Yoru è la spada nera (黒刀, Kokutō?) di Drakul Mihawk e una delle dodici spade di grado Saijo O Wazamono.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

La spada ha un'impugnatura fasciata da tessuto bianco con uno smeraldo come pomolo e l'elsa crociata dorata molto larga, che avanza per un tratto nella parte piatta della lama finemente decorata con rilievi e gemme. La lama è nera con forti riflessi e incurvata verso la fine come i Großes Messer. Ha una linea di tempra "irregolare a grandi fiori di garofano" (乱刃 重花丁字, midareba jūkachōji?), sebbene non molto visibile.[1][2] Non possiede un fodero in quanto Mihawk preferisce tenerla appesa dietro alla schiena tramite dei semplici lacci. La spada è molto grande, la sola lama è lunga quasi come Mihawk stesso, il quale è alto poco meno di due metri.[3]

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il suo proprietario la definisce come la spada più potente del mondo ed essendo una delle dodici Saijo O Wazamono è una spada ineguagliabile come pregio e potenza.

Uso[modifica | modifica sorgente]

Un fendente di Mihawk.

Nelle mani del più abile spadaccino del mondo, la Yoru diventa un'arma impareggiabile: Mihawk riesce a creare potenti fendenti volanti in grado di tagliare navi e montagne di ghiaccio a notevole distanza, ma anche deviare dei proiettili con un leggero movimento della spada.

Mihawk afferma che la sua arma non si è mai neppure intaccata, grazie all'Ambizione dell'armatura con cui la riveste in battaglia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Non si conosce da quanto tempo Drakul Mihawk possegga la Yoru, tuttavia non era ancora nelle sue mani al tempo dell'esecuzione di Gol D. Roger.

Saga del Baratie[modifica | modifica sorgente]

Mihawk sconfigge Zoro.

Durante il suo viaggio nel mare orientale, Mihawk affronta e sconfigge a duello Roronoa Zoro, ma lo incita a continuare a migliorarsi finché non sarà in grado di superare lui e la sua spada.

Saga di Marineford[modifica | modifica sorgente]

Mihawk usa la spada per scagliare potenti fendenti contro i Pirati di Barbabianca, riuscendo a tranciare anche una montagna di ghiaccio. Ingaggia poi un duello con Rufy e in seguito con Vista.

Differenze tra manga e anime[modifica | modifica sorgente]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Nel manga, inizialmente è intarsiata di gioielli rossi e successivamente verdi. Nell'anime invece le gemme sono sempre blu.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

L'aspetto che avrebbe se fosse umana.

  • Nell'episodio 515 appare un umandrillo con una spada identica alla Yoru, ma bianca.
  • Il particolare tipo della linea di tempra (刃文, hamon?) costituisce per un occhio esperto un segno identificativo dell'epoca di forgiatura: la Yoru nel mondo reale sarebbe tipica del periodo Muromachi, ovvero dopo il 1467.
  • Viene rappresentato l'aspetto che avrebbe se fosse un'umana.[4]

Note

  1. 1,0 1,1 One Piece Yellow: Grand Elements, pagina 239.
  2. Episodio 462, Tashigi descrive Yoru.
  3. SBS del volume 58.
  4. SBS del volume 95.

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.