Aiutaci a migliorare questi articoli! Questo articolo è in continua evoluzione!

"Ulti" riguarda un argomento in corso di sviluppo nella storia per cui può essere soggetto a frequenti cambiamenti e revisioni o contenere informazioni non più aggiornate o incomplete.

Ulti è una dei Sei Compagni Volanti, le Star più forti dei Pirati delle cento bestie. In passato era un capitano pirata.[2]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

I colori di Ulti nel manga.

È una ragazza giovane con lunghi capelli blu, alcune mèches rosa e una bianca sulla frangetta. Ha delle corna bianche ai lati della testa, gli occhi rosa e grandi e lunghe ciglia. Indossa una mascherina rosa con il bordo bianco, una maglia bianca a righe verticali con un fiocco blu sotto al colletto, una gonna azzurra con tre bottoni in fila, scarpe con il tacco e un mantello blu all'esterno con della pelliccia bianca sugli orli, mentre all'interno è nero.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Ulti è diretta e irascibile, e non si tira mai fuori da una discussione. Diventa aggressiva e minacciosa con coloro che la insultano o la infastidiscono.

Tende a parlare in maniera sofisticata e, secondo Page One, lo fa per sembrare una donna raffinata.

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Pirati delle cento bestie[modifica | modifica sorgente]

È leale a Kaido e ritiene che diventerà il prossimo re dei pirati.[3] Si è mostrata felice nel rivederlo e, pur rivolgendosi a lui in maniera formale, non ha esitato a criticarlo per i suoi problemi con la figlia e per averla fatta aspettare.

Si stuzzica continuamente con gli altri Compagni Volanti e si è irritata quando Queen l'ha insultata.

Page One[modifica | modifica sorgente]

Sembra che lei e Page One siano fratelli dato che quest'ultimo la chiama con un diminutivo di sorella.[3]

Ulti gli è molto legata dato che cerca sempre di stargli appresso, anche se si irrita quando la definisce maniaca, diventando violenta.[4] Inoltre tende a trattare Page One con condiscendenza ed è molto protettiva nei suoi confronti, tanto da difenderlo dalle offese di Sasaki e da infuriarsi quando Rufy l'ha colpito.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Ulti e Rufy si scontrano.

In qualità di Star, ha autorità sui membri di grado inferiore. In passato è stata il capitano di un equipaggio e ne aveva quindi il comando.

È tra le Star più forti della ciurma e secondo un agente del CP0 può sconfiggere facilmente centinaia di nemici alla volta.[5] Inoltre le sue capacità sono state lodate da Monkey D. Rufy, che ha ammesso di averla inizialmente sottovalutata, ma si è ricreduto dopo l'inizio del loro scontro.[3] Assieme a Page One, Ulti ha avuto facilmente la meglio contro Nami e Usop, e la stessa navigatrice ha constatato che servono fulmini molto più potenti dei suoi per poterle effettivamente arrecare danno.

Sa tirare potenti testate, tanto da aprire un enorme buco sul pavimento durante lo scontro con Rufy. I subordinati di Ulti hanno paragonato le sue testate a delle cannonate.

Frutto del diavolo[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere Dino Dino modello pachicefalosauro

Ulti in forma ibrida.

Ulti ha mangiato il frutto del diavolo Dino Dino modello pachicefalosauro di tipo Zoo Zoo ancestrale, che le consente di trasformarsi in un pachicefalosauro, ottenendo un cranio molto resistente con cui sferrare violente testate ed arti superiori in grado di bloccare i nemici.

La trasformazione in dinosauro aumenta notevolmente la sua resistenza, tanto che si è ripresa velocemente dopo essere stata colpita dalla mazza di Yamato.[6]

Ambizione[modifica | modifica sorgente]

Sa adoperare l'Ambizione dell'armatura, che utilizza sulla fronte per rafforzare ulteriormente le sue testate. Padroneggia anche l'Ambizione della percezione, dato che ha capito che Rufy è sopravvissuto avendo sentito la sua presenza.

Armi[modifica | modifica sorgente]

Possiede una mazza chiodata ed è abile nell'utilizzarla.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Divenne il capitano di una ciurma, ma in seguito entrò nei Pirati delle cento bestie e diventò una dei Sei Compagni Volanti.

Saga del Paese di Wa[modifica | modifica sorgente]

In occasione dell'annuale banchetto per la festa del fuoco, i Sei Compagni Volanti vengono convocati a Onigashima e discutono tra loro, stuzzicandosi a vicenda.

Dopo essersi incontrati con Kaido, Jack e King, quest'ultimo rivela loro di averli convocati lui utilizzando il nome dell'imperatore poiché in caso contrario alcuni dei Sei Compagni Volanti, tra cui Sasaki e Who's Who, non sarebbero venuti. Dopo avere ascoltato il programma del banchetto rivelato da Bao Huang, Kaido offre a chi dei Sei Compagni Volanti riuscirà a riportare sua figlia Yamato, la possibilità di affrontare una delle Superstar in modo da potergli permettere in caso di vittoria di prenderne il posto.

Ulti segue Page One mentre è alla ricerca di Yamato, il quale gli dice di smettere di seguirlo e cercare altrove. La ragazza si irrita quando la definisce maniaca, ma gli sale in spalle perché stanca, facendolo cadere. I due si imbattono così in Rufy.

Ulti viene colpita da Yamato.

Capito che si tratta di un intruso, la ragazza balza in alto e lo colpisce con una potente testata, alla quale l'avversario si oppone, ma finisce in un buco nel pavimento. Capito che Rufy ha resistito al colpo, si trasforma nella sua forma ibrida e viene affiancata nel duello da Page One, trasformatosi in forma animale. Cappello di paglia la afferra dalle corna e la scaraventa a terra, da dove vede l'avversario colpire anche Page One. Infuriata, Ulti si trasforma in forma animale e blocca Rufy. Tuttavia, mentre sta per sferrargli un'altra testata, sopraggiunge Yamato, che la colpisce.

Quando Ulti e Page One si riprendono, vengono informati della posizione di Yamato e Rufy, così Page One si affretta a raggiungerli, lasciando Ulti indietro. Le viene poi comunicata l'ubicazione di Rufy e Yamato, così si appresta a raggiungerli, affermando che non perdonerà quest'ultima. Infatti poi raggiunge e affronta la traditrice, che dichiara pubblicamente di essere dalla parte degli intrusi.

Yamato poi fugge via arrampicandosi su un muro. A quel punto i Sei Compagni Volanti ricevono una chiamata da parte di King che li aggiorna sulla situazione e ordina loro di smettere di cercare Yamato e di aiutarlo a fermare chiunque cerchi di raggiungere la sommità dell'isola, aggiungendo che la sfida tra loro e le Superstar è annullata. Ulti si irrita per quest'ultima cosa, ma quando sente Page One dire che è normale visto ciò che sta accadendo, si calma e gli dice che Yamato si è allontanata e che lo aspettava affinché lui la portasse in spalle. Quest'ultimo le risponde che può sognarselo, così King grida ai due di tacere, cosa che fa infuriare Ulti.

Ulti e Page One notano poi Rufy, ma vengono attaccati dai samurai, che respingono facilmente. A quel punto Usop colpisce Page One, per poi attirare la loro attenzione assieme a Nami, cosa che la fa irritare. Quando i due fuggono, lei e Page One li inseguono.

Ulti dà una testata a Usop.

Riceve poi l'ordine da parte di King di uccidere Momonosuke così da scoraggiare i seguaci della famiglia Kozuki, ma rimane dov'è. Ferisce poi Nami e Usop con una testata.[7] Quest'ultimo riesce a catturarla, così lei chiede aiuto a Page One, che la libera. La piratessa evita il successivo attacco del cecchino e gli dà un'altra testata, frantumandogli il cranio, e minaccia Nami intimandole di ammettere che Rufy non riuscirà mai a sconfiggere Kaido e diventare re dei pirati. La navigatrice però proclama il contrario, così Ulti si prepara a ucciderla, venendo tuttavia fermata dall'improvviso arrivo di Tama e Komachiyo, che la morde e poi porta via Nami e Usop. Chiede così a Page One di mordere il komainu, ma lui le dice di arrangiarsi. A quel punto Hihimaru sopraggiunge e attacca quest'ultimo, che blocca la sua katana con un morso. Sconfitto il babbuino, Page One e Ulti continuano a cercare i loro avversari in fuga. Quest'ultima afferma inoltre di volere rompere la testa di Nami.

Una volta trovati, nota che questi ultimi stanno rendendo vari Gifters loro alleati, finché non raggiungono la torre destra del palazzo dove Franky sta combattendo contro Sasaki e le sue truppe, che lo stanno bloccando per consentire al triceratopo di colpirlo: i Gifters domati liberano Franky, che riesce così a evitare l'incornata di Sasaki. Ulti e Page One rivelano così a quest'ultimo di annientare quei Gifters perché sono dei traditori. Sasaki domanda per quale motivo lo abbiano fatto, così Ulti afferma che crede abbiano usato qualche potere, per poi attaccare i nemici dicendo loro che spaccherà le loro teste. Tuttavia Nami riesce ad anticiparla, fulminandola.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il suo nome potrebbe essere un riferimento ad un gioco di carte.
  • Ulti termina molte delle sue frasi con de-arinsu (でありんす?), una parola utilizzata dalle geishe traducibile con "essere". Fino a prima della festa del fuoco, usava de-gonsu (でごんす?), una parola arcaica di uguale significato.
  • Il suo cibo preferito sono le patate tornado.[1]

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 SBS del volume 97.
  2. Vol. 97capitolo 979, King lo afferma.
  3. 3,0 3,1 3,2 Vol. 97capitolo 983.
  4. Vol. 97capitolo 982.
  5. Vol. TBAcapitolo 1003.
  6. Vol. 97capitolo 984, i subordinati di Kaido notano quanto siano resistenti i dinosauri.
  7. Vol. TBAcapitolo 995, Nami chiede a Ulti di non darle un'altra testata e Usop lo rivela.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.