Yuba è un villaggio fiorente nel regno di Alabasta.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Yuba è una città rigogliosa con alti edifici. Si trova in mezzo al deserto, nei pressi di un'oasi. Ha una posizione strategica perché è un punto di passaggio per raggiungere numerose altre città.[1]

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Abitanti[modifica | modifica sorgente]

Yuba

Storia[modifica | modifica sorgente]

Passato[modifica | modifica sorgente]

Fu fondata da Toto, Kosa e altri abitanti di Alabasta per volere di Nefertari Cobra in persona.[1]

È stata abbandonata per via dei tre anni di siccità da tutti tranne che da Toto, che è rimasto per continuare a cercare l'acqua, ma è stata successivamente colpita da tempeste di sabbia scatenate da Crocodile. I ribelli, guidati da Kosa, hanno stabilito qui la loro base prima di decidere di spostarsi a Katorea perché a Yuba non riuscivano a sostentarsi.

Saga di Alabasta[modifica | modifica sorgente]

I Pirati di Cappello di paglia arrivano fino a Yuba, ma scoprono che i ribelli non sono più lì. Vengono attaccati da un'altra tempesta di sabbia mandata da Crocodile per fare sparire l'acqua che faticosamente Toto e Rufy hanno trovato.

La vita accidentale di Gedatsu nel Mare Blu[modifica | modifica sorgente]

Kosa e Toto tornano a fare rivivere la città ed in seguito qui incontrano Goro e Gedatsu.

Dalle tolde del mondo[modifica | modifica sorgente]

Mentre si trovano qui, Kosa, Toto, Farafula, Kappa ed Erik apprendono dal giornale la notizia del ritorno dei Pirati di Cappello di paglia.

Note

Navigazione[modifica | modifica sorgente]

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.