Yoshimoto è il proprietario del ristorante Spice bean.[1]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

È un uomo alto di mezza età e pelato. Indossa un cappello da chef, una veste blu con i bordi viola con all'interno dei cerchi gialli. Sotto la veste indossa una camicia gialla con bordi arancioni e una grande stella sopra.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Da buon ristoratore tenta di rimanere gentile ed accogliente verso i clienti come dimostrato dal fatto che si sforzava di sorridere a Rufy che si stava mangiando tutte le sue provviste. Come le altre persone comuni teme la presenza di pirati famosi, come ad esempio Ace.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Saga di Alabasta[modifica | modifica sorgente]

Quando Ace si addormenta di colpo durante il pranzo nel suo locale, Yoshimoto inizia a credere che sia morto, ma quando il pirata si risveglia tira un sospiro di sollievo. Poco dopo Smoker entra nel locale e rivela che Ace è uno dei Pirati di Barbabianca; la notizia terrorizza tutti i clienti presenti e anche Yoshimoto. All'improvviso Rufy si lancia nel locale e colpisce sia Ace che Smoker. Yoshimoto gli serve da mangiare, ma gli suggerisce di scappare perché ha colpito due personaggi molto potenti.

Quando i due pirati scappano inseguiti dal marine, Yoshimoto si accorge nessuno ha pagato il conto.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.