Yomo è un visone di tipo ariete che fa parte dei moschettieri e che vive a Zo.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Yomo ha dimensioni notevoli ed ha la pelle nera e la pelliccia bianca e morbida. Indossa una camicia leggera e blu scura che tiene aperta e dei pantaloni verdi con dei motivi lilla che ricordano la lana sorretti da un cinturone marrone.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Sembra che gli piaccia quando Nami dorme sul suo stomaco. Come gli altri della sua razza, considera gli umani dei "visoni inferiori" perché privi di pelliccia.

Forza e abilità[modifica | modifica sorgente]

Fa parte dei moschettieri, quindi dovrebbe essere abile in combattimento. Inoltre può emanare scariche elettriche dal suo corpo.

Sulong[modifica | modifica sorgente]

Lente.png Per maggiori informazioni, vedere sulong

Come tutti i visoni, sa trasformarsi in sulong, potenziando le proprie abilità. Essendo un membro dei moschettieri, è probabile che sappia controllare tale forma.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Salto temporale[modifica | modifica sorgente]

Yomo e gli altri visoni, a seguito dell'attacco dei Pirati delle cento bestie, vengono avvelenati tramite un gas e torturati per sapere dove si trovi Raizo.

Saga di Dressrosa[modifica | modifica sorgente]

Il giorno dopo, giungono i Pirati di Cappello di paglia scappati da Dressrosa che, dopo avere messo in fuga gli uomini di Jack rimasti sull'isola, dissipano il gas e creano un antidoto al veleno curando Yomo e gli altri visoni e diventando così i loro benefattori.

Saga di Zo[modifica | modifica sorgente]

Yomo e altri visoni festeggiano i loro salvatori.

Yomo sta riposando assieme a Nami quando il gruppo di Rufy raggiunge Zo. Partecipa poco dopo al banchetto organizzato in onore dei Pirati di Cappello di paglia.

La mattina seguente giungono sull'isola Kin'emon e Kanjuro, così Yomo e gli altri visoni raggiungono i due samurai e scoprono che Momonosuke è un membro della famiglia Kozuki. Visto che in segno di rispetto Cane-tempesta e Gatto-vipera fanno pace, Yomo e gli altri visoni decidono di festeggiare.

In seguito Yomo si offre di accompagnare il gruppo diretto a Whole Cake Island per salvare Sanji, ma Gatto-vipera autorizza solo Pedro, così Yomo saluta il gruppo quando parte da Zo.

Saga del Paese di Wa[modifica | modifica sorgente]

Raggiunge Kuri insieme al gruppo di Cane-tempesta e aiuta Chopper a soccorrere Tama.

Yomo e il resto dei moschettieri rubano poi provviste e rifornimenti ai sottoposti di Kaido per poi recarsi in un villaggio abbandonato di Kuri, dove Kin'emon comunica loro che il nemico ha scoperto i messaggi codificati che hanno consegnato ai loro alleati e i tatuaggi che distinguono questi ultimi.

La sera della festa del fuoco, moschettieri e guardiani raggiungono il tetto del palazzo di Onigashima per affrontare Kaido: tutti gli uomini di Kaido e la maggior parte dei visoni vengono sconfitti, tra cui anche Yomo.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Saga di Zo[modifica | modifica sorgente]

La festa dei pirati e dei visoni è allungata.[1]

Durante i preparativi per curare la ferita di Zunisha, Yomo è tra i visoni vicini a Nami quando quest'ultima chiede se qualcuno di loro disponga di una carta nautica dei territori di Big Mom.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Yomo in giapponese significa "lana".
  • Oda aveva inizialmente disegnato la parte terminale degli arti superiori di Yomo come zoccoli. In seguito, con l'uscita del volume, ha modificato questa caratteristica sostituendoli con arti umanoidi.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.