One Piece Wiki Italia
Advertisement
One Piece Wiki Italia
Scopri altri articoli pronti alla lettura! Gente! Questo è un articolo fatto come si deve!

"Zanbai" è un articolo completo ed esauriente!

Zanbai è un carpentiere della Galley-La company. In passato è stato un membro della Franky Family e ne assumeva il comando in assenza di Franky.

Aspetto[]

Zanbai è alto, ha lunghi capelli neri e due tatuaggi a forma di quadrifogli sulle spalle. Indossa un berretto ed una maglietta della Galley-La company, un paio di calzoncini corti, stivali con pattini a rotelle e calze a rete.

A trentatré anni indossava gli occhiali, i guanti, le calze a rete, gli stivali e una specie di salopette rinforzata tipici della Franky Family.

Prima di incontrare Franky indossava dei guanti neri, un giubbotto marrone senza maniche aperto sul davanti, jeans azzurri e scarpe nere. A ventun'anni era più magro, indossava una maglia bianca con sopra una giacca senza maniche nera con i bordi gialli, dei pantaloni grigi e scarpe nere.

Galleria[]

Carattere[]

Zanbai è fiducioso delle proprie abilità ed è molto coraggioso, come ha dimostrato volendo fronteggiare qualunque avversario senza curarsi di quanto sembrasse forte. Tiene molto ai propri compagni, tanto da avere tralasciato l'astio che aveva per la ciurma di Cappello di paglia pur di salvare Franky quando è stato rapito dal CP9. È anche infantile, infatti sul treno marino diretto ad Enies Lobby lui e gli altri membri della Franky Family hanno imitato i Pirati di Cappello di paglia mentre erano alle prese con l'Acqua Laguna.

Relazioni[]

Franky[]

Nonostante lo abbai sconfitto al loro primo incontro, Zanbai ha grande rispetto nei confronti di Franky, che considera come un padre adottivo dopo che lo ha accolto.[3] Per salvarlo si è alleato con la ciurma di Cappello di paglia e si è infiltrato ad Enies Lobby. Farebbe qualsiasi cosa per la felicità di Franky, al punto che lo ha praticamente forzato ad unirsi alla ciurma di Rufy e lasciare Water Seven.

Pirati di Cappello di paglia[]

Inizialmente Zanbai deruba assieme ad altri suoi compagni i Pirati di Cappello di paglia, che poi li sconfiggono distruggendo anche la loro base. Quando Franky viene rapito, la Franky Family si allea con loro e Zanbai inizia a rispettarli.

Forza e abilità[]

Zanbai sembra più forte di altri membri della Franky Family sia nel corpo a copro che nella lunga distanza. Ha contribuito alla sconfitta di Karsee ed ha combattuto contro Baskerville.

Armi[]

Possiede un bazooka e due katane ed è abbastanza bravo nel maneggiarli. Prima di entrare nella Franky Family usava un bastone metallico.

Storia[]

Passato[]

Dodici anni prima dell'inizio della narrazione era presente all'inaugurazione del Puffing Tom, che gli ispirò il sogno di diventare un carpentiere. Tuttavia fallì l'esame di ammissione alla Galley-La company ed entrò nei giri criminali di Water Seven.[3]

Zanbai colpisce Franky.

Prima dell'arrivo di Franky nei bassifondi, quattro anni prima dell'inizio della narrazione, formò un suo gruppo ed era uno dei criminali più temuti. Un giorno vide un uomo in mutande ed affermò che aveva a un bel coraggio a venire nei bassifondi vestito così. Franky sconfisse tutti e si presentò, dicendo che da quel giorno avrebbe comandato lui. Zanbai divenne così uno smantellatore.

Saga di Water Seven[]

Zanbai ed altri membri della Franky Family attaccano Zoro, che sembra addormentato sulla Going Merry, per potere riscattare la sua taglia. Lo spadaccino però contrattacca e li sconfigge.

Zanbai ed il suo gruppo rubano ai Pirati di Cappello di paglia due delle tre valigette contenenti 200.000.000 Simbolo Berry.png, ma Pauly sale a bordo dell'imbarcazione che avrebbero usato per fuggire e li sconfigge; poi recupera le valigette. Più tardi al Dock numero Uno, mentre Usop ammira l'abilità dei carpentieri, i membri della Franky Family lo attaccano nuovamente, riprendendo i soldi ed abbandonano il pirata agonizzante per strada.

Alla Franky House, Franky rimane stupito dal guadagno ed annuncia che finalmente possono comprare ciò che desiderano da tre anni. Durante i festeggiamenti, Usop irrompe nell'edificio per riprendersi il denaro, ma viene sconfitto facilmente e lasciato fuori dall'edificio. Improvvisamente Rufy, Zoro, Sanji e Chopper decidono di vendicare il compagno ferito, sconfiggono i criminali e distruggono la loro base.

Quando Franky, Mozu e Kiwi fanno ritorno, Zanbai indica al suo capo i responsabili. Dopo l'interruzione del duello di Franky contro Rufy, Zanbai lo informa che Usop è da solo sulla Going Merry, così il cyborg rapisce il cecchino per attirare l'attenzione di Cappello di paglia.

Alla sera, Zanbai e altri diffondono la notizia che Franky ha preso in ostaggio Usop, nella speranza che Rufy lo raggiunga per vendicarsi. Tuttavia i membri vengono sentiti dagli agenti del CP9 e vengono costretti con la forza a rivelare dove si trova il loro capo.

A seguito del rapimento di quest'ultimo, la Franky Family viene a sapere dai carpentieri della Galley-La company che i Pirati di Cappello di paglia sta andando ad Enies Lobby nel tentativo di salvare Robin. Raggiungono quindi il deposito dove si trova il Rocket Man e Zanbai chiede alla ciurma di portarli con loro. Rivelano che Franky è stato portato via e che vorrebbero inseguire il Puffing Tom, ma con l'Acqua Laguna non andrebbero lontano. Kokoro fa loro presente che il nemico è il Governo Mondiale, ma essi rispondono che sono pronti a dare anche loro vite per salvare il capo. Nami domanda loro se si sono dimenticati ciò che hanno fatto, così essi dicono di esserne consapevoli e si prostrano. Rufy quindi accetta e Zanbai dice a nome di tutti che sono in debito, rivelando che non dovranno salire sul treno marino, ma li seguiranno in mare con i loro King Bull, agganciandosi alla coda del veicolo. Corrono tutti via felici perché salveranno Franky.

Ricorrendo a Sodoma e Gomorra per trainare il loro mezzo di trasporto, raggiungono il mare e si agganciano al Rocket Man tramite due arpioni, per poi lasciarsi trainare a loro volta.

Appena il Rocket Man aggancia i binari, Zanbai sente l'alta velocità ed afferma che non conviene rimanere fuori, così entra nel vagone assieme a Mozu e Kiwi. Qui sente i carpentieri della Galley-La company dichiarare che hanno deciso di combattere per vendicarsi di coloro che hanno cercato di uccidere Iceburg, così Zanbai afferma che sono gli stessi che hanno portati via Franky.

Zanbai, Rufy e Pauly si alleano in vista dell'assalto ad Enies Lobby.

Rufy dice poi a lui e Pauly che in città erano avversari, ma ora hanno un obiettivo comune, chiedendo loro di lasciare a lui Lucci, che è il nemico più forte. I tre stringono dunque un'alleanza.

In seguito uno dei membri della Franky Family e Tilestone provano ad aprire un varco nell'onda che sta per travolgerli, ma senza successo. Zanbai ordina di ricorrere al loro cannone speciale, ma anche questo non ha effetto. Chiede così a tutti di fare fuoco simultaneamente, concentrando i colpi in un punto, incitando i suoi compagni. Quando Zoro e Rufy riescono a creare un passaggio per il treno marino, rimane sbalordito e dichiara di avere creduto di morire.

Saga di Enies Lobby[]

Giunti a destinazione, il gruppo studia un piano d'azione. La Franky Family entra e si scontra in due giganti, Oimo e Karsee. All'inizio questi ultimi hanno la meglio, ma grazie all'aiuto della Galley-La company il gruppo di Zanbai riesce ad aprire un varco per i Pirati di Cappello di paglia.

Zanbai e Pauly sconfiggono Baskerville.

Il gruppo, a bordo dei King Bull, avanza verso l'interno dell'isola sconfiggendo numerosi avversari fino a raggiungere il palazzo di giustizia. Stremati dai combattimenti sostenuti si ritrovano ad un certo punto circondati, mentre anche i due giganti tornano alla carica. Sembra essere la fine per loro, ma Usop, dopo aver fatto capire ad Oimo e Karsee di essere stati ingannati, fa si che i due si schierino dalla loro parte. Questi ultimi si liberano dei marine e delle guardie, così il gruppo si divide in due per trovare le due leve che abbassano il ponte che porta alla Torre della Giustizia. Zanbai, altri membri della Franky Family e Pauly combattono il giudice a tre teste Baskerville.

Poco dopo i carpentieri, Zanbai e il resto della Franky Family vengono catturati all'interno del tribunale e legati con delle corde.

Quando si diffonde la notizia dell'imminente Buster Call, gli agenti governativi e i marine che avevano catturato il gruppo iniziano a scappare. Zanbai e gli altri vengono a quel punto liberati da Pauly che aveva usato una delle sue corde per legarsi da solo. Il gruppo tenta quindi di fuggire dall'isola. Raggiunta la costa, la Franky Family tenta di salire a bordo di una nave da guerra della Marina, ma tutte avevano già preso il largo. Il viceammiraglio Strawberry ordina ai suoi sottoposti di attaccare i criminali lanciando contro di loro delle palle di cannone. La Franky Family, i carpentieri, i King bull e i due giganti cadono nel baratro presente sotto all'isola, ma Pauly riesce a salvare tutti utilizzando le sue corde, facendo credere così alla Marina di averli eliminati.

Quando alla fine i marine si concentrano sui Pirati di Cappello di paglia, il gruppo sale a bordo del treno marino per fuggire dall'isola.

Giunti a Water Seven, riferiscono l'accaduto ad Iceburg, così salgono a bordo di una nave per fare rotta su Enies Lobby in modo di andare in contro ai Pirati di Cappello di paglia e a Franky. Dopo averli incontrati, Zanbai e gli altri sono testimoni del funerale vichingo della Going Merry. Tutti fanno ritorno poi a Water Seven.

Saga dopo Enies Lobby[]

Due giorni dopo l'incidente di Enies Lobby, si mette al lavoro assieme agli altri suoi compagni per ricostruire la Franky House, passando poi la notte all'addiaccio. Il giorno seguente riprende a darsi da fare, sottolineando quanto sia faticoso costruire una casa.

Tramite lumacofono, informa poi Franky che il carico da 200.000.000 Simbolo Berry.png è appena arrivato con il treno marino.

In seguito raggiunge con i suoi compagni la piscina dei dipendenti della Galley-La company, dove mangia assieme a tutti i presenti.

Successivamente lui e gli altri riprendono a ricostruire la Franky House. Tamagon rivela poi che il giornale parla dell'incidente di Enies Lobby, così Zanbai gli chiede che notizie riporta dato che potrebbero decidere il loro destino. Il suo compagno spiega però che non dice nulla di loro.

Tutti osservano in seguito Franky mentre costruisce la nave la nave dei Pirati di Cappello di paglia.

Tre giorni dopo vengono diffuse le taglie dei pirati e di Franky così lui e i suoi compagni discutono sul da farsi, giungendo alla conclusione di chiedere a Rufy di portare il cyborg con lui. Raggiungono così il quartier generale della Galley-La company dove incontrano la ciurma, Mozu e Kiwi, a cui mostrano le taglie. Zanbai chiede poi a nome di tutti i suoi compagni un favore ai pirati, facendo vedere loro che anche Franky ha una taglia. Prosegue affermando che a Water Seven la sua vita sarebbe in pericolo perché se venisse catturato, loro non riuscirebbero a salvarlo e che il cyborg si preoccupa per loro, per quello non vuole lasciare l'isola. Rivela che si sono consultati e quindi scongiura Rufy di portare Franky a bordo della sua nave, il quale replica che aveva già deciso di volerlo come carpentiere.

Tornati alla Franky House, vi trovano proprio il cyborg, a cui chiedono cosa ci faccia lì. Quando quest'ultimo afferma che è la sua casa, Zanbai chiede di esprimere la sua volontà di unirsi ai Pirati di Cappello di paglia. Franky replica che è una stupidaggine e che non potrebbe farlo perché senza di lui non sanno nemmeno costruirsi una casa. Zanbai gli rivela così che hanno appena chiesto a Rufy di prenderlo nella sua ciurma, allora il cyborg risponde di non farlo mai più, mentre Zanbai gli confessa che il ragazzo aveva già deciso di volerlo nell'equipaggio. Franky domanda ai suoi sottoposti se a loro sembra che voglia fare il pirata, i quali rispondono affermativamente. Tutti assieme rivelano poi al cyborg che è stata la prima volta che lo hanno visto costruire una nave e che gli si illuminavano gli occhi; aggiungono inoltre che lui era al corrente che la ciurma cercasse un carpentiere, per quello è scappato. Zanbai mostra poi a Franky la sua taglia, affermando che non può rimanere lì in quanto non vogliono diventare una palla al piede per lui. Il cyborg replica che a lui non importa della Marina, chiedendo loro se hanno dimenticato chi li ha aiutati quando erano nei bassifondi, concludendo che senza di lui non sarebbero in grado di cavarsela.

A quel punto Zanbai vede Tamagon sfilare le mutande a Franky, che lancia ai suoi compagni, costringendo il cyborg ad inseguirli nel tentativo di riprendersele. Zanbai afferma così che Cappello di paglia deve avere quelle mutande e di portarle all'isola dei rottami. Grazie all'aiuto di alcuni dei pirati, il piano ha successo.

Poco dopo lancia la borsa a Franky e gli chiede a nome di tutti i suoi compagni di perdonarli per ciò che gli hanno fatto e che potrà punirli come meglio crede. Il cyborg li critica affermando che è lui che deve decidere della sua vita e un capo che si rispetti non può stare agli ordini dei suoi sottoposti. Zanbai replica che lui li ha tolti dalla strada e non c'è nulla di male se pensano alla loro felicità, chiedendogli poi se sta bene vedendolo contorcersi a terra in lacrime. Piangendo, assiste poi alla sua partenza assieme ai pirati.

Subito dopo, l'imbarcazione viene attaccata da una raffica di palle di cannone lanciate da Monkey D. Garp, che la insegue a bordo della sua nave. Poco dopo vede giungere Usop, al quale chiede cosa ci faccia lì, rivelando che lui e i suoi compagni credevano fosse con il resto della ciurma. Vedendolo scendere di corsa le scale, gli grida di fare attenzione perché danneggiate. Sente poi il cecchino chiedere perdono ai suoi compagni, così Rufy lo afferra, facendolo salire sulla Thousand Sunny. Zanbai commenta come ora i pirati debbano solo fuggire dalla Marina.

Torna poi alla Franky House con tutti i suoi compagni, dove discutono su chi sarebbe stato il capo e cosa avrebbero fatto d'ora in poi. Iceburg li raggiunge e commenta che sapeva sarebbe andata così, dicendo che se cercano un lavoro, ne ha uno per loro, chiedendo di presentarsi al quartier generale della Galley-La company uno alla volta. Iniziano così a chiamarlo capo, ma Iceburg dice loro di darci un taglio.

Dalle tolde del mondo[]

Zanbai, accompagnato da Kiev e Tamagon, vende imbarcazioni a Bimine.

Dalle tolde del mondo - La saga dell'uomo da cinquecento milioni[]

Zanbai, in seguito della sconfitta di Do Flamingo, rimane sbalordito vedendo l'immagine del Generale Franky credendo sia l'attuale aspetto di Franky.

Traduzioni e adattamenti[]

La Star Comics lo ha anche chiamato "Zambei" e "Zanbei".

Note

Navigazione[]