Whally è la balena domestica di re Nettuno il quale la usa principalmente come mezzo di trasporto.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Whally usa una bolla per muoversi in aria.

Whally è una balena di colore scuro con una vita sottile. Ha due occhi rotondi e i denti arrotondati. Porta una corona sulla testa. Quando non si trova in acqua porta una bolla di resina attorno alla vita, per "nuotare" a mezz'aria.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

È molto fedele alla famiglia reale, soprattutto al suo padrone Nettuno, avendo cercato di aiutarlo a fuggire del palazzo mentre era allagato.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

È molto grande e quindi è capace anche di fare molti danni.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Otto anni prima dell'inizio della narrazione, Whally accompagnò Nettuno alla nave che avrebbe riportato Myosgard in superficie e fu testimone della decisione di Otohime di andare con lui.

Saga dell'isola degli uomini-pesce[modifica | modifica sorgente]

Whally accompagna Nettuno a Pescerly Hills.

Raggiunge la boutique di Pappagu con il suo padrone, affinché il re possa invitare i Pirati di Cappello di paglia al palazzo del drago. In seguito lo riporta indietro mentre Megalo trasporta i pirati.

Quando i Nuovi pirati uomini-pesce e i Pirati volanti attaccano la reggia nel tentativo di effettuare un colpo di Stato, Whally arriva in soccorso di Nettuno per portarlo in salvo assieme a Zoro, Usop e Brook. Prima che ci riesca, però, Hody afferra il re per la coda, impedendo la fuga dei quattro. Per questo motivo Whally e le guardie reali fuggono dal palazzo da soli. A quel punto si dirigono immediatamente dal principe Fukaboshi.

Whally porta in salvo Nettuno e i principi.

Più tardi trova i Pirati di Cappello di paglia, così traina la Thousand Sunny fino a piazza Gyoncorde, dove Franky utilizza il cannone Gaon per sparare ai Nuovi pirati uomini-pesce. Whally poi recupera di soppiatto il re e i principi e li trasporta al sicuro.

Sente il re spiegare ai figli l'importanza della Noah, che è stata scagliata da Decken sull'isola, e del fatto che non deve essere distrutta. A quel punto i principi salgono su Whally, che li trasporta in mare aperto, fuoriuscendo dalla bolla in cui è racchiusa l'isola.

Dopo la fine della battaglia, Whally riporta Nettuno nella piazza, affinché si occupi di fare tornare tutto alla normalità.

Saga del Reverie[modifica | modifica sorgente]

Whally sente la famiglia reale discutere delle notizie relative agli eventi di Tottoland e sulla decisione di dichiarare il regno sotto la protezione della ciurma di Cappello di paglia; quando Shirahoshi raggiunge la Reggia del palazzo del drago, il convoglio, scortato dalla Marina, si prepara a lasciare l'isola degli uomini-pesce in direzione di Marijoa.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Saga dell'isola degli uomini-pesce[modifica | modifica sorgente]

Hody Jones ferisce Whally mentre si trova vicino alla Noah.

Saga del Reverie[modifica | modifica sorgente]

Nell'anime raggiunge il Red Port portando in groppa Nettuno.[3]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il suo nome originale deriva dalla parola hoēru, la pronuncia giapponese della parola inglese "whale", cioè balena. Anche il nome italiano deriva dalla parola "whale".
  • Pronuncia unicamente la parola "whale".

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.