FANDOM


Zunisha è un enorme elefante millenario che vaga per il Nuovo Mondo su cui sorge l'isola di Zo.

Aspetto Modifica

Ha l'aspetto di un elefante dalle dimensioni enormi, maggiori a quelle di un'isola. La sua altezza è di venti chilometri[2] e ogni zampa, oltre ad essere molto lunga, è dotata di due ginocchia.[3]

Carattere Modifica

Zunisha si preoccupa notevolmente dei visoni, e l'ha dimostrato avvertendo Rufy e Momonosuke che sarebbero stati tutti in pericolo se fosse caduto.

Relazioni Modifica

Visoni Modifica

I abitanti hanno instaurato un rapporto simbiotico con l'animale dato che almeno un paio di volte al giorno esso si lava con l'acqua marina e ciò dalla prospettiva degli abitanti equivale ad una inondazione, che chiamano "acqua lavica" (噴火雨, funka-ame?), che li rifornisce di pesce, per cui la considerano una benedizione. Zunisha si è preoccupato quando Jack l'ha attaccato temendo che i visoni potessero morire a seguito dell'attacco.

Forza e abilità Modifica

È in grado di camminare in mezzo all'oceano, reggere un'isola sul proprio dorso e vivere per almeno un millennio. Può inoltre aspirare grandi quantità di acqua di mare, e con essa anche un sacco di pesci e persino degli squali. Con un singolo colpo di proboscide, può spazzare via intere flotte di navi.

Coloro che possono parlare con Zunisha hanno la possibilità anche di vedere attraverso i suoi occhi, dando loro una visione dettagliata. Tuttavia, avendo vissuto per tanto tempo, non è molto resistente e la sua pelle debole e invecchiata può essere pesantemente danneggiata da cannonate concentrate nello stesso punto.

Storia Modifica

Passato Modifica

Più di mille anni fa, Zunisha commise un crimine e a seguito di ciò fu punito a vagare per il Nuovo Mondo per l'eternità. Durante la sua vita, i visoni e le altre creature di Zo hanno prosperato sul suo dorso.

Saga di Zo Modifica

Zunisha abbatte flotta

Zunisha abbatte la flotta di Jack.

Quando Jack ritorna ai piedi dell'elefante, progetta di distruggere il paese sopra di lui uccidendolo. A tale scopo inizia a bombardare la zampa per costringerlo ad inginocchiarsi in modo da potere mirare alla testa. Zunisha però chiede aiuto a Rufy ed a Momonosuke e, su ordine di quest'ultimo, abbatte l'intera flotta dei Pirati delle cento bestie con un colpo di proboscide. Le sue ferite vengono in seguito curate da Chopper, Miyagi e da altri visoni.

Differenze tra manga e anime Modifica

Aspetto Modifica

L'occhio dell'animale ha un cerchio attorno alla pupilla nel manga, cosa che invece non ha nell'anime.

Curiosità Modifica

  • Zunisha in giapponese significa "signore elefante".
  • L'elefante gigante è una delle più antiche creature mostrate finora dato che la sua vita è antecedente ai cento anni del grande vuoto.
  • Oda può avere tratto ispirazione da un insieme roccioso molto simile ad un elefante situato in Islanda e circondato dal mare.
  • Dato che Zunisha può stare in mezzo al mare, è possibile che il suo design si basi anche sul dipinto "Gli Elefanti" del pittore surrealista Salvador Dalí, dal quale la sua specie prende il nome.

Note

  1. SBS del volume 90, alcuni compleanni sono stati rivelati sul sito [1].
  2. 2,0 2,1 One Piece Magazine Vol. 4.
  3. SBS del volume 83.

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.