Usakkov è un gay e un ex prigioniero di Impel Down.[1]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Ha dei lunghi baffi marroni e porta degli occhiali da sole con la montatura gialla e le lenti blu. Ha una pelliccia di coniglio come copricapo, con le zampe anteriori dell'animale che gli scendono sul petto, mentre il resto del corpo gli penzola dietro la schiena.[2] Indossa una giacca a righe verticali rosso scure e arancioni, una camicia bianca, un papillon verde, mutande bianche, calze a rete nere e reggicalze.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Usakkov è una persona gioviale che ama esibirsi in pubblico.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

La sua pericolosità è tale da essere stato rinchiuso ad Impel Down. Combatte tenendo sulle spalle di Tsunokkov.[3]

Armi[modifica | modifica sorgente]

Mentre tenta di evadere di prigione, impugna due pistole. A Marineford brandisce una spada e un bazooka.[4]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

A un certo punto fu incriminato e imprigionato ad Impel Down.[1] In seguito riuscì a raggiungere il il livello quinto e mezzo.

Saga di Impel Down[modifica | modifica sorgente]

Usakov nella terra dei trans-formati.

Si esibisce sul palco ed assiste al tentativo di uccisione di Emporio Ivankov da parte di Bellett, vedendo poi quest'ultimo venire trasformato in una donna dal rivoluzionario.

Incita poi Rufy a riprendersi in seguito al trattamento a base di ormoni e gli porta poi del cibo. In seguito è tra coloro che scelgono di seguire Ivankov per evadere di prigione.

Giunto all'esterno della prigione, è tra coloro che si dispera per il fatto lì non vi sia nessuna nave della Marina, con cui gli evasi pensavano di fuggire dopo averne preso il possesso. Tuttavia Jinbe dice loro di non disperarsi e che le navi si sono soltanto allontanate. Usakkov vede quindi l'uomo-pesce scardinare il portone della prigione che poi usa come zattera per trasportare Crocodile, Das Bornes e Bagy. I quattro riescono così ad impossessarsi di una nave, su cui poi Usakkov sale assieme a molti altri evasi.

Saga di Marineford[modifica | modifica sorgente]

Usakkov assiste Inazuma.

Durante il viaggio verso Marineford, assiste Inazuma, avvelenato da Magellan, assieme a Tsunokkov e a un altro trans-formato.[5]

Raggiunta l'isola, partecipa alla guerra per la supremazia combattendo contro la Marina, assistendo al momento in cui Rufy riesce a liberare Ace.

Assiste poi alla morte di quest'ultimo per mano di Akainu, il quale sconfigge anche Inazuma. A quel punto Usakkov gli spara dei colpi di bazooka contro per cercare di fermarlo, ma senza successo.

Dopo la morte di Barbabianca e la fine della battaglia, sale a bordo della nave della Marina dirottata da Boa Hancock, nascondendosi con gli altri trans-formati nelle cabine.

Saga dopo la guerra[modifica | modifica sorgente]

Una volta che la nave ha raggiunto il Polar Tang, Usakkov sente Ivankov chiedere informazioni a Trafalgar Law riguardo le condizioni di Rufy. Dopo avere atteso l'arrivo della nave delle Piratesse Kuja, i trans-formati fanno rotta verso Momoiro.[6]

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Saga di Impel Down[modifica | modifica sorgente]

Usakkov veste Crocodile.

Usakkov applaude assieme agli altri dopo che Ivankov ha trasformato Bellett in una donna.[7]

In seguito lui e un altro trans-formato vestono Crocodile con dei nuovi abiti nel livello quinto e mezzo.[8]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il suo nome è basato sulla parola ウサギ (usagi, coniglio?), in riferimento al suo aspetto.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.