combattere assieme ai suoi colleghi quando i Pirati di Barbabianca partono all'assalto. Quando vede Little Odr Junior lo riconosce come il discendente di Odr. In seguito sconfigge dei pirati con il suo potere e poi Sengoku le chiede se dare avvio all'innalzamento delle mura di cinta e lei dà il suo assenso.

Successivamente rimane sorpresa quando vede che Barbabianca aveva nascosto un'altra nave sotto la baia.[4]

Dopo le morti di Ace e Barbabianca, Tsuru si ritira quando Sengoku dichiara la fine delle ostilità a seguito dell'arrivo a Marineford di Shanks.

Saga di Dressrosa[]

Tsuru giunge a Dressrosa insieme a Sengoku tre giorni dopo la sconfitta di Do Flamingo e rimprovera Fujitora per non avere provato a catturare Rufy e Law. In seguito lancia il dado utilizzato per stabilire se arrestare o meno i criminali e il suo esito convince l'ammiraglio ad andare alla caccia dei pirati ancora presenti sull'isola.

Dopo la mancata cattura dei pirati, Tsuru sale sulle navi incaricate di trasportare Do Flamingo e la sua ciurma fino ad Impel Down. Durante il tragitto ha una conversazione con l'ex membro della Flotta dei sette riguardo agli equilibri del Nuovo Mondo. In seguito Jack attacca il convoglio per liberare il prigioniero e riesce ad affondare due navi, anche se alla fine viene sconfitto.

Differenze tra manga e anime[]

Saga di Jaya[]

Nell'anime non dice nulla, mentre nel manga chiede a Do Flamingo di calmarsi.

Speciale TV 8[]

La Flotta dei sette viene convocata per fronteggiare Byrnndi World al quartier generale della Marina, mentre sta venendo ricostruito a seguito della guerra per la supremazia ed è in corso il suo trasferimento nel Nuovo Mondo. Qui Tsuru, Brandnew, Borsalino e Sakazuki discutono di cosa possa accadere se World si alleasse con qualche pirata e la donna racconta di come venne catturato trent'anni prima. Sente poi il grand'ammiraglio ordinare di preparare le navi da guerra.

Film 12[]

Tsuru sottolinea il pericolo costituito da Zephyr quando Kizaru informa Sakazuki del suo ritorno.

Speciale TV 10[]

Tsuru concede a Komei numerosi marine per catturare i Pirati di Cappello di paglia. In seguito lo contatta per sapere come si stava svolgendo il suo piano e, quando viene sconfitto, scambia qualche parola con Garp sull'accaduto e sulla ciurma di Rufy.

Saga di Dressrosa[]

Alcuni marine la informano di avere piazzato sentinelle in ogni porto di Dressrosa. Nel manga Fujitora chiede a Tsuru di lanciare il dado prima che Manshelly si presenti, mentre nell'anime lo fa in seguito.[5]

Curiosità[]

  • Come altri personaggi femminili il suo nome deriva da quello di un uccello, infatti il suo significa "gru". Può però avere anche il significato di "appendere", chiara allusione al suo potere.
  • Guida un gruppo di marine composto da sole donne.[3]

Note

Navigazione[]

Advertisement