One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia

Disambiguazione.svg Per altre pagine simili, vedi Sora (disambigua)

Vinsmoke Sora era la moglie di Vinsmoke Judge e la regina di Germa.

Aspetto[]

Sora era una donna giovane con capelli biondi e ondulati, il cui taglio era simile a quello di sua figlia Reiju e occhi blu scuro. A differenza dei figli, aveva delle normali sopracciglia.

Mentre era in convalescenza, indossava una camicetta azzurra con il collo a V.

Carattere[]

Sora era compassionevole e gentile, con un carattere molto deciso. Per amore dei suoi figli fece tutto in suo potere per proteggerli e cercare di farli crescere come persone normali e non come strumenti di guerra. La sua determinazione l'ha portata alla fine a sacrificare la propria vita. Poiché Sanji e Reiju erano gli unici suoi figli a provare emozioni a seguito degli esperimenti, Sora finiva per incoraggiare questi loro tratti.

Era emotiva, e quando ha ripensato a quello che Sanji aveva detto e fatto per lei, ha pianto di gioia, definendolo il miglior figlio del mondo. Apprezzava molto la sua gentilezza, e ha anche mangiato uno dei suoi cestini, dal sapore però orribile, fingendo che sia squisito per renderlo felice.

Relazioni[]

Famiglia[]

Disambiguazione.svg Per le relazioni di parentela complete, vedi famiglia Vinsmoke

Sora si opponeva alla volontà del marito di alterare geneticamente i propri figli in quanto lei voleva preservare la loro umanità e crescerli come bambini normali. Pertanto cercò di ostacolare i suoi piani anche quando venne forzata a sottomettersi ai trattamenti genetici.

Sebbene Sora amasse tutti i suoi figli, era specialmente premurosa nei confronti di Reiju e Sanji, gli unici due che mostravano ancora di possedere emozioni umane. Quando Sanji cucinò per lei durante la sua convalescenza, pianse dalla gioia.

Forza e abilità[]

Come regina di Germa aveva autorità sui suoi sudditi e veniva trattata con il dovuto rispetto, tuttavia la sua autorità non poteva scavalcare quella di suo marito Judge.

Storia[]

Passato[]

Sora sabota la terapia genetica.

Si sposò con Vinsmoke Judge diventando la regina di Germa. Ventidue anni prima dell'inizio della narrazione, la coppia ebbe una figlia, Reiju, che fu privata dal padre delle emozioni, ma la donna decise di insegnarle i sentimenti e l'empatia.[2]

Circa tre anni dopo, durante la sua seconda gravidanza, Judge decise di apportare delle modifiche genetiche ai quattro figli che Sora aveva in grembo, privandoli delle emozioni. lei però si oppose, ma a Judge interessava che i nascituri gli facessero vincere le guerre. Alla fine venne costretta a sottoporsi alla terapia, ma nonostante ciò riuscì ad assimilare un farmaco in grado di annullare la terapia genetica. Tuttavia ciò ebbe efficacia solo su uno dei figli, Sanji.

Alcuni anni dopo, Sora iniziò a subire gli effetti collaterali del farmaco, per questo trascorse molto tempo in convalescenza, non potendo seguire i suoi figli.[2] Occasionalmente riceveva le visite di Reiju e di Sanji, che la rendevano molto felice. Un giorno il bambino le preparò del cibo, che però si rovinò perché egli cadde prima di raggiungerla e inoltre si inzuppò d'acqua. Sora, nonostante il tentativo di Époni di dargliene dell'altro, le ordinò di portarle quello cucinato da Sanji, inoltre da quel momento affermò che avrebbe mangiato solo quello che il figlio le avrebbe preparato.

Sora morì prima dell'invasione del mare orientale da parte del Germa, avvenuta undici anni prima dell'inizio della narrazione.

Curiosità[]

Note

Navigazione[]

Advertisement