Vinsmoke Sanji è il cuoco dei Pirati di Cappello di paglia. È originario del mare settentrionale anche se ha trascorso la maggior parte della sua vita nel mare orientale. Il suo sogno è quello di trovare il famigerato All Blue.

Indice

Aspetto

Sanji è un uomo magro ma muscoloso, con capelli biondi pettinati in modo che coprano uno dei suoi occhi. La caratteristica fisica più particolare di Sanji sono le sue sopracciglia. Mentre il sopracciglio destro è a forma di spirale dalla parte esterna, quello sinistro è a spirale all'interno. Questo dettaglio, però, non si nota facilmente perché Sanji tiene sempre coperto un occhio in modo che non si noti. Si infuria sempre se qualcuno, specialmente Zoro, critica la forma delle sue sopracciglia.

Indossa spesso un vestito elegante a doppio petto a maniche lunghe, con una cravatta, sopra ad una camicia a tinta unita. Anche le sue scarpe sono eleganti.

Sanji inoltre è un accanito fumatore e raramente compare senza una sigaretta.

Prima del salto temporale

Nonostante spesso indossi gli stessi abiti eleganti con piccole variazioni, quando è finito su Momoiro, Sanji è stato costretto a vestirsi come gli altri abitanti del luogo, ovvero con vestiti da donna. Qualche tempo dopo però è tornato al suo classico abbigliamento.

Dopo il salto temporale

Sanji inizia a tenere coperto l'occhio destro e mostrando quello sinistro. I suoi capelli sono più lunghi e si è fatto crescere un po' i baffi e un pizzetto scuro. Il suo collo si è ingrossato in modo simile a quelli di Rufy e Zoro.

A Dressrosa si è dovuto travestire, indossando occhiali da sole e barba e baffi finti.

Galleria

Carattere

Sanji corteggia Nami al loro primo incontro.

Una delle caratteristiche più evidenti del carattere di Sanji è il suo modo calmo e gentile. Come Franky, Sanji non ha paura di mostrare le proprie emozioni.

Ha l'abitudine di separarsi da tutti gli altri componenti della ciurma e, in seguito, intervenire nel momento del bisogno.

Tende a parlare in modo molto composto, anche in circostanze critiche, e raramente agisce senza prima riflettere. Sanji è anche estremamente intelligente. Un esempio è quando ha ingannato Crocodile fingendo di essere Mr. Three o quando ha dedotto che il CP9 avrebbe portato Nico Robin alla stazione, riuscendo ad arrivare lì prima di loro. Quando gli eventi vanno come previsto e Sanji riesce a prevederli, ha l'abitudine di esclamare "bingo!".

La sua più grande caratteristica è però quella di essere estremamente passionale. Infatti è solito flirtare con ogni donna attraente che vede e ha anche sostenuto che Nami era il principale motivo che lo aveva spinto a unirsi all'equipaggio di Rufy. Dopo il salto temporale, Sanji è diventato ancora più perverso a causa dei suoi due anni sull'isola dei trans-formati, agendo ancora più stranamente quando si avvicina alle persone di sesso opposto. Con ogni bella donna che ha visto, Sanji si è sempre dimostrato molto galante e le ha dedicato molte attenzioni, e, anche se non è attratto da donne brutte o anziane, le protegge lo stesso dai pericoli, come ha fatto con Kureha.

Durante l'infanzia, è stato educato nel galateo e nelle buone maniere da Zef, che gli ha insegnato a non colpire mai e poi mai una donna. Riesce a minacciare una donna solo quando i suoi compagni sono in grave pericolo, ma non riesce comunque a colpirla, come con Califa e con Robin, quando quest'ultima era nemica di Bibi. Ha dimostrato inoltre di essere molto geloso, ad esempio quando ha appreso che Rufy è stato spedito da Orso Bartholomew ad Amazon Lily, l'isola delle donne.

Sanji punisce Fullbody.

Detesta le persone che non finiscono il cibo che hanno di fronte o gettano il cibo, non sapendo cosa significhi essere affamati. Per questo motivo ha punito Fullbody e alcuni membri della famiglia Kyoshiro.

Relazioni

Ciurma

Nonostante Sanji dica spesso di preoccuparsi solo delle donne dell'equipaggio, in realtà si preoccupa per tutti i suoi compagni, come dimostra il fatto di avere salvato l'intera ciurma in numerose occasioni. Quando Sanji non è riuscito a proteggere l'equipaggio da Orso Bartholomew, si è subito scagliato contro quest'ultimo, nonostante Usop abbia cercato di fermarlo. Ha anche rischiato la vita per proteggere i suoi compagni contro personaggi del calibro di Ener e Do Flamingo.

Monkey D. Rufy

Sanji ha sviluppato subito un forte legame con Rufy, con il quale condivideva il fatto di avere un sogno ritenuto da molti impossibile. Infatti mentre il sogno di quest'ultimo era quello di diventare il re dei pirati, quello di Sanji era di trovare l'All Blue. Nonostante Sanji si arrabbi spesso con Rufy per svariati motivi, lo rispetta molto come capitano, al punto da affermare con convinzione che sarà lui ad essere il prossimo re dei pirati. Essendo il miglior nuotatore dell'equipaggio, è anche il membro della ciurma che salva più volte Rufy dall'annegamento. I due godono inoltre di grande fiducia reciproca, come dimostrato quando Rufy permette a Sanji di attaccare da solo la Queen Mama Chanter o quando il cuoco afferma con sicurezza che il suo capitano uscirà vittorioso dallo scontro con Charlotte Katakuri, nonostante quest'ultimo fosse il membro della ciurma dell'imperatrice Charlotte LinLin più forte dopo di lei.

Roronoa Zoro

La rivalità tra Sanji e Zoro.

Sanji è sempre in contrasto con Zoro per qualsiasi questione, anche nei momenti più critici. A Little Garden, i due hanno dato ufficialmente inizio alla loro eterna rivalità con una sfida di caccia in cui avrebbe vinto colui che avrebbe ucciso l'animale più grosso. Nonostante questo, Sanji è disposto ad ammettere quando il compagno ha ragione su alcuni aspetti, come ad esempio il preferire la morte che il disonore durante la Davy Back Fight, o sul rientro di Usop nella ciurma. Ha anche cercato di fermare il sacrificio di Zoro durante lo scontro con Orso Bartholomew offrendo la sua stessa vita in cambio di quella del compagno, anche se gli è stato impedito dallo stesso spadaccino che lo tramortì con un colpo. Dopo essersi svegliato, Sanji si è subito alzato per trovare Zoro, dimostrando grande preoccupazione per ciò che gli poteva essere successo. Inoltre quando i due lottano contro un nemico comune, formano quasi sempre una coppia inarrestabile. Nonostante le loro vicissitudini, hanno una grandissima fiducia l'uno dell'altro, che non sono però mai disposti ad ammettere. Un altro aspetto interessante è il fatto che nel manga i due non si siano mai chiamati per nome.

Famiglia

Vinsmoke Judge

Sanji affronta Judge.

Sanji nutre un forte odio nei confronti del padre, a causa del comportamento freddo di quest'ultimo. Infatti Judge durante l'infanzia lo ha sempre disprezzato per la sua debolezza, tanto da inscenare pubblicamente la sua morte e rinchiuderlo in una prigione sotterranea. Successivamente Judge gli ha persino permesso di fuggire, una volta raggiunto il mare orientale, a patto che non si identificasse mai più come suo figlio. Tutto questo ha portato Sanji a rifiutare categoricamente suo padre biologico e a considerare Zef il suo vero padre.

Vinsmoke Sora

Mentre era incinta di Sanji, sua madre ha ingerito un farmaco per contrastare la modifica genetica imposta da Judge, permettendo al figlio di diventare un normale essere umano con delle emozioni. Di conseguenza, Sora ha sempre gioito nel vedere i comportamenti gentili di Sanji tanto da definirlo come il miglior figlio al mondo. A sua volta Sanji voleva molto bene a sua madre, tanto da scegliere di diventare un cuoco per onorare la sua volontà.

Vinsmoke Reiju

Tra tutti i suoi fratelli, Sanji andava d'accordo solo con la sorella. Quest'ultima infatti curava le sue ferite in segreto e fingeva di schernirlo solo per non essere insultata a sua volta dagli altri fratelli. Reiju provava dispiacere nel vedere la situazione di Sanji tanto da liberarlo dalla prigione in cui era rinchiuso e piangere per il suo allontanamento.

Fratelli

Sanji prova un grande odio nei confronti dei suoi tre fratelli Ichiji, Niji e Yonji, i quali a causa della modificazione genetica non provavano alcuna forma di empatia. Durante l'infanzia da loro è sempre stato disprezzato e deriso per via della sua debolezza, al punto da essere picchiato ripetutamente. Inoltre quando venne inscenata la morte di Sanji, i fratelli erano contenti della sua presunta morte e dopo aver appreso che era ancora vivo, continuarono a deriderlo e picchiarlo mentre si trovava nella prigione. Questo fu uno dei principali fattori per cui Sanji decise di scappare dalla sua famiglia.

Amici

Zef

Sanji scopre il sacrificio di Zef.

Zef è il maestro di Sanji sia come cuoco che come combattente. Al termine di un naufragio, quando Sanji era ancora un bambino, furono costretti a vivere per ottanta giorni sopra uno scoglio, con pochissime razioni di cibo e acqua a disposizione. Per permettere al bambino di sopravvivere, Zef lasciò a lui tutte le razioni e si nutrì della sua stessa gamba. Quando Sanji lo scoprì, chiese al pirata il motivo di quel nobile gesto, e quest'ultimo rispose di averlo fatto perché i due condividevano lo stesso sogno. Zef parlò con Sanji della sua idea di costruire un ristorante sul mare, e quest'ultimo promise di aiutarlo. Dopo questa vicenda Zef insegnò a Sanji tutti i segreti della cucina e gli insegnò la tecnica della gamba nera, un'arte marziale che gli permetteva di non utilizzare le mani, necessarie alla cucina. Sanji considera Zef il suo vero padre e la sua possibile morte per mano del Germa 66 è stato uno dei principali motivi che hanno costretto il pirata a lasciare sia la sua ciurma che il suo sogno.

Baratie

Sanji lavorò sotto la guida di Zef nel Baratie, un ristorante sul mare. Qui era solito rimproverare i suoi colleghi, che a loro volta si lamentavano del fatto di dover obbedire ad uno chef così giovane. Tuttavia la cucina di Sanji era un riferimento per tutto il ristorante, tanto che tutto il personale fu sconvolto dalla sua partenza. Da allora tutti i suoi colleghi si sono sempre informati delle gesta del pirata e della sua ciurma.

Nefertari Bibi

Come i primi sei membri della ciurma, Sanji era molto legato a Bibi. Come ha sempre fatto con Nami e Robin, Sanji amava corteggiare la principessa, che scambiava le sue attenzioni come atti di semplice gentilezza. Come gli altri, Sanji era molto triste quando Bibi decise di rimanere nel suo paese.

Duval

Inizialmente Duval odiava profondamente Sanji, poiché essendo molto simile al ritratto del pirata sulla sua prima taglia, i marine cominciarono a darli la caccia impedendogli di continuare la sua normale vita. Tuttavia, durante una lotta con Sanji, quest'ultimo riuscì tramite i suoi calci a cambiare i connotati di Duval, rendendolo più bello. Da quel momento Duval fu eternamente grato al pirata, nonostante quest'ultimo continuò ad ignorarlo.

Nemici

Marina

Come tutti i membri della sua ciurma, Sanji è un nemico della Marina.

Absalom

Absalom si è guadagnato l'odio di Sanji dopo avere approfittato di Robin e Nami, rendendosi invisibile grazie ai suoi poteri. Inoltre Absalom voleva costringere la navigatrice a sposarlo, cosa che scatenò l'ira del cuoco che corse subito a soccorrerla. Durante il loro combattimento, Sanji ha rivelato che l'odio che provava per l'avversario non era solo per avere preso di mira una sua compagna, ma anche per avere ingerito il frutto Suke Suke. Infatti sin da bambino ha sempre sognato di utilizzare l'invisibilità per spiare le ragazze e compiere azioni eroiche.

Forza e abilità

Sanji è uno dei quattro migliori combattenti dell'equipaggio insieme a Rufy, Zoro e Jinbe. Sulla sua testa ammonta una taglia di 330.000.000 Simbolo Berry.png, indice della sua pericolosità. È informato su alcuni argomenti in quanto da bambino ha letto dei libri, tra cui l'enciclopedia dei frutti del diavolo, molti di cucina e Noland il bugiardo.

In quanto membro della famiglia Vinsmoke, aveva i privilegi di essere un principe e i sudditi del regno di Germa erano al suo servizio. Tuttavia dopo avere abbandonato la sua famiglia all'età di otto anni, ha perso tali benefici.

Capacità fisiche

Sanji possiede un'immensa forza fisica, riconosciuta da personaggi come Kaku e persino da Donquijote Do Flamingo, un temuto pirata allora membro della Flotta dei sette.

Alla sua prima apparizione ha sconfitto Fullbody, un tenente della marina, con la massima facilità. Durante il combattimento contro Kuroobi è stato anche in grado di tenergli testa sott'acqua, nonostante essendo un uomo-pesce, la sua forza era venti volte superiore a quella di un comune umano, e di sconfiggerlo una volta ritornati sulla terraferma. La sua forza è tale da avergli permesso di sconfiggere Jabura, all'epoca un membro del CP9.

Possiede inoltre velocità e agilità sorprendenti, tanto da eguagliare la velocità di Rufy in Gear Second e a superare quella di Califa, nonostante quest'ultima usasse il Soru. Dopo il salto temporale, la sua velocità è aumentata, come dimostrato quando riesce a colpire Oven e salvare Chiffon addirittura senza farsi vedere.

La sua enorme forza risiede principalmente nelle gambe. Infatti, con un solo calcio, Sanji è riuscito a fare sbilanciare e consecutivamente cadere a terra Odr, un antico gigante quattro volte più grande di uno comune, e a rivaleggiare con Bentham, anch'egli un maestro nel combattimento con i calci. Non ha avuto problemi nemmeno contro Absalom, nonostante questi avesse un corpo potenziato. Dopo i due anni di allenamento, è stato in grado di rompere il collo di un Pacifista con un solo calcio ed è riuscito per un breve periodo a tenere testa a Vergo, un viceammiraglio della Marina, e a respingere più volte gli attacchi di Daifuku, uno dei membri di spicco dei Pirati di Big Mom.

Durante il suo allenamento a Momoiro, cercando di sfuggire agli abitanti dell'isola che volevano farlo diventare uno di loro, Sanji ha inoltre potenziato ulteriormente la muscolatura delle gambe al punto da riuscire a sviluppare una tecnica, chiamata Sky Walk, che gli permette di muoversi a una velocità tale da non essere visto e a spostarsi a mezz'aria calciando quest'ultima, eguagliando il Geppo. Inoltre, durante il viaggio verso l'isola degli uomini-pesce, ha utilizzato nuovamente questa abilità per muoversi ad altissima velocità sott'acqua, chiamando tale variante Blue Walk. Facendone uso riesce ad acquisire una velocità che può rivaleggiare con quella di un uomo-pesce.

Sanji rimane in piedi dopo l'attacco di Ener.

Sanji è dotato inoltre di una grande resistenza già da quando era al Baratie, che gli ha permesso di incassare i potenti colpi di Pearl e subito dopo combattere alla pari con Gin. È anche riuscito a sopravvivere a due scariche elettriche di Ener e a rimanere per alcuni secondi in piedi dopo l'attacco. Nonostante fosse stato ferito da Califa, è stato in grado di rimettersi in sesto in poco tempo e ad avere ancora la forza necessaria per sconfiggere Jabura. Insieme a Zoro, è stato anche l'unico membro della ciurma a rialzarsi dopo il potentissimo attacco di Orso Bartholomew, anche se a fatica. In seguito è sopravvissuto ad un laser di un Pacifista nonostante lo avesse preso in pieno petto.

Sanji possiede anche una grande forza di volontà, avendo resistito all'Ambizione del re conquistatore di Big Mom.

Abilità culinarie

Sanji ha iniziato ad appassionarsi di cucina sin dalla tenera età, iniziando come autodidatta e facendo esperienza poi come aiuto cuoco su una nave da crociera. In seguito, grazie all'insegnamento di Zef, è riuscito a diventare un cuoco eccellente. I suoi piatti mantengono sempre un forte senso estetico e sono sempre molto graditi dal resto della ciurma. È anche in grado di dedurre gli ingredienti e la preparazione che si cela dietro un piatto solamente guardandolo. Dopo i due anni di allenamento, è riuscito ad avere tutte le novantanove ricette della cucina del dominatore come premio per avere sconfitto altrettanti combattenti del Kung Fu dei trans-formati.

Inoltre, al comando di una squadra di chef e con l'aiuto di Charlotte Pudding e Charlotte Chiffon, ha preparato una torta gigantesca che ha estasiato e fatto svenire Charlotte LinLin, nonostante nessun sapore, a detta di Bege, fosse ancora sconosciuto per la donna.

Abilità strategiche

Sanji ha sempre dimostrato la sua astuzia e le sue capacità da stratega, infatti a Little Garden si è spacciato per Mr. Three parlando al lumacofono con Crocodile, riferendogli che i Pirati di Cappello di paglia erano stati eliminati mentre nel regno di Alabasta lo ha fatto uscire dal casinò per potere liberare i suoi compagni di ciurma rinchiusi al suo interno. A Skypiea ha distrutto il motore principale dell'arca Maxim, distraendo Ener e permettendo così ad Usop di trarre in salvo Nami, mentre a Water Seven ha intuito che Nico Robin avrebbe lasciato l'isola con il treno marino, facendo trovare a Nami una lettera e un lumacofono per informarla che sarebbe salito a bordo, oltre ad avere ideato un piano per liberarsi di una cinquantina di agenti governativi e marine presenti sul convoglio, sganciando l'ultimo vagone dopo avere fatto in modo che essi lo raggiungessero. Ad Enies Lobby, sapendo che Usop non era un lottatore, lo ha sostituito nel combattimento contro Jabura, riferendogli che le sue doti da cecchino erano più utili per cercare di salvare Nico Robin. Inoltre in seguito ha chiuso anche i cancelli della giustizia per agevolare la fuga della sua ciurma dalla Marina. A Dressrosa è stato l'unico a rendersi conto che Law mirava troppo a sconfiggere Do Flamingo anziché Kaido, reale obiettivo dell'alleanza.

Interesse per le donne

Sanji ha un forte interesse per le belle donne e fa spesso smancerie alle sue compagne di ciurma. Quando una donna sta piangendo, anche ad una certa distanza, egli ha come un sesto senso che gli fa percepire la cosa e si fionda subito ad aiutarla. Non riuscirebbe mai ad attaccarne una e piuttosto di farlo, preferirebbe perdere la propria vita, come dimostrato quando ha incontrato Califa e Violet. Sa capire anche quando mentono, cosa accaduta a Water Seven con Nico Robin, occasione in cui disse a Chopper che gli uomini devono perdonare le bugie delle donne.

Tecnica della gamba nera

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere tecnica della gamba nera

Grazie ai duri allenamenti sotto la guida di Zef, Sanji ha guadagnato una forza fisica sovrumana che, insieme ad una straordinaria velocità, gli ha permesso di padroneggiare ad alti livelli la tecnica della gamba nera. Questa arte marziale comprende una grande varietà di colpi che rendono Sanji un combattente molto versatile. Grazie a questa tecnica è riuscito a sconfiggere animali di enorme stazza come un coccobanana o Momu con grande facilità. Con essa ha saputo anche rimodellare i connotati del viso a Wanze e a Duval, migliorandone l'aspetto.

Il Diable Jambe.

Ha inoltre saputo potenziare tale tecnica, dandole in nome di Diable Jambe. Per utilizzarla, Sanji usa l'attrito tra la scarpa e il terreno per riscaldare la sua gamba fino a renderla incandescente.

Grazie all'elevata temperatura acquisita è in grado con i suoi colpi di ustionare l'avversario. L'utilizzatore acquista anche maggiore velocità e agilità, come visto durante lo scontro con Jabura, nel quale non solo è stato capace di schivare i suoi attacchi ma anche di ferirlo nonostante il Tekkai, una delle Rokushiki capace di irrobustire il corpo. Utilizzando tale tecnica è inoltre riuscito con un solo calcio a deviare un potente attacco di Odr, nonostante l'enorme stazza di quest'ultimo.

Sanji ha dimostrato di sapere utilizzare questa tecnica indifferentemente su entrambe le gambe. Nonostante la potenza acquisita, prima del salto temporale questa mossa ha avuto degli effetti collaterali sull'utilizzatore. A causa di un suo uso prolungato nel tempo infatti, Sanji ha avvertito dolore durante lo scontro con un Pacifista. Tuttavia, dopo i due anni di allenamento, Sanji sviluppa molto l'utilizzo di tale tecnica, essendo diventato in grado di attivarla senza bisogno dell'attrito tra la scarpa e il terreno ed utilizzarla senza danni collaterali. Ha inoltre imparato ad effettuare il Diable Jambe sia immerso completamente nell'acqua gelida che volando a mezz'aria, e con essa è anche in grado di ferire il corpo di gomma di Rufy.

Ambizione

È in grado di utilizzare l'Ambizione della percezione ad alti livelli, come dimostrato durante la festa tenuta al palazzo reale dell'isola degli uomini-pesce dove, insieme a Rufy e a Zoro, è riuscito a sentire la presenza di Caribou. È inoltre riuscito ad individuare il corpo di Kin'emon sott'acqua nonostante la profondità del lago impedisse l'uso della vista ed è riuscito a percepire la sofferenza di Tashigi a causa di Vergo nonostante la notevole distanza tra di loro. La sua Ambizione della percezione è così elevata da avere ricevuto gli elogi di Charlotte Katakuri, un grandissimo utilizzatore di tale potere. A detta di Oda, il tipo di Ambizione che Sanji sa utilizzare meglio è proprio quello della percezione.

Sanji sa utilizzare anche l'Ambizione dell'armatura,[10] a cui è ricorso per fronteggiare il padre.

Armi

Sanji affronta Wanze.

Nonostante Sanji nel combattimento non utilizzi le mani, necessarie per la cucina, ha comunque impugnato alcune armi, anche se molto raramente.

A detta di suo padre, Sanji inizialmente è stato addestrato all'uso della spada. Anche se non è noto quanto sia diventato abile nel suo utilizzo, ha mostrato di sapere utilizzare con grande maestria dei lunghi coltelli da cucina. Durante il combattimento con Wanze infatti, è riuscito con grande velocità a fare a fette l'armatura fatta di ramen del nemico.

Mentre lo aiutava a fuggire da Cacao, Niji gli ha lasciato una Raid Suit. Oltre alle tecnologie standard di accelerazione e levitazione, essa è in grado di renderlo invisibile. Dopo averla indossata, la sua forza in combattimento è crescita a tal punto da permettergli di fronteggiare senza alcuna fatica un individuo del calibro di Page One, uno dei membri di spicco della ciurma dei Pirati delle cento bestie. A detta del cuoco infatti, con essa sarebbe riuscito a sconfiggerlo in poco tempo senza ricevere la benché minima ferita.

Storia

Aiutaci a migliorare questi articoli! Questa sezione è una bozza!

Questa sezione è ancora incompleta o deve essere rifatta. Aiutaci a migliorarla!

Passato

Reiju aiuta Sanji a fuggire dalla sua famiglia.

Sanji nacque nel mare settentrionale come membro della famiglia Vinsmoke. Fin da bambino, al contrario dei suoi fratelli, si dimostrò poco propenso al combattimento e coltivò una profonda passione per la cucina, cose che lo resero profondamente disprezzato dal padre e dai suoi fratelli gemelli, da cui subì terribili angherie e umiliazioni, come pestaggi continui e la segregazione per sei mesi in cella con addosso una maschera di ferro. Undici anni prima dell'inizio della narrazione, mentre il Germa si trovava nel mare orientale per combattere sull'isola di Cozia, sua sorella Reiju lo fece uscire di prigione e Sanji scappò per imbarcarsi sulla nave da crociera Orbit, dove in seguito diventò apprendista cuoco.[11]

Due anni dopo[12] la nave venne assalita dai Cuochi pirati durante una bufera: Sanji venne travolto da un'onda e cadde in mare, ma Zef si tuffò in acqua per salvarlo.

Sanji scopre il sacrificio di Zef.

Entrambi giunsero in una piccola isola deserta e priva di vegetazione dove decisero di rimanere separati a meno che non avvistassero una nave; Zef diede un sacco con delle provviste a Sanji e ne tenne uno molto più grande per sé e si allontanò. Dopo settanta giorni, Sanji decise di rubare il cibo nel sacco del pirata, ma scoprì che in realtà era pieno solo di oro e gioielli e che quindi aveva ceduto a lui tutto il cibo. Per sopravvivere, il pirata aveva infatti mangiato una delle sue gambe.

A quel punto, Zef spiegò a Sanji che il motivo per cui lo aveva salvato era che entrambi coltivavano lo stesso sogno, ovvero quello di trovare l'All Blue. Quindici giorni dopo, furono salvati da una nave di passaggio e dopo poco tempo aprirono il Baratie, con lo scopo di sfamare chiunque ne avesse bisogno.

Contemporaneamente, Zef lo educò infuriandosi con lui quando ruppe un piatto e fece cadere il cibo a terra dopo avere visto una bella donna. Una volta Zef gli disse anche di essere lento a cucinare e lo colpì quando lo vide perdere tempo con una ragazza.[13]

Divenne vice capocuoco e a volte sfamava sul retro del ristorante coloro che venivano cacciati dagli altri cuochi perché non potevano pagare.[14]

Un giorno, assieme a Paty e Carne chiese a Zef di assumere una cuoca. Quest'ultimo affermò che era abituato ad educare mediante i calci e con una donna non avrebbe potuto farlo. Quando il bambino gli rispose che poteva farlo comunque, Zef lo colpì più volte alla testa facendogli spuntare molti bernoccoli, dicendogli che un uomo non prende a calci una donna, poiché se lo farebbe, smetterebbe di esserlo. Inoltre avrebbe dovuto tagliarsi i testicoli, mentre lui avrebbe dovuto fare lo stesso con la sua testa, in quanto era ciò che spettava a un padre. Mentre se ne andò disse anche a Sanji di non costringerlo ad odiarlo mentre cresceva, ordinandogli di tornare al lavoro.[15]

Saga del Baratie

Sanji serve Fullbody, ma rovina accidentalmente il suo appuntamento con una donna. Il tenente allora per vendicarsi mette un insetto nella minestra e chiama al tavolo Sanji, che continua a prenderlo in giro rispondendo in maniera ironica alle sue illazioni, facendolo infuriare ancora di più. Allora Fullbody spacca il tavolo a cui era seduto ed incita il cuoco a combattere, il quale lo sconfigge facilmente.

Sanji sfama Gin.

Al ristorante arriva poi Gin, che il resto dei cuochi caccia poiché non ha denaro con sé. Tuttavia Sanji, consapevole di che cosa sia la fame, gli offre un piatto di riso, che egli mangia avidamente. A tutto questo assiste anche Rufy, il quale lo invita ad entrare nella sua ciurma.

Due giorni dopo, i Pirati di Creek giungono al Baratie e il capitano, debilitato dalla fame, entra nel locale con l'aiuto di Gin chiedendo cibo e acqua. I cuochi si rifiutano di sfamare un pirata tanto crudele, ma Sanji decide di preparagli comunque da mangiare. Tuttavia, una volta recuperate le forze, Creek colpisce il cuoco e dichiara di volersi appropriare del ristorante. Dopodiché ordina che venga preparato cibo per il resto del suo equipaggio.

I cuochi non intendono accontentarlo, ma Zef si avvicina al capitano e gli consegna cibo sufficiente a sfamare la ciurma. Dopo essere tornati in forze, i pirati attaccano il ristorante, mentre i cuochi, con l'aiuto di Rufy, decidono di difenderlo combattendo. Sanji sconfigge numerosi pirati e affronta Pearl, mostrandosi in vantaggio. Gin però prende in ostaggio Zef e gli intima di non reagire agli attacchi del compagno.

In aiuto del cuoco arriva Rufy, che lo sprona a reagire. A quel punto, Gin colpisce violentemente Pearl ritenendo di avere il diritto di uccidere personalmente Sanji, ma non riesce a infliggergli il colpo di grazia per via della riconoscenza verso colui che lo ha salvato.

Sanji vede poi Rufy sconfiggere Creek e cadere in mare subito dopo, così si getta in acqua per salvarlo. Dona poi una barca a Gin e ai suoi compagni affinché si allontanino dal Baratie. Dopo essere stato convinto dagli altri cuochi, decide di unirsi ai Pirati di Cappello di paglia in qualità di cuoco. Prima di partire verso Coco per andare a recuperare Nami, Sanji ringrazia per l'ultima volta tutti i suoi colleghi e in particolar modo Zef.

Saga di Arlong Park

Sanji offre da mangiare a Momu.

Mentre sta navigando sulla Shima Shima Shopping assieme a Yosaku e Rufy per raggiungere Coco, Sanji cucina un pasto. Momu si avvicina, così il cuoco gli offre da mangiare, ma quando l'animale tenta di mordergli la mano, lo colpisce con uno dei suoi calci e lo costringe a trainare la loro nave fino a destinazione.

I tre si riuniscono a Roronoa Zoro e Johnny, che riferisce loro la presunta uccisione di Usop ad opera di Nami. Quando quest'ultima arriva e conferma quanto detto da Johnny, Zoro la attacca, mentre Sanji la difende. Il gruppo viene raggiunto prima da Usop e poi da Nojiko, la quale decide di raccontare il passato di Nami e gli avvenimenti accaduti sull'arcipelago Konomi. Al termine del racconto, chiede poi ai pirati di andarsene.

La ciurma si rifiuta di lasciare Nami al suo destino e perciò, dopo che quest'ultima implora Rufy di aiutarla, si avvia verso Arlong Park con l'obiettivo di sconfiggere i Pirati di Arlong. Una volta arrivati sul luogo, Sanji viene attaccato da Kuroobi. Per salvare Rufy, precipitato in piscina, Sanji si tuffa in acqua, ma Kuroobi lo segue. Lo scontro finisce presto per andare in vantaggio dell'avversario a causa della sua natura di uomo-pesce, ma il cuoco riesce a riportarlo sulla terraferma respirando l'aria dalle sue branchie.

Sanji sconfigge Kuroobi.

Dopo essersi infuriato per via delle provocazioni dell'avversario, Sanji lo colpisce con una serie di calci senza lasciargli nemmeno il il tempo di contrastarli, sconfiggendolo e spedendolo dall'altra parte dell'edificio principale.

Dopo aver sconfitto il karateka, prova ad affrontare Arlong, ma viene sconfitto, anche per via delle ferite subite nello scontro precedente. Grazie a Zoro, che tiene impegnato l'uomo-pesce, Sanji libera Rufy dalle pietre che gli bloccavano i piedi con un calcio e assiste allo scontro tra il suo capitano e Arlong.

Dopo la sconfitta di Arlong e la distruzione del suo parco, Nami accetta di unirsi all'equipaggio, che salpa dall'arcipelago.

Saga di Rogue Town

Sanji insieme alla ciurma fa visita a Rogue Town.

La ciurma arriva a Rogue Town, il luogo in cui il re dei pirati Gol D. Roger è nato ed è stato giustiziato. I pirati si separano per fare acquisti personali e Sanji compra le provviste per il viaggio, tra le quali il tonno elefante dalle pinne blu.

Una volta acquistato il pesce, Sanji si ricongiunge con la ciurma, la quale scopre che Rufy è stato catturato e immobilizzato sul patibolo. Zoro e Sanji si precipitano quindi verso il luogo dell'esecuzione per cercare di impedire a Bagy di uccidere il loro capitano, ma in quel momento un fulmine colpisce il patibolo e così Rufy riesce a liberarsi.

I tre corrono poi verso la Going Merry, ma vengono intercettati dal capitano Smoker e Tashigi. Mentre la marine ingaggia un duello con Zoro, il quale riesce ad avere facilmente la meglio, Rufy e Sanji tentano di sconfiggere Smoker, senza però riuscirci. Dopo l'intervento di Monkey D. Dragon, che permette al gruppo di continuare la fuga, Zoro, Sanji e Rufy raggiungono la loro nave e si ricongiungono al resto della ciurma, la quale salpa così con successo da Rogue Town.

Saga di Lovoon

Nami raduna Sanji e il resto della ciurma all'interno della cabina per spiegare loro che per raggiungere la Rotta Maggiore è necessario salire sulla Reverse Mountain. Raggiunto l'ingresso della montagna, la nave imbocca un canale d'acqua che, grazie all'azione dei venti, riesce a spingere la nave e l'acqua di mare fin sopra al picco della montagna. Una volta in cima, la nave scorre dall'altro lato della Reverse Mountain ma, ad ostruire l'uscita, vi è un'enorme balena che ingoia la nave in un solo boccone.

Dentro alla pancia la ciurma di Cappello di paglia fa la conoscenza di Crocus, un dottore che si è stabilito nello stomaco del cetaceo per prendersi cura dell'animale. Il dottore racconta così al gruppo di pirati la storia di Lovoon; dopodiché dona alla ciurma un Log Pose, la speciale bussola che serve per navigare lungo la Rotta Maggiore, spiegandone il funzionamento. Dopodiché la Going Merry salpa diretta verso Whisky Peek per accompagnare alla loro città Mr. Nine e Miss Wednesday, due persone che in precedenza avevano cercato di uccidere Lovoon.

Saga di Whisky Peek

La ciurma giunge a Whisky Peek, dove viene accolta benevolmente da tutti i suoi abitanti, che organizzano per loro una vera e propria festa. Sanji si addormenta dopo essersi ubriacato e divertito durante la serata, ma viene svegliato bruscamente da Rufy che lo trascina di forza sulla Going Merry.

Quando Miss All Sunday si presenta sulla nave, il cuoco le punta una pistola alla testa, venendo però facilmente disarmato. Viene poi informato sulla situazione da Nefertari Bibi e promette di proteggerla.

Saga di Little Garden

Sanji finge di essere Mr. Three

Giunti a Little Garden, Sanji chiede a Zoro di aiutarlo a rimediare della carne e tra i due nasce una sfida su chi eliminerà l'animale più grande. Il cuoco raggiunge la foresta e uccide un dinosauro, per poi tornare sulla nave. Quando nota che nessuno dei suoi compagni ha fatto ritorno, Sanji si preoccupa e torna nella foresta, trovando per caso la casa di cera di Mr. Three. Lì riceve una chiamata dal capo della Baroque Works, Crocodile, così finge di essere l'Official Agent e gli rivela di avere eliminato con successo sia i Pirati di Cappello di paglia che Bibi.

All'improvviso giungono gli Unluckies, così il cuoco li sconfigge con facilità e si impossessa del loro Eternal Pose che punta ad Alabasta. Quando si riunisce ai suoi compagni, li informa di quanto accaduto. La ciurma salpa poi dall'isola con l'aiuto di Dori e Brogi, che uccidono il Mangia isole.

Saga di Drum

Sanji e Rufy affrontano dei Lapin.

Quando Nami si ammala, Sanji sbarca su Drum con il resto della ciurma per cercare un dottore e scopre che l'unico rimasto vive nel castello in cima alla più grande montagna dell'isola. Decide così di accompagnare Rufy e Nami dalla dottoressa e lungo la via sconfigge un cucciolo di lapin. Questo però causa l'ira dell'intero branco, che provoca una valanga, spingendo il cuoco a salvare i suoi compagni al costo di venire travolto dalla neve. Rufy lo soccorre e raggiunge il castello, dove Sanji viene curato da Kureha e appoggia la scelta del suo capitano di reclutare l'assistente della dottoressa nella ciurma.

Al castello fa però ritorno Wapol e i suoi assistenti, così il cuoco li affronta. Cromarlimo gli lancia sfere di capelli e Chess le incendia. A quel punto Kureha immobilizza Sanji per impedirgli di peggiorare le sue condizioni, ma Rufy e Chopper sconfiggono gli avversari anche senza il suo aiuto. La renna accetta in seguito di diventare il medico della ciurma, che salpa dall'isola.

Saga di Alabasta

Mentre l'equipaggio fa la conoscenza di Mr. Two, Sanji si trova sotto il ponte della nave e perciò non fa la diretta conoscenza del nemico. Dopo essere arrivati ad Alabasta, la ciurma si incammina sul deserto, dove Rufy, Zoro e Sanji sconfiggono facilmente il Varano di Sandora.

Dopo aver raggiunto Rainbase, l'equipaggio si separa per sfuggire alla Marina. Sanji e Chopper sono gli unici membri della ciurma a non venire catturati da Crocodile. Dopo aver sconfitto numerosi Millions, Sanji parla con Crocodile tramite lumacofono e si presenta come "Mr. Prince": finge poi di venire catturato dalla Baroque Works, in modo da spingere il membro della Flotta dei sette ad uscire dal casinò. Usando Chopper come esca, Sanji riesce in qualche modo a distruggere il ponte per Rain Dinners e trova Bibi, la quale era in cerca di aiuto. Dopo essere entrato nella stanza in cui sono prigionieri i suoi compagni, il cuoco colpisce un Coccobanana per poi fare evadere il resto dell'equipaggio utilizzando i poteri di Mr. Three. La ciurma si dirige così ad Alubarna.

Sanji affronta Mr. Two.

Poco prima di entrare in città, Sanji e Chopper vengono fermati da Mr. Four e Miss Merry Christmas. In seguito, Sanji si dirige da Usop, il quale è venuto facilmente sconfitto da Mr. Two. Così il cuoco, preoccupato per le sorti di Bibi, tenta di raggiungerla. Una volta trovata la principessa, Sanji decide di occuparsi una volta per tutte di Mr. Two, in modo da permettere a Bibi di continuare. Dopo un lungo combattimento a suon di calci, Sanji ne esce vincitore.

Dopo essersi ricongiunto a Bibi ed il resto dell'equipaggio, Sanji inizia a cercare insieme agli altri la bomba che dovrebbe da lì a poco distruggere l'intera città. In seguito, grazie all'intervento di Pell, l'esplosione avviene solamente al di sopra della città, non causando alcun danno. Una volta sconfitto Crocodile, i membri dell'equipaggio si ricongiungono con Rufy, per poi svenire tutti dalla fatica.

Dopo essersi riposati, l'equipaggio festeggia la vittoria. Una volta arrivati sul luogo dell'incontro che avevano organizzato con Bibi, quest'ultima riferisce ai Pirati di Cappello di Paglia la sua intenzione a rimanere ad Alabasta. L'equipaggio saluta così la principessa, la quale è stata a tutti gli effetti una loro compagna, e continua il suo viaggio.

Saga di Jaya

Sanji accoglie felicemente l'ingresso di Nico Robin nella ciurma. Improvvisamente un relitto precipita dal cielo, così il cuoco, Rufy e Zoro si immergono alla ricerca di tesori e di indizi su come raggiungere Skypiea. La loro ricerca viene interrotta dall'arrivo di Mashira e la sua ciurma, che cominciano le manovre di recupero del relitto. Quando finalmente la nave torna in superficie, un'enorme tartaruga gigante ne inghiotte in un solo boccone i resti. I Pirati di Cappello di paglia perciò si recano a Jaya per ottenere informazioni sull'isola del cielo.

Sanji rimane a guardia della nave con Usop e Chopper, mentre i suoi compagni esplorano Mock Town. La ciurma scopre che Montblanc Cricket potrebbe sapere qualcosa e lo raggiunge. Il cuoco ha uno scambio di colpi con l'uomo a causa di un malinteso e poi sente la storia del suo antenato. I pirati poi partono alla ricerca di un South Bird necessario per raggiungere Skypiea, mentre la Coalizione della montagna delle scimmie modifica la loro nave per permetterle di risalire la Knock Up Stream. Al loro ritorno però, scoprono che un'altra ciurma ha attaccato Cricket e i suoi compagni, così Rufy raggiunge Mock Town per affrontarla.

La Going Merry viene poi sparata in cielo da una Knock Up Stream.

Saga di Skypiea

Giunti a Skypiea, i pirati vengono assaliti da un un uomo mascherato, ma vengono soccorsi da Gan Forr, che allontana l'assalitore e dona loro un fischietto da usare nel caso abbiano bisogno di lui. Entrano poi illegalmente senza pagare il pedaggio e giungono ad Angel Beach. Lì fanno la conoscenza di Konis e di suo padre, ma vengono intercettati dai White Beret, che pretendono un pagamento per la loro infrazione. Tuttavia Nami travolge McKinley con il waver infuriata e decisa a non pagare assolutamente. Quando si riprende, l'uomo li condanna alla pena della nuvola vagante e ordina ai suoi uomini di attaccarli, ma dopo un breve combattimento vengono tutti sconfitti dai pirati. A quel punto McKinley condanna i pirati ad essere giudicati dai sacerdoti di Ener.

La Going Merry e parte del suo equipaggio vengono condotti alla terra del dio da un gambero rapido, così Sanji, Rufy e Usop decidono di raggiungere l'Upper Yard per salvarli. Konis li conduce al molo dove si trova la Corvetta, il veicolo che li potrà trasportare fino all'Upper Yard seguendo una Milky Road. Ad un certo punto però la ragazza crolla e rivela loro che è stata lei a chiamare il crostaceo. Sanji assiste al giudizio divino che tenta di eliminare la ragazza, che viene salvata da Gan Forr.

Sanji viene colpito da Satori.

I tre pirati devono scegliere una delle prove dei sacerdoti e decidono di affrontare quella della sfera. Vengono accolti da Satori, che viene inizialmente sottovalutato da Rufy e Sanji per il suo atteggiamento amichevole. I loro attacchi vanno a vuoto grazie all'abilità di prevedere le loro mosse del sacerdote, il quale a sua volta li fa cadere dalla loro nave utilizzando un Impact Dial. A quel punto rivela in cosa consiste la sua prova: i tre dovranno riuscire a risalire sulla barca prima che esca dalla foresta, altrimenti vi resteranno intrappolati per sempre.

Mentre Sanji e Usop tentano di recuperare l'imbarcazione, Rufy affronta il sacerdote e tutti e tre vengono colpiti più volte dall'Impact Dial. Il sacerdote crea un drago con le sfere a sorpresa, ma Cappello di paglia si accorge del filo con cui Satori muove l'arma, lo rompe e scaglia le sfere esplosive contro il nemico, facendogli perdere temporaneamente l'uso del mantra e approfittandone per arrivargli alle spalle. Rufy immobilizza Satori con il suo corpo e permette a Sanji di sconfiggerlo.

I tre si ricongiungono con i loro compagni e, quando Nami conferma la storia di Cricket, la ciurma decide di impossessarsi dell'oro. Sanji, Usop e la navigatrice si dirigono così verso la città dell'oro, ma vengono intercettati da Ener, che folgora i due uomini. Nami e Gan Forr poi li difendono da Hotori e Kotori, desiderosi di vendicare la sconfitta del fratello.

Quando la navigatrice viene rapita da Ener, Sanji sabota l'Arca Maxim e viene nuovamente folgorato, ma Usop riesce a portare in salvo i suoi compagni. In seguito, la ciurma festeggia la sconfitta del dio con la popolazione e, recuperato l'oro dallo stomaco di Nola, torna nel mare blu grazie all'aiuto di Konis.

Saga di Long Ring Long Land

A Long Ring Long Land, durante la prova del Groggy Ring del Davy Back Fight, affronta nell'unico combattimento insieme al suo acerrimo rivale Zoro, i tre mostri Hamburg, Pickles e Big Pan aggiudicandosi il round e conquistando così il diritto a reclamare Chopper.

Saga di Water Seven ed Enies Lobby

Infine nell'avventura a Water Seven Sanji è l'unico personaggio della ciurma che non si imbatte inizialmente con il CP9. Riappare successivamente quando Robin e gli agenti governativi stanno per partire per Enies Lobby. Quindi si imbarca clandestinamente sul treno marino Puffing Tom guidato dalla marina, nel quale, dopo aver liberato Franky e Usop, sconfigge senza fatica Jerry, un agente esperto di boxe e Wanze, un cuoco che combatte usando il ramen. C'è da dire che quest'ultimo è l'unico combattimento nel quale Sanji fa uso delle mani e dei coltelli da cucina, in quanto il suo avversario utilizza degli alimenti per combattere.

Arrivati ad Enies Lobby, viene sconfitto da Califa, l'unica donna del CP9, che Sanji non riesce a toccare dato il suo codice morale che gli proibisce di picchiare le donne. Sanji riapparirà nuovamente per salvare la vita di Usop e sconfiggere definitivamente Jabura usando la nuova tecnica, il Diable Jambe. Dopo, mentre il gruppo combatte i capitani della Marina nella battaglia sul Ponte dell'Esitazione, Sanji attiva il meccanismo di chiusura del portone della giustizia, garantendo una fuga incolume all'equipaggio salito a bordo della Going Merry, arrivata di propria volontà sul luogo della battaglia per salvare la ciurma.

Durante la permanenza a Water Seven in attesa che venga costruita una nuova nave, Sanji, insieme all'equipaggio, viene a sapere che la Marina ha messo nuove taglie sulle teste dei membri della ciurma: quella di Sanji ammonta a 77 milioni di Berry.

Saga di Thriller Bark

Sanji affronta Absalom.

A Thriller Bark è estremamente infuriato quando scopre che Absalom intende sposare Nami, così lo affronta in combattimento e lo sconfigge. In tale occasione rivela che fin da piccolo aveva il desiderio di mangiare il frutto del diavolo di Absalom, il Suke-Suke, che rende invisibili: tale potere gli avrebbe infatti dato la possibilità di sbirciare indisturbato le ragazze sotto la doccia. In seguito, combatte insieme agli altri contro Odr e infine si offre di sacrificarsi a Orso Bartholomew al posto di Zoro, ma questi glielo impedisce, tramortendolo.

Quando l'equipaggio si risveglia, Sanji si mette immediatamente alla ricerca di Zoro, trovandolo nella foresta ancora cosciente ricoperto di sangue dalla testa ai piedi.

Sanji, Robin e Zoro esposti al sole cominciano a vaporizzarsi perché sono senza ombra.

Quando tutti riprendono i sensi e si chiedono cosa sia successo a Zoro, gravemente ferito, i fratelli Risky affermano di sapere cos'è accaduto, ma Sanji li porta con sé all'esterno dell'edificio e si fa raccontare a cosa avevano assistito. Dice poi loro di non raccontare nulla a nessuno, cosa a cui i Risky sono contrari, ma poi il cuoco afferma che Rufy non potrebbe accettare quanto successo, così fanno come richiesto.

Dopo un giorno passato a recuperare le energie e altri due trascorsi a festeggiare, la ciurma salpa da Thriller Bark.

Saga dell'arcipelago Sabaody e di Momoiro

Sanji su Momoiro.

Più avanti, si trova coinvolto insieme alla ciurma con i Tobiuo Riders e al loro capo Duval, che nutre una forte avversione verso lo stesso Sanji, poiché l'immagine sul suo avviso di taglia è praticamente identica a Duval. Ma Sanji riesce ad aggiustare le cose, cambiandogli aspetto letteralmente a suon di calci, rendendolo un uomo affascinante.

Alle isole Sabaody la ciurma si imbatte nell'ammiraglio Kizaru, inviato insieme ai robot Pacifista a punire l'affronto fatto ai Draghi Celesti. Dopo un duro scontro, Rufy, Sanji, Zoro e il resto della ciurma riescono a sconfiggere uno dei cyborg, quindi arriva il vero Orso Bartholomew che utilizza i poteri del frutto del diavolo per disperderli uno ad uno. Sanji viene spedito su Momoiro, un'isola con la terra rosa abitata da travestiti.

Saga del ritorno alle Sabaody

Sanji fa ritorno sull'arcipelago accompagnato da alcuni trans-formati a bordo della nave messa a disposizione di Ivankov. Appena vede una donna si emoziona. In seguito raggiunge il bar di Shakky, la quale gli riferisce che è il settimo ad arrivare e ringrazia Duval, dopo che quest'ultimo gli rivela di avere protetto la Thousand Sunny per un anno.

Raggiunta la Sunny e rincontrato alcuni suoi compagni, decide di comprare del cibo e di trovare Zoro, così Franky gli consegna un lumacofono.

Incontra poi un pescatore, che gli rivela come uno spadaccino dai capelli verdi e con una cicatrice su un occhio volesse pescare con lui, ma sia salito su un galeone pirata che si è poi immerso. Subito dopo una nave, tranciata in più parti, riemerge e su di essa c'è proprio Zoro. A quel punto il cuoco lo obbliga a ritornare alla Thousand Sunny. I due cominciano poi il loro solito battibecco.

Sanji e Zoro sconfiggono il PX-7.

Dopo avere ricevuto un chiamata da Franky, Sanji informa Zoro che il luogo di raduno è il grove 42, ma sentono subito dopo un trambusto proveniente da un grove vicino. Quando vanno a vedere di cosa si tratta, trovano Rufy alle prese con i marine, i Pacifista e i finti pirati di Cappello di paglia. Dopo avere sconfitto rapidamente un Pacifista, Sanji e Zoro si incontrano con il loro capitano e poi il cuoco recupera il cibo che aveva acquistato. I tre fanno quindi ritorno alla nave, e lungo la strada si imbattono in Rayleigh. Quando Rufy dice a quest'ultimo che diventerà il re dei pirati, Sanji sorride.

Mentre Sanji, Rufy e Zoro si dirigono verso il luogo in cui è ancorata la Sunny, trovano i marine che ostruiscono il loro cammino. Vengono però aiutati da Perona che li respinge con i suoi fantasmi. Quando Zoro le chiede come mai si trovi ancora lì, la ragazza rimprovera il pirata per averle parlato in quel modo e che è merito suo se è arrivato alle Sabaody, così Sanji lo deride affermando di avere capito come abbia fatto ad arrivare per primo sull'arcipelago. I tre raggiungono poi la nave, ma la ciurma viene subito presa di mira dalla corazzata di Catacombo. Tuttavia le Piratesse Kuja trattengono i marine. Alla sola vista di Boa Hancock, il cuoco si pietrifica per la sua bellezza e dopo avere saputo che Rufy è stato spedito sull'isola delle donne, si infuria. A quel punto i Pirati di Cappello di paglia si immergono sulla nave rivestita alla volta dell'isola degli uomini-pesce.

Saga dell'isola degli uomini-pesce

La Sunny parte alla volta dell'isola degli uomini-pesce.

Sull'isola, dopo uno sbandamento iniziale che rischia di minargli la salute, dato dall'emozione di realizzare un piccolo sogno (cioè conoscere giovani e avvenenti sirene), conosce la Principessa Shirahoshi e giura di proteggerla; insieme ai suoi compagni giunge poi alla piazza Gyoncorde dove abbatte un gran numero di nemici e, insieme a Jinbe, affronta e sconfigge senza problemi il gigantesco Wadatsumi. In seguito alla screzio tra Rufy e Big Mom, una dei 4 imperatori, lascia l'isola insieme ai suoi compagni.

Saga di Punk Hazard

Lasciata l'Isola degli uomini-pesce la ciurma pesca un enorme pesce, che viene mangiato da un re del mare. Questo, legato alla Sunny, li trascina in una corrente marina, da cui escono sbattendo contro un banco di balene-isola. Brook, a cui ricordano Lovoon, canta la sua canzone preferita, alle balene piace e portano la Sunny fino in superficie. Qui si trovano in mare di fiamme e Sanji comunica a Rufy che il pesce che avevano pescato è quasi tutto bruciato. Il lumacofono di bordo inizia a piangere e Rufy risponde: è una richiesta d'aiuto da un uomo su Punk Hazard disperato perché un samurai sta uccidendo tutti i membri del suo equipaggio, poi urla di essere stato pugnalato.

La ciurma si divide in due gruppi. Mentre Rufy, Zoro, Usop e Robin vanno sull'isola, Sanji e gli altri rimangono a guardia della nave. Sanji consegna un bento per il pranzo a base di pesce al gruppo di Rufy e i gruppi si separano.

Mentre il gruppo di Rufy è sulla parte infuocata dell'isola, Sanji esce sul ponte e trova Nami, Chopper, Franky e Brook addormentati e una strana nebbia e si addormenta anche lui, poi degli uomini con indosso strane mute li prelevano. Una volta svegliati si ritrovano in una stanza, ma Brook è sparito e insieme a loro ci sono alcuni pezzi di una testa. La testa chiede al gruppo di ricomporla e dopo qualche tentativo ci riescono. La testa commenta l'abbigliamento di Nami, ottenendo come risultato che Sanji con un calcio la sbatte contro un muro, poi menziona il fatto di essere su un isola ghiacciata, mentre Franky e Chopper affermano che sia un isola infuocata; Nami spiega che l'isola ha una parte infuocata e un ghiacciata. Franky apre un varco nel muro con un Radical Beam, Sanji chiede alla testa cosa voglia fare e rivela che si tratta di un samurai e questo dice di essere sull'isola per salvare suo figlio. Sanji lo prende per il codino e il gruppo esce dalla stanza ritrovandosi circondati da bambini giganti, che dopo essere fuggiti per la paura a causa del samurai chiedono loro di essere salvati. Le guardie cercano di trattenere i bambini ma Nami li vuole proteggere e Sanji la aiuta con un Diable Jambe, poi intervengono anche Franky e Chopper.

Law scambia le personalità di Sanji, Nami, Franky e Chopper.

Mentre Nami, Chopper e i bambini fuggono, Sanji e Franky lottando contro le guardie rivelano le loro corna da pecora. Una volta fuori dal laboratorio il gruppo viene circondato dal viceammiraglio Smoker e il G-5 e Sanji dice ai bambini di tornare indietro, mentre Trafalgar Law, appena uscito dal laboratorio, che sembra essere la sua casa delle vacanze, usa il potere del suo frutto Ope Ope su una nave della Marina e i marine e scambia le personalità di Sanji, Nami, Franky e Chopper: Sanji è nel corpo di Nami, Nami è nel corpo di Franky, Franky è nel corpo di Chopper e Chopper è nel corpo di Sanji. Poi accortosi dello scambio Sanji chiede una fotocamera per fotografarsi nel corpo di Nami e Nami nel corpo di Franky lo sgrida. La testa del samurai usa il suo potere per dare a tutti vestiti pesanti, mentre il gruppo di Rufy e i centauri di Barbabruna li raggiungono, insieme alle gambe del samurai che si ricongiungono alla testa.

Riunitasi la ciurma, Sanji e gli altri ascoltano la storia di Barbabruna su Punk Hazard, mentre il samurai va in cerca del suo busto, avvistato da Brook poco prima. Preoccupato per il samurai indifeso, Sanji parte alla sua ricerca con Brook e Zoro. Mentre Chopper nel corpo di Sanji esamina i bambini, questi cominciano ad andare in crisi d'astinenza dalla droga a forma di caramella che Caesar Clown, il padrone del laboratorio, dava loro, e Sanji nel corpo di Nami, Zoro e Brook vengono sconfitti dagli Yeti Cool Brothers, gli assassini al servizio di Caesar Clown.

Rufy e Franky nel corpo di Chopper combattono con gli Yeti Cool Brothers, poi sconfitti da Law, che propone a Cappello di Paglia un'alleanza per sconfiggere Kaido, uno dei quattro imperatori, e lui accetta. Law usa il potere dell'Ope Ope per far tornare normali Franky, Chopper e Nami, ma dato che Sanji nel corpo di Nami è disperso con Zoro e Brook Nami si ritrova nel corpo del cuoco. Law spiega il piano, secondo cui devono rapire Caesar Clown per causare problemi a Kaido.

Intanto Smiley, il gas velenoso condensato di Caesar, viene liberato per dare inizio all'esperimento "Regno della Morte". Sanji nel corpo di Nami, Zoro e Brook si riprendono e tornano alla ricerca del samurai, trovandolo quasi assiderato e rivela loro che il suo busto potrebbe essere in acqua. All'improvviso vedono avvicinarsi gli scagnozzi di Barbabruna, in fuga da Smiley. Nel frattempo Rufy, Law e gli altri in cerca di Caesar raggiungono Smoker e Tashigi, in precedenza scambiati di corpo da Law, e vedono piover degli slime che prendono vita, che esplodono dopo essere stati attaccati dai marine. Ne piovono altri e Caesar Clown appare, ma viene catturato da Rufy, mentre il gruppo di Sanji vede Smiley sputare in cielo e si accorgono che il lago dove dovrebbe essere il busto del samurai è diventato un ammasso di tossine, ciò nonostante Sanji si getta in acqua per recuperare il busto, esponendo il corpo di Nami alle tossine.

Intanto Rufy combatte contro Caesar, Law viene raggiunto dal viceammiraglio Vergo e il gruppo di Zoro si accorge che il gas di Smiley è velenoso. Sanji trova il busto del samurai che però viene preso da uno squalo, ma riesce a recuperarlo. Il samurai così torna intero e si presenta come Kin'emon, samurai del Paese di Wa, e usa la sua spada infuocata per tagliare lo slime, che esplode, mentre Caesar raggiunge Usop, Nami nel corpo di Sanji e i bambini. Smiley usa il potere del frutto Sala Sala modello axolotl e attacca il gruppo di Sanji, Vergo cattura il gruppo di Rufy e Smoker e Law rivela che dietro Caesar c'è in realtà Donquijote Do Flamingo.

Caesar mostra "Regno della Morte" in diretta a vari gruppi sparsi per il mondo e Mocia, una dei bambini, riprende i sensi, al contrario degli altri bambini. Smiley mangia una caramella gigante, che lo uccide sprigionando il gas velenoso e facendo rinascere il frutto Sala Sala modello axolotl in una mela. Il gas si diffonde mentre appare il secondo drago di Vegapunk viene catturato da Sanji. I tre gruppi si riuniscono, Law rimette a posto Sanji e Nami, pirati e marine decidono di collaborare per scappare dal gas.

Sanji colpisce Vergo.

Dopo che il gruppo si è fatto strada, Vergo manda al tappeto Tashigi e Sanji usa il Diable Jambe per colpirlo in faccia, ma i suoi calci non sembrano fare effetto sul viceammiraglio, che invece riesce a fratturare le ossa della gamba del cuoco. Il gas comincia ad entrare nella stanza e i marine fuggono. Lo scontro tra i due si interrompe solamente quando una trasmissione di emergenza allerta della presenza di intrusi nella sala di produzione del S.A.D. e Vergo si va ad eliminare l'intruso mentre Sanji ne approfitta per mettersi in salvo.

Sanji, Tashigi, e i marine sopravvissuti si dirigono verso l'uscita, ma le fiamme causate dal drago fanno esplodere una bombola che fa espandere il gas all'interno e il gruppo fugge per salvarsi. Sanji spedisce i marine alla Stanza dei Biscotti con i suoi calci per metterli al sicuro. Qui vedono Zoro combattere con Mone, in possesso del frutto Neve Neve. Sanji lascia Mone a Zoro e Tashigi per andare con i marine verso la posizione di Nami e Robin.

Sanji raggiunge Chopper e i bambini in preda alla crisi d'astinenza per aiutarli. Sedati i bambini, Chopper resta con Mocia mentre Sanji, Nami, Robin, i bambini a i marine corrono verso la zona sicura. Qui vedono Zoro trasportare Tashigi, ferita da Mone. Il gruppo si riunisce a Rufy, che ha sconfitto Caesar e recuperato Momonosuke, figlio di Kin'emon che ha ingerito il frutto artificiale di Vegapunk e per questo ha l'aspetto di un piccolo drago rosa, e fuggono.

Buffalo e Baby 5, membri della ciurma di Do Flamingo, attaccano ma vengono sconfitti. Tutti sono al sicuro e Sanji prepara una delle ricette imparate nel regno di Kamabakka. Alla fine del banchetto i marine portano i bambini via da Punk Hazard e Rufy, la ciurma e Law partono per Dressrosa. Rufy informa tutti dell'alleanza con i Pirati Heart e Sanji dice a Law che i loro concetti di alleanza sono diversi, cosa che Law ha già sentito da Usop. Law spiega la relazione tra Do Flamingo e Kaido e il piano per sconfiggerli.

Saga di Dressrosa

Dopo che Law ha contattato Do Flamingo per informarlo di voler portare Caesar a Green Bit, Sanji si interessa al numero degli uomini che Do Flamingo porterà con sé, ma Law gli dice che non sarà un problema. Sanji allora mangia insieme al resto del gruppo mentre Kin'emon e Momonosuke parlano della storia del proprio naufragio a Dressrosa, di come Momonosuke è stato separato da suo padre, e di come Kanjuro, è stato catturato. La Thousand Sunny poi si avvicina a Dressrosa.

Sanji, attirato dai profumi che vengono dall'isola, va con Rufy, Zoro, Franky e Kin'emon a salvare Kanjuro e distruggere la fabbrica del S.A.D. Osservano le numerose meraviglie di Dressrosa, tra cui fiori fragranti, cibi deliziosi, donne bellissime e giocattoli viventi. Dopo essersi travestiti per non farsi riconoscere per le loro taglie sui giornali, i cinque si dirigono verso un ristorante per mangiare. Sanji si chiede come mai nessuno si interessi della rinuncia al trono di Do Flamingo. Più tardi, vedono degli imbroglioni truffare un uomo cieco che gioca alla roulette. Dopo che Rufy rivela la truffa degli imbroglioni, l'uomo usa i suoi poteri di controllo della gravità sui truffatori.

L'uomo si allontana senza nemmeno presentarsi, varie persone si agitano perché i loro oggetti personali sono stati rubati. Uno spettatore dichiara che è stata opera delle fate. Nel trambusto Zoro scopre che la Shusui gli è stata rubata, così parte all'inseguimento del ladro, seguito da Sanji, preoccupato per il suo pessimo senso dell'orientamento, e da Kin'emon.

Alla fine, Zoro smette di correre, avendo perso di vista il ladro. Guardandosi in giro, Sanji viene attratto da una bellissima donna di nome Violet. Zoro se ne va di corsa, separandosi da Sanji, che all'inizio si arrabbia ma poi decide di lasciar perdere Zoro. Mentre Sanji sogna ad occhi aperti, Violet gli si avvicina e lo usa per eludere le guardie. Sanji si innamora della donna, e questa gli chiede di accompagnarla ad uccidere un certo uomo.

Sanji si lascia colpire da Viola.

Violet attira Sanji in una trappola del suo gruppo, l'esercito di Trebol. Sanji viene picchiato gravemente e Violet commenta dicendo quanto sia patetica la debolezza di Sanji per le donne. Comunque Sanji si fida ancora di lei e le sue parole commuovono Violet e la portano a tradire i suoi compagni. Dopo averli sconfitti, Violet rivela a Sanji che la notizia sull'abdicazione di Do Flamingo era falsa. Con questa nuova informazione, Sanji contatta Law e lo informa del fatto che Do Flamingo non ha mai lasciato la flotta dei sette e lo avverte di stare alla larga da Green Bit.

Poi Sanji contatta Franky, che gli dice di andare al campo di girasoli e gli assicura che Nami starà bene con Brook e Chopper sulla nave. Sanji vede un video trasmesso dal Colosseo che mostra Rufy (travestito e chiamato Lucy) partecipare al torneo. Violet dà a Sanji una mappo per la fabbrica del S.A.D., sotto l'apparenza di una fabbrica di giocattoli, e lui le dice di aspettarlo al porto occidentale. Subito dopo, Kin'emon appare all'improvviso sorprendendo Sanji, che si accinge a sconfiggere gli uomini che inseguono Kin'emon. Avendo saputo che Kanjuro è tenuto prigioniero nella fabbrica di giocattoli, Kin'emon chiede a Sanji di accompagnarlo lì.

Sanji e Kin'emon poi vedono Rufy scontrarsi con Chinjao sul video dal Colosseo. Kin'emon vuole salvare Kanjuro al più presto possibile, ma Sanji gli dice di aspettare poiché ci sono dei marine a sorvegliare il Colosseo. Sanji allora sgrida Kin'emon per aver applaudito la battaglia di Rufy insieme alla folla. Kin'emon risponde affermando la sua convinzione che una volta che un uomo entra in una competizione deve puntare al massimo per essere riconosciuto come un vero uomo.

Sanji e Kin'emon poi si riuniscono con Zoro, che sta correndo indietro verso la Thousand Sunny con una nana di nome Wicca. Compare Violet che informa Sanji che la nave è stata presa da Jora e portata a Green Bit.

Sanji ferma Do Flamingo.

Sanji decide di andare a salvare la Sunny mentre Zoro e Kin'emon si fermano al Colosseo. Sulla via per Green Bit, Violet informa Sanji della presenza della Marina a Dressrosa. Prima di separarsi, Violet assicura a Sanji che verrà protetta dal governo e gli dice che la Sunny è sotto attacco, allora lui si dirige lì usando lo Sky Walk. Più tardi, proprio quando Do Flamingo sta per attaccare la Thousand Sunny, Sanji lo intercetta appena in tempo.

Nonostante tutti gli sforzi di Sanji per respingere Do Flamingo, viene preso dai fili del suo avversario. Quando Do Flamingo sta per dare il colpo di grazia a Sanji, Law interviene usando Shambles e teletrasportando Sanji, Caesar e sé stesso alla Thousand Sunny. Law chiede a Sanji a quale punto siano le operazioni a Dressrosa e si sente rispondere che il gruppo di Zoro ha bisogno di più tempo. Law rivela di aver messo il cuore di Caesar dentro di sé e di aver nascosto il proprio nella Thousand Sunny. Dopo aver restituito a Caesar il suo cuore, Law dice a Nami di dirigersi a Zo, dove i Pirati Heart attendono il loro capitano. Il gruppo di Nami è riluttante a lasciare indietro il resto della ciurma, ma acconsentono quando realizzano che la nave avrebbe avuto problemi sia da Do Flamingo che da Fujitora. Sanji nota che Law è troppo fissato su Do Flamingo quando il vero obiettivo del piano è Kaido. Dopo aver bloccato un attacco di Do Flamingo, Law informa la ciurma di Cappello di Paglia circa i poteri del frutto del diavolo di Do Flamingo e dice loro di andare in un posto senza nuvole. Law poi prende Jora in ostaggio, dando al gruppo Nami abbastanza tempo per scappare usando il Coup de Burst.

Dopo che la nave si è allontanata da Dressrosa, Sanji contatta Franky e Usop per dire loro di prendersi cura di Robin. Immagina che il piano di Law sia far combattere tra di loro Do Flamingo e Kaido e assicura a Chopper che Law starà bene potendo fuggire. Sanji allora parla a Momonosuke che inizia a raccontare della prima volta in cui ha visto Do Flamingo. Comunque, Sanji pensa a Violet mentre Momonosuke racconta la sua storia.

Il gruppo di Sanji poi parla con Rufy e il gruppo di Franky dopo che Zoro è riuscito a contattare il loro capitano al Colosseo. Vengono messi tutti al corrente della vera situazione di Dressrosa e Sanji decide di tornare a Dressrosa per portare a compimento l'assalto a Do Flamingo, con grande sgomento di Nami, Chopper e Brook.

Sulla via del ritorno, il gruppo della Sunny sente lo scontro al Colosseo attraverso il lumacofono a rimane scioccato di saper che c'è anche un ammiraglio a Dressrosa. Il viaggio di ritorno viene bloccato dai Pirati di Big Mom, che cercano Caesar. Lo scienziato dice al gruppo di Sanji di aver fatto affari con Big Mom in passato e li prega di non lasciare che lo catturino. Franky dice a Sanji di non portare i Pirati di Big Mom più vicini a Dressrosa per non compromettere la ribellione del rabbioso soldatino tonante. Rufy da al gruppo di Sanji il permesso di proseguire per Zo e consente a Sanji di contrattaccare la nave di Big Mom.

Il giorno dopo, il gruppo sulla Thousand Sunny approda su un'isola dopo essere sfuggiti dai Pirati di Big Mom. Caesar Clown tenta di impedire che gli altri esplorino l'isola e vuole restare al sicuro sulla nave, ma Sanji usa il suo cuore come ricatto per farlo collaborare. Sanji, Chopper e Caesar scoprono che i visoni sono stati attaccati con un gas potenzialmente mortale, così i primi due ordinano allo scienziato di ripulire l'aria. Subito dopo Sanji corre a salvare Nami, Brook e Momonosuke da Sheepshead, sconfiggendolo con un possente calcio al petto. Tutti i membri della ciurma collaborano per curare gli abitanti dell'isola.

Saga del Reverie

Mentre la Sunny naviga, Rufy trova nella propria tasca una Raid Suit con impresso il numero 3. Sanji, comprendendo che Niji ha voluto fargliela avere, si rifiuta di utilizzarla e decide di gettarla, nonostante Rufy e Chopper lo supplichino di non farlo. Nami quindi dice al cuoco di non sottovalutare la scienza, mostrando il proprio Clima Takt con all'interno Zeus, con cui Sanji inizia a litigare per lo stato di servitore personale della navigatrice. Poco dopo, Carrot ottiene un giornale da un news coo e legge la notizia riguardante il piano di assassinio contro Big Mom da parte di Rufy, Sanji, Jinbe e Bege. Guardando i nuovi manifesti da ricercati allegati al giornale, Sanji esulta per avere superato la taglia di Zoro, per poi incupirsi notando che è stato riportato anche il suo cognome; anche Rufy si deprime quando legge che la sua taglia è scesa a 150.000.000 Simbolo Berry.png. Brook però legge il manifesto da ricercato del suo capitano e fa notare a quest'ultimo che in realtà la sua taglia ammonta a ben 1.500.000.000 Simbolo Berry.png, lasciando esterrefatto l'intero equipaggio.

Saga del Paese di Wa

L'equipaggio della Sunny legge le notizie riguardanti il Reverie, notando che vi partecipano diversi loro conoscenti: Chopper ritaglia la foto di Kureha e Sanji quelle delle principesse, facendo infuriare Nami perché ora non può leggere l'articolo su Kaido e Big Mom.

I pirati raggiungono le acque del Paese di Wa e notano le insolite condizioni delle onde e delle nuvole. La ciurma si rende conto che a bordo c'è anche un bizzarro polpo e improvvisamente la nave viene trascinata da un banco di carpe gigantesche. Quando Sanji, seppur confuso dalla loro presenza nell'oceano, spiega come si potrebbero cucinare, Rufy si aggrappa a uno dei pesci e viene separato dalla Sunny, la quale va incontro a diverse onde anomale e poi viene trascinata dalle correnti fluviali fino ai piedi di un'enorme cascata. Rufy torna a bordo e, per evitare che la nave subisca danni, afferra due delle carpe che stanno risalendo la cascata. Quando la nave raggiunge la cima, viene risucchiata in un mulinello. Rufy quindi fa da trampolino in modo che Sanji possa portare gli altri in salvo, non potendo però seguirli poiché trattenuto dal polpo e quindi trascinato dalla corrente insieme alla nave.

Sanji, Nami, Chopper, Brook e Carrot cercano Rufy nei dintorni, trovando solo la sua Vivre Card, grazie alla quale capiscono che il capitano sta bene. Più tardi, riescono a mettersi in contatto ed incontrare Kin'emon, che li porta alle rovine del castello di Oden, dove poi si riuniscono anche a Momonosuke, Rufy, Law, Shachi e Penguin, con l'aggiunta di Kiku. Il gruppo entra così nelle rovine, dove Kin'emon spiega che lui, Momonosuke, Kanjuro, Raizo e Kiku in realtà provengono da vent'anni prima. Kin'emon racconta le vicende del passato e come i cinque siano stati separati, per poi riassumere la situazione: attualmente, contando i vari gruppi coinvolti, dalla loro parte hanno circa cinquemila persone. Il piano però prevede di limitarsi a raccogliere informazioni per due settimane e poi, durante la notte della festa del fuoco, attaccare Onigashima, dove risiede Kaido.

Kin'emon afferma che basterà una comune imbarcazione per raggiungere Onigashima poiché è ben visibile dalle coste del Paese di Wa, in modo anche da passare inosservati, mentre Kiku spiega che la festa del fuoco è un evento indetto dagli abitanti della capitale per celebrare il loro amato re Kaido e che vi partecipa anche lo shogun Kurozumi Orochi. Kin'emon inoltre istruisce gli altri su come rintracciare gli alleati, li informa dei ruoli di Franky e Robin nel piano e di quelli che loro dovranno ricoprire, per poi usare i suoi poteri per donare loro dei travestimenti. Richiama così la kunoichi che farà loro da guida e rivela che il primo obiettivo sarà radunare tre samurai essenziali per la loro causa. All'improvviso, il cielo diventa scuro e minaccioso e un gigantesco drago compare: si tratta di Kaido.

Mentre Sanji e gli altri discutono sull'improvvisa comparsa di Kaido in forma di drago, Law spiega che l'imperatore potrebbe avere scoperto la loro presenza perché lui, Rufy e Zoro sono stati scoperti e che sia deciso ad eliminarli in seguito a ciò che hanno fatto per interrompere il suo commercio di Smile. Sanji vede Rufy, Law, Kin'emon e Kiku dirigersi verso Okobore. Improvvisamente, Kaido vola verso le rovine e le distrugge. Shinobu allora fa sprofondare il suolo su cui si trovano così da evitare l'attacco, mentre Chopper usa il Guard Point per impedire che sprofondino insieme al terreno. Sanji porta poi in salvo le donne; quando anche gli altri vengono tirati fuori dal cratere così creato, Kiku rivela loro quanto accaduto.

Nei panni di "Sangoro" apre un banchetto dove cucina allo scopo di assoldare samurai utili alla causa della famiglia Kozuki, ma attira solo molte donne, deliziate da quanto egli prepara. Al suo banchetto si recano Usop, Robin e Franky, ma anche tre individui che chiedono del denaro al cuoco e, al suo rifiuto, rovesciano i piatti che aveva preparato. Sanji sconfigge così uno dei malviventi e lo costringe a mangiare ciò che ha rovesciato, per poi regalare una porzione a una bambina vittima dei tre. Viene poi informato sul ruolo delle oiran dall'insegnante di Robin, appena giunta. Assiste al corteo di Komurasaki, rimanendo estasiato dalla sua bellezza.

Sanji viene raggiunto da Law che, sentendo dell'arrivo di X Drake e Page One, giunti per uccidere il cuoco, gli consiglia di nascondersi per evitare di essere riconosciuto. I due, Usop e Franky dunque fuggono per non dovere affrontare i nemici rischiando di essere feriti e quindi indeboliti in vista dell'imminente battaglia. Tuttavia, Page One costringe alcuni civili a invocare l'aiuto del venditore di soba, dunque Sanji interviene e, dovendo nascondere la propria identità ai super novellini che potrebbero sopraggiungere, indossa la sua Raid Suit: si tratta della divisa di Stealth Black, in grado di rendere invisibile il suo possessore. Con essa, Sanji riesce a cogliere di sorpresa Page One, che dunque si trasforma in forma ibrida e lo contrattacca. Il cuoco esce indenne dallo scontro e, una volta raggiunta riunitosi con Usop, Franky e Law a Ebisu, si mostra triste per la morte di Komurasaki nonostante i quattro stiano avendo una riunione, durante la quale Law rivela, dopo averlo appreso da un giornale, che Eustass Kidd è appena evaso dalla prigione di Udon.

Successivamente, Sanji si separa dal gruppo per dirigersi ai bagni termali in cui si trovano Nami, Robin e Shinobu, rendendosi invisibile. Improvvisamente, sopraggiungono Hawkins e Drake: il primo entra in cerca degli alleati della famiglia Kozuki mentre il secondo rimane fuori in attesa di imbattersi in Soba Mask. Hawkins scopre la navigatrice nascosta dietro alla kunoichi e le toglie l'asciugamano, facendo perdere sangue dal naso a tutti i presenti, compreso Sanji. Quando alcune donne riconoscono quest'ultimo come Soba Mask, Drake corre dentro, ma sviene vedendo le donne; poi, i due capitani originari del mare settentrionale riconoscono lo Stealth Black del Germa 66. Sanji riesce a fuggire portando con sé Nami, Robin e Shinobu e rivela di avere sentito che Bepo, Shachi e Penguin sono stati catturati per costringere Law ad uscire allo scoperto.

I quattro si riuniscono agli altri in una casa di Ebisu, dove Shinobu accusa i sottoposti di Law in prigione di avere svelato i loro piani al nemico e propone di non salvarli per evitare di fallire. Sanji viene inoltre colpito ripetutamente e violentemente al volto da Nami per il sospetto che egli fosse nascosto all'interno dei bagni pubblici. Mentre Kanjuro grida contro la kunoichi dichiarando che non possono perdere l'appoggio dei pirati, Tonoyasu entra nella casa in cui essi si trovano e mostra entusiasta il messaggio codificato che ha ricevuto in quanto seguace di Oden. Egli rivela di non essere stato a conoscenza del tatuaggio sulla caviglia degli alleati, ipotizzando che anche altri ne fossero all'oscuro, e, dopo avere confermato la propria partecipazione all'imminente guerra, esce dall'abitazione; nonostante la loro lunga conversazione, però, Kanjuro e Shinobu ammettono di avere idea di egli chi sia.

X Drake attacca Sanji e Toko.

Quando viene trasmessa in diretta l'esecuzione di Tonoyasu, Kanjuro e Shinobu lo riconoscono come Shimotsuki Yasuie, che un tempo era il signore feudale di Hakumai. Shinobu spiega al gruppo la crudele verità sugli Smile e, quando Toko si avvicina al corpo di suo padre e Orochi le spara, Sanji e Zoro la salvano. Lo spadaccino affida la bambina al cuoco, che viene attaccato da X Drake in forma animale e dunque affida Toko ad Usop, prima di venire colpito con la coda dall'avversario, che gli rivela di conoscere chi egli sia, non riuscendo a credere faccia parte della famiglia Vinsmoke. Sanji a quel punto si infuria, ma poi sente le grida di una donna ed evita il morso di X Drake. Vuole così correre in suo soccorso, ma viene preceduto da Zoro e rimane sconvolto nel vedere che lei conosce lo spadaccino nonostante abbia una taglia più bassa della sua.

Su un tetto di un edificio osserva poi tutte le persone con il tatuaggio della mezza luna imprigionate e Shinobu gli rivela che la festa del fuoco è un'occasione per commemorare i morti, oltre al fatto che ora loro sono ricercati su tutta l'isola.

Qualche giorno dopo, raggiunge Amigasa dove discute con gli alleati il piano per attaccare Onigashima. Quando Momonosuke ringrazia Zoro per avere salvato Hiyori, Sanji si infuria poiché che capisce che si tratta della bella ragazza che ha visto nella Capitale dei fiori. Chiede così al bambino se ha bisogno di aiuto, pensando di potere conoscere la sorella di quest'ultimo. Tenguyama Hitetsu mostra poi ai presenti le spade di Oden che ha conservato per vent'anni: Ame no Habakiri, che Momonosuke non vuole impugnare, ed Enma, che viene consegnata a Zoro come promesso da Hiyori, e Sanji ne osserva la potenza.

In seguito Sanji chiede allo spadaccino se non voglia indossare l'armatura donata loro da Hitetsu, così Zoro afferma che lo rallenterebbe soltanto. A quel punto il cuoco lo provoca ricordandogli il fatto che ha una taglia inferiore della sua, facendolo infuriare al punto da scagliargli contro un fendente che trancia una parte della scogliera su cui si trovano.

La notte della festa del fuoco, sale bordo della Thousand Sunny e raggiunge il porto Tokage appena in tempo per soccorrere i samurai diretti ad Onigashima dai Pirati delle cento bestie. In questa occasione sottolinea l'assenza degli alleati, che però giungono poco dopo.

Vede poi Rufy, Law e Kidd distruggere una nave nemica e Denjiro fare altrettanto con una seconda.

Kanjuro crea una gru con cui fugge verso Onigashima portando Momonosuke con sé, dichiarando di volere uccidere Kozuki Hiyori. Sanji chiede conferma a Robin che il samurai sia la spia di Orochi, ottenendo una risposta affermativa. Usa quindi lo Sky Walk per liberare Momonosuke, ma Kanjuro nel frattempo ha creato una nuvola che li colpisce con frecce di inchiostro. Il cuoco torna quindi sulla Thousand Sunny dove si fa colpire appositamente per proteggere Nami. Momonosuke grida poi agli alleati di proseguire senza di lui e Rufy afferma che andrà comunque a salvarlo.

A quel punto, la nave rimanente dei Pirati delle cento bestie affonda alcune imbarcazioni sparando con dei cannoni a lunga gittata, tuttavia essa viene distrutta da Jinbe, il quale si presenta come nuovo membro della ciurma di Cappello di paglia. Gli altri lo accolgono e poco dopo Sanji è tra coloro i quali sconfiggono i guardiani che proteggono il porto di Onigashima. Avendo trovato dell'alcol, sono intenti a celebrare l'ingresso dell'uomo-pesce nella ciurma, ma poi decidono di rimandare i festeggiamenti a quando la guerra sarà finita. La Victoria Punk li raggiunge e le due ciurme fanno a gara fino all'isola.

Raggiunta l'entrata di Onigashima, Sanji sottolinea che il palazzo di Kaido è distante, mentre Usop rivela al resto della ciurma di avere addormentato le guardie. Gli alleati poi ottengono dei vestiti analoghi a quelli dei nemici grazie al potere di Kin'emon, per confondersi tra loro. Quando Jinbe rivela che Rufy ha seguito i Pirati di Kidd, Sanji è tra coloro che si preoccupano in quanto si farà scoprire, ma l'uomo-pesce dice che Zoro aveva affermato la stessa cosa e gli è corso dietro. Il cuoco cade quindi nello sconforto consapevole che lo spadaccino si perderà. Poco dopo assieme ad Usop, Nami, Chopper, Carrot e Shinobu si dirige al punto d'incontro con il Brachiotank 5. Sanji offre anche a Robin di salire, ma la ragazza declina la proposta perché sono già in troppi nel veicolo.

Raggiungono così il gruppo di Kin'emon, che sta percorrendo il lato orientale di Onigashima, il quale si dividerà in due per circondare il nemico: una parte proseguirà, l'altra scalerà la montagna. Inaspettatamente, però, si imbattono nel lupanare gestito da Black Maria e Sanji vi si precipita, uscendone subito perché vuoto. Il gruppo decide di approfittare del fatto che non ci sia nessuno e percorre il ponte a lato della struttura e si separa, mentre Sanji si inoltre nell'edificio.

Sanji e King si scontrano.

Successivamente, indossa la Raid Suit e raggiunge Momonosuke, sentendolo gridare con orgoglio il suo nome a Kaido. Riesce poi a liberarlo dalle catene, ma viene scoperto e attaccato da King. Il cuoco allora, commentando il coraggio del bambino, lo lancia a Shinobu, mentre il nemico lo tiene fermo, per poi trasformarsi in pteranodonte per colpirlo. Quando Sanji afferma che morirà con un buco nello stomaco, la Superstar controbatte che lo aprirà in due, suggerendogli di sparire, prima di sbatterlo violentemente contro una struttura. Sanji si rialza dalle macerie, chiedendosi se Momonosuke sarà riuscito a fuggire, sottolineando poi la resistenza della Raid Suit, che lo ha protetto. Dopo essersela tolta, si riunisce al resto della ciurma, che si prepara a scontrarsi contro i nemici. Uno dei Numbers cerca di colpire i presenti con la sua mazza chiodata, ma Sanji vede Zoro tagliarla in due, per poi assistere alla sconfitta del nemico per mano di Rufy. Il cuoco poi riconosce Page One una volta trasformatosi in dinosauro e si chiede chi sia la ragazza carina al suo fianco. Vedendo che i due inseguono Nami ed Usop, Sanji dice a quest'ultimo di prendersi cura della navigatrice. Prosegue quindi insieme a Rufy, che lo avvisa di coprirsi le orecchie, riuscendo così ad evitare un attacco da parte di Apoo. Quando Hatcha compare di fronte a loro, Sanji dice al suo capitano di non fermarsi.

Mentre si fanno strada tra i nemici, compresi quelli che gli speciali proiettili di Queen hanno trasformato in demoni di ghiaccio, Rufy e Sanji si imbattono in Briscola, una Star il cui braccio sinistro può trasformarsi nel busto di un gorilla: Cappello di paglia decide di affrontarlo, ma il cuoco vuole sconfiggerlo al posto suo. Jinbe però li raggiunge e neutralizza tutti i nemici che li circondano, infastidendo Sanji, e si unisce ai due nella corsa verso la cima del palazzo. Poco dopo il cuoco si sbarazza anche velocemente di Fourtricks. Raggiunte le scale che collegano il secondo e il terzo piano, Sanji chiede conferma che anche gli altri sentano una voce di cui rimane scioccato. Realizzando che una donna sta venendo molestata da un uomo, corre in suo soccorso, ma si ritrova intrappolato in una ragnatela e i due lo legano, rivelandosi sottoposti di Black Maria.

Prototipi per One Piece

In One Piece Green. Oda ha rivelato che all'inizio aveva pensato di chiamarlo Naruto. L'inizio del manga omonimo lo ha spinto a cambiarlo in modo da evitare confusione.

Differenze tra manga e anime

Passato

Nell'anime, viene aggiunto un flashback in cui soffre a causa delle angherie dei suoi fratelli, che poi gli rubano una torta che aveva preparato. Nel manga Sanji mangiò durante l'addestramento dei due fratelli, mentre nell'anime lo fece una volta che esso fu terminato. Mentre mangiava, vide un topolino, così gli diede un po' del suo cibo. Fece poi visita alla tomba della madre per portarle dei fiori, venendo rimproverato da Judge, che lo sottopose a un ulteriore allenamento. Inoltre fu picchiato più volte dai suoi fratelli, che ricorsero anche a delle mazze da baseball per farlo. Sulla Orbit, Sanji supplicò i cuochi per avere un lavoro.

È stata rimossa la scena in cui inizia a fumare.

Saga di Rogue Town

Nell'anime Sanji non compra il tonno elefante dalle pinne blu da Sapy, ma il pescivendolo lo informa che esso è il premio per il vincitore della gara culinaria prevista nel pomeriggio in città, alla quale Carmen lo aveva esortato a partecipare. Sanji si iscrive e raggiunge la finale in cui sfida proprio Carmen, ma la donna ammette la superiorità dell'avversario prima che venga proclamato il vincitore. Il cuoco riceve così il premio in palio.

Saga di Warship

La ciurma avvista una bambina in mare e la porta sulla Merry. La piccola dice di chiamarsi Apis e chiede di potere essere portata alla sua isola natale, Warship; i pirati quindi acconsentono. Durante la navigazione vengono intercettati da alcune navi della Marina, tuttavia un forte vento spinge la Going Merry in una fascia di bonaccia e poco dopo alcuni Re del mare emergono dalle acque; la nave finisce così sul naso di uno di essi. Apis cade dalla nave, ma Rufy la salva. La bambina poi strappa un pelo dal naso dell'animale, cercando di farlo starnutire. Quando ciò accade la nave viene rispedita nel mare orientale.

Giunti a Warship, Bokuden ringrazia la ciurma per avere salvato sua nipote e racconta loro la leggenda secondo cui gli abitanti dell'isola un tempo vivevano altrove assieme ai sennenryu, draghi dalle cui ossa si può ottenere l'eterna giovinezza.

In seguito Nami e Rufy mostrano a Sanji e al resto della ciurma un sennenryu trovato da Apis; i due rivelano poi che vogliono aiutarlo a trovare l'isola da cui proviene. Dopo Sanji, Rufy e Nami costruiscono una zattera dotata di ruote per trasportarlo.

Tuttavia la Marina raggiunge la cima della montagna, ma Sanji e Rufy li mettono fuori combattimento; Eric si prepara ad attaccarli, ma i pirati, vedendo la nave raggiungere la costa, scendono la montagna a bordo della zattera, spezzando con essa l'albero maestro della nave della Marina, per poi agganciarsi alla Going Merry.

Quando Ryu recupera parte della memoria lo comunica ad Apis, così i pirati cambiano rotta finché non raggiungono una superficie che riflette l'immagine della Merry, che poi attraversano. Dopo avere superato una tempesta, giungono su un'isola disabitata e saliti sulla montagna al centro, arrivano davanti ad un edificio. Tuttavia il pavimento crolla e precipitano tutti in una stanza. Qui trovano un affresco e capiscono che l'isola perduta non è quella, ma Warship. Ryu recupera ancora la memoria ed Apis conferma. A quel punto giunge Eric che inizia a combattere con Zoro, mentre il resto dell'equipaggio va alla nave. Rufy poi salva lo spadaccino, vedendolo in difficoltà, portandolo a bordo.

La ciurma riprende la navigazione, ma uscita dalla zona del miraggio si ritrova inseguita da alcune navi della Marina. La Merry viene circondata dalle navi collegate tra loro con alcune catene. Dopo che Rufy ha respinto alcune palle di cannone, lui, Sanji e Zoro partono all'attacco e sconfiggono la Marina.

Dopo la morte di Ryu si verifica un maremoto che riporta in superficie il nido dei draghi. A quel punto Sanji assiste alla sconfitta di Eric da parte di Rufy.

La ciurma riaccompagna Apis a Warship e Rufy le chiede di unirsi a loro, ma la bambina rifiuta. L'equipaggio riprende il mare e ascolta Nami mentre spiega cosa sia la Reverse Mountain. A quel punto ricompare Eric, nascostosi sulla nave, ma la navigatrice lo getta fuori bordo.

Saga di Alabasta

Nell'anime il gruppo, mentre attraversa il deserto, si divide e si ricongiunge poi sulla nave dei Pirati del deserto, i quali hanno fatto prigionieri Nami, Bibi e Ciglione per un malinteso. Mentre Rufy, Bibi, Laza e Zaba si recano a recuperare alcuni pezzi di ricambio per la nave, Sanji e gli altri rimangono assieme all'equipaggio di Barbarossa. Vengono attaccati da alcuni predoni del deserto, ma questi ultimi si ritirano quando il loro capo viene schiacciato da un escremento di un coleottero gigante di Sandora.

In seguito Portuguese D. Ace si ricongiunge al gruppo, rivelando di avere sentito delle voci secondo cui alcuni ribelli sono ospiti in un villaggio vicino. Per questo il gruppo li raggiunge, ma avuto la certezza che fossero impostori, riprendono il viaggio.

Nell'anime viene aggiunta una scena in cui il gruppo si ferma per mangiare nel deserto. In seguito si separa per poi ricongiungersi.

Saga dopo Alabasta

La ciurma sbarca su un'isola e Sanji, Zoro, Usop e Rufy si occupano di fare scorte di frutta. Alla sera l'equipaggio si ritrova alla nave.

Durante la navigazione, Sanji e il resto della ciurma incontrano Rice Rice dopo che Rufy lo issa a bordo, avendo pescato il guscio di lumaca gigante in cui si trovava. Il cuoco è testimone del tentativo dell'uomo di vendere all'equipaggio molti oggetti, della trattativa che Nami intavola per l'acquisto dei fogli milleanni e della fuga del venditore una volta scoperta l'identità di Rufy. In seguito Sanji e il resto della ciurma, ad eccezione di Chopper, vengono svegliati da Nami e fa in modo che la nave non finisca in un ciclone.

Successivamente, la ciurma attraversa a bordo della nave una fitta nebbia, imbattendosi in una flotta della Marina. Da una di quelle navi cade un bambino che Robin salva e porta a bordo. Saputo che quest'ultimo è un cuoco e che intende trovare l'All Blue, Sanji decide di aiutarlo e assieme a Rufy lo riporta indietro, dandogli una mano in cucina. Quando il suo capitano si fa scoprire, i due tornano sulla Merry e riprendono il viaggio.

In seguito la ciurma sbarca a Fireworks dove alla sera si terrà uno spettacolo pirotecnico.

Saga dell'isola delle capre

La ciurma a bordo della nave viene inseguita da una flotta della Marina. Poco dopo attraversa un tratto di mare pieno di scogli, correnti pericolose e da una fitta nebbia. Grazie a Nami riescono a raggiungere un'isola. Dopo essere sbarcati, vengono attaccati da alcune capre aggressive, finché l'anziano a cui rispondevano cade da un albero e ha un malore. Chopper inizia a curarlo, inoltre le capre gli rivelano che l'uomo è l'unico abitante dell'isola da vent'anni e lo comunica alla ciurma.

In seguito la ciurma viene avvisata da Zoro della presenza di una nave pirata in costruzione sulla cima di una scogliera. Dopo averla raggiunta, tutti credono che Zeny sia un ex pirata che vuole salpare dall'isola.

Successivamente Chopper scopre che all'uomo rimangono solo tre giorni di vita, così la ciurma prepara un'abbondante colazione e poi lo aiuta a terminare l'imbarcazione. Superati i tre giorni pronosticati dalla renna, tutti festeggiano e Zeny racconta che fino a vent'anni prima prestava denaro ai pirati, ma che un giorno alcuni lo attaccarono e naufragò sull'isola, non abbandonando mai però il sogno di diventare un pirata.

In seguito il sergente Minchey sbarca sull'isola con un plotone di marine e rivela ai membri della ciurma di non volerli catturare, ma li esorta ad abbandonare l'isola affinché possa esplorarla. I Pirati di Cappello di paglia scoprono che in realtà alcune navi della Marina li stanno attendendo nella nebbia al largo, così Minchey ordina ai suoi uomini di fare fuoco, ma vengono interrotti da Zeny e le sue capre che scendono la scogliera a bordo della nave e che raggiungono così il mare.

Minchey viene poi sconfitto dai pirati. In seguito vede Rufy scagliare il marine sulla nave del capitano di vascello Moore, presente al largo dell'isola. Quest'ultimo concede ai pirati di scegliere il luogo dello scontro per avere sconfitto Minchey, colpevole di volere impossessarsi del tesoro di Zeny. Rufy sceglie un luogo a caso sulla mappa, così la ciurma sale sulla nave, saluta Zeny e raggiunge tale luogo, che si rivela essere quello pieno di scogli e nebbia attraversato in precedenza. Qui la nave della Marina urta uno scoglio e si incaglia.

Saga della nebbia color arcobaleno

La Going Merry è inseguita da alcune navi della Marina, ma una di esse affonda e le altre arrestano l'inseguimento per prestare soccorso. In seguito la ciurma giunge a Ruruka.

Sanji, Nami e Chopper scendono per fare acquisti. Reik chiede un pedaggio per avere ormeggiato la Going Merry, ma dopo il rifiuto dei pirati, indossa un'armatura protetta da un campo elettrico e si prepara ad affrontare il cuoco. Poco dopo trova però una moneta per terra e crede che l'abbiano lanciata i pirati, così cessa le ostilità.

Nami vede che la Merry si addentra in una strana nebbia e chiede spiegazioni di cosa si tratti a Reik, il quale racconta che essa conduce al concerto delle scimmie, un luogo pieno di tesori. A quel punto Wetton sente la rivelazione fatta dal nipote ai tre pirati ed ordina di catturali, tuttavia essi fuggono. Mentre Nami sale su una barca, Sanji e Chopper affrontano i soldati. All'improvviso appare un Re del mare intenzionato a divorare la ragazza, ma esso viene ferito da una moneta lanciata a grande velocità da un marine.

Dopo che la ciurma è tornata nella dimensione reale, i marine che in precedenza li inseguivano raggiungono Ruruka e catturano Wetton. Essi rivelano di essere i Pirati della zucca, i quali sono stati spediti indietro di cinquant'anni dall'esplosione. In seguito la ciurma salpa dall'isola.

Saga di Skypiea

Nell'anime la ciurma viene accusata dagli White Beret di crimini sempre più gravi e l'attraversamento di Angel Island è allungato.

Sanji, Rufy e Usop, mentre cercano di raggiungere la Merry con la Corvetta, oltre ad alcune falci, evitano anche molti pali di legno appuntiti e dei boomerang affilati. Inoltre prima di raggiungere l'altare sacrificale affrontano un gruppo di squali.

Saga di Navarone

La Merry torna nel mare blu nella baia interna della base G-8. La ciurma viene divisa a seguito della caduta dal cielo.

Sanji entra nella base e trova Rufy. I due, travestiti da cuochi della Marina, giungono nelle cucine dove vengono scambiati per i due cuochi provenienti da Marijoa che stavano aspettando. Jessica chiede loro di mostrare loro capacità; Sanji surclassa i cuochi mentre Rufy mangia molto. In seguito quest'ultimo, travestito da cameriere, serve il pranzo a Jonathan, ma viene scoperto. Sanji interviene per aiutarlo, ma i due vengono circondati dai cuochi. Altri marine affamati entrano in cucina, così i pirati ne approfittano per scappare.

I due poi scoprono che Zoro e Usop sono stati fatti prigionieri, così cercano le celle per liberarli. Una volta raggiunte, finiscono in una trappola e vengono circondati dai marine. Usop suggerisce di usare Impact Dial, ma il cuoco usa un Flavour Dial. Il gas che esce esplode quando entra in contatto con le fiamme delle lampade, scardinando celle e mettendo al tappeto molti marine. I quattro pirati fuggono, ma vengono inseguiti. Giunti su un ponte, vengono bloccati dalla brigata Tempesta, che rischia di catturarli, ma Rufy rompe il ponte, così tutti finiscono in acqua. Raggiungono poi la Merry, ma sono vittime dell'ennesima imboscata.

In seguito la ciurma sale a bordo della nave e fugge. Durante navigazione della baia interna la Marina apre il fuoco. Nami scopre che quest'ultima ha sequestrato le palle di cannone, le polvere da sparo e il tesoro ottenuto a Skypiea. La Merry fa così inversione, schiva le navi tra la nebbia e giunge in uno dei moli abbandonati, dove Nami convince gli altri a riprendere l'oro per usare il denaro che ricaveranno dalla vendita per riparare la Merry.

I pirati costruiscono un rivestimento che camuffa la Merry come se fosse una nave della Marina. La ciurma si divide così in due gruppi: Sanji, Nami e Chopper si occuperanno di riprendere il waver abbandonato dalla navigatrice in un prato. Dopo averlo ritrovato tornano verso la nave, ma incontrano il resto della ciurma, che afferma di non avere trovato l'oro.

A seguito dell'intuizione di Nami sul luogo in cui possa essere, lei e Rufy tornano nella base, mentre Sanji e il resto del gruppo salgono sulla nave. Dopo che i loro compagni hanno fatto ritorno con l'oro, la ciurma salpa e segue la Pine Peak per localizzare l'uscita. Dopo averla superata, le butta contro il rivestimento usato per camuffare la Merry. A quel punto la ciurma nota che le navi della Marina ammainano le vele. Nami capisce che Navarone è circondata da scogli che affiorano con la bassa marea. La Merry riporta danni alla chiglia prima di arenarsi. La ciurma rifiuta poi la proposta di Jonathan di arrendersi risparmiando chi non ha una taglia. Il gruppo usa così un Impact Dial sul polpo balloon: il primo colpo fa uscire la nave dalla zona di bassa marea reggendosi in aria grazie all'animale, il secondo le permette di dirigersi in mare aperto e riprendere la navigazione.

Saga del Davy Back Fight

Nell'anime, la terza sfida è una gara su pattini a rotelle suddivisa in cinque round, dove chiunque può interferire. I Pirati di Foxy vincono la prima sfida e nella seconda Polluce addormenta tutti con la sua arma e quando i Pirati di Cappello di paglia si svegliano, scoprono di avere perso di nuovo.

Nel terzo round, la ciurma di Cappello di paglia è in svantaggio, ma Sanji dice a Zoro di tagliare un albero, che cade sulla pista. Chiqicheetah, che ne è goloso, esce di pista per mangiarne i frutti, venendo squalificato. Usop così vince.

In seguito Sanji assiste alla vittoria di Robin e Rufy nei due round successivi. Quest'ultimo si riprende quindi Shelly e Chopper, così visto che il Davy Back Fight si è concluso in pareggio, Foxy propone una nuova sfida, che viene accettata.

La prima sfida è una partita a "palla prigioniera" con due palle chiodate. La ciurma di Rufy colpisce tutti tranne Foxy, poi però i membri dei Pirati di Cappello di paglia si fanno eliminare uno alla volta: Sanji viene distratto da alcune ragazze. Alla fine anche Rufy viene eliminato e la sua squadra perde. Il cuoco vede così Robin essere scelta dalla ciurma avversaria.

La seconda sfida consiste in "un, due, tre, stella!" con sei membri per squadra, ma i pirati di Rufy sono solo in cinque. Vince chi raggiunge per primo Tonjit. Appena inizia, Sanji e Zoro litigano, così Pickles e Big Pan scagliano contro di loro dei massi, ma i due li dividono metà e li rispediscono ai mittenti mentre Tonjit si gira. I due non potendo muoversi, vengono colpiti ed eliminati. Sanji trova una scorciatoia che gli fa raggiungere il gruppo di testa formato da Chiqicheetah, Polluce e Hamburg. Questi ultimi due decidono di fermarsi per affrontare Sanji. Il cuoco colpisce Hamburg che si attacca alla scogliera, mentre Polluce cade da essa. Sanji, anziché correre verso Tonjit, si tuffa in acqua per salvarla. Infine i Pirati di Foxy hanno la meglio, così Sanji vede il capitano avversario scegliere Chopper.

Nell'anime, dopo che Rufy ha sconfitto Foxy ed essersi così ripreso i suoi compagni, i Pirati di Cappello di paglia fanno ritorno da Tonjit, ma in quel momento una talpa con una persona in groppa esce dal terreno. Si tratta di Rittonto, nipote di Tonjit che lo trasporta con Shelly alla sua tribù. Nel manga è invece Aokiji a permettere ai due di tornare dal resto dei nomadi congelando il tratto di mare attorno all'arcipelago.

Saga dell'isola del ladro di ricordi

Tutti dormono tranne Robin. Un ragazzo sale a bordo della Merry e suona un cavalluccio marino come un flauto e poi se ne va. Il mattino dopo nessuno ricorda che sono compagni, ad eccezione di Robin, della quale nessuno si fida anche se cerca di convincerli.

Sanji vede Nami e Zoro abbandonare la nave. All'improvviso chi è rimasto sulla Merry ricorda un ragazzo con uno strano flauto. La notte seguente quest'ultimo torna per rubare altri ricordi, ma Robin sveglia tutti per impedirlo. Rufy, infuriato, attacca l'intruso finendo sul cavalluccio marino che emette una nube blu. Il pirata dice di ricordare tutto, mentre il ladro fugge.

Durante la notte, Sanji pensa alla sua vita prima di prendere il mare. Al mattino, Usop costruisce una barca con cui sbarcano sull'isola e trovano Nami. Nonostante la diffidenza della navigatrice, riescono a convincerla a seguirli, nel tentativo di trovare il ladro di ricordi e farseli restituire.

Robin decifra alcune antiche scritture e guida il gruppo verso un edificio chiamato palazzo del drago. Durante il tragitto, Sanji vede Chopper e Usop separarsi dal gruppo, per poi ricongiungersi a loro anche con Zoro, che attacca Rufy. Sanji si dirige così verso la cima della montagna con il resto del gruppo.

Durante la salita, Nami prova a convincerli a non seguire Robin, proponendo loro di tornare alla nave per fare ritorno ai loro paesi natali. Sanji li convince però che prima devono comunque recuperare la memoria. Arrivano ad un vasto lago e trovano il ragazzo, che infastidito dalla loro testardaggine, decide di costringerli ad uccidersi tra loro. Prima che riesca ad ipnotizzarli, Sanji colpisce l'avversario e il cavalluccio, che emette una nube blu. Il ragazzo si rialza e fugge via terrorizzato, perché il vero ladro è l'animale.

Sanji riprende a calci il cavalluccio marino finché uno ad uno tutti recuperano la memoria. Quando si chiedono se Zoro sia stato liberato dall'ipnosi, lo spadaccino li raggiunge e Sanji si prepara ad affrontarlo per difendere i suoi compagni. Dopo qualche schermaglia, vengono interrotti da Rufy e Zoro rivela che in realtà ha recuperato la memoria anche lui.

Quando spiegano loro che il vero ladro di ricordi è il cavalluccio marino, l'intera ciurma è intenzionata a vendicarsi. Tuttavia l'animale emette una nube viola che li investe, all'interno della quale ogni membro vede i propri cari e alcuni nemici sconfitti in passato. I pirati non riescono a muoversi e Tatsu ruba tutti i loro ricordi e di conseguenza si ingigantisce a dismisura, librandosi in aria.

Dopo che Rufy stringe l'animale con forza e lo colpisce violentemente, scagliandolo oltre l'orizzonte, Sanji e gli altri membri della ciurma recuperano la memoria.

Sulla via del ritorno, i pirati immaginano di venire ringraziati con doni e gloria dagli abitanti, ma Dorimo invece li accusa di essere i responsabili di quanto accaduto e così sono costretti a fuggire dall'isola.

Saga del ritorno di Foxy

Durante una tempesta, la ciurma avvista una barca con a bordo Foxy, Polluce ed Hamburg in seria difficoltà. Rufy li salva prima che un'onda li travolga e permette loro di restare a bordo della Merry.

Il giorno dopo, Hamburg avvista la Sexy Foxy e la ciurma la abborda con la nave. Rospo zannuto sostiene di essere il nuovo capitano, così Foxy lo sfida al Davy Back Fight.

Quando Rufy vede Foxy in netto svantaggio, interviene e così fanno lo stesso i suoi compagni e quelli di Rospo zannuto. Lo scontro dura poco e si risolve a favore dei Pirati di Cappello di paglia.

Foxy, invece di ringraziarli, li colpisce con il raggio Noro Noro e li fa cadere in una botola che porta alla stiva della Sexy Foxy, per vendicarsi della sconfitta da loro inflitta in precedenza.

Dopo che Rufy ha sconfitto Foxy, i Pirati di Cappello di paglia riprendono la navigazione. La ciurma sbarca su un'isola ed inizia a raccogliere provviste. Dopo l'ennesimo tentativo fallito dei Pirati di Foxy di avere la loro vendetta, la ciurma di Rufy prosegue l'esplorazione. A differenza del manga, è qui che il gruppo incontra Aokiji.

Saga di Water Seven

Nel manga, quando la ciurma incontra Aokiji, i naufraghi non sono presenti, quindi Sanji e Chopper non se ne prendono cura.

Saga di Enies Lobby

Mentre cade nella cascata, ripensa al suo incontro con Rufy. In seguito è stata aggiunta una scena in cui prepara il tè per Califa.

Saga dopo Enies Lobby

Sanji gira per Water Seven in compagnia di Chimney e Gonbe e i due lo portano da Banbanji, un anziano che cucina molto bene. L'uomo, però è addormentato, così Sanji decide di cucinare personalmente. Quando Banbanji si risveglia, i due cuochi parlano del Baratie, di Zef e dell'All Blue, conosciuti dall'uomo. Quando Chimney e Gonbe finiscono il piatto di Sanji, anche Banbanji inizia a cucinare. Quando il pirata assaggia ciò che gli è stato servito, lo trova squisito e non riesce a capire cosa renda così speciale quel piatto.

Mentre passeggia per la città riflettendo su quale possa essere il segreto del vecchio, incontra alcuni carpentieri della Galley-La company intenti a pranzare ed assaggia anche il loro cibo. Anch'esso è stato preparato da Banbanji e questa volta Sanji comprende cos'è che rende le sue pietanze così speciali. Si tratta del sale particolare portato in città dall'Acqua Laguna. Sanji così chiede a Banbanji di donargliene un po'; l'uomo gli chiede di accompagnarlo sul tetto di un edificio su cui c'è moltissimo sale, di cui Sanji fa una grande scorta.

Quella stessa sera il pirata ne usa un po', riscuotendo grande successo.

Saga del mare di ghiaccio

A bordo della Thousand Sunny, la ciurma rimane affascinata dalle numerose caratteristiche della nuova nave. Ad un certo punto inizia a nevicare e Zoro avvista una nave alla deriva, senza vele, né bandiera. La ciurma così la raggiunge per soccorrere l'equipaggio.

I membri raccontano di essere stati attaccati alcuni giorni prima da un'altra ciurma che gli ha sottratto vele, bandiera e provviste. Per questo motivo Rufy li invita a cena e Chopper cura i feriti. Uno dei pirati, Stansen, sale sulla Thousand Sunny e offre un barile alla ciurma come ricompensa per la loro generosità, dopodiché chiede alla ciurma di riportarli sulla loro isola natale. Rufy acconsente e la Sunny inizia a muoversi trainando l'altra nave.

Nella notte, mentre i Pirati di Cappello di paglia dormono, l'altro equipaggio decide di attaccarli nonostante la gentilezza ricevuta. Sanji, Robin e Franky però, hanno solo finto di addormentarsi, perché si sono accorti del sonnifero che gli ospiti hanno aggiunto al cibo, così si preparano ad affrontarli. Tuttavia Stansen ferma i suoi compagni vedendo che sono arrivati anche Zoro e Nami, ed ordina la ritirata. Improvvisamente sembra che dal nulla numerose navi della Marina stiano circondando la Thousand Sunny, così la ciurma decide di fuggire tirando dietro di sé l'altra nave, sulla quale salgono Chopper e Rufy.

Il mattino seguente la Sunny naviga in mezzo ad alcuni iceberg che si muovono e la ciurma crede sempre di più che si tratti di una trappola. Poco prima che Rufy e Chopper possano tornare sulla Thousand Sunny, il mare si agita e la fune che collega le due navi si spezza.

La Sunny rimane intrappolata tra i ghiacci e viene raggiunta da quattro cacciatori di taglie, ma si libera utilizzando il Coup de Burst. Lil invia un pesce volante a rubare la loro bandiera. Una volta in salvo la ciurma si accorge che essa gli è stata rubata e anche che Zoro non è più tra loro. La ciurma comprende che il Jolly Roger è stato rubato dalla famiglia di cacciatori di taglie. Per questo torna indietro, ma finisce di nuovo per essere intrappolata tra gli iceberg con la nave. Uno di essi colpisce violentemente la Thousand Sunny, facendo sbalzare via dalla nave Sanji e Usop. I due si imbattono così in Salco e Arabelle che li sconfiggono e li imprigionano a Lovely Land.

In seguito nella stessa prigione vengono portati anche Nami, Franky e Zoro. In seguito il gruppo vede Robin, la quale non fa nulla però per liberarli, allontanandosi. Tuttavia poco dopo Lil porta ai prigionieri delle bottiglie di cola su richiesta della ragazza. Appena la bambina si allontana, Franky le usa per riprendere le forze e liberare tutti i suoi amici. I cinque cominciano a vagare per Lovely Land alla ricerca della loro bandiera che è stata rubata dalla famiglia di cacciatori di taglie, tuttavia si perdono seguendo Zoro.

I pirati vengono poi raggiunti da Robin, che si offre di recuperare la bandiera. Il gruppo esce dall'edificio dove incontra Rufy, i cacciatori di taglie e i Pirati della Fenice. Sanji ed Usop cercano una rivincita contro Salco e Arabelle, venendo aiutati anche da Nami. Sanji riesce poi a sbarazzarsi di Salco.

I pirati ritrovano il Jolly Roger.

Mentre Rufy continua il suo combattimento contro Accino, Sanji, Franky, Chopper, Usop, Puzzle e Jiro entrano nell'edificio alla ricerca dei loro vessilli. Sanji e Usop finiscono nella serra in cui Robin è prigioniera di Lil. Sanji vede Usop colpire la pianta che perde la presa su Robin; la piratessa, a sua volta, protegge la bambina da alcune macerie di Lovely Land, dopodiché fuggono tutti assieme. Osservano poi tutte le bandiere pirata senza potere trovare la loro. Tuttavia un uccello comandato da Lil afferra quella che essi cercano e gliela consegna.

La ciurma raggiunge poi Franky sulla Thousand Sunny e con un lavoro di squadra scagliano Usop sulla cima dell'albero in modo che riattacchi la bandiera prima che Rufy abbia le prove che gli era stata rubata.

Mentre Puzzle tiene occupato Campaccino per permettere alla ciurma di Rufy di proseguire, Sanji è testimone della promessa dei due capitani di incontrarsi ancora nel Nuovo Mondo.

Saga di Thriller Bark

Nell'anime, Sanji confonde Nami con una creatura celestiale per tre volte, mentre nel manga lo fa solo due volte.

Nel manga Absalom trafigge Sanji alla schiena con un pugnale, mentre nell'anime lo colpisce con un calcio che gli fa perdere l'equilibrio, facendolo cadere a terra. Per questo Sanji non si accorge di Absalom quando l'uomo calpesta una pozza di sangue, ma solo perché si avvicina troppo a lui.

Saga di Spa Island

I Pirati di Cappello di paglia sono approdati a Spa Island, un'isola artificiale dove i clienti possono rilassarsi e divertirsi come se fossero in vacanza. Fanno la conoscenza di due sorelle: Rina e Sayo; quest'ultima stringe tra le mani un quaderno di appunti e sembra volerlo proteggere dagli estranei.

All'improvviso fanno la loro comparsa Foxy, Polluce e Hamburg, intenzionati ad impossessarsi del quaderno di appunti che Sayo ha con sé. Per questo attiva un macchinario con la quale inonda di raggi Noro Noro tutte le persone che si trovano nei dintorni. La ciurma di Rufy e le due sorelle vengono rallentate, così Foxy riesce a sottrargli il quaderno con estrema facilità. Inoltre fa in modo che il pavimento sotto alle sue vittime si ritiri, cosicché allo scadere dei trenta secondi, tutti precipiteranno in mare.

Franky e Brook si presentano casualmente dopo essersi ristorati in diverse zone dell'isola. Quando l'effetto del raggio Noro Noro si esaurisce, Sanji sente Rufy urlare a Franky di occuparsi di Foxy. Il cyborg obbedisce ad attacca il nemico, mentre Cappello di paglia e Robin salvano tutti utilizzando le loro abilità. Foxy ritorna al suo macchinario per attivarlo una seconda volta, ma Hamburg sbatte la porta troppo forte e gli specchi che lo compongono vanno in frantumi. Sanji vede così Rufy colpirli con tutta la sua forza e farli volare oltre l'orizzonte.

Quando tutto sembra risolto, Nami chiede a Sayo spiegazioni riguardo al quaderno di appunti; la ragazza rivela che sono figlie di uno scienziato interessato alla ricerca della formula chimica con cui produrre una gemma. I loro concittadini lo ritenevano un folle e spesso la famiglia era vittima degli scherzi dei ragazzi del villaggio. Un giorno il padre decise di partire per una lunga spedizione di ricerca e portò con sé Nukky, lasciando da sole le figlie. Dopo circa un anno, l'animale ritornò a casa con il quaderno degli appunti dell'uomo, contenente una lettera indirizzata alle figlie nella quale chiedeva loro di terminare le sue ricerche. Rina si arrabbiò perché credeva che il padre le avesse abbandonate, per di più con un diario pieno di scritte senza senso.

Sanji sente Rufy accettare la richiesta di Sayo di aiutarla nella ricerca dell'ingrediente segreto per produrre la gemma. L'unica cosa che Nami riesce a capire è che l'ingrediente si trova da qualche parte su Spa Island, dopodiché all'improvviso sotto a Sayo si apre una botola e lei precipita. Il proprietario dell'isola, Doran, ha ascoltato la conversazione mediante i lumacofoni diffusi un po' ovunque. Era stato lui, in precedenza, ad inviare i Pirati di Foxy nella speranza che riuscissero dove invece hanno fallito. Ora che Sayo è nelle sue mani ordina alla ciurma di trovare per lui l'ingrediente mancante.

La ciurma di Rufy inizia a distruggere l'isola e gli uomini della sicurezza non possono fare nulla per fermare i pirati. Così Doran lega Sayo ad un palo e le punta contro un enorme cannone, minacciando di ucciderla se non gli consegneranno il quaderno. A questo punto, Rina decide di consegnare il quaderno con gli appunti del padre, ma Sayo le urla di non farlo. Dopo che quest'ultima viene liberata da Zoro, Cappello di paglia attiva il Gear Third e con un colpo distrugge l'isola a metà. Dopo che tutti sono saliti a bordo della Thousand Sunny, Sayo e Rina scorgono un girobaleno, creato dal vapore fuoriuscito da un vulcano che si trovava proprio sotto a Spa Island. Le due sorelle capiscono che quest'ultimo è l'ingrediente mancante, perché indica in quale ordine mescolare gli altri per produrre la favolosa gemma. Le due scendono così dalla nave.

Alcuni giorni dopo, mentre la ciurma prosegue il suo viaggio, arriva Nukky in volo e consegna una lettera da parte delle sue proprietarie. Sayo e Rina sono riuscite a produrre la gemma ed inoltre il loro padre è tornato a casa sano e salvo. Le due sorelle hanno inserito la gemma nella busta per donargliela in segno di ringraziamento. L'equipaggio si riunisce attorno a Rufy per osservarla da vicino quando all'improvviso una pioggia di caramelle gli fa cadere la gemma di mano. Sanji sente così Nami ordinare subito al capitano di mettersi a cercarla tra le migliaia di caramelle finite sul ponte della nave.

Saga delle Sabaody

Sanji ascolta Brook confessare ai suoi compagni di avere letto il diario di bordo della Thousand Sunny e di essere rimasto affascinato dalle numerose avventure che essi hanno vissuto. Più tardi lo scheletro aiuta Sanji a lavare i piatti, ma scivola e rischia di farli cadere a terra. Il cuoco riesce però ad evitare il peggio.

In seguito al rapimento di Kayme sull'arcipelago Sabaody, Sanji e gli altri membri della ciurma si riuniscono a Duval, il quale racconta loro che ha cercato di sedurre due ragazze con il suo nuovo aspetto, ma senza successo.

Quando Kidd usa i suoi poteri, attira verso di sé gli oggetti metallici anche all'interno della casa d'aste di umani e Sanji evita le varie armi che vanno verso l'esterno.[16]

Le varie avventure della ciurma di Cappello di Paglia

Nell'anime le sue avventure una volta separato dal resto della ciurma sono molto estese.

Non appena giunto a Momoiro viene curato da una persona che sembra in un primo momento una donna bellissima di nome Tibbany, ma che si rivela essere un uomo in abiti femminili. Quando se ne accorge, Sanji fugge inorridito, inseguito da un folto gruppo di travestiti, i quali credono che il cuoco sia uno di loro.

In seguito, stanco di dovere sfuggire ai suoi inseguitori, che hanno dimostrato di essere molto resistenti e forti, entra nel palazzo reale e finisce nella sala del trono, dove lo attende Caroline, che governa in attesa del ritorno di Emporio Ivankov. La sostituta regina gli propone una sfida: se il pirata saprà sconfiggerla riceverà una barca con cui salpare. Sanji accetta così la proposta.

I due avversari raggiungono l'arena e si preparano a combattere. Il pirata sferra numerosi calci, ma non riesce mai a colpire Caroline. Il vestito che gli è stato fatto indossare inoltre lo mette molto in imbarazzo, per cui il cuoco non riesce a combattere al massimo della sua potenza. Ad un certo punto, Caroline utilizza il Kung Fu dei trans-formati per agire sul subconscio di Sanji e lo rende uno di loro.

Saga dopo la guerra

Sanji ammira l'alba, ma riceve un giornale e rimane inorridito dalla notizia della morte di Ace, che lo fa tornare in sé.

Viene mostrato quando Sanji incontra Ivankov dopo che quest'ultimo ha fatto ritorno a Momoiro. Il cuoco è attratto dalla forma femminile del rivoluzionario e domanda con un atteggiamento galante notizie del suo capitano, ma rimane disgustato una volta che Ivankov torna ad assumere il suo vero aspetto. Inoltre la lotta tra i due viene mostrata, con il rivoluzionario che finge di essere stato sconfitto per poi avere la meglio sul pirata. Ivankov mostra poi a Sanji il giornale che parla del ritorno di Rufy a Marineford.

Inoltre viene anche mostrato l'inizio dei combattimenti di Sanji per ottenere le novantanove ricette segrete.

Salto temporale

La scena del suo allenamento è estesa.

Saga del ritorno alle Sabaody

Nel manga al momento in cui i gay riportano Sanji alle Sabaody essi gli augurano di rivederlo presto e il cuoco gli risponde male mostrandogli anche il dito medio. Nell'anime il gesto è stato censurato. Mentre il cuoco sta comprando del cibo, un'anziana gli consiglia di andare al Grove 42 e quando cammina si separa da Zoro. I due scambiano alcuni colpi e commentano la forza dell'altro prima che il cuoco venga contattato da Franky.

Sanji ruota su se stesso per attivare il Diable Jambe, di cui non si vedono le fiamme. Il cuoco è molto più espansivo con Perona, al punto da infastidirla. Per questo la ragazza lo colpisce con un calcio e usa i suoi fantasmi. Cerca poi di impressionare Nami respingendo una palla di cannone prima di fissarla di nuovo e perdere sangue dal naso.

Saga dell'isola degli uomini-pesce

La sua reazione alla vista delle foto è più dettagliata, inoltre Sanji attacca il kraken con la gamba destra anziché la sinistra. In seguito lui, Rufy e Zoro vengono ringraziati da Megalo per averlo salvato dal kraken e vengono mostrati dei flashback del cuoco.

Nel manga, quando Sanji incontra Splash e Splatter, urla e gli fuoriesce della schiuma dalla bocca, mentre nell'anime urla, saltando nella stanza in uno stato di panico. In seguito vede Splash e Splatter, vestiti da infermiere, che lo cercano per donargli altro sangue.

Nel manga, Nami offre a Rufy la sua tazza di tè, mentre nell'anime Cappello di paglia la prende dopo che la navigatrice dice a Sanji di metterla da parte. Poi, quando Robin si frappone tra Rufy e Jinbe, Sanji rimane affascinato alla sua vista.

A piazza Gyoncorde, Sanji e Zoro si provocano a vicenda ritenendo di potere sconfiggere più nemici dell'altro. In seguito il cuoco colpisce Wadatsumi in faccia.

Quando Uovo nomina Eustass Kidd, Sanji parla di lui. Poco dopo il cuoco e Zoro parlano di quanto detto da Rufy a Big Mom, e che non possono fare nulla a riguardo, per poi capire che Nami sta per colpirli per avere consegnato ad altri il tesoro reale.

Viene mostrata la scena in cui si dirige alla nave e in cui i cittadini fanno dei regali alla ciurma. È invece omessa la scena in cui Sanji e Zoro combattono dopo che il cuoco ha affermato che avvelenerà la carne dello spadaccino in futuro.

In seguito Sanji e Brook sbirciano Nami più a lungo e poi giace, assieme ai suoi compagni, sulla nave dopo essere usciti dalla corrente. Mentre risale verso la superficie, ripensa ai due anni in cui è stato separato dal resto della ciurma. Poco dopo non si accorge immediatamente che quella che ha davanti è una balena, per poi venire rimproverato anche da Chopper per avere ascoltato solo quanto detto da Nami e Robin.

Conta poi assieme al resto della ciurma fino a dieci prima di raggiungere la superficie. Infine il suo commento viene modificato in quanto la nave non emerge in prossimità di un'isola, ma in un mare in tempesta in cui si trovano svariate navi della Marina.

Saga dell'ambizione di Z

I Pirati di Cappello di paglia affrontano una flotta di navi della Marina, ma scoprono che si tratta solo di un miraggio. Dopodiché accadono alcuni stranissimi fenomeni atmosferici, come una pioggia con gocce gigantesche e il mare che si apre di colpo. Sanji afferma che tutto il cibo che ha cucinato è stato mangiato, così se la prende con Rufy, Usop e Chopper.

All'improvviso il cibo ricomincia ad essere mangiato molto velocemente e Rufy scopre che la responsabile è una giovane ragazza molto piccola, ma che in realtà è una gigante di nome Lily Enstomach, che ha mangiato il frutto Mini Mini. La ragazza diventa così amica della ciurma.

La Thousand Sunny si imbatte poi in alcune navi della Marina. Esse stanno portando il padre di Lily ad Impel Down, così Rufy decide di affrontarle e la ciurma elabora un piano per liberarlo: un gruppo farà da diversivo con la Mini Merry 2 mentre l'altro, tra cui ci sarà Sanji, libererà Panz Fry utilizzando lo Shark Submerge 3. L'impresa riesce, tuttavia i pirati vengono scoperti dalla Marina, ma a quel punto le due fazioni vengono attaccate dalla Neo Marina.

Nel frattempo Nami si accorge che il tempo sta cambiando nuovamente e comincia ad organizzare la fuga. Alcuni membri della ciurma riportano così la Mini Merry 2 e lo Shark Submerge 3 sulla Thousand Sunny, mentre Franky lancia le ancore della nave contro la zattera su cui è trasportato Panz Fry. Non appena la zattera viene sollevata da una Thrust Up Stream, il cyborg attiva il Coup de Burst e tutti quanti volano via.

Giunti nei pressi di una scogliera, Panz Fry decide di cucinare per la ciurma una delle sue favolose pietanze per sdebitarsi.

L'equipaggio viene tuttavia attaccato dalla Neo Marina e Shuzo colpisce Panz Fry e Lily, mandandoli al tappeto. La ciurma riesce però a sconfiggere i nemici e poi si separa dai due giganti.

Saga di Punk Hazard

Anziché il pesce del mare profondo, perso durante la saga dell'ambizione di Z, Sanji cucina il crostaceo gigante dato alla ciurma da Panz Fry.

Viene mostrata la scena in cui i pirati rimasti sulla Sunny si addormentano. Sanji, Nami, Chopper e Franky vengono poi portati di fronte all'essere fatto di gas mentre sono privi di sensi.

In seguito i bambini giocano con Sanji e Chopper prima che il samurai li interrompa. Poco dopo il cuoco attiva il Diable Jambe in aria prima di attaccare gli uomini con le tute antigas.

Viene mostrata anche la sua reazione e quella dei compagni quando scoprono che i loro corpi sono stati scambiati. Sanji ha poi un sogno mentre si trova all'interno del corpo di Nami.

Nell'anime è stata aggiunta una scena comica tra Sanji e Zoro. Quando poi quest'ultimo scivola su un pendio innevato, Zoro gli afferra la mano. Nell'anime la posizione di Sanji, Brook e Zoro mentre immaginano gli yeti è diversa.

Prima di tuffarsi nel lago, Sanji si toglie le scarpe per nuotare, ma quando esce dall'acqua le ha ancora addosso. Inoltre, nel manga, Sanji dà dei calci allo squalo dopo averlo visto con il torso del samurai mentre nell'anime afferra l'animale. Uscito dall'acqua, Kin'emon usa il suo potere per dargli un altro cappotto. In seguito il cuoco osserva il corpo di Nami e commenta che non vuole restituirlo.

La fuga dal gas da parte di Sanji, Zoro, Brook, Kin'emon e dei subordinati di Caesar Clown è estesa. In un frangente le scarpe del cuoco, mentre si trova nel corpo di Nami, sono delle zeppe anziché essere tacchi alti.

Mentre cavalca il drago, Sanji pensa al corpo di Nami e comincia a perdere sangue dal naso. Il duello tra lui e Vergo è inoltre allungato, così come il successivo ritrovo di tutti nell'edificio R. Viene anche mostrato quando sale sul carrello per fuggire dal laboratorio.

All'esterno, Sanji e Brook accendono il fuoco per cucinare. La partenza da Punk Hazard è inoltre allungata e la ciurma si rilassa sulla Thousand Sunny dopo essere salpata dall'isola. Infine Sanji colpisce una seconda volta con un calcio Caesar Clown.

Saga del recupero di Caesar

Durante la notte, mentre sta dormendo a bordo della Thousand Sunny, un numeroso gruppo di creature attacca l'equipaggio, che risponde. Lo scontro prosegue finché gli animali non si gettano in mare al suono di un fischio. La ciurma scopre che tali creature erano un diversivo, perché nel frattempo Breed ne ha approfittato per portare via Caesar Clown.

Sanji vede Rufy, Chopper e Law salire sullo Shark Submerge 3 e partire all'inseguimento, mentre alcune onde create dagli animali allontanano la Thousand Sunny.

In seguito assiste al ritorno dei tre con lo scienziato.

Saga di Dressrosa

La scena in cui Zoro, Sanji e Kin'emon inseguono i "folletti" è allungata.

Dopo avere danzato, Violet lancia una rosa a Sanji, che la afferra e se la mette nel taschino. I due prima entrano in un ristorante dove il ragazzo cucina per la donna, e poi camminano per le vie di Dressrosa.

In seguito Violet piange e dice a Sanji di lasciarla, ma il cuoco insiste dicendole che farà ciò che lei gli ha chiesto. Viene mostrato poi quando la donna gli ammanetta le mani e le gambe e quando usa i suoi poteri per leggergli la mente.

Sanji e Violet fuggono poi da alcuni uomini di Do Flamingo mentre parlano con Law. Mentre si dirigono verso la Thousand Sunny, la ragazza si accorge che non sa più dove essa si trovi nonostante il proprio potere. Non appena Jora viene sconfitta, Viola riesce nuovamente a localizzare la nave.

Inoltre Sanji decide di tornare a Dressrosa dopo che Rufy ha dato il suo permesso a Franky di aiutare l'Armata di re Riku, mentre nel manga ciò accade prima. Poco dopo, durante l'attacco dei Pirati di Big Mom, Sanji respinge una palla di cannone.

Il flashback relativo allo scontro con i Pirati di Big Mom è allungato.[17]

A Zo, il litigio tra lui e Caesar Clown è allungato, al quale sferra anche un calcio.[18] Vengono mostrate inoltre più scene dell'arrivo del gruppo sull'isola.[19]

Quando lui, Chopper e Caesar Clown vengono travolti da un'eruzione acquatica, il cuoco salva gli altri due usando lo Sky Walk. Inoltre la scena in cui i tre parlano di Koro è allungata e Sanji prepara del cibo per i visoni.[20] Successivamente cucina ancora per loro.[21]

Saga di Zo

Sanji e Bege parlano di quando Rufy colpì un nobile mondiale all'arcipelago Sabaody. Il cuoco e Brook si preparano a combattere prima che Nami e Chopper vengano catturati.[22]

Sanji affronta poi alcuni subordinati di Bege dopo avere gettato Nami, Chopper e Brook fuori dal castello.[23]

Saga di Whole Cake Island

Sanji ha un breve scambio di battute con Chiffon, che si scusa per il comportamento di Gotti, e viene mostrato il suo arrivo a Whole Cake Island. Inoltre ha un dialogo con Yonji prima di affrontarlo. L'inizio dello scontro tra Sanji e Judge viene mostrato, durante il quale quest'ultimo lancia una spada al figlio affinché la usi, così come la sua riunione con Ichiji e Niji. Il cuoco aiuta poi Cosette a rialzarsi. Inoltre attiva il Diable Jambe prima che Niji lo colpisca alla schiena.

Nel manga, Sanji lascia il regno di Germa prima della sconfitta di Cracker, nell'anime invece avviene il contrario. La sua partenza dal castello è allungata e in quest'occasione Yonji inizia a stuzzicarlo, mentre il cuoco ripensa ai suoi compagni di ciurma. Dopo avere colpito per la prima volta Rufy, Sanji lo invita ad utilizzare l'Ambizione, ma egli rifiuta. Inoltre colpisce il suo capitano più volte che nel manga.

La conversazione tra il cuoco e Big Mom viene mostrata per intero e non solo la risposta di quest'ultima. Sanji parla con il servo nella sua stanza, che lascia per raccogliere dei fiori per Pudding. Assume brevemente uno sguardo preoccupato a seguito della notizia ricevuta della cattura di Rufy e Nami, ma poi si rassicura ripensando alla promessa di Big Mom. Quando l'homey porta comunica a Sanji che non può entrare perché Pudding è occupata, il pirata si immagina che stia indossando il pigiama e si dimostra infastidito dopo avere parlato con essa. Nel manga, dopo che Sanji ha tramortito la guardia nell'infermeria, la lega e la lascia su una sedia, mentre nell'anime la depone su un letto, nascondendola con le tende.

La sua ricerca di Rufy è allungata. Mentre pensa al pericolo che corrono i membri del Baratie, li immagina brevemente al suolo al posto dei soldati scacchi ed è esteso il momento in cui ripensa ai suoi compagni di ciurma. Prima della riunione con i Pirati Firetank, Nami e Sanji hanno un dialogo, nel quale la navigatrice, visibilmente arrabbiata, dice al cuoco che lo terrà sempre d'occhio d'ora in poi. Nel manga, Sanji spiega a Rufy che Pudding vuole sparargli al matrimonio, mentre nell'anime è Brook a spiegarlo all'intero gruppo.

Viene mostrato il suo ritorno nella propria stanza e in quel momento arrivano Galette e Mont d'Or, che sospettano abbia ucciso Bobbin. Il ministro del formaggio rivela allora a Sanji di essere dubbioso sulle sue reali intenzioni e che crede che lui e il suo capitano, sebbene dato per morto, stiano complottando qualcosa. Il cuoco afferma però di volere seguire i piani di suo padre e di Big Mom e che, se dovesse presentarsi in ritardo alla cerimonia a causa di Mont d'Or, l'imperatrice si infurierebbe. I due allora si allontano e Sanji raggiunge la stanza di Pudding, dove il prete parla con i futuri sposi dicendo loro come comportarsi durante il matrimonio. Nel manga Sanji, quando sanguina dal naso vedendo Pudding, sbatte contro un muro, mentre nell'anime sul soffitto.

In seguito al caos generato dalla fuoriuscita delle copie di Rufy dalla torta nuziale, Sanji si allontana portando Pudding in braccio, inoltre il suo combattimento contro il genio di Daifuku è allungato. Affronta Dosmarche, Laurin e Nusstorte mentre cerca di raggiungere la sua famiglia. Quando Big Mom attacca Reiju con Prometheus, il cuoco chiede a Rufy di non intervenire.

Mentre tentano di fuggire, Rufy, Reiju e Sanji vengono attaccati da Charlotte Smoothie, Oven e Daifuku. Il cuoco poggia così il suo capitano per terra per affrontare i figli maschi di Big Mom. Tuttavia viene immobilizzato da Charlotte Galette e sconfitto dalla creatura controllata da Daifuku.

Appena il castello crolla, cerca Reiju ed entra nel corpo di Bege dopo averlo raggiunto. Quando Pudding lo menziona, afferma che il suo cuore ha sussultato. Appena il gruppo in fuga si addentra nella foresta della seduzione, Rufy, Sanji e Pedro respingono alcuni homeys. Dopo essere tornati su King Baum, il visone usa l'elektro per accendere una sigaretta al cuoco. Poco dopo il gruppo in fuga sconfigge altri homeys e schiva successivamente le palle di fuoco scagliategli contro da Prometheus. Sanji sconfigge Charlotte Mobile, recupera Carrot quando un homey albero la colpisce per impedirle di saltare ed è poi costretto ad evitare i fendenti di Big Mom e le fiamme dell'homey sole.

Mentre osserva il foglio sul quale disegnerà la torta, nota che Pudding lo sta guardando e le sorride, facendola svenire. Arrivati a Chocolat Town, un cane e un maiale sentono la presenza di Sanji mentre è avvolto in Rabiyan, ma la figlia di Big Mom riesce a distrarre i cittadini.

Alcuni frangenti della preparazione della torta vengono mostrati e Sanji dimostra le sue grandi doti culinarie. Si complimenta con Chiffon dopo avere assaggiato la base della torta che ha preparato. Il cuoco fa notare a Pudding che la preparazione della torta è il loro primo lavoro insieme, facendola svenire.

Viene mostrato il momento in cui si traveste. Inoltre nel manga uno dei cuochi gli chiede il motivo del suo travestimento quando escono dalla Sweets Factory, mentre nell'anime ciò accade mentre si trovano ancora al suo interno. Quando Oven scaraventa a terra Chiffon, Pudding è pronta a cercare di fermarlo, ma Sanji la fa desistere dicendole che potrebbe essere vista come una traditrice anche lei. Vedendo le case distrutte dai Pirati Firetank a Cacao, afferma che il cibo andrà sprecato, ma Pudding promette di ripararle.

Dopo essere salpato dall'isola, getta fuori bordo un barile di veleno che i Pirati Firetank volevano versare sulla torta. Quando uno dei cuochi dimentica di aggiungere le decorazioni in cima alla torta, Sanji lo fa al suo posto.

Viene mostrato quando abbandona la Sunny con Pudding per raggiungere Cacao. Giunti nei pressi dell'isola, Sanji vede le numerose forze schierate, così ordina a Rabiyan di fermarsi e salva Pudding, che rischiava di cadere. Nitro allora li avvolge per non farli cadere, mentre l'homey tappeto volante raggiunge un vicolo buio.

Pekoms, trasformato in sulong, attacca Sanji e Rufy, scagliandoli sul tetto di un edificio, ma riprende il controllo subito dopo. La sua conversazione con Niji è estesa. Viene poi salvato da un colpo di bazooka da Reiju, che gli parla mentre lo allontana dall'isola. Nell'anime, Sanji ferma il genio di Daifuku ricorrendo all'Ambizione dell'armatura, mentre nel manga non ne fa uso. In seguito, distrugge alcune palle di cannone sparate dalla Queen Mama Chanter.

Saga del Reverie

Sulla Thousand Sunny, Sanji e il resto dell'equipaggio parlano con Rufy riguardo a lui, Ace e Sabo. Il cuoco viene poi aiutato da Carrot in cucina, ma la visone si procura un taglio alla mano.

Sanji spiega poi a Carrot il motivo per cui Rufy sogghigna guardando il manifesto della sua taglia. Subito dopo, riceve da un News coo il giornale che parla del Reverie.

Saga del re dell'acido carbonico

La ciurma di Cappello di paglia viene attaccata da un gruppo di cacciatori di taglie a bordo di alcuni dischi in grado di levitare, ma fugge grazie al Coup de Burst della Sunny. Raggiunge poi un'isola su cui la nave dovrà essere riparata dai numerosi attacchi ricevuti. La ciurma respinge alcuni uomini di Cidre, che rivelano di essere gli abitanti dell'isola e di essere stati costretti a lavorare per lui. Dopo la sconfitta del cacciatore di taglie, gli abitanti donano numerosi barili di cola ai pirati, che partono verso Delta, dove si terrà l'Expo pirata.

Saga del Paese di Wa

Nell'anime, Sanji fa notare la trasparenza dell'acqua, mentre nel manga è Brook a farlo. Prima di essere risucchiato nel mulinello, l'equipaggio osserva per qualche istante il paesaggio.

Dopo avere raggiunto le rovine del castello di Oden, Sanji rimane colpito da Kiku appena la vede. Quando Kin'emon rivela che loro provengono da vent'anni prima, il cuoco rimane scioccato. I membri dell'alleanza poi onorano le tombe presso le rovine, mentre Shinobu tenta di sedurre Sanji. Subito dopo, quest'ultimo chiede il motivo per cui Ashura Doji è considerato un alleato nonostante si sia scontrato con Kozuki Oden, così Kikunojo e Kin'emon gli rispondono. Al contrario del manga, si trova all'esterno delle rovine all'arrivo di Kaido. Si scusa poi con Law per le azioni di Rufy. Nel manga quando Kiku vede i suoi amici all'interno del cratere, Sanji ha già portato in salvo le donne, mentre nell'anime lo fa successivamente.

Sanji colpisce con dei calci Suke e Kaku prima di affrontare Kuni, al quale spezza anche la spada. Prima che il cuoco indossi la sua Raid Suit, Page One cerca di colpirlo con la sua coda. Quando Sanji si presenta con la sua tuta, fa una posa drammatica e ci mette più tempo a farlo. Inoltre il combattimento tra Page One e il cuoco è esteso e quest'ultimo usa il suo mantello per bloccare un attacco dell'avversario. Sanji poi abbandona il luogo dello scontro dopo avere inferto un potente calcio alla Star.

Il cuoco viene assalito da Franky e Usop poiché continua a pensare di andare ai bagni pubblici.

Alle terme, Sanji blocca l'attacco di Hawkins diretto contro Nami, Robin e Shinobu, le quali stavano cercando di fuggire. Poi ha una schermaglia contro la Star e X Drake.

I Pirati di Cappello di paglia che si trovano ad Ebisu si chiedono come mai i cittadini ridano davanti a ciò che sta per accadere a Yasuie. Nel manga ciò accade dopo la sua morte.[24]

Il dialogo tra Sanji e Zoro è esteso, così come gli scontri con gli uomini di Orochi. Poi il cuoco dice a X Drake di non chiamarlo Vinsmoke. Quando Kyoshiro ferma l'attacco di Zoro, Sanji nota che si tratta del capo dei malviventi presentatisi al suo banchetto di soba. Inoltre per rispondere all'attacco a sorpresa di X Drake, Sanji usa il Diable Jambe, mentre nel manga ricorre solo all'Ambizione dell'armatura.[25] Lo scontro tra i due è esteso e il cuoco colpisce l'avversario anche dopo avere sentito le grida di Hiyori.[26]

Film

Film 14

Durante l'Expo pirata, la ciurma si posiziona in testa alla gara grazie alle modifiche apportate da Franky alla Sunny. Law esce però dalla cabina e li informa che Buena Festa sta tramando qualcosa, così Sanji decide di accompagnarlo per scoprire i segreti dell'evento. Raggiunto il covo di Festa, Robin e Brook lo sentono parlare di un imminente Buster Call e il gruppo prova ad avvisare i suoi compagni, ma si imbatte in Smoker, anche lui lì per indagare. Quest'ultimo cattura Chopper e lo scheletro, mentre Sanji lo affronta alla pari per permettere all'archeologa e a Law di allontanarsi. Il viceammiraglio smette di combattere quando Tashigi lo informa di un imminente Buster Call.

Mentre si dirigono alla Sunny, Sanji dice a Robin di proseguire, mentre lui impedisce a Crocodile e Lucci di interferire nello scontro tra Rufy e Douglas Bullet assieme a Zoro. Dopo la sconfitta dell'ex compagno di Roger, Law utilizza i suoi poteri per trasportare i Pirati di Cappello di paglia sulla Sunny, che salpa da Delta grazie all'aiuto di Sabo, il quale crea un muro di fuoco per bloccare le corazzate della Marina.

Curiosità

  • Sanji ha un Jolly Roger personale, come il resto dei suoi compagni. Ha il suo sopracciglio a spirale, forchetta e coltello al posto delle ossa incrociate e un cappello da cuoco.
    • Il suo nuovo Jolly Roger è molto simile: il cappello è inclinato in modo da coprire un occhio e l'altro ha il sopracciglio a spirale di Sanji. Il teschio ha il pizzetto e una sigaretta e la forchetta ha quattro denti invece di tre.
    • La forchetta e il coltello incrociati sono messi allo stesso modo del Jolly Roger dei Cuochi Pirati del suo maestro Zef.
  • Una gag ricorrente riguarda l'immagine di Sanji nel volantino di taglia: dopo una sua lunga anticipazione della futura taglia l'immagine usata è in realtà un disegno ben poco rassomigliante a lui, per colpa di un errore del fotografo della Marina. Questo fatto sconvolge Sanji e ancora più sconcertante è l'incontro con Duval. Quando la ciurma torna alla ribalta dopo due anni, la fotografia sul giornale che lo riguarda è un'immagine della sua nuca. Dopo gli eventi di Dressrosa finalmente la Marina ha a propria disposizione una foto del cuoco che tuttavia è stato immortalato con un'espressione ridicola. Nella sua terza taglia compare anche il suo cognome, cosa che detesta.
  • Sanji fuma sigarette King Ground e Death.[27][28]
  • Durante la saga del Baratie rivela di non essere a conoscenza del fatto che chi mangia i frutti del diavolo perde la capacità di nuotare, ma durante le vicende a Thriller Bark sostiene di averlo sempre saputo.
  • Lui, Rufy e Usop sostengono di non essersi mai ammalati in vita loro e pertanto di non sapere come ci si sente.
  • Sanji (三時, san-ji?) può significare "il pasto delle tre" oppure "tre figli".
  • Durante la saga di Alabasta il lumacofono che trasmette la sua voce a Crocodile mostra il suo sopracciglio sinistro molto prima del salto temporale.
  • Per il ventunesimo anniversario della serie, il 23 luglio 2018 è stato pubblicato il one-shot "Shokugeki no Sanji" (食戟のサンジ, Shokugeki no Sanji?) ad opera di Yūto Tsukuda, ambientato al Baratie subito prima che venisse raggiunto dalla Going Merry.

Curiosità derivanti dalle SBS

  • Le sue sopracciglia sono piene di energia.[29]
  • Se Sanji provasse la macchina che misura la potenza di un calcio, la farebbe volare via assieme a tutta la sala giochi. I suoi calci hanno la potenza di ventuno mazze da baseball.[30]
  • La sua merenda preferita è prodotta da una nota multinazionale.[31]
  • Protegge gli alberi di mandarini sulla nave da chi intende rubarne i frutti.[32]
  • Il suo compleanno, il 2 marzo, deriva dalle sillabe del suo nome che possono essere pronunciate san - ji, cioè "3 - 2".[33]
  • Se mangiasse il Door Door, le donne non avrebbero più un momento di tranquillità sotto la doccia, infatti avrebbero sempre il terrore ogni volta che entrano in bagno.[34]
  • La sua isola preferita è quella su cui si trovano Nami e Robin.[34]
  • L'animale che lo rappresenta è l'anatra.[35]
  • Il piatto preferito di Sanji è la pasta con sugo di pesce piccante e tutto ciò che si abbina al tè nero.[36]
  • Se la ciurma fosse una famiglia, Sanji sarebbe il secondogenito e agirebbe come un poco di buono.[37]
  • Sanji non può colpire le donne perché il suo orgoglio di uomo non glielo permette.[38]

Sanji femmina.

  • Viene raffigurato il suo aspetto se venisse trasformato in una donna tramite i poteri dell'Horu Horu.[39]
  • Se vivesse nel mondo reale, Sanji sarebbe francese.[39]
  • La doppiatrice di Robin ha affermato che il fiore che rappresenta maggiormente Sanji è il delphinium.[40]
  • Sanji si fa il bagno tutti i giorni.[41]

Steve Buscemi in "Le iene".

  • L'aspetto di Sanji si basa su quello dell'attore Steve Buscemi nel film Le iene.[42]
  • Se vivesse in Giappone verrebbe dalla prefettura di Kyoto.[43]
  • Il cibo che odia è il konnyaku perché è poco nutriente.[44]
  • Va a dormire a mezzanotte e si sveglia alle cinque.[45]
  • Se non fosse un pirata sarebbe un estetista.[46]
  • Le sue specialità in cucina sono il pesce e i frutti di mare, ma sa preparare più o meno tutto.[47]
  • Un fan ha fatto notare a Oda che Sanji tratta con più rispetto Nami rispetto a Robin, cosa su cui l'autore non aveva mai riflettuto. Un membro dello staff ha suggerito che Sanji sa che le donne più adulte vogliono essere trattate come se fossero giovani, mentre le ragazzine da adulte.[48]
  • Se una donna sprecasse cibo, Sanji prenderebbe il piatto e mangerebbe gli avanzi.[48]
  • Nei primi 80 volumi è al quarto posto per numero di rimproveri ai compagni, facendolo per 246 volte.[49]
  • Sanji è uno dei membri della ciurma che non mangia il ghiaccio.[50]
  • Oda ha rivelato che se Sanji si eccitasse di fronte a sua sorella sarebbe inquietante.[51]
  • In una gara di corsa su cinquanta metri, svolta tra i membri della ciurma nella saga di Whole Cake Island, arriverebbe secondo.[51]
  • Nel Paese di Wa appare senza la linea del pizzetto sotto alla bocca perché l'ha rasata.[52]
  • Oda ha ricevuto numerosi messaggi che chiedevano di spiegare il calcio di Sanji contro Big Mom. Ha spiegato che il cuoco ha solo fermato il pugno dell'imperatrice per difendere Reiju e quindi non ha violato i suoi principi.[53]

Note

  1. SBS del volume 15.
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 SBS del volume 84.
  3. SBS del volume 7.
  4. SBS del volume 10.
  5. One Piece Blue Deep: Characters World.
  6. SBS del volume 66.
  7. Vol. 45capitolo 435 ed episodio 320.
  8. Vol. 80capitolo 801 ed episodio 746.
  9. Vol. 90capitolo 903 ed episodio 878.
  10. Vol. 68capitolo 668 ed episodio 594, Rufy lo cita parlando dei membri della ciurma capaci di combattere con Caesar Clown, un utilizzatore di un frutto Rogia.
  11. Vol. 7capitolo 56.
  12. Vol. 7capitolo 56, i fatti narrati avvengono nove anni prima dell'inizio della narrazione.
  13. Vol. 84capitolo 840.
  14. Vol. 6capitolo 47, Paty lo rivela.
  15. Vol. 84capitolo 842 ed episodio 805.
  16. Episodio 399.
  17. Episodio 756.
  18. Episodio 739.
  19. Episodio 760.
  20. Episodio 761.
  21. Episodio 762.
  22. Episodio 763.
  23. Episodio 764.
  24. Episodio 939.
  25. Episodio 942.
  26. Episodio 943.
  27. Episodio 195, Sanji usa le sigarette della marca King Ground.
  28. Vol. 67capitolo 663, Sanji usa le sigarette della marca Death.
  29. SBS del volume 7.
  30. SBS del volume 8.
  31. SBS del volume 9.
  32. SBS del volume 11.
  33. SBS del volume 15.
  34. 34,0 34,1 SBS del volume 38.
  35. SBS del volume 40.
  36. SBS del volume 45.
  37. SBS del volume 48.
  38. SBS del volume 50.
  39. 39,0 39,1 SBS del volume 56.
  40. SBS del volume 60.
  41. SBS del volume 67.
  42. SBS del volume 68.
  43. SBS del volume 72.
  44. SBS del volume 73.
  45. SBS del volume 74.
  46. SBS del volume 76.
  47. SBS del volume 79.
  48. 48,0 48,1 SBS del volume 80.
  49. SBS del volume 81.
  50. SBS del volume 84.
  51. 51,0 51,1 SBS del volume 85.
  52. SBS del volume 92.
  53. SBS del volume 94.

Navigazione

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.